lunedì 21 gennaio 2013

Un mondo di parole #9

Buongiorno e buon lunedì.
Qui finalmente ha smesso di nevicare - ormai siamo sommersi - ieri ha piovuto e oggi pare ci sarà un po' di sole... Inizierò questa settimana con molta stanchezza addosso che spero andrà a diminuire invece di aumentare. Voi invece, questo lunedì sta ingranando bene? Oppure anche voi vi trascinate in giro come tanti piccoli zombie???

Come vi avevo promesso, anche questo lunedì la rubrica "Un mondo di parole" ci terrà compagnia, in modo leggero e un po' "alternativo", cercando di rendere questa mattinata terrificante un po' meno spiacevole :)
Oggi vorrei lasciarvi qualche citazione da uno degli ultimi libri che ho letto, una lettura con alti e bassi, ma nonostante questo un romanzo con una storia bellissima, commovente e molto profonda. Little Gods di Anna Richards, di cui ho scritto la recensione la scorsa settimana. 


Sapere che nessuno ti amerà mai quanto vorresti o quanto avresti bisogno o addirittura per niente, è una sensazione gelida e plumbea. Guardarsi allo specchio sapendo che non ispirerai mai una passione, che al massimo potrai sperare nella tolleranza. Sapere di possedere riserve di amore alle quali non ci sarà mai bisogno di attingere, che si prosciugheranno sole. Sentire la tua vita sprecata, mentre giorno per giorno la vivi.
...La natura aborre il vuoto, mia cara, in particolar modo in una città in cui tutti corrono per rifarsi il naso. Il conformismo è dietro l'angolo. Può immaginare un mondo in cui tutti la pensano allo stesso modo, mangiano le stesse cose, guidano la stessa automobile e vivono nella stessa casa? Bé, è quello a cui andiamo incontro. Le persone si stanno cancellando da sole.
L'amore ci rende piccoli dèi. Ci concede il potere di mandare in mille pezzi l'esistenza di qualcuno che amandoci, si è fatto di vetro.

Come potete leggere, sono citazioni molto forti, che fanno intuire la potenza del romanzo in questione. Spero vi piacciano, sono certa che siano parole in grado di far ragionare e riflettere.
E casomai, se vi venisse voglia di leggere "Little Gods", provate a dare un'occhiata alla mia recensione prima :)
Di nuovo, buon lunedì a tutti voi!

2 commenti:

  1. L'amore ci rende piccoli dèi. Ci concede il potere di mandare in mille pezzi l'esistenza di qualcuno che amandoci, si è fatto di vetro.
    é il motivo per il quale qualche mese fa ho inserito questo libro nella mia wishlist!

    RispondiElimina
  2. Ho letto la recensione, ma non so perché non mi ispira molto il libro... o forse sono veramente le troppe letture che ho sul comodino a bloccarmi ed a inserire nuovi libri nella mia lista desideri.
    Comunque le citazioni sono molto belle.

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥