lunedì 17 settembre 2012

Anteprima: Starters di Lissa Price

Buongiorno e buon inizio settimana, oggi sono convinta che riuscirò a destare la vostra attenzione e magari farvi sveglia per bene dal torpore della mattina.
Parliamo di distopia, parliamo di una nuova serie che fa il suo esordio in Italia fra pochi giorni, parliamo di una serie che è in corso di pubblicazione in più di 24 paesi... Vi ho iniziato ad incuriosire? Spero proprio di sì.

Il primo capitolo di una nuova, straordinaria serie ambientata in un futuro non molto lontano in cui gli adolescenti affittano i loro corpi a ricchi anziani, che li controllano attraverso un neurochip.

Un mondo senza speranza.
Un gioco senza regole.
Una ragazza disposta a tutto pur di sopravvivere.

Titolo: Starters
Autore: Lissa Price
Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 25 settembre 2012
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 320

Trama:
In un futuro non molto lontano, in un mondo devastato dalla guerra e dalla fame, una terribile pandemia ha decimato la popolazione adulta tra i 20 e i 60 anni, lasciando in vita solo i giovani e i vecchi. Ora, in una società senza speranza, i giovani combattono per un futuro che non esiste più e i vecchi sognano un passato che non tornerà mai. Per questo molti anziani affittano illegalmente il corpo di ragazzi disperati, pur di rivivere emozioni perse per sempre. Callie ha sedici anni e ha visto morire i suoi genitori. Senza una casa, senza un soldo e con un fratellino malato a cui badare, non ha altra scelta che mettere il proprio corpo in affitto. Si trova così intrappolata in un gioco più pericoloso di quanto avesse mai immaginato...

L'autrice:
Lissa Price è una sceneggiatrice pluripremiata. Ha studiato scrittura creativa e ha viaggiato in tutto il mondo. Ha vissuto in Giappone e in India e ora risiede nel sud della California con il marito. Starters è il suo romanzo d'esordio.


Ho finito e voglio sapere quanto la vostra curiosità è alta? Io sinceramente trovo sia un libro originale e che vale la pena di leggere. Ecco perché spero ci riuscirò :)

5 commenti:

  1. UU questo mi ispira moltoooo! Ma in che senso affittano i corpi? E' angosciante questa cosa O.O

    RispondiElimina
  2. Zia anche a me ispira moltissimo e spero davvero potrò leggerlo. La trama è intrigante e particolare e sicuramente di originalità ce n'è da vendere :)

    RispondiElimina
  3. E già sulla mia lista dei desideri (ormai i libri distopici mi attirano molto) sono proprio curioso di leggerlo. Per affitare penso che intendono che attraverso la mente possono sentire le emozioni o forse anche vivere.

    RispondiElimina
  4. Mi attira veramente tanto. Il distopico è un genere che mi piace tantissimo. Lo avevo già adocchiato, e sicuramente prima o poi sarà tra le mia mani. :)

    http://fammicipensare.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Bene bene ragazzi, allora spero potrete leggerlo e spero di venire a sapere le vostre sensazioni dopo averlo letto. :)

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥