mercoledì 4 aprile 2012

Novità in libreria #4

Buonasera affamati di libri, finalmente trovo due libri di cui parlare che sono usciti oggi nelle nostre librerie.


Titolo: Il respiro leggero dell'alba
Autore: Rachel Simon
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa straniera
Pagine: 396
Prezzo: 18,50 €
Data di uscita: 4 aprile

Trama:
1968. In una notte di tempesta, qualcuno bussa alla porta della fattoria dove vive Martha, vedova, senza figli e maestra in pensione. Sono un uomo di colore e una ragazza bianca, fradici e spaventati, in fuga da un famigerato Istituto nella contea vicina. Senza pensare alle possibili conseguenze, Martha li fa entrare in casa e offre loro tè caldo e abiti asciutti. Ma la polizia non tarda ad arrivare, e se l’uomo riesce a fuggire facendo perdere le proprie tracce, la ragazza viene presa in consegna e portata via dagli agenti. Prima di andare, però, la giovane sussurra una preghiera – «Nascondila!» – che sconvolgerà per sempre la vita di Martha. Perché ad attenderla in un angolo della soffitta l’anziana vedova trova una neonata della quale accetta di prendersi cura, in attesa che la madre, un giorno, possa tornare a riprendersela. Passeranno quarant’anni prima che ciò avvenga, e che i protagonisti di questa struggente, avventurosa storia d’amore tornino a incontrarsi. Premiato dall’Associazione dei librai indipendenti americani, Il respiro leggero dell’alba ha scalato le classifiche e conquistato il cuore dei lettori in tutto il mondo.

Titolo: La meccanica del cuore
Autore: Mathias Malzieu
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Pagine: 160
Prezzo: 15,00 €
Data di uscita: 4 aprile

Trama:
Nella notte più fredda del mondo possono verificarsi strani fenomeni. È il 1874 e in una vecchia casa in cima alla collina più alta di Edimburgo il piccolo Jack nasce con il cuore completamente ghiacciato. La bizzarra levatrice Madeleine, dai più considerata una strega, salverà il neonato applicando al suo cuore difettoso un orologio a cucù. La protesi è tanto ingegnosa quanto fragile e i sentimenti estremi potrebbero risultare fatali. L’amore, innanzitutto. Ma non si può vivere al riparo dalle emozioni e, il giorno del decimo compleanno di Jack, la voce ammaliante di una piccola cantante andalusa fa vibrare il suo cuore come non mai. L’impavido eroe, ormai innamorato, è disposto a tutto per lei. Non lo spaventa la fuga né la violenza, nemmeno un viaggio attraverso mezza Europa fino a Granada alla ricerca dell’incantevole creatura, in compagnia dell’estroso illusionista Georges Méliès. E finalmente, due figure delicate, fuori degli schemi, si incontrano di nuovo e si amano. L’amore è dolce scoperta, ma anche tormento e dolore, e Jack lo sperimenterà ben presto. Intriso di atmosfere che ricordano il miglior cinema di Tim Burton, ritmato da avventure di sapore cavalleresco, La meccanica del cuore è al tempo stesso una coinvolgente favola e un romanzo di formazione, in cui l’autore, con scrittura lieve ed evocativa, punteggiata di ironia, traccia un’indimenticabile metafora sul sentimento amoroso, ineluttabile nella sua misteriosa complessità.

Beh cosa dire di questi due libri, mi colpiscono le trame e le copertine. Mi ispirano moltissimo e spero di poterli comprare presto. E voi che ne pensate? Sono già nella vostra lista dei desideri oppure non vi ispirano?
Fatemi sapere.

3 commenti:

  1. La meccanica del cuore mi ispira tanto tanto.. e poi ha una cover stupenda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me ispirano moltissimo tutti e due, la trama mi attira molto.

      Ma ovviamente la copertina di La meccanica del cuore è davvero meravigliosa. *-*

      Elimina
  2. Aaaaah Ally, io so già che sarai la mia rovina e del mio portafoglio sai? Questi due libri sembrano magnifici e le copertine mi piacciono tutte e due, anche se la seconda ha qualcosa di magico. ^^

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥