martedì 19 giugno 2012

Anteprima: Il diario di London Lane di Cat Patrick

Buongiorno a tutti, questa che sto per proporvi è una SUPER ANTEPRIMA, ringrazio Giulia della Fazi per avermi mandato subito la cover del libro, che fino a ieri era "sconosciuta" :)

Questo libro mi ha subito attirata per la trama particolare e differente dal solito ed ora che vedo la copertina sono ancora più in trepidante attesa, infatti come potrete vedere è molto simile alla copertina inglese del libro che per me è splendida. Ed un punto in più viene dal fatto che il libro è autoconclusivo e non appartiene a nessuna serie, cosa rara da trovare ultimamente.


Cosa accadrebbe se ogni giorno ci svegliassimo senza alcuna memoria del nostro passato, se i nostri ricordi non fossero altro che frammenti di futuro?

I diritti di traduzione dell'esordio di Cat Patrick sono stati venduti in 23 paesi e la Paramount Studios realizzerà un film tratto dal libro: nel ruolo di London Lane, Hailee Steinfeld, giovanissima attrice candidata all’Oscar per Il Grinta.


Titolo: Il Diario di London Lane
Autore: Cat Patrick
Editore: Fazi/Lain
Data di uscita: 20 luglio 2012
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 350

Trama:

London Lane ha sedici anni e ogni volta che si addormenta sa che al risveglio, l’indomani mattina, il suo mondo sarà svanito. Ogni notte, precisamente alle 4:33, perde ogni traccia della memoria della giornata che ha appena trascorso e quando si risveglia è in grado di “rivivere” solo scene che riguardano il suo futuro.

Un diario su cui annotare tutti gli avvenimenti della giornata è l’unico mezzo, insieme al sostegno della sua migliore amica e di sua madre, per tenere insieme la sua vita.

Quando London conosce Luke, un nuovo studente del suo liceo, qualcosa dentro di lei cambia: inizia a essere tormentata da strani incubi che sembrano perseguitarla anche durante il giorno. Si tratta di tetre previsioni o traumi legati al passato? La strana forma di amnesia che affligge London può essere in qualche modo curata? Perché non riesce a vedere Luke nel suo futuro?



«L’idea che sta dietro questo romanzo è pura genialità». «The Guardian»

«Con un pizzico di fantasy e una pennellata di mistero, Cat Patrick cattura il lettore sin dalla prima pagina». «Publishers Weekly»





Allora, cosa ne dite? Ho stuzzicato la vostra curiosità? Cosa vi trasmette la trama e la copertina, preferite quella inglese oppure quella nostrana?

11 commenti:

  1. Amo questo genere di romanzi. Mi ha incuriosito molto la trama e adoro la cover... Quella inglese ovviamente!

    RispondiElimina
  2. A me piace moltissimo anche la cover italiana che riprende un po' quell'inglese e la trama ha fatto tutto il resto. Mi piace così tanto quando un libro, con così poco riesce già a trasmettermi tanto *-*

    RispondiElimina
  3. LO VOGLIO LO VOGLIO LO VOGLIO.. dici che sono stata abbastanza chiara? Pure a me piace di più la cover straniera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zia, sei chiarissima e mi unisco al tuo urlo di desiderio xD

      Elimina
  4. ciaooo! mi sono unita al tuo blog che trovo davvero ben fatto! e poi abbiamo un sacco di cose in comune!^__^ se ti va passa da me! a presto!
    ps questo libro è favoloso! cover, trama e poi è autoconclusivo!!!evviva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saya e benvenuta, spero ti piacerà questo piccolo angolino libresco xD

      Sono felice che abbiamo gusti in comune, farò sicuramente un salto a trovarti.

      Elimina
  5. Questo lo aspetto con ansia anch'io!! :D
    Le cover sono belle entrambi, però preferisco il titolo originale! :P
    Prezzo davvero allettante! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Matteo :)
      Beh sì, anche a me il titolo originale mi piace un po' di più, ma credo che anche così possa attirare molta curiosità e sì, finalmente ci sono CE che mettono prezzi accessibili a tutti :)

      Elimina
  6. MI PIACE. La mia domanda è sempre quella : perchè stravolgere inutilmente il titolo originale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, lo stravolgimento del titolo è sempre un mistero. Però dai, non è così male il titolo italiano. Non vi piace proprio? :(

      Elimina
    2. Sono sempre critica su questa. Mi piacerebbe che restasse invariato il titolo originale o almeno non cambiarlo così drasticamente.. :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥