sabato 13 ottobre 2012

Shopping Books #17 (Speciale Libraccio)

Salvissimo cari lettori, oggi voglio parlarvi di alcuni libri che mi sono arrivati circa un paio di settimane fa. Essendo 8 ho preferito aspettare per farvi un post unico solo con questi libri e dato che questa settimana non è arrivato niente di nuovo nelle mie mani, ne approfitto subito per parlarvi di loro.
Come ho già detto, qualche settimana fa ho approfittato di un'occasione grandiosa. Avevo un po' di soldi da parte e così sono andata sul sito di Libraccio (vende libri usati) e ho deciso di comprarmi alcuni libri che desideravo da un po'. Li ho trovati tutti usati, alcuni decisamente vecchiotti, ma comunque in buone condizioni.
Come sempre vi presenterò ogni libro singolarmente, dunque preparatevi perché sarà un post decisamente lungo :)

Titolo: I love shopping a New York
Autore: Sophie Kinsella
Editore: Mondadori/Oscar Bestsellers
Data di uscita: 14 gennaio 2003
Prezzo: 8,40
Pagine: 307

Trama:
Per Becky Bloomwood la vita non potrebbe essere migliore: ha un fidanzato che la adora e un entusiasmante lavoro come consulente di una trasmissione televisiva, e sta anche scrivendo il suo primo libro. E come se ciò non bastasse, le si offre la possibilità di trasferirsi a New York. E' l'occasione che aspettava da anni, l'inizio di una nuova vita, l'avverarsi di un sogno. Becky non sta più nella pelle: il Museo d'Arte Moderna, il Guggenheim... e soprattutto le mille luci sfavillanti dei negozi. Bloomingdale's, Tiffany, la Quinta Evenue: ovunque ci sono offerte sensazionali. Basta comprare solo quello che serve, questo è il suo motto. Certo che quando si tratta di un vero affare... I love shopping a New York segna la conferma del talento umoristico di Sophie Kinsella, capace con il suo sguardo affettuoso e divertito di mettere a fuoco le nostre debolezze, svelare i nostri sogni segreti, e farci sentire un po' meglio.

Titolo: Biscotti e sospetti
Autore: Stefania Bertola
Editore: TEA
Data di uscita: 13 aprile 2006
Prezzo: 8,60 €
Pagine: 235

Trama:
Violetta, commessa, e sua sorella Caterina, sarta e minuscola imprenditrice in proprio, non sono forse le inquiline ideali per un appartamento ricavato in un'elegante villa in collina. D'altra parte, nemmeno gli altri abitanti sono del tutto irreprensibili. Rebecca è una madre separata alle prese con tre bambine, mirmecologi fedifraghi e pastori metodisti killer; Mattia è un interior designer ricercatissimo per il suo pessimo gusto e il suo fisico prestante; Emanuele è appena arrivato da Calcutta con una moglie che sembra intenzionata a rovinargli la vita... Dal connubio tra le nuove residenti e i vecchi inquilini nasceranno amori, naturalmente, ma anche incidenti, equivoci, scontri, travestimenti... come nell'effervescente, trascinante e scatenato musical della nostra vita di tutti i giorni.

Titolo: Un giorno
Autore: David Nicholls
Editore: Neri Pozza
Data di uscita: 24 giugno 2010
Prezzo: 18,00 €
Pagine: 487

Trama:
E' l'ultimo giorno di università, e per due ragazzi sta finendo un'epoca. Ormai si sentono adulti e indipendenti, hanno davanti a loro l'intera vita da afferrare a piene mani. Emma e Dexter sono a letto insieme, nudi. Lui è alto, scuro di carnagione, bello, ricco. Lei ha i capelli rossi, fa di tutto per vestirsi male, adora le questioni di principio e i grandi ideali. Si sono appena laureati, l'indomani lasceranno l'università. Dopo una serata di grandi bevute sono finiti a baciarsi con passione, e poi tra le lenzuola. Ora sono lì, l'una accanto all'altro, nell'alba che lascia intravedere il loro futuro e le loro speranze.
E' il 15 luglio 1988, e per la prima volta Emma e Dexter si amano e si dicono addio. Lui è destinato a una vita di viaggi, divertimenti, ricchezza, sempre consapevole dei suoi privilegi, delle sue possibilità economiche e sociali. Ad attendere Emma è invece un ristorante messicano nei quartieri nord di Londra, nachos e birra, una costante insicurezza fatta di pochi soldi e sogni irraggiungibili.
Ma per loro il 15 luglio rimarrà sempre una data speciale. Ovunque si trovino, in qualunque cosa siano occupati, la scintilla di quella notte d'estate tornerà a brillare. Dove sarà Dexter, cosa starà combinando Emma? Per venti anni si terranno in contatto, e per un giorno saranno ancora insieme. Perché quando Emma e Dexter sono di nuovo vicini, quando chiacchierano e si corteggiano, quando litigano e scherzano, raccontadosi i loro amori, i successi e i fallimenti, solo allora scoprono di sentirsi bene, di sentirsi migliori. E forse sanno di essere addirittura felici.
Comico, intellingente, malinconico, Un giorno cattura l'energia sentimentale delle grandi passioni: i cuori spezzati, l'intricato corso dell'amore e dell'amicizia, il coraggio, le attese e le delusioni di chiunque abbia desiderato una persona che non può avere.

Titolo: Correndo con le forbici in mano
Autore: Augusten Burroughs
Editore: Alet Edizioni
Data di uscita: 15 novembre 2006
Prezzo: 14,00 €
Pagine: 300

Trama:
Mi annoio facilmente, lo confesso. Chiedo continuamente di essere intrattenuto in ogni situazione che vivo: se sono in coda alla posta, per esempio, spero sempre che succeda una lite con l'addetto di turno ligio alla burocrazia. Ho un debole per le situazioni stravaganti e le parole coraggiose. Quando ho sentito il piccolo eroe di questa storia - che si chiama, non a caso, Augusten - dire: "Da grande volevo diventare o un medico o una celebrità. L'ideale sarebbe stato fare la parte di un medico in una serie TV", ho capito che aveva tutte le carte in regola per non annoiarmi. E non mi ha deluso. Uno sguardo lucido, il suo, che solo un ragazzino può avere. Una vena ironica irresistibile, quasi genetica, che trasforma ogni possibile incazzatura in un sorriso disarmante. Ed è una storia che rischia di fare molto incazzare, questa. Perché racconta di quanti torti può subire un adolescente durante il suo percorso di crescita: una madre tutta sbagliata, che si rivolge a lui come se rispondesse a un'intervista televisiva; un padre che sogna di abitare vicino a una discarica; una seconda famiglia completamente andata, che gli risolve i problemi facendo la "pesca alla Bibbia".
Ma la forza di Augusten (Burroughs) è proprio la sua grande capacità di adattamento. Anzi, direi addirittura che Correndo con le forbici in mano è una lezione di adattamento al mondo che ci circonda. Un viaggio pieno di chiacchiere per adeguarsi alla follia - reale o presunta - degli altri, ricercandone le regole, per poi decidere liberamente se rispettarle o meno. A costo di sembrare matti sul serio.
Ne viene fuori una vita spettacolosa, più luccicante di un reality show, ma paradossalmente molto più credibile. Pagherei per vedere il volto del dottor Finch, di sua moglie, o della loro cacca messa a essiccare per leggere il futuro. Mi piacerebbe anche sentire Deirdre mentre legge le sue poesie. Ma sono sicuro che se Augusten mi vedesse scrivere questa roba, come prima cosa penserebbe che devo tagliarmi i capelli.

Titolo: Aspirapolvere di stelle
Autore: Stefania Bertola
Editore: TEA
Data di uscita: 8 giugno 2006
Prezzo: 8,90 €
Pagine: 304

Trama:
Ginevra, Arianna e Penelope sono tre amiche  che si sono messe in società per aprire un'agenzia di servizi domestici; sono le Fate Veloci, sempre pronte a risistemare un terrazzo devastato, per allestire un buffet etnico all'ultimo minuto, per risolvere un "ritorno moglie" (ovvero: come rendere presentabile la casa di un commercialista che ha giocato allo scapolo per una settimana). Tre caratteri tutti diversi ma precisa divisione dei compiti, grandi abilità, organizzazione perfetta e l'agenzia fila col vento in poppa. Tutto bene finché, una mattina che sembra come tutte le altre, squilla il telefono e la voce suadente di uno sconosciuto propone un lavoro piuttosto insolito. Comincia così per le tre Fate un periodo frenetico di novità, sorprese, incontri, ritorni, scoperte, rincorse, amori...

Titolo: Cuori allo specchio
Autore: Massimo Gramellini
Editore: Longanesi
Data di uscita: 21 giungo 2012
Prezzo: 12,90 €
Pagine: 350

Trama:
Questo libro nasce dall'esigenza di mettere un po' di ordine in ciò che ordine non ha: l'amore.
Lo fa con l'aiuto di tanti. Dei lettori, innamorati e non, che da molti anni raccontano le loro storie alla rubrica "Cuori allo specchio". E della persona che pur essendo un uomo - peggio, un giornalista - ha provato a dare a quelle storie una risposta: dapprima timidamente e poi con un coinvolgimento sempre maggiore. 
Attraverso le voci degli amici di carta dai 14 agli 80 anni che risuonano in queste pagine, ciascuno di noi avrà la possibilità di immergersi in un'avventura davvero unica: vivere insieme ai protagonisti le situazioni sentimentali più comuni e più varie, specchiandosi nelle esperienze degli altri per trovare una soluzione ai propri problemi. E accorgersi, magari, di custodirla già dentro di sé.
 
Titolo: Red
Autore: Kerstin Gier
Editore: Corbaccio
Data di uscita: 17 febbraio 2011
Prezzo: 16,60 €
Pagine: 329

Trama:
Per l'amica Leslie, Gwendolyn è una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all'altra si tramanda poteri misteriosi?
Eppure Gwen non ne è affatto convinta. Da quando, a causa della morte del padre, si è trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata.
La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l'aiuto dell'inquietante maggiordomo Mr. Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all'altezza del nome dei Montrose. E poi c'è Charlotte, sua cugina: capelli rossi, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. E' lei la prescelta, colei che dalla nascita è stata addestrata per il grande giorno in cui compirà il primo salto nel passato. Charlotte si dà un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima ma non solo per la sua famiglia ma per l'umanità intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viaggerà sola ma sarà accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante... Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo...

Titolo: The Summoning
Autore: Kelley Armstrong
Editore: Fazi/Lain
Data di uscita: 13 gennaio 2011
Prezzo: 10,00 €
Pagine: 343

Trama:
Chloe Saunders, una teenager come tante. Pochi sogni nel cassetto, ancora nessuna particolare aspirazione, se non quella di diplomarsi con un voto decente, avere molti amici, magari trovare un ragazzo da amare. Sebbene le sue aspettative siano basse nei confronti della vita, mai avrebbe potuto immaginare che nel bagno della scuola, invece di ragazze che si rifanno il trucco, o parlano del giocatore di football che le ha invitate al ballo, le sarebbe apparso il bidello della scuola, il bidello morto. Chloe infatti può vedere i fantasmi, e loro possono vedere lei. La sua vita non sarà mai più la stessa. Molto presto gli spettri sono ovunque, le richiedono attenzione, invocano il suo aiuto. E' troppo per lei: la ragazza ha un crollo nervoso, tanto da essere internata in una casa per ragazzi disturbati. Lyle House, "un posto per ritrovare la serenità", reciterebbe una brochure, se ne esistesse una. Purtroppo la realtà si rivela presto meno patinata e tranquilla, quando Chloe conoscerà meglio gli altri pazienti - le due compagne di stanza: la detestabile Tori, una persona sin troppo elettrica, e Rae, che ha un "problemino" col fuoco, l'affascinante Simon e l'ombroso fratello Derek, la cui ostilità nei suoi confronti si stempererà lentamente, come ghiaccio al sole, sbocciando in un affetto che nessuno dei due avrebbe previsto - la ragazza inizierà a realizzare che c'è qualcosa di strano e sinistro che lega tutti loro, che non si tratta dei soliti "ragazzi interrotti", che c'è una vena molto più oscura che si cela nelle fondamenta di Lyle House...

FINITO :) Siete ancora vivi dopo questo tour libresco? :)
Ok, ve li ho presentati tutti. Ci tengo a fare due precisazioni: i prezzi che vedete sono i prezzi reali, non quelli scontati con cui sono riuscita a comprarli da Libraccio; le trame le ho copiate direttamente dai libri, non le ho prese su internet.

Benissimo, ora aspetto i vostri commenti, le vostre opinioni. Sono certa che almeno uno di questi libri qualcuno di voi lo abbia già letto. Beh, come sempre aspetto di sapere con quale libro iniziereste voi :)

9 commenti:

  1. Ho letto solo Red di questi libri...

    RispondiElimina
  2. Io di questi ho letto the summoning è devo dire che mi è piaciuto moltissimo, ho anche (ma che non ho letto) un giorno e red... Mi segno Aspirapolvere di stelle, mi sembra un libro carino aspetto una tua recensione ^_^

    RispondiElimina
  3. Red credo sarà una delle prossime letture.
    Leggendo e rileggendo la trama di "The Summoning" la curiosità aumenta sempre di più.
    Lady Debora, sono felice di averti dato un consiglio fra questi libri :)

    RispondiElimina
  4. GRANDISSIMI gusti! Ho letto tutti i libri di questa lista e sono veramente stupendi. RED è meraviglioso, ONE DAY anche. Dove cominci non sbagli

    Lu

    RispondiElimina
  5. Scelte stupende, Ale!
    La Bertola la adoro e spero per te accadrà altrettanto; Un giorno è romantico da morire, il mio libro preferito del 2011; dopo che avrai letto Red ti mangerai le mani per non aver già comprato i due seguiti; la Kinsella, e che ne parliamo a fà? già sai come la penso; quanto a Gramellini non l'ho mai letto, forse un giorno... per ora non mi convince; Correndo con le forbici in mano invece mi ha sempre incuriosita, perciò aspetto poi la tua recensione!
    Buone letture!

    RispondiElimina
  6. ottime scelte! one day l'avevo comprato appena era uscito il film, libro che merita ma anche il film stranamente non è da meno :)
    poi la Kinsella... che te lo dico a fare.. l'adoro <3 infatti anche io ho preso ho il tuo numero questa settimana:)

    RispondiElimina
  7. ^^ sul mio blog c'è un premio per te!! A presto..

    http://happyredbook.blogspot.it/2012/10/premio-semplicity.html

    RispondiElimina
  8. Sonia, la metà di questi libri l'ho presa proprio grazie ai tuoi consigli :)

    E comunque concordo con voi. Ognuno di questi libri mi incuriosisce moltissimo e non so proprio da quale inizierò. Forse Red, forse Un giorno... Forse tutti gli altri, ma sono quasi certa mi piaceranno tutti moltissimo.

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥