giovedì 14 giugno 2012

Recensione: Red Love di Kady Cross

Buongiorno mondo, oggi prima di scappare a lavorare voglio provare a parlarvi di un libro che ho finito di leggere l'altra sera e che, nonostante sia passato più di un giorno ed io abbia iniziato un'altra lettura, continua a tornarmi in mente.
Sto parlando di Red Love - Rosso come il sangue freddo come l'acciaio, di Kady Cross; primo romanzo di una serie steampunk romantica. Uscito nelle librerie il 24 maggio per la Newton Compton.

Trama:
Londra, 1897. Un uomo, conosciuto come il Macchinista, è il regista occulto di una serie di strani crimini commessi da delle macchine. Griffin King, il Duca di Greythorne, è determinato a scoprire la sua identità e a sventare i suoi piani con l’aiuto degli amici Sam, Emily e Jasper. Ma il Duca decide di rivolgersi anche a Finley Jayne, una ragazza con un lato oscuro e in possesso di una forza fisica soprannaturale. Finley è speciale, ma non tutti, all’interno del gruppo al quale si è unita, sono pronti ad accettarla. Quando finalmente le intenzioni del Macchinista saranno più chiare, il Duca e Finley riusciranno a fermarlo prima che sia troppo tardi?
Red Love. Rosso come il sangue, freddo come l’acciaio è un elegante thriller ambientato nella Londra vittoriana, con una protagonista esuberante, invenzioni tecnologiche da brivido e turbolenti triangoli amorosi.

Il mio pensiero:
Posso tranquillamente dire che Red Love è il primo romanzo che leggo sul genere steampunk, mi ci sono avvicinata molto curiosa di potermi addentrare in questa storia, a metà fra una Londra vittoriana e una Londra futuristica, dove ti ritrovi fra carrozze a vapore ed abiti del tempo, e fra automi umanoidi, velocicli modificati e oggetti particolari che incuriosiscono il lettore.
La Cross è riuscita ad essere originale raccontando di un mondo realistico ed elegante, ma allo stesso tempo di un futuro lontano, i personaggi sono ben descritti e caratterizzati, la trama fluida e semplice da seguire.

Finley Jayne è la protagonista, un'adolescente con un alterego. Un po' come dottor Jekyll e mister Hyde, ma al femminile. Troviamo la Finley gentile e quasi timida e poi, quando si sente alle strette, oppure arrabbiata, ecco che viene fuori la Finley più oscura, cattiva e inarrestabile.
Per fortuna Griffin arriva in suo aiuto, insieme ai suoi amici Sam, Emily e Jasper, accolgono Finley (non tutti con il sorriso sulle labbra) e cercano di farla stare meglio.
Ma quando Finley viene a contatto con Griffin ed i suoi amici, tanti segreti tornano a galla e i problemi si fanno sempre più pressanti. Al centro di tutto questo scopriamo esserci sempre e solo una persona, il Macchinista, l'antagonista del libro che crea non pochi problemi ai nostri personaggi.
In tutto questo vediamo la comparsa di Jack Dandy e di zia Cordelia, altri due personaggi che fanno un po' da sfondo all'inizio, ma che poi scopriamo essere indispensabili.
E così ci troviamo di fronte non solo ad un triangolo amoroso, ma ben a due.
Quello fra Finley e il solare, gentile e onesto Griffin, e Jack Dandy, oscuro signore di Whitechapel, affascinante quanto pericoloso.
E poi fra Emily, piccolo genio della banda di Griffin, Jasper amico americano singolare e molto simpatico e Sam, il grosso e "cattivo" Sam, arrabbiato con tutto il mondo, anche lui ha un cuore dolce e in fondo è morbido come il burro.

Insomma la Cross non ci ha fatto mancare niente in questo romanzo,  azione e suspance, emozioni, la scoperta dei personaggi insieme agli stessi, una Londra descritta alla perfezione e amore, ma non aspettatevi tanto romanticismo. A fine libro, le situazioni sono ancora tutte aperte e non sappiamo come si possono concludere questi triangoli d'amore.

Unica piccola nota negativa è la scorrevolezza del romanzo, in alcuni punti (non molti) l'ho trovato un po' noioso, come se fosse stato tirato per le lunghe. Alcuni passaggi sono descritti così tanto bene che ti ritrovi a non vedere l'ora di passare all'azione o scena successiva, quando magari la Cross avrebbe potuto dedicare qualche scena in più alla scoperta e cattura del Macchinista, che al contrario ho trovato così poco descritta che mi è dispiaciuto non sapere meglio cosa fosse successo in quegli attimi.

Lo consiglio, eccome che lo consiglio a tutti quelli che amano lo steampunk si ritroveranno di fronte a scenari meravigliosi e descritti alla perfezione. A chi non conosce queste genere (proprio come è successo a me), rimarrete incantati e appassionati da questa storia così ben scritta e caratterizzata.
A parte la piccola nota negativa che ho scritto poco sopra, è un bel romanzo, che tieni incollati e come ho già detto, nonostante siano passati quasi due giorni, dentro alla mia testa vagano ancora quei personaggi e quella storia. Mi è piaciuto e mi ha lasciato qualcosa. Mi sono divertita e rilassata a leggere di Finley, ma come mi capita spesso (proprio come guardassi un film), sono anche saltata sulla sedia e accompagnato i personaggi con espressioni del viso e sorrisi.
E per finire posso ritrovarmi super contenta di vedere che la cover è rimasta la stessa del libro originale, anche se la traduzione del titolo non mi ha particolarmente convinto e non mi piace molto.


E voi cosa ne pensate del libro e della sua veste grafica? E invece della mia recensione che ne pensate?

3 commenti:

  1. Bella recensione, Alessia! :)
    Ne ho sentito parlare molto, e devo dire che mi incuriosisce... poi non ho mai letto nulla del genere steampunk, e penso/spero possa essere un buon punto di partenza per tentare un approccio a questo genere per me nuovo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Matteo grazie, come te anch'io ero nuova a questo genere così particolare, ma posso assicurarti che questo è un buon libro per iniziare a seguire lo steampunk. Un bacio!

      Elimina
  2. Anche a me incuriosiva parecchio, ma arrivato a tre quarti del libro ho lasciato perdere: la storia non mi ha mai appassionato più di tanto, mi ha addirittura fatto passare la voglia di leggere per un bel po'...

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥