sabato 9 marzo 2013

Shopping Books #38 (Parte 1)

Buon sabato a tutti e anche se in ritardo buona festa delle donne. Ieri ero presa dalla recensione e dai miei pensieri, così mi sono completamente dimenticata di fare gli auguri a tutte noi donne.
Come avete passato l'otto marzo? Siete riuscite a festeggiare con le amiche, oppure con la persona amata... Avete ricevuto qualche mimosa oppure qualche regalo più "sostanzioso"? xD

Io ho passato una settimana in attesa che mi arrivassero dei libri e per quasi tutta la settimana non mi è arrivato niente, le consegne si sono concentrate tutte nella seconda parte della settimana, e devo ammettere che i pacchi ricevuti proprio ieri sono stati super graditi, tant'è che ho ballato e cantato per casa per circa un'oretta, presa da un'euforia inarrestabile, ahahahahaha!
Dunque, anche questa settimana sono arrivati un bel po' di libri e anche questa volta dividerò questo appuntamento in due parti. Oggi vi presenterò cinque libri, e domani i restanti quattro.


Dunque dunque. "Vimini" e "Viaggi a perdere" mi sono stati inviati gentilmente degli stessi autori e spero proprio avrò modo di esprimere presto il mio pensiero a riguardo. "Sotto il cielo di Buenos Aires" mi è stato inviato da Mondadori, ma è stata una sorpresa in quanto non lo avevo richiesto. "Anger" mi è stato inviato dalla Corbaccio, che con mia grande gioia hanno accettato la mia richiesta. Ed infine "The Host" di Stephenie Meyer è stato il mio acquisto di questa settimana, approfittando della nuova edizione che la Rizzoli ha messo in commercio in onore dell'omonimo film, io vi presenterò proprio questa edizione.


Titolo: Vimini
Autore: Donato Cutolo
Editore: Zona
Data di uscita: 5 novembre 2012
Prezzo: 15,00 €
Pagine: 82

Trama:
I genitori, la famiglia, il luogo delle origini e la sua gente sono l'imprinting primario della nostra vita, e ne segnano il corso nel bene come nel male.
Vimini Mart è una adolescente dalla vita difficile, che dopo tre anni in Francia torna in Italia, a San Timo, il paese dov'è nata e cresciuta, dove suo padre Pierre - ricco vignaiolo d'oltralpe - conobbe e sposò sua madre Lara, ragazza debole e perduta tra miseria e sogni di grandezza.
Vimini tenta di riannodare  i fili di una vita che, dalla morte di nonna Cecilia, non è né sarà più la stessa. Ritrova Sacco, il vicino di casa ch'è come un fratello maggiore, e Remo, il compagno di giochi con cui ha scoperto i miracoli della natura e il magico - e tragico - potere divinatorio degli arcobaleni, solari e lunari. Potete al quale, purtroppo, pare proprio impossibile sfuggire.

Titolo: Viaggi a perdere
Autore: Rossana Vesnaver
Editore: L'Erudita
Data di uscita: Novembre 2012
Prezzo: 13,00 €
Pagine: 140

Trama:
Una casa accogliente, uno steccato dipinto di bianco, una tavola con tanti amici e un vociare allegro che riempie le stanze e il cuore. Solo un sogno però. Perché tra le fessure si nasconde una verità tagliente e brutale, che ferisce e lascia un senso di frustazione e fallimento: un marito che tradisce, da sempre. E allora lei smette di mangiare riducendosi all'osso, passando le serate in bagno per liberarsi di tutto il male che si porta dentro.
Poi arrivano i quarant'anni e decide che lei a questo gioco non vuole più giocare. Prende in mano la sua vita, di nuovo, e libera ricomincia il suo viaggio in cerca dell'amore.
Anna, l'amica astrologa, l'ha avvertita: incontrerà l'uomo della sua vita su un mezzo in movimento. Da allora la ricerca si fa attenta, puntuale e tutto ciò che si muove può essere il posto giusto per incontrare il principe azzurro. Anche i pattini, uno skilift e persino un palazzo a Venezia, d'altronde è sull'acqua, magari vale anche quello. Una vita scandita da incontri a volte divertenti, altre preoccupanti. C'è chi dopo pochi appuntamenti compra case immaginando futuri avventati, chi è solo l'avventura di una notte e chi, invece, lascia il segno.

Titolo: Sotto il cielo di Buenos Aires
Autore: Daniela Palumbo
Editore: Mondadori
Data di uscita: 5 marzo 2013
Prezzo: 15,00 €
Pagine: 250

Trama:
1952. Addio, Italia. Un lungo viaggio su una grande nave dovrebbe essere un'avventura magica, un sogno ad occhi aperti per chiunque... Invece per Ines significa abbandonare tutto - la scuola, l'amore, l'adorata cavalla Lucerna e partire con un grande punto interrogativo nella testa e un peso sul cuore. Destinazione: Argentina. A Buenos Aires non mancano colori e odori nuovi, idee e amicizie da scoprire, ma ben presto Ines incontra sulla sua strada una dittatura sanguinaria, e impara una parola che la segnerà nel profondo: desaparecidos. Si può davvero sparire per sempre? La ricerca della verità fa il giro del mondo e arriva ai nostri giorni, toccando le vite di Angela Maria, Ines, Estela, Luna, Pablo, tutti parte di un grande segreto da svelare e di un unico destino da ricostruire. Un romanzo che affronta con forza, intensità e speranza una delle pagine più crudeli della Storia.

Titolo: Anger
Autore: Isabel Abedi
Editore: Corbaccio
Data di uscita: 7 marzo 2013
Prezzo: 16,40 €
Pagine: 324

Trama:
Ce l'hanno fatta: tre settimane su un'isola deserta al largo di Rio de Janeiro, dove telecamere nascoste li riprenderanno ventiquattr'ore al giorno: saranno attori di un film dalla trama imprevedibile. Sono dodici ragazzi e ognuno di loro ha un motivo particolare per partecipare, sogni da coltivare e segreti da custodire.
L'isola è un paradiso, ma il ruolo che i ragazzi scoprono di dover ricoprire è inquietante: undici vittime e un assassino... E' solo un gioco, nessuno morirà per davvero, eppure quando Joker viene trovato sfracellato sugli scogli capiscono che il film dei loro sogni si è trasformato in un horror...

Titolo: The Host - L'Ospite
Autore: Stephenie Meyer
Editore: Rizzoli, Vintage
Data di uscita: 27 febbraio 2013
Prezzo: 13,00 €
Pagine: 591

Trama:
Nel futuro la specie umana sta scomparendo. Un'altra razza, aliena, potente e intelligentissima, ha preso il sopravvento, e i pochi umani rimasti vivono raccolti in piccole comunità di fuggiaschi. Tra loro c'è Jared, l'uomo che la giovane Melanie, da poco caduta nelle mani degli "invasori", ama e non riesce a dimenticare. Neppure adesso che il suo corpo dovrebbe essere niente più di un guscio vuoto, un semplice involucro per l'anima aliena che le è stata assegnata. Perché l'identità di Melanie, i suoi ricordi, le sue emozioni e sensazioni, il desiderio di rincontrare Jared, sono ancora troppo vivi e brucianti per essere cancellati. Così l'aliena Wanderer si ritrova, del tutto inaspettatamente, invasa dal più umano e sconvolgente dei sentimenti: l'amore. E, spinta da questa forza nuova e irresistibile, accetta, contro ogni regola e ogni istinto della sua specie, di mettersi in cerca di Jared. Per rimanere coinvolta, insieme a Melanie, nel triangolo amoroso più impossibile e paradossale, quello fatto di tre anime e due soli corpi. Già pubblicato in Italia da Rizzoli con il titolo "L'ospite".



Cosa ne pensate ragazzi? Vi ispirano queste nuove entrate? Sinceramente la nuova edizione di "The Host" mi piace tantissimo e per un libro così grosso la brossura la trovo molto più comoda :)
Sono molto molto curiosa di approcciarmi ai libri di Donato Cutolo e Rossana Vesnaver, mi incuriosiscono tanto. Ed infine "Anger" della Abedi mi ha attirato subito, la cover del libro è magnetica e spero che il contenuto sarà altrettanto interessante.

13 commenti:

  1. the host è davvero bello..anch'io ho in WL anger!!!!

    RispondiElimina
  2. Anch'io voglio leggere Anger *___*

    RispondiElimina
  3. Non vedo l'ora di leggere Anger pure io!
    Per quanto riguarda The host non ho capito se tu lo abbia letto o meno, ma mi sembra di no... fallo *-* non te ne pentirai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non l'ho mai letto Deni. L'ho comprato apposta in questa edizione perché mi piaceva molto. Ma sinceramente non ho la più pallida idea di quando riuscirò a leggerlo :'(

      Elimina
    2. Come ti capisco D:
      Praticamente come me ogni volta che scopro un nuovo libro figo y__y

      Elimina
  4. Appena finito di rileggere the host e devo dire che sapendo già un paio di cose anche la prima parte che la prima volta avevo trovato un pò ostica adesso era facile da leggere ma dopo le prime 100 pagine staccarsi dal libro era difficilissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Micht, ho sentito molti dire che la prima parte del romanzo è un po' difficoltosa e caotica, ma sono proprio curiosissima di leggere come la Meyer abbia narrato questa storia :)

      Elimina
    2. Il motivo è semplice la meyer parte subito con concetti che è difficile assimilare all'inizio e solo proseguendo la lettura si comprendono. vedrai che dopo un certo punto non riuscirai a chiudere il libro XD

      Elimina
  5. L'Ospite *-* Io DEVO rileggerlo. Ma dove trovare il tempo? :)
    Degli altri ho "Anger". L'ho appena recensito ma non mi ha tanto entusiasmato, purtroppo :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mik, tu cerchi tempo per rileggerlo. Io invece non so quando potrò leggerlo per la prima volta. I libri in attesa di lettura aumentano esponenzialmente sui miei scaffali, ormai non so dove metterli e la situazione degenera sempre di più.

      Elimina
    2. Vedo un'unica soluzione: tenersi alla larga da internet e dalle librerie :P

      Elimina
  6. Forse è arrivato il momento di leggere L'ospite!!

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥