giovedì 20 giugno 2013

Chi ben comincia... #34

Buongiorno miei prodi lettori xD Come state?
Io sono in uno stato di completo caos... forse non tutti sanno che ho dei capelli davvero molto lunghi, sono un po' rovinati perché è da troppo tempo che non li spunto un pochino, ma mi piacciono molto, è forse la parte del mio corpo che più mi piace xD Ecco, quest'anno avevo deciso di continuare a farli crescere, anche se ormai mi arrivano al sedere, ma i miei buoni propositi stanno andando a farsi friggere.... E' da ieri che l'idea di tagliarli si è insinuata nella mia mente, il problema è che non voglio tagliarli un po' e basta, vorrei farmi tipo un caschetto.... Ora potrete capire lo stato caotico in cui viaggia la mia mente da ieri sera. Voglio tagliarli, ma non mi sono ancora decisa, non ho mai avuto problemi a tagliarmi i capelli, ma questa volta ho dei dubbi amletici che mi stanno consumando. So che i capelli ricrescono ovviamente, ma mi piacciono davvero così lunghi...
Ok, ok, ok, la smetto di tediarvi con i miei discorsi, ma sappiate che se li taglierò verrete coinvolti nel mio atto disperato contro questo caldo xD
Ora passiamo alla rubrica che è meglio, altrimenti potrei aprire un intero dibattito sui miei capelli xD
Le poche regole della rubrica:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti


Non ho avuto alcuna ombra di dubbio sulla scelta di oggi. Un libro che mi è arrivato pochissimi giorni fa, che in molti hanno già letto, alcuni lo stanno leggendo in questi giorni e altri, come me, aspettano di leggerlo prestissimo.
Un libro che avevo completamente snobbato e che è tornato prepotentemente a farsi sentire grazie alle tante recensioni positive, non ho potuto tirarmi indietro, il desiderio di leggerlo mi stavano divorando e così ho fatto in modo di procurarmelo.


Poison Princess
di
Kresley Cole

Giorno 246 d.L.
Requiem, Tennessee
Colline pedemontane delle Smoky Mountains

E' così incantevole, così fragile! Quegli occhi spauriti. Quella bocca di rosa... griderà in modo così leggiadro.
Guardo fuori dallo spioncino della porta, desiderando che lei si avvicini. Una femmina così vicina! Vieni da me.
Nel crepuscolo pieno di cenere, percorre il marciapiede davanti alla mia casa vittoriana carbonizzata, senza sapere se avvicinarsi o meno.
I venti gelidi le agitano la folta chioma di capelli biondi. Indossa jeans logori e scarponi da montagna malconci e tiene le mani affondate nelle tasche di una felpa col cappuccio.
I suoi indumenti non sono adatti alla temperatura che abbiamo sopportato per tutto l'inverno. Il clima peggiora con l'avvicinarsi dell'estate...
Solleva lo sguardo. Ha percepito l'odore di cibo che proviene da casa mia? Ho messo lo stufato di manzo in scatola a bollire sulla stufa a legna. Ha notato le volute di fumo che escono dal comignolo?

**********

Mi sono lasciata prendere ed ho trascritto l'intera prima pagina del libro, ci tengo a precisare che l'incipit fa parte del prologo e non del "primo capitolo".
Dunque, cosa ne pensate? Io sono rimasta sbalordita per l'enorme quantità di curiosità che mi ha portato questo incipit. Sento il bisogno di sapere perché il narratore vuole che si avvicini quella femmina, perché la sua casa vittoriana è carbonizzata, perché gli indumenti della femmina non sono adatti per le temperature che hanno sopportato in inverno, perché la ragazza dovrebbe aver sentito l'odore di cibo? Insomma, già con poche righe le domande hanno affollato la mia mente e non so quale santo o diavolo mi stia trannendo dal continuare a leggere questo libro.
Aspetto i vostri commenti, di chi lo ha letto e di chi come me lo leggerà fra pochissimo. E' piaciuto a tutti, oppure c'è qualche voce fuori dal coro che mi è sfuggita?

35 commenti:

  1. Perchè ho snobbato questo libro?? PERCHE'?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È la stessa domanda che mi sono fatta io. Per fortuna ho rimediato e puoi rimediare anche tu zia, in fondo i libri Leggereditore hanno sempre un buon prezzo *_*

      Elimina
    2. Leggerò la tua recensione e poi deciderò ^^

      Elimina
    3. Ok, così mi sento importante u.u

      Elimina
  2. Meraviglioso *_* lo sai già Ale non voglio ripetermi!!!! Leggilo al più presto e capirai... la Cole non lascia nulla al caso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Debs lo leggerò prestissimo e ricorda che puoi ripeterti tutte le volte che vuoi xD
      Ma toglimi una curiosità, tu hai letto altri libri della Cole?

      Elimina
    2. No sinceramente no!! Ma conto di procurarmeli o almeno di iniziarne uno dell'altra sua saga ;)

      Elimina
    3. Debs, l'altra sua saga a me non ispira per niente, quella pubblicata sempre da Leggereditore... A parte che non amo particolarmente la serie con così tanti libri e poi boh... non sembrano fatti per me :)

      Elimina
  3. Oddio è bellissimo quell'incipit come tutto il primo capitolo che ti fa entrare subito nella storia e ti mette un'ansia pazzesca *occhi a cuore*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesorooooo dai non dirmi così che prima di questo devo leggere un altro libro. Non vedo l'ora di entrare completamente nella storia e conoscere i personaggi *__*

      Elimina
  4. devo leggerlo anch'io a quanto pare *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara mi sa proprio di sì xD
      Dobbiamo assolutamente metterci in pari per sclerare insieme alle altre donzelle *_*

      Elimina
  5. Sembra bellooo!
    No Ale, non tagliarti i capelli, resisti!!! Anche io ho capelli lunghissimi e li adoro. Questo caldo è insopportabile, ormai sono perennemente legati, ma fa nulla! Serviranno a novembre! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frannie, ne parlano tutti divinamente... almeno io ho letto recensioni solo super positive :)
      Anche a me piacciono tantissimo, ma non resisto proprio, poi con il lavoro che faccio stanno diventando un impiccio :(

      Elimina
  6. Leggo ora la questione capelli *_________* lo sai quanto la zia tua ami i capelli corti e il caschetto è così comodo e poi con questo caldo!! Calcola che se li tagli sicuramente si riprendono bene e sono meno rovinati.. magari un caschetto corto corto no, una via di mezzo, così non rimani troppo traumatizzata? Marco e Vera che dicono? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti era sfuggita la crisi dei capelli xD
      So quanto li ami corti, poi a te stanno benissimo. Non so ancora come li farò, ma voglio sentirmi il collo libero, tanto poi mi hanno detto tutti che i miei capelli crescono a velocità supersonica xD
      Marco ha detto di andare e vedere cosa mi piace di più fra i tagli che ci sono, Vera ha detto che non vede l'ora di vedermi con la nuova testa xD

      Elimina
    2. Se sono molto rovinati può solo farti bene ^^ Poi per il mare sai come stai fresca :)

      Elimina
  7. Aleee sono nel tuo stesso dilemma con i capelli O.O li ho lunghi ma fa troppo caldo e un caschetto non mi dispiace ma non ho il coraggio visto tutto il tempo che ci ho messo per averli così :s oddio.... passando al libro Lol lol lo voglio anche ioooooooooooooooooooooooo XD mi sa che al prossimo giro in libreria sarà miooooo ahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Debora, io quando ho iniziato a farmeli crescere nemmeno ci pensavo, cioè non sono partita con l'intento: "Adesso li voglio far diventare lunghi", mi sono ritrovata a vederli sempre più lunghi, ma adesso è arrivato il momento di darci un taglio, non ce la faccio più xD

      La nostra fortuna è che la Leggereditore ha sempre dei prezzi buonissimi e se si desidera un loro libro non dobbiamo svenarci per comprarlo *_*

      Elimina
  8. Io l'ho divorato!! *-* l'ho comprato il giorno stesso che è uscito, è stupendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh bene bene, vedo che questo libro ha avuto lo stesso effetto su molti: comprato, divorato e amato *_* Spero sarà così anche per me :)

      Elimina
  9. Ciao! Da brava appassionata di lettura ti ho scovato e devo dire che il nome del tuo blog si abbina perfettamente (coincidenza) con il mio ultimo post... Se vieni a leggerlo scoprirai perché. Dai, ti aspetto! http://lammalia-api.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'invito Paola, sono passata a leggere il tuo post e l'ho trovato ricco di dolcezza e di passione. Un racconto di una bambina che potrebbe essere quello di ognuno di noi! Grazie :)

      Elimina
  10. Che incipit!!!!!!!!!!! Mi ispira parecchio, non so la trama e queste poche righe mi hanno incuriosita tantissimo!!!

    Questione capelli.. io adoro i capelli lunghi!!!Ma due mesetti ci ho dato un bel taglio perchè proprio erano diventati insopportabili, avrò tagliato via 25 cm più o meno!Non li avevo lunghi come i tuoi ma la sofferenza è simile :')
    Dai dai taglia!Sarai orgogliosissima delle tue punte piene e sane!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono scordata il mio incipit!!!
      Ne parlavamo qualche tempo fa.. l'incipit di Marina di Zafon, ti riporto prima quello che c'è scritto nella prima pagina "Non sapevo ancora che, prima o poi, l'oceano del tempo ci restituisce i ricordi che vi seppelliamo. Quindici anni più tardi, mi è tornato alla mente quel giorno. Ho visto quel ragazzo girovagare nella bruma della stazione Francia e il nome di Marina si è infiammato di nuovo come una ferita recente. Tutti noi custodiamo un segreto chiuso a chiave nella soffitta dell'anima. Questo è il mio." Non so come chiamarlo, è scritto prima dell'indice e prima della lettera che l'autore scrive al lettore.
      Mentre le prime parole del romanzo sono queste "Una volta Marina mi disse che ricordiamo solo quello che non è mai accaduto. Sarebbe trascorsa un'infinità di tempo prima che potessi comprendere quelle parole. Ma è meglio che cominci dall'inizio, che in questo caso è la fine."

      Elimina
    2. Michy l'incipit di Poison Princess è davvero intrigante ed ha la capacità di catturare il lettore in poche righe, non oso immaginare come sarà coinvolgente tutto il romanzo *_*
      Per i capelli ho deciso, appena avrò tempo e soprattutto soldi, andrò dalla parrucchiera e li taglierò più corti possibili, non un taglio da maschio perché il mio moroso non ama quei tagli, ma sicuramente molto molto corto xD

      Quello che hai lasciato scritto di Marina è davvero particolare, mi ha subito colpito. Grazie per averlo condiviso *_*

      Elimina
  11. L'ho quasi finito ç-ç non voglio finirlo! E' stupendo, stupendissimo.

    La questione dei capelli sta struggendo anche me, sono nella tua stessa situazione. Ho i capelli davvero davvero lunghi ma d'estate solitamente li taglio più corti e ogni volta mi vengono questi dubbi enormi, li taglio non li taglio, li taglio non li taglio. Il problema è che devo tagliarli perché si sono rovinate le punte e adesso li tengo praticamente sempre raccolti, vorrei farmi una specie di caschetto anch'io ma penso proprio che verrebbe fuori una mezza schifezza xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena, davvero lo hai già finito? Non so se passerò a leggere la tua recensione, credo che prima aspetterò di averlo letto anch'io :)
      Ahahahah vedo che il problema capelli affligge molte di noi, come ho scritto io di solito non ho problemi, è capitato spesso che andassi dalla parrucchiera per spuntarli e tornassi a casa con un taglio corto completamente nuovo, insomma, non mi sono mai fatta venire dubbi o incertezze sul taglio; ma quest'anno è diverso... il dubbio è durato un paio di giorni, ora sono decisa devo solo aspettare i soldi...
      Perché il caschetto non dovrebbe starti bene?

      Elimina
  12. Non mi parlare dell'accoppiata caldo+capelli... io mi sto squagliando. >.<
    Domani per fortuna vado a tagliare un pò il nido che mi ritrovo (giusto mezzo centimetro, perchè sono gelosa dei miei capelli è_é) e a farla "arcobalenizzata"... per il resto continuerò a morire di caldo.

    Nemmeno io ho letto Poison Princess ma pare che sia piaciuto a tutti. >.< Mi sento un pò tagliata fuori dal mondo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vede che il mio cervello si è fuso dal troppo studio, la concordanza è andata a farsi friggere... volevo scrivere "e a farlo "arcobalenizzato"". è_é
      Scusami, ma non posso non correggermi.

      Elimina
    2. Veronica, in che senso arcobalinizzata? Ti tingi i capelli?

      Poison Princess è stato snobbato da molte di voi, e adesso in molte ci stiamo mangiando le mani per essere state così avventate nella valutazione xD
      Dai Vero che puoi sempre rimediare andando in libreria, oppure affidandoti a Libraccio, già costa poco il libro, figurati se lo trovi a metà prezzo *_*

      Elimina
  13. Ah, capelli..io vado a periodi. Alle superiori li avevo lunghissimi, forse come tu adesso, poi pochi giorni prima di iniziare la quinta avevo voglia di cambiamento e li ho tagliati tantissimo (hai presente il caschetto alla Victoria Beckham di qualche anno fa? Beh li avevo tagliati così). Li ho tenuti così un annetto o poco più e poi ho voluto cambiare di nuovo e li ho lasciati ricrescere. Adesso li ho di nuovo lunghi, circa metà schiena =D
    Comunque veniamo al libro..sono troppo curiosa! Sicuramente lo leggerò a breve, è lì che mi guarda dalla scrivania e aspetta che lo inizi XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io cambio abbastanza spesso, diciamo che le mie decisioni di taglio o non taglio sono sempre molto improvvise. Un paio di anni fa sono uscita di casa dicendo al mio moroso che sarei andata a spuntare i capelli e a tingerli un po' più scuri.... Sono tornata a casa con un taglio quasi da maschio e i capelli color rame, ero molto "rock" e mi piacevo da impazzire, lui è rimasto un attimo interdetto ma poi ha apprezzato xD

      Elimina
  14. Risposte
    1. Mary, ti capisco, fino a qualche giorno fa anch'io dicevo così :)
      Però costa solo 10 euro e credo sia un prezzo abbordabile un po' per tutti :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥