sabato 2 febbraio 2013

Shopping Books #33

Buon sabato fanciulli, come ve la passate? Spero il vostro weekend sia iniziato bene, il mio come sempre è "inesistente", praticamente sono giorni qualunque in cui faccio le stesse cose del resto della settimana, dunque per me non cambia assolutamente niente :)

Questa settimana mi sono arrivati quattro libri, due dei quali non avevo richiesto e non mi interessano molto, ma vedrò cosa fare, se leggerli oppure no :)

Ringrazio le rispettive case editrici che mi hanno inviato questi libri. "Una ragazza da Tiffany" e "Il colore del latte" mi ispirano davvero moltissimo e vorrei iniziarli abbastanza presto *_*

Titolo: Le brave ragazze non lo fanno
Autore: Victoria Dahl
Editore: Harlequin Mondadori
Data di uscita: 29 gennaio 2013
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 356

Trama:
Le brave ragazze sanno come comportarsi, non fanno certe cose. Ma c'è sempre una prima volta... Tessa Donovan assomiglia più alla ragazza della porta accanto che a una tenace donna d'affari o a una spietata rubacuori. Ma chi vuole avvicinarsi a lei deve fare i conti con i suoi fratelli; infatti non appena si accorgono che la loro "sorellina" risveglia l'attenzione di qualche uomo, iniziano a diventare sospettosi e ad alzare il muro intorno. Dovere di ogni bravo fratello è difendere l'onore della sorella!
Così quando Luke Asher, attraente detective dalla fama non troppo buona conosce la dolce Tessa, per i fratelli Donovan scatta l'allarme. Luke però non è come crede la gente... lo giura lui, ne è sicura Tessa, devono esserne convinti anche i fratelli Donovan. E allora l'amore trionferà.

Titolo: Vorrei che finalmente succedesse qualcosa di bello
Autore: Trixi von Bülow
Editore: Corbaccio
Data di uscita: 31 gennaio 2013
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 294

Trama:
Fritzi Berger è una donna che è diventata forte per necessità, anzi, per legittima difesa; da 365 giorni è senza un marito e con almeno altrettanti dubbi su se stessa, e ha una figlia piccola che ogni notte emigra nel suo letto con il coniglietto di peluche. Sempre in lotta con il bancomat e le spese, lavora come editor presso la prestigiosa casa editrice Best & Seller senza trovare il coraggio di chiedere un meritato aumento, ha quindici anni di matrimonio alle spalle e il quarantesimo compleanno alle porte quando si lascia convincere da un'amica ad andare un paio di giorni al mare...
E fra quotidiane delusioni, la sensazione costante che tutti stia andando a rotoli, equivoci talori tristi e talora spassosi, Fritzi continua tenacemente a sperare di tornare a essere nuovamente felice, finché qualcosa accade per davvero...

Titolo: Il colore del latte
Autore: Nell Leyshon
Editore: Corbaccio
Data di uscita: 31 gennaio 2013
Prezzo: 14,00 €
Pagine: 160

Trama:
E' la primavera del 1831 quando Mary incomincia a scrivere la sua storia. Scrive lentamente, ci vorranno quattro stagioni perché racconti tutto. Ma non importa: scrivere è diventato un bisogno primario per lei, come mangiare e dormire. 
Viene da una famiglia di contadini, ha quindici anni, una gamba più corta dell'altra e i capelli chiari come il latte. Conosce solo la fatica del lavoro nei campi, proprio come sua madre, suo padre e le sue sorelle. Conosce solo il linguaggio della violenza, che il padre le infligge se non lavora abbastanza. Ma ha un cervello lucido e una lingua tagliente. Un giorno il padre la allontana di casa perché il vicario vuole una ragazza che accudisca la moglie malata. Mary non vuole abbandonare l'unica vita che conosce, ma non ha scelta. E nella nuova casa imparerà a scrivere, e scrivere rende liberi anche se la libertà ha un prezzo.

Titolo: Una ragazza da Tiffany
Autore: Susan Vreeland
Editore: Beat Edizioni
Data di uscita: 30 gennaio 2013
Prezzo: 9,00 €
Pagine: 512

Trama:
Nel 1892, a Manhattan, un'elaborata insegna in bronzo fa bella mostra di sé. Tiffany Glass & Decorating Company declama la scritta che campeggia sopra una porta di vetro. Oltre quella porta, si schiude un grande salone con enormi vetrate appese al soffitto, e imponenti mosaici poggiati alle pareti. E poi pendole, candelabri, lampade con paralumi di vetro soffiato in mille splendidi colori.
E' il regno di Louis Comfort Tiffany, maestro della decorazione del vetro, e delle Tiffany Girls, le ragazze di Tiffany, come sono chiamate a Manhattan le donne che l'artista ha riunito intorno a sé. Vi è Wilhelmina, impertinente diciassettene dall'alta statura, Mary diciottenne dai capelli rossi, Cornelia riservata e taciturna, Agnes l'altera, la prima donna cui Tiffany ha accordato l'onore di dipingere i soggetti delle sue vetrate. E infine, Clara Wolcott Driscoll l'artefice autentica delle creazioni Tiffany.
Una ragazza da Tiffany è, soprattutto, la sua storia. Una storia che non celebra soltanto un talento misconosciuto, ma illumina anche gli slanci, i desideri e le ambizioni di una giovane donna nella metropoli americana pronta a tuffarsi nella grande avventura del Novecento.


Vi ho presentato tutti i miei nuovi arrivi, ora vorrei sapere cosa ne pensate voi. Se conoscete già qualcuno di questi libri, oppure se vi attira particolarmente o al contrario se proprio non stimola nessun tipo di attenzione in voi.
Io fra tutti questi assolutamente "Il colore del latte" credo lo metterò fra i prossimi libri da leggere, e anche su "Una ragazza da Tiffany" sto facendo un pensierino per fargli scavalcare tantissime altre letture che mi attendono :)

3 commenti:

  1. "Il colore del latte" non mi sembra niente male, stranamente mi ispira *-* sarà anche merito della copertina! Non vedo l'ora di leggere la tua recensione a riguardo ;)

    RispondiElimina
  2. anche a me ispira il colore del latte anche se ogni tanto fa bene legeere un libro leggero e di evasione come Le brave ragazze non lo fanno!!!

    RispondiElimina
  3. Una ragazza da Tiffany è arrivato anche a me, e non vedo l'ora di leggerlo che punto questo libri da anni e anni, senza mai essermi presa la briga di comprarlo, chissà perché!
    A parte questo, i libri di questa settimana non sono granché, dai, ti rifarai la settimana prossima ;)

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥