giovedì 13 dicembre 2012

Chi ben comincia... #14

E buongiorno, ieri ho fatto un casino, ho postato una recensione che in realtà dovevo finire di sistemare e che in teoria dovevo postare oggi... Ma va bene così, avrete avuto un po' di caos, ma pazienza, capita a tutti di sbagliare xD
Ma oggi non sbaglio, oggi è giovedì e tocca alla mia rubrichetta... Che con mia grande gioia è stata adottata da un altro blog *_* Infatti la settimana scorsa Eliza del blog La Biblioteca di Eliza è venuta a chiedermi se poteva "prendere il prestito" la rubrica ed ovviamente ho risposto positivamente e con grande gioia, dunque se vi va passate anche dal suo blog, perché proprio oggi inizierà anche lei con "Chi ben comincia..." :)


Le poche regole di questa rubrica:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria.
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
-Aspettate i commenti :)
 
Le righe di oggi provengono da un libro che ho iniziato a leggere ieri sera e che sono ansiosa di continuare, ovviamente non dico assolutamente niente perché ho letto pochissime pagine, ma so che molti altri di voi sono incuriositi da questo nuovo romanzo.

Mind Games
di 
Carolyn Crane


Da dove siamo seduti godo di un'ottima vista su Ben Foley "il Losco", intento a cenare dall'altra parte del ristorante mongolo sontuosamente arredato. Si trova insieme a una coppia dall'aspetto innocente, una tipa carina con i riccioli neri e un robusto ragazzotto di campagna biondo. Non si rendono conto di che razza di persona sia?
L'ultima volta che avevo visto Foley era stato circa quindici anni prima. Io ero una ragazzina e lui un uomo di mezza età con i pantaloni sportivi, impegnato a tagliare il prato e a ingannare la mia famiglia.
E' diventato più scialbo e più grosso, ma ho riconosciuto il piccolo naso affilato e i suoi occhi indagatori nel momento stesso in cui li ho visti per strada.
Cubby, il mio ragazzo, sfila un pezzo di carne dallo spiedino. E' stato davvero un tesoro a stare al gioco, lasciandosi praticamente trascinare qui a spiare una persona. Sorride, tutto fossette e riccioli biondi. "Il Kebab è un cibo strano", dice.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ecco qua, cosa ve ne pare? Non vi viene subito voglia di sapere chi sia questo Foley e perché la ragazza lo stia seguendo? Io sono sempre più curiosa e spero di potervi parlare presto e in modo positivo di questo libro :) 

2 commenti:

  1. In effetti la cosa mette molta curiosità *-* non sembra niente male!

    RispondiElimina
  2. Denise ho scritto la recensione oggi se vuoi farti un'idea e se ti va di leggerla :)

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥