giovedì 2 maggio 2013

Chi ben comincia... #27

Buongiorno a tutti, mentre voi leggerete questo post, io sarò in quel di Bologna ad incontrarmi con Denise (del blog Reading is Believing).... Ieri mentre scrivevo questo post ero emozionatissima e al settimo cielo per questo incontro. Io e lei abbiamo legato molto in questo ultimo periodo ed incontrare qualcuno che appartiene al "mio mondo" e che condivide le mie passioni, è sempre molto emozionante, infatti la mia testa non era del tutto attaccata al resto del corpo xD
La smetto di blaterare e dedico il tempo necessario alla rubrica di oggi :)
Le poche regole della rubrica:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Aspettate i commenti 


Questa settimana non ho avuto grosse difficoltà nella scelta dell'incipit da proporvi. E' un libro che appena uscito ha smosso in me una grandissima curiosità e voglia di leggerlo. E' un libro che appartiene alle mie prossime letture; sono veramente curiosa di leggere insieme a voi l'incipit di questo romanzo e spero che riesca a prendermi fin da subito....

Per te qualsiasi cosa
di
Sam Angus

13 maggio 1917
Lancashire

Erano passate dodici ore. L'aveva vista per l'ultima volta quella mattina alle otto. Distrutto dalla stanchezza e dalla fame, Stanley si lasciò cadere a terra. Come diamine faceva a trovare una creatura più leggera e più silenziosa del vento? La chiamò ancora una volta, ma la sua voce fu catturata e portata via, oltre i ciuffi di carici. In tutto il giorno, mentre la cercava, aveva visto solo cinque cani. Adesso ce n'erano meno a Longridge, come c'era meno di tutto, a causa della guerra.
Si alzò e spinse la bicicletta verso Rocky Brow, passando sotto l'intreccio soffuso e brillante di un sorbo color arancio ossidato. Stanley la chiamò di nuovo. Uno smeriglio si levò in volo, spaventato e schizzò via, ma la carice e il biancospino non risposero. Rocky Brow era l'ultima speranza di Stanley. Si era ripromesso di andare fin lì e poi tornare indietro. Una volta a casa, sarebbe dipeso tutto dall'umore del papà. Stanley non sapeva più cosa aspettarsi. Vivere con lui era come vivere con un vulcano.
Mentre Stanley si avvicinava alla cima, dall'altro versante spuntò un magnifico cane da caccia, con il collo forte abbastanza da reggere un cervo, che si fermò sul crinale mentre i ciuffi di pelo sulle zampe si agitavano al ventocome bandiere.

**********

Alcune volte mi capita (e mi è già capitato anche durante questa rubrica) che quando inizio a leggere le prime righe di un libro, poi mi ritrovo ad avere un'estrema voglia di continuare, come se ci fosse una voce nascosta e lontana che grida il mio nome. Nel caso di questo libro potrei dire che mi sentivo chiamare da Stanley, ma anche da quei cani con cui sembra avere un rapporto così profondo e importante.
Non cambio idea, questo libro voglio leggerlo e spero mi emozionerà tantissimo.
Voi cosa ne pensate? So che alcuni di voi erano intrigati da questo romanzo, mi piacerebbe sapere se dopo aver letto l'incipit siete sempre della stessa idea....

E infine vi chiedo un consiglio. Pensate che sia meglio aggiungere anche un link che riporta alla scheda del libro e alla trama? Oppure preferite che rimangano semplicemente titolo, autore e incipit? Fatemi sapere cosa preferireste, perché quasi tutti i libri di cui vi parlo in questa rubrica, li ho già presentati sul blog in un modo o nell'altro e non sarebbe difficile lasciarvi il link della scheda.
Aspetto i vostri commentini :)

3 commenti:

  1. Questo libro ispira anche me, poi leggerò la tua recensione! Buon divertimento per oggi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di iniziarlo... E ti credo che ti ispira, sulla cover c'è un cane meraviglioso e racconta la storia di cani eroi... Sono troppo curiosaaaaa *_*
      Grazie per oggi! <3

      Elimina
  2. *A* quanto ci siamo divertite?! È stata un'esperienza bellissima e assolutamente da rifare *-*

    Per quanto riguarda l'incipit sembra interessante sì sì *-* attendo la tua recensione! Anche io quando sfoglio i libri per pubblicare la rubrica mi ritrovo poi a non volermene staccare D:

    Comunque ti do lo stesso consiglio che hanno dato a me LOL non c'è bisogno secondo me delle info del libro :) alla fine se uno è interessato le trova con facilità <3

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥