domenica 23 dicembre 2012

Shopping Books #27 (Speciale Regali)

Buongiorno, e come promesso eccomi qui a continuare a farvi vedere i nuovi libri che sono arrivati nella mia libreria questa settimana. Ieri vi ho presentato quelli mandati da Case Editrici e autori, oggi vi presento quelli che mi sono stati regalati per il compleanno.

Per questi bellissimi libri devo ringraziare la mia migliore amica Chiara, la mia zietta Monica e un'altra mia carissima amica, che sono state così brave e gentili da regalarmi i miei amati libri. Ma veniamo a informazioni e trame :)

Titolo: Terrestre
Autore: Jean-Claude Mourlevat
Editore: Rizzoli
Data di uscita: 19 settembre 2012
Prezzo: 15,00 €
Pagine: 380

Trama:
Autunno. Campagna. Mattina. Piove. Quando Anne imbocca una strada in mezzo al nulla non può certo immaginare che cosa l’aspetta. Ha per compagno uno scarabeo e nella testa un solo pensiero: ritrovare la sorella Gabrielle, scomparsa da quelle parti un anno prima. Di certo non sa che sta varcando i confini di un mondo rarefatto, dove le auto volano, i palazzi sono di vetro, la gente non respira e non sa cos’è l’amore. In quella realtà asettica e brutale Anne rischia la vita. Ma nell’ombra esiste forse qualcuno disposto ad aiutarla: persone che sognano un luogo chiamato Terra, in cui il vento scuote gli alberi e gli odori aleggiano nell’aria... Un romanzo singolare, spiazzante, misterioso, da un autore molto amato che riesce a sorprendere i suoi lettori offrendo loro ogni volta una storia del tutto nuova.

Titolo: Niente
Autore: Janne Teller
Editore: Feltrinelli
Data di uscita: 21 marzo 2012
Prezzo: 12,00 €
Pagine: 128

Trama:
"Se niente ha senso, è meglio non far niente piuttosto che qualcosa" dichiara un giorno Pierre Anthon, tredici anni. Poi, come il barone rampante, sale su un albero vicino alla scuola. Per dimostrargli che sta sbagliando, i suoi compagni decidono di raccogliere cose che abbiano un significato. All'inizio si tratta di oggetti innocenti: una canna da pesca, un pallone, un paio di sandali, ma presto si fanno prendere la mano, si sfidano, si spingono più in là. Al sacrificio di un adorato criceto seguono un taglio di capelli, un certificato di adozione, la bara di un bambino, l'indice di una mano che suonava la chitarra come i Beatles. Richieste sempre più angosciose, rese vincolanti dalla legge del gruppo. È ancora la ricerca del senso della vita? O è una vendetta per aver dovuto sacrificare qualcosa a cui si teneva davvero? Abbandonati a se stessi, nella totale inesistenza degli adulti e delle loro leggi, gli adolescenti si trascinano a vicenda in un'escalation d'orrore. E quando i media si accorgono del caso, mettendo sottosopra la cittadina, il progetto precipita verso la sua fatale conclusione. Come una favola moderna, Niente mette in scena follia e fanatismo, perversione e fragilità, paura e speranza. Ma soprattutto sfida il lettore adulto a ritrovare in sé l'innocente crudeltà dell'adolescenza, fatta di assenza di compromessi, coraggio provocatorio e commovente brutalità.

Titolo: La ragazza fantasma
Autore: Sophie Kinsella
Editore: Mondadori
Data di uscita: 25 agosto 2009
Prezzo: 19,50 €
Pagine: 393

Trama:

A ventisette anni, niente funziona nella vita di Lara. Il fidanzato l'ha lasciata, ma lei non si arrende e lo perseguita con messaggi e telefonate, la società di cacciatori di teste che ha aperto con la sua migliore amica non decolla, la socia ha pensato bene di trasferirsi a Goa lasciandola in un mare di guai e la sua famiglia la considera un po' picchiatella... Quando si trova costretta dai genitori ad andare al funerale di una vecchia prozia di centocinque anni che non ha mai conosciuto, Lara sente di aver toccato il fondo. Durante la funzione, però, succede qualcosa di incredibile: le appare una ragazza bellissima, diafana, vestita con l'accurata ed eccentrica eleganza degli anni Venti, che le chiede con insistenza: "Dov'è la mia collana? Voglio la mia collana!". Chi è questa ragazza? Di quale collana parla? E com'è che solo lei tra i presenti al funerale la vede? Insomma, va bene lo stress, ma addirittura avere le visioni! In effetti l'immaginazione di Lara è sempre stata molto fervida, ma quello che da questo momento le accadrà sorprenderà anche lei. Ciò che ancora non sa è che la misteriosa ragazza comparsa dal nulla, capricciosa, pungente e stravagante, vestita con meravigliosi abiti vintage, diventerà la sua guida, la sua amica più cara, la confidente perfetta, e che la ricerca dell'agognata collana si trasformerà per entrambe in una sorprendente avventura.

Titolo: Gli zombi non piangono
Autore: Rusty Fischer
Editore: Giunti Y
Data di uscita: 17 ottobre 2012
Prezzo: 12,00 €
Pagine: 368

Trama:

Maddy Swift è una studentessa un po’ imbranata, che frequenta il liceo della tranquilla cittadina di Barracuda Bay e ha una cotta per il nuovo ragazzo della scuola. Quando Stamp la invita a una festa, la sua vita è destinata a cambiare per sempre. Piove a dirotto e Maddy, tutta agghindata, esce di nascosto dal padre. Dopo essersi persa diverse volte, finalmente intravede le luci della festa e viene colpita in pieno da un fulmine. Quando si risveglia, si ritrova con la faccia in una pozzanghera, stordita e completamente inzaccherata.
Ma il fango è l’ultimo dei suoi problemi: è quel buco fumante nel cranio, il cuore che non batte più e i polmoni che non funzionano a farle sorgere qualche sospetto...
Una volta a casa, dopo una rapida ricerca in rete, scopre con raccapriccio di essersi trasformata in una delle creature che più la spaventano: una morta vivente.


Ed anche per oggi ho finito. Più tardi vorrei creare un post in cui vi faccio vedere i vari regali di compleanno, ma non so se ne avrò anche il tempo, vorrei festeggiare in qualche modo e dunque non so cosa farò di preciso xD
Intanto, ditemi cosa ne pensate di questi libri, se li avete letti oppure no, se vi ispirano, o se invece non vi attirano per niente.
Un bacione a tutti :)

5 commenti:

  1. Buon giorno Alessia... e AUGURIIIIIIIII!!!!
    XD :***
    Bellissimi i libri ^.^

    RispondiElimina
  2. Uh, la tua migliore amica si chiama come me ^^
    Auguri!
    Ti faccio gli auguri lasciando questa bellissima canzone!

    http://www.youtube.com/watch?v=cFQw3NBifX8

    RispondiElimina
  3. M'ispirano tantissimo "Terrestre","Niente" e "Gli zombie non piangono".
    I primi due non gli conoscevo proprio: sono una bella scoperta!

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutte voi per gli auguri di nuovo :)
    Chiara, grazie per la canzone, mette sicuramente molta allegria :)
    Franci, sono felice di averti fatto scoprire due nuovi libri, magari per allungae la wish xD

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥