lunedì 15 ottobre 2012

Speciale: Italian Do It Better #2

Buon pomeriggio ragazzi, come ormai avrete capito tutti i post in cui parlo di autori italiani, hanno fra i tag anche "italian do it better", proprio perché ho deciso di raggruppare tutti gli autori italiani con i loro libri con questo tag.
Oggi vi parlo di tre libri di autori esordienti (e non) italiani e così ecco qui il secondo speciale per questa specie di rubrica. Sono tre libri completamente diversi, ma spero di poter attirare la vostra attenzione, perché gli autori italiani meritano tutta la nostra attenzione.

Titolo: La signora che vedeva i morti
Autore: Marco Bertoli
Editore: Felici Editore
Data di uscita: Giugno 2012
Prezzo: 13,00 €
Pagine: 360

Trama:
In un XVII secolo molto simile a quello vero, tra Pisa e la Lunigiana, Debrena Mori, primo siniscalco dell'ufficio indagini speciali dei reali moschettieri durante il regno di Ugolino V della Gherardesca, svolge con perizia e freddezza la propria funzione. Un tempo, però, era stata solo una giovane donna del popolo, cieca ma capace di vedere le anime dei defunti. Manfredi Gambacorti, colonnello dei reali moschettieri e Franco Gentilini, mago giudiziario, entrambi funzionari investigativi, indagano su una serie di indecifrabili suicidi e su un omicidio altrettanto misterioso... un giallo in costume dove la Storia si narra con rigore.

L'autore:
Marco Bertoli è nato a Brescia nel 1956 da genitori lunigianesi. Dopo aver vissuto vent'anni a Cesena, si è trasferito a Pisa dove si è laureato in Scienze Geologiche. Lavora come tecnico di laboratorio al Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università di Pisa. Saggi di storia militare e gialli storici costituiscono le sue letture preferite.

Titolo: Angels
Autore: Serena Versari
Editore: GDS
Data di uscita: Aprile 2012
Prezzo: 12,50 € cartaceo / 2,49 € ebook
Pagine: 178

Trama:
Erika ha sempre desiderato una vita piena di magia, avventura e un vero amore. Un giorno, in seguito ad un tradimento, decide di trasferirsi, di allontanarsi da una città caotica come Rimini per rifugiarsi in mezzo alla natura, in Val di Fassa.
Lì incontra Jason, un ragazzo che tutti evitano e temono a causa dei suoi occhi neri come la pece. Lei invece è attratta da quel ragazzo misterioso e fra loro si instaura un legame che diverrà sempre più forte con il passare del tempo.
Ma un'umana non può innamorarsi di un Angelo della Morte e qualcuno cercherà di ostacolare la loro unione.
Erika lotterà per quello in cui crede perché secondo lei l'amore è la forza più grande che governa l'universo.


L'autrice:
Serena Versari è nata a Ravenna, dove vive e lavora.
La sua passione per il fantasy è nata nel lontano 1984 quando per la prima volta vide in tv "La storia infinita". Da allora ha cominciato ad essere una grande sognatrice e non ha ancora smesso.
Ha scritto "Angels" nel 2009, in un periodo in cui non si sentiva soddisfatta in pieno della sua vita.
Un giorno decise di mettere nero su bianco le sue sensazioni, ma poi l'immaginazione prese il sopravvento, oltrepassando il confine tra realtà e fantasia, così si ritrovò a scrivere di personaggi e luoghi magici.
Ha scritto, inoltre, i racconti "Trompe l'oeil" per la raccolta "Ravenna in nero" e "Lezioni di chitarra" per la raccolta "Ravenna erotica" entrambi pubblicati con Claudio Nanni Editore. 

Titolo: Il bacio della sirena
Autore: Pasquale Capraro
Editore: Cinquemarzo
Data di uscita: Novembre 2011
Prezzo: 12,00 €
Pagine: 136

Trama:
La trama è quasi cinematografica e, comunque, invita il lettore ad un coinvolgimento "visivo" della trama, come pennellate che piano piano vengono fissate su tela: protagonista è Danilo, un appassionato della macchina fotografica che inaugura una mostra con i propri scatti. Una ragazza sconosciuta si sofferma su ogni immagine chiedendo spiegazioni, sensazioni ed emozioni; Danilo si lascia trasportare dai ricordi e racconta la propria storia, fotogramma per fotogramma, senza chiedersi il perchè di tanto interesse. Parla di Simona, il suo sogno d'amore e del suo struggente ricordo... fino a quando la sconosciuta non si rivela come personaggio chiave di questo giallo sentimentale che ammalia ed emoziona accompagnando il lettore a visitare quelle foto che sembrano scattate dal destino.

L'autore:
Pasquale Capraro nasce nel 1959 a Gallipoli, si diploma all'Istituto d'arte applicata di Parabita e, non content, sperimenta anche l'Accademia delle Belle Arti di Lecce.
Insegna poi educazione artistica per alcuni anni nelle scuole medie.
Oltre ai colori, Pasquale Capraro indirizza la sua ricerca ai suoni e alle emozioni che le parole producono. Canta e scrive. E' notato dal critico d'arte Mario De Marco che, valutando la sua creatività, lo invita a pubblicare il suo primo romanzo: "Rose del sud".


Direi che vi ho presentato tre libri davvero interessanti, voi cosa ne dite? Dobbiamo sostenere gli autori italiani perché sicuramente meritano tutta la nostra attenzione, sanno come farci emozionare e provare sensazioni. Andrete alla ricerca di uno di questi libri? Quale vi incuriosisce di più?

6 commenti:

  1. La donna che vedeva i morti e da tantissimo che ci sto facendo un pensierino... ^^

    RispondiElimina
  2. Interessantissimi!! Mi piace "La signora che vedeva i morti" e "Il bacio della sirena"

    RispondiElimina
  3. Bene, vedo che il libro di Marco Bertoli è quello che più attira la vostra attenzione.
    Sono certa di leggere "Il bacio della sirena" e spero potrò leggere anche i due libri prima o poi.

    Grazie per aver commentato ragazze :)

    RispondiElimina
  4. A me intrigano molto i primi due! :)

    RispondiElimina
  5. Mi ispira il secondo, sarà per il titolo? XD No più che altro perchè è ambientato in Val di Fassa che conosco benissimo e sarei curiosa di vedere quei luoghi riportata su carta!

    RispondiElimina
  6. Matteo, probabilmente riuscirò a leggere anche il libro di Marco Bertoli, così poi se vorrai potrai leggere la mia recensione.

    Monica, ma come mai questo "Angels" ti attira? Non è che ti ricorda qualcosa xD
    A parte gli scherzi, incuriosisce anche me. Non posso negare che ognuno di questi libri mi ispira....

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥