venerdì 12 ottobre 2012

Anteprima: Incarceron, La prigione invisibile di Catherine Fisher

Le anteprime continuano inarrestabili, ogni mese tante nuove pubblicazioni e tantissimi libri interessanti, è il caso del libro che vi presento oggi. Un libro che ha subito attirato la mia attenzione per la trama così particolare. Non posso dire lo stesso della cover scelta per l'edizione italiana, una cover che trovo decisamente "orrenda", ma sono punti di vista.

 Un romanzo che ha venduto 300.000 copie negli USA
Fox 2000 ne girerà un adattamento cinematografico e il ruolo del protagonista è stato affidato a Taylor Lautner, star della Twilight Saga.

 
Titolo: Incarceron, La prigione vivente
Autore: Catherine Fisher
Editore: Fazi/Lain
Data di uscita: 31 ottobre 2012
Prezzo: 14,00 €
Pagine: 350

Trama: 
Incarceron è una prigione avveniristica e invisibile, dove i discendenti dei prigionieri originari vivono in un mondo oscuro scosso da rivalità e violenze. È un incrocio di inquietanti tecnologie, un edificio vivente, un Grande Fratello vendicativo e sempre in guardia, corredato di camere di tortura, sotterranei e passaggi segreti.

In questo luogo un giovane prigioniero, Finn, ha delle visioni della sua vita precedente e non riesce a convincersi di essere nato e cresciuto lì.
Nel mondo esterno Claudia, figlia del direttore di Incarceron, è intrappolata in un altro tipo di prigione - un universo tecnologico ma costruito con meticolosa cura affinché appaia come un'epoca antica - dove l'attende un matrimonio combinato con un ricco playboy che lei odia.
Arriverà un momento in cui Claudia e Finn, contemporaneamente, troveranno un oggetto, una chiave di cristallo, attraverso la quale potranno parlarsi. E allora sarà solo questione di tempo prima che i due mondi, finora separati dagli spessi muri di Incarceron, entrino in contatto...
 

«Un thriller futuristico che combina avventure mozzafiato a un mondo originale e pieno di sfumature […]. Come il migliore cioccolato, è una ricca confezione di oscurità, sapori quasi nascosti e profondità, un dolce amaro e assolutamente soddisfacente». Kirkus Reviews

Quanto vi incuriosisce questo libro? A me proprio tanto, infatti non vedo l'ora che esca e spero potrò leggerlo prestissimo.

2 commenti:

  1. La curiosità c'è di sapere com'e... aspetterò di leggere qualche recensione...

    RispondiElimina
  2. Sembra un libro decisamente originale. Io spero di poterlo leggere presto :)

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥