giovedì 6 dicembre 2012

Oggi in libreria #5

Ragazzi, oggi è un grande giorno per molti di noi. Infatti abbiamo due pubblicazioni diverse, di due grandissimi autori acclamati in tutto il mondo. Autori che sono capaci di far sognare e trasportare i lettori fra le pagine dei loro libr.
Vi presento con grande gioia i libri che sono finiti nella mia wishlist istantaneamente.

Titolo: Il seggio vacante
Autore: J.K. Rowling
Editore: Salani Editore
Data di uscita: 6 dicembre 2012
Prezzo: 22,00 €
Pagine: 512

Trama:
A chi la visitasse per la prima volta, Pagford apparirebbe come un’idilliaca cittadina inglese. Un gioiello incastonato tra verdi colline, con un’antica abbazia, una piazza lastricata di ciottoli, case eleganti e prati ordinatamente falciati. Ma sotto lo smalto perfetto di questo villaggio di provincia si nascondono ipocrisia, rancori e tradimenti. Tutti a Pagford, dietro le tende ben tirate delle loro case, sembrano aver intrapreso una guerra personale e universale: figli contro genitori, mogli contro mariti, benestanti contro emarginati. La morte di Barry Fairbrother, il consigliere più amato e odiato della città, porta alla luce il vero cuore di Pagford e dei suoi abitanti: la lotta per il suo posto all’interno dell’amministrazione locale è un terremoto che sbriciola le fondamenta, che rimescola divisioni e alleanze. Eppure, dalla crisi totale, dalla distruzione di certezze e valori, ecco emergere una verità spiazzante, ironica, purificatrice: che la vita è imprevedibile e spietata, e affrontarla con coraggio è l’unico modo per non farsi travolgere, oltre che dalle sue tragedie, anche dal ridicolo. J.K. Rowling firma un romanzo forte e disarmante sulla società contemporanea, una commedia aspra e commovente sulla nozione di impegno e responsabilità. In questo libro di conflitti generazionali e riscatti le trame si intrecciano in modo magistrale e i personaggi rimangono impressi come un marchio a fuoco. Farà arrabbiare, farà piangere, farà ridere, ma non si potrà distoglierne lo sguardo, perché Pagford, con tutte le sue contraddizioni e le sue bassezze, è una realtà così vicina, così conosciuta, da non lasciare nessuno indifferente.

Titolo: Witch & Wizard - Il nuovo ordine
Autore: James Patterson e Gabrielle Charbonnet
Editore: Nord
Data di uscita: 06 dicembre 2012
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 322

Trama:
Whit e sua sorella Wisty sono due ragazzi come tanti, due fratelli normali che hanno sempre rispettato le regole imposte dal Nuovo Ordine, il regime autoritario che, dopo aver abrogato le leggi democratiche, ha istituito una ferrea censura su qualsiasi forma di espressione: musica, film, libri, arte, televisione... Eppure, una notte, la loro esistenza viene sconvolta da un avvenimento incredibile. Le guardie del governo irrompono nella loro casa e li accusano di un reato gravissimo, punibile addirittura con l'impiccagione: stregoneria. Ma ciò che sconcerta di più i ragazzi è la reazione dei genitori. Invece di protestare per quell'assurdità, infatti, consegnano ai figli due strani oggetti: una bacchetta da batteria a Wisty, che non ha mai suonato in vita sua, e un libro dalle pagine completamente bianche a Whit. 
Solo molti giorni dopo, rinchiusi nel braccio della morte, i due fratelli capiscono l'importanza di quei doni. Giocherellando con la bacchetta, Wisty scopre di possedere davvero dei poteri magici, mentre Whit, a poco a poco, riesce a far apparire le parole scritte nel libro. Perché quel volume, in realtà, è un manuale di magia, un manuale che potrebbe aiutare Whit e Wisty a evadere di prigione e a liberare il mondo dal giogo del Nuovo Ordine...


Beh ragazzi, come potete vedere sono due romanzi completamente diversi, ma non potete dire che non vi incuriosiscono. A me, soprattutto Witch & Wizard mi ispira davvero molto e spero di ritrovarlo nei doni per il compleanno o Natale :)
Inoltre vi avviso che il libro di Patterson fa parte di una serie, non so precisamente di quanti libri, ma in America a febbraio 2013 uscirà il quarto volume, ecco perché spero che la Nord continuerà a pubblicarlo e non farà attendere troppo...


8 commenti:

  1. Che tragedia!! Li voglio entrambi, soprattutto quello della mia amata Rowling, ma con quel prezzo che si ritrova mi sa che dovrò aspettare un bel po'.. speriamo che a qualcuno non piaccia in modo da poterlo trovare su Libraccio XDXD.
    Anche quello di Patterson mi ispira tantissimo, aspetterò qualche recensione prima di decidere!

    RispondiElimina
  2. Quello di Patterson l'ho puntato già da una settimana... Mi ispira tantissimo *_*

    RispondiElimina
  3. Quello di Patterson credo che abbia una delle "most attractive cover" dell'anno ;)
    Io è da stamattina che ci penso...li voglio *__*

    RispondiElimina
  4. a me interessano tutti e due!

    RispondiElimina
  5. Quello di Patterson mi incuriosisce da morire! Aggiunto alla wishlist senza pensarci due volte!

    RispondiElimina
  6. Entrambi in wishlist, spero di poterli leggere presto!! *_*

    RispondiElimina
  7. Uh-uh! Due libri che vorrei°.°
    rowling e patterson!!
    che accoppiata XD

    RispondiElimina
  8. Vedo che non sono l'unica ad essere molto interessata a questi due libri... Come dice Monica, il prezzo di "Il seggio vacante" è praticamente proibitivo, credo sia davvero esagerato e un pochino fuori luogo.
    Sono d'accordo anche con Lucia, la cover del libro di Patterson è una figata pazzesca, mi piace moltissimo *_*

    Sicuramente anche solo con questi due libri, dicembre è diventato molto molto interessante :)

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥