sabato 3 novembre 2012

Shopping Books #20

Buongiorno. Ieri è stata una giornata un po' fiacca, in questi giorni sono molto impegnata e non riesco a dedicare il giusto tempo al blog. Spero la settimana prossima di riprendermi, ma oggi nessuno mi toglie il diritto di parlarvi dei miei nuovi arrivi in libreria questa settimana.
Ringrazio le rispettive case editrici per avermi mandato questi libri, e per "La signora che vedeva i morti" devo ringraziare di cuore l'autore Marco Bertoli, che è riuscito a farmene mandare una copia.
"Il viaggio di Lili e Po" credo sarà un libro che farò leggere anche a mia figlia, quando ne avrà voglia :)

Titolo: Il viaggio di Lili e Po
Autore: Lauren Oliver
Editore: Piemme
Data di uscita: 2 ottobre 2012
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 300

Trama:
Una sera, nel buio della soffitta dove Lili è costretta a vivere dalla sua perfida matrigna, appare un piccolo fantasma di nome Po, e i due fanno subito amicizia. Nello stesso momento, Will, un apprendista alchimista, per sbaglio scambia la cassetta che contiene il più potente incantesimo del mondo con quella delle ceneri del padre di Lili. Il suo errore avrà delle imprevedibili conseguenze: è a questo punto, infatti, che i destini di Will, Lili e Po si incroceranno e uno straordinario viaggio avrà inizio...

Titolo: La signora che vedeva i morti
Autore: Marco Bertoli
Editore: Felici Editore
Data di uscita: Giugno 2012
Prezzo: 13,00 €
Pagine: 360

Trama:
In un XVII secolo molto simile a quello vero, tra Pisa e la Lunigiana, Debrena Mori, primo siniscalco dell'ufficio indagini speciali dei reali moschettieri durante il regno di Ugolino V della Gherardesca, svolge con perizia e freddezza la propria funzione. Un tempo, però, era stata solo una giovane donna del popolo, cieca ma capace di vedere le anime dei defunti. Manfredi Gambacorti, colonnello dei reali moschettieri e Franco Gentilini, mago giudiziario, entrambi funzionari investigativi, indagano su una serie di indecifrabili suicidi e su un omicidio altrettanto misterioso... un giallo in costume dove la Storia si narra con rigore.

Titolo: La buona società
Autore: Amor Towles
Editore: Beat
Data di uscita: 14 novembre 2012
Prezzo: 9,00 €
Pagine: 400

Trama:
La notte di capodanno del 1937, Evelyn Ross, bionda naturale del Midwest approdata a New York in cerca di fortuna, e Katey Kontent, giovane donna di buone letture che, per sbancare il lunario, sbriga la corrispondenza in uno studio legale, incontrano in uno scalcagnato night club del Greenwich Village a New York, Theodore Grey, detto Tinker, banchiere a Wall Street, con appartamento al 211 Central Park West, ventidue piani con terrazzo, Mercedes coupé color argento vivo e liason con Anne Grandyn, ufficialmente sua madrina e, altrettanto ufficialmente, regina della mondanità newyorchese. In una parola, l'uomo del destino, colui che le condurrà nella "buona società" newyorchese della fine degli Anni Trenta, al termine di quel "decennio snervante" in cui la musica di Billy Holiday, i party in frac e cravatta nera, i cocktail a base di martini dry sono l'ultimo lusso che New York strappa alla Grande Depressione prima di precipitare nel baratro di una guerra i cui venti spirano già in Europa.

Titolo: La seconda vita di Mrs Kincaid
Autore: Catherine Robertson
Editore: Corbaccio
Data di uscita: 31 ottobre 2012
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 340

Trama:
Nessuno sa cosa sia il lieto fine più della romanziera Darrell Kincaid. Ne ha scritti ben otto per i suoi appassionati lettori. Ma ora, con il libro numero nove, si è incagliata, al momento di scoprire il definitivo colpo di scena ha avuto una rivelazione: non è la fine quella che conta, ma quello che viene dopo... Con la morte di Tom Darrell non ha perso solo il marito, ma anche il suo «e vissero per sempre felici e contenti». La vita che si aspettava è svanita in un attimo. Darrell si trova di fronte a una scelta: continuare a stare in Nuova Zelanda e vivere una vita «a metà», oppure trasferirsi altrove e ricominciare tutto daccapo. Opta per Londra, la metropoli meno romantica al mondo (così non può rimanere delusa), e parte alla ricerca della seconda chance che la vita le deve...

Ecco fatto, cosa ne pensate? Avete già letto qualcuno di questi libri? Vi incuriosiscono? Fatemi sapere quali libri sono arrivati nelle vostre librerie personali *_*

5 commenti:

  1. La buona società è arrivato anche a me, a sorpresa insieme a Le sorelle fatali... e sono contentissima perché non li avevo richiesti ma avrei voluto!!!
    Lili e Po l'ho letto, carino, fallo leggere alla daughter!

    RispondiElimina
  2. Lili e Po l'ho letto, se vuoi passa da me e leggi la recensione!
    E' proprio carino! Gli altri non li conoscevo!

    RispondiElimina
  3. La signora che vedeva i morti e La seconda vita di Mrs Kincaid mi ispirano anche a me ^^

    RispondiElimina
  4. wow! quello della corbaccio mi ispira un sacco <3

    RispondiElimina
  5. Sonia, anch'io "La buona società" non lo avevo richiesto, infatti le ho mandato un email dicendolo :)
    In realtà spero mi mandino il libro che ho chiesto io, anche se pure questo mi interessa molto :)

    Chiara, appena ho tempo passo a leggere la recensione :)

    Debora, spero di poter fare una recensione che ti ispiri ancora di più per questi due libri :)

    Lucrezia, anche a me incuriosisce molto e quella cover secondo me è bellissima. *_*

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥