sabato 15 giugno 2013

Shopping Books #52

Buongiorno e buon sabato a tutti, allora state approfittando di queste giornate di sole? Siete andati al mare, o al fiume o al lago? Oppure a fare una bella passeggiata in montagna? Io purtroppo continuo a lavorare come un mulo nei weekend, ma per fortuna la seconda settimana di luglio anch'io avrò 7 giorni meritati di ferie e andrò al mare; proprio per questo sto cercando di risparmiare, infatti nella puntata di oggi di Shopping Books, se fosse stato per il mio cuoricino sarebbero apparsi altri due libri, ma mi sono trattenuta (non so in che modo io ci sia riuscita) e non ho comprato niente, così quando andrò al mare, forse avrò qualche soldino in più e potrò rilassarmi con più gioia e tranquillità :)
Come vi avevo annunciato anche la settimana scorsa e come vi ho detto anche qui sopra, le puntata di Shopping Books inizieranno ad essere un po' più "vuote", infatti sto limitando molto le richieste alle case editrici e soprattutto ho evitato completamente di fare acquisti. In teoria giovedì dovevo andare in libreria a comprare qualche libro della collana Live della Newton e dovevo prendere un paio di libricini che desidero alla follia, ma non ho comprato niente, non ci sono nemmeno entrata in libreria per evitare problemi di crisi isteriche... Ditemi che sono stata brava, dovete dirmelo, dovete sopportarmi e aiutarmi a superare questo periodo senza acquisti... speravo in qualche regalino da parte di amiche, ma niente, sono tutte tirchie che più tirchie non si può xD

Ecco qua i protagonisti di oggi... Forse dalla foto non si capisce, ma sono appoggiati all'interno di uno scaffale della MIA LIBRERIA. Ebbene sì, la settimana scorsa finalmente sono riuscita a fare un salto all'Ikea e con un po' di risparmi ho comprato la libreria, sono strafelice e sto pensando di fare un post sul blog in cui ve la presento per intero xD
Ma lasciamo spazio ai libri di oggi, altrimenti il mio entusiasmo mi sconvolge e non riesco più a scrivere quello che dovrei scrivere in questa puntata :)
Una stanza piena di sogni di Ruta Sepetys lo aspettavo da tanto, ho provato a richiederlo e Garzanti come sempre è stata gentilissima e me ne ha fornito una copia. Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas, anche questo ho provato a richiederlo, ma le mie speranze di poterlo ricevere erano molto basse, ed invece Chrysalide mi ha stupito e me ne ha mandato una copia. Ed infine Il paziente di Nicci French, avuto grazie ad uno scambio su Anobii, sono molto attratta dalla serie creata da Nicci French e così ho deciso di provare a leggere il primo libro.

Titolo: Una stanza piena di sogni
Autore: Ruta Sepetys
Editore: Garzanti
Collana: Narratori moderni
Data di uscita: 23 maggio 2013
Prezzo: 17,60 €
Pagine: 380

Trama:
New Orleans. Josie ha diciassette anni, ma non sa cosa sia un abbraccio. Non ha mai conosciuto l'affetto di una carezza, non ha mai ascoltato il suono di una voce dolce. Sua madre è una prostituta e l'ha sempre trattata come un'estranea. Eppure, da sempre, Josie custodisce un segreto, un luogo speciale tutto suo: la libreria del quartiere. Lì si rifugia nei pochi momenti liberi delle sue giornate. Lì, tra le pagine di Charles Dickens, Jane Austen e Francis Scott Fitzgerald, immagina un futuro lontano. Quando un giorno in libreria entra Hearne, un misterioso cliente con la passione per le poesie di Keats, Josie capisce che il sogno di una nuova vita potrebbe presto diventare realtà. Perché Hearne è diverso da tutti. Hearne si preoccupa per lei, le chiede come sta, le offre parole di conforto. L'uomo è come il padre che non hai mai avuto. Eppure, quando tutto sembra possibile, anche scappare da New Orleans, Hearne viene ucciso. La vita ha deciso di mettere ancora una volta alla prova Josie. Non solo Hearne non c'è più, ma a venire accusata della sua scomparsa è la madre della ragazza. Adesso Josie deve scegliere. Scegliere tra la donna che non le ha mai dato amore e la fuga. Scegliere tra il cuore e la speranza. Gettare la paura alle spalle e spiccare il volo. Perché a volte si può volare anche con un'ala ferita.

Titolo: Il trono di ghiaccio
Autore: Sarah J. Maas
Serie: Throne of Glass #1
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Data di uscita: 21 maggio 2013
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 468

Trama:
Nessuno esce vivo dalle miniere di Endovier. Celaena, la migliore assassina nel regno di Adarlan, è lì rinchiusa da un anno e quando le offrono la possibilità di diventare sicario di corte, non esita neppure un istante ad accettare. Ma la lotta è appena all'inizio: Celaena deve affrontare ventitré contendenti.
Se vincerà, diventerà la paladina del re e dopo quattro anni di servizio sarà libera.
Il Principe Ereditario è il suo maggiore alleato. Il Capitano delle Guardie la protegge. Entrambi la amano.
Ma l'amore e il talento non bastano per vincere. Nel castello un pericolo insidioso è in agguato, e ben presto Celaena capisce che le persone di cui fidarsi sono sempre meno... A lei spetta il compito di estirpare l'oscura minaccia, prima che distrugga il loro mondo.

Titolo: Il paziente
Autore: Nicci French
Serie: Frieda Klein #1
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Data di uscita: 30 agosto 2011
Prezzo: 19,90 €
Pagine: 401

Trama:
Londra. Un bambino dai capelli rossi aspetta la mamma nel cortile della scuola. Lei però è in ritardo. Andare a casa da solo è proibito, ma lui conosce la strada. Si avvicina titubante al cancello. Esce. Da quel momento di Matthew non si ha più traccia. È notte fonda. Frieda Klein, psicanalista londinese, cammina per le vie deserte della città. E una delle sue vecchie abitudini: quando le fantasie disturbate dei pazienti la seguono fuori dalla porta dello studio, rubandole il sonno, non c'è altro rimedio che immergersi nel silenzio e nel buio della metropoli addormentata. Quella notte, però, niente riesce a placare le sue ansie. Da qualche giorno la dottoressa Klein ha un nuovo paziente, Alan. Un uomo dalla mente tormentata, braccato da sogni inquietanti. Soprattutto uno: la visione di un bambino con i capelli rossi... Mentre la vicenda del piccolo Matthew, scomparso all'uscita di scuola, scuote l'opinione pubblica inglese, Frieda si trova, per la prima volta nella sua carriera, ad avere paura. Le sue indagini, parallele a quelle della polizia, la portano a scavare nei segreti di un torbido caso di rapimento ancora irrisolto. Un caso che risale a più di vent'anni prima, e che presto trascina la giovane donna in un macabro gioco di specchi, dove presente e passato si confondono, componendo un puzzle che solo lei può risolvere. Perché ciò che Frieda conosce meglio sono i meccanismi perversi della mente umana: e sa che il male nasce sempre da lì, ma può arrivare dovunque.


Cosa ve ne pare di questi libri che si aggiungono alla lista enorme dei miei libri da leggere? Credo mi butterò prestissimo su "Una stanza piena di sogni", è in assoluto quello che mi ispira di più e dopo aver letto qualche recensione positivissima, nessuno mi toglie più dalla testa questo romanzo. Sono molto curiosa anche per gli altri due, per motivi diversi credo potrebbero rivelarsi letture coinvolgenti e intriganti.
Ne avete per caso già letto qualcuno di questi? Fatemi sapere i vostri pareri e non dimenticatevi di dirmi quali libri sono arrivati sui vostri scaffali :)

37 commenti:

  1. m'interessano tutti e tre. Quello della sepetys per via dell'autrice dopo aver letto e avevano spento anche la luna mi è rimasta impressa..l'ultimo mi intriga la trama..il secondo lo già preso!!!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale, io leggerò questo della Sepetys, ma ho sentito parlare strabene da chiunque per il libro "Avevano spento anche la luna" e così credo proprio correrò a comprare anche quello. Ho una sensazione fortissima riguardo a quest'autrice e credo andremo estremamente d'accordo *_*
      Per l'ultimo mi ispira moltissimo la figura della psicanalista, ho sempre pensato che se avessi avuto la possibilità avrei studiato psicologia, dunque sono molto attratta dalle storie che scavano e ricercano nella mente umana :)

      Elimina
  2. I primi due li ho in ebook... ormai i miei risparmi sono pochi e per avere i libri mi devo accontentare del digitale >.> ma prima o poi me li comprerò in cartaceo -_-" dopo questa triste premessa.... sono curiosa di vedere la libreria, tutta iena di libri *___* ci fai qualche bella foto?? ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh Deb, se ti piace leggere ebook non vedo dove sia il problema, anzi... Non oso immaginare la quantità di libri che ti porti nel tuo lettore, è una bella cosa....*_*
      E sono certa che arriverà il momento in cui anche tu potrai permetterti di esaudire i tuoi desideri librosi :)

      Avevo pensato di creare un'intero post sulla libreria, con foto ovviamente, devo solo vedere quando riesco a scriverlo :)

      Elimina
    2. Oddio con l'ereader che ho ora odio profondamente leggere in ebook (è più una necessità) visto che quel disgraziato per la 4 volta di è resettato cancellando i 1000 libri e passa che avevo messo ;_; ora mi toccherà metterceli di nuovo da capo sigh sigh... però sto mettendo un po' di soldi da parte per il kobo *___* siiiiii ahahahhhahaha ;p anche se i cartacei sono sempre i cartacei non c'è nulla da fare ^_^

      Elimina
    3. Ma che ereader hai? E' proprio uno stronzo (chiedo scusa), ma come è possibile che si resetta da solo? Tu minaccialo, forse ti darà ascolto :(

      Come mai hai scelto il Kobo al posto del Kindle? Sono proprio curiosa :)

      Elimina
  3. Come già ti dicevo, sono curiosa di sapere cosa ne penserai de Il trono di ghiaccio perché ne sento parlare bene... però boh la trama non mi convince D: magari tu mi fai cambiare idea <3

    Per quanto riguarda invece i non-acquisti sono orgogliosa/arrabbiata u_u Poison princess lo DEVI comprare e amare... l'ho appena finito D: cosa farò adesso?! y____y

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deni, vuoi far parte delle amiche che stalkero per farmi regalare qualche libro? ahahahahah, se vuoi chiedo a te se mi regali Poison Princess, visto che ti è piaciuto così tanto e me lo consigli ahahahaha

      Elimina
  4. Una stanza piena di sogni dovrebbe arrivare anche a me, la trama mi attirava molto... ma ormai è passato tanto di quel tempo che penso sia andato perso.
    Il trono di ghiaccio lo evito accuratamente: ho provato a leggere quegli estratti che circolavano gratis on line e mi hanno annoiata alla follia.
    Il terzo l'ho sentito nominare ma non è il mio genere.
    Quanto al trattenersi dagli acquisti: dobbiamo farlo tutti, ogni tanto!
    Bisogna darsi degli obiettivi, tipo "comprerò un altro libro solo dopo ..." e si decide dopo cosa far avvenire l'acquisto. altrimenti saremmo capaci di comprarne ogni giorno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonia, per il libro prova a informarti, se lo hai richiesto a Francesca, lei è sempre così carina e disponibile che sicuramente te ne manderebbe un altra copia... Ma tu hai letto anche l'altro libro della Sepetys? Ti era piaciuto?

      Sapevo che Il trono di ghiaccio e Il paziente non sarebbero stati di tuo gradimento xD Io li estratti del Trono non li ho letti e non credo li leggerò, a meno che il libro non mi piaccia così tanto che sento il bisogno di leggere anche quelle novelle...

      Hai ragione, forse dovrei proprio darmi un obiettivo... Solo che non so quando :( Potrei dire, non comprerò libri fino a quando andrò in vacanza e poi quando sarò in vacanza approfitterò del mercatino che fanno al paese... Boh, adesso vedrò :)

      Elimina
    2. Sì, so che devo chiedere ma mi scoccio :)) ovvio, no?
      non ho letto l'altro della Sepetys ma mi attirava questo perché ci sono i libri di mezzo e quindi mi sono fatta fregare facilmente (e sono tornata da un giro, compreso di libreria, con un libro giustificandomi che era al 20% ed era da polli non approfittarne. Mannaggia a me! il libro è Giulia 1300 e altri miracoli di Fabio Bartolomei: te lo dico perché so che non potevi restare senza saperlo!)

      Elimina
    3. Ahaahhahah pigrona xD
      Guarda Sonia, con tutti gli sconti che stanno facendo in questo mese, io mi sto mangiando le mani e sto iniziando a rosicchiarmi le braccia (spero poi di fermarmi alla spalla xD) perché non posso comprare niente... inoltre oggi è arrivata una nuova spesa necessaria da fare, di conseguenza non se ne parla assolutamente che io approfitti di questi sconti :(

      Cosa ti fa pensare che non potessi rimanere senza sapere il titolo che hai acquistato?? Io non sono assolutamente curiosa e non voglio mai sapere queste cose ahahahahaha :P

      Elimina
  5. m'incuriosiscono tutti e tre i libri, ma specialmente Il trono di Ghiaccio che ho provato a richiedere anch'io senza troppe speranze :c
    btw ti supporto, ti aiuto e ti dico che sei stata super brava a non acquistare nulla ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veronica, non ti hanno risposto per Il trono di ghiaccio? Fai passare un po' di giorni e poi prova a richiederlo di nuovo :)
      Ronnie tesoro, grazieeeeeeeeeeee del tuo supporto e del tuo "brava", mi ci voleva proprio... dovrai dirmelo almeno una volta alla settimana, ricordatelo ahahahaha <3

      Elimina
  6. Io sto leggendo Il trono di ghiaccio proprio in questi giorni e mi sta piacendo molto! Vorrei tanto poterlo avere in cartaceo ma so già che questo mese farò fatica a prenderlo! Quest'anno è stato pazzesco, ogni mese ci sono tantissime uscite interessanti! Continuo a comprare cartacei con questa scusa: "bè, ho già dei libri di questa serie, non posso non prendere i successivi." Di questo passo finirò in bancarotta, il mio portafoglio chiede una tregua!! :P
    Mi piacerebbe molto vedere la tua libreria, non so dire di no ad una libreria piena di libri!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna, ma pensa che coincidenza :) Ma mi sono dimenticata di una cosa, ti possiedi un blog?
      Si devo dire che finora ogni mese è stato ricchissimo di uscite per noi poveri lettori con la mania di comprare comprare e comprare xD
      E probabilmente se continueranno le serie iniziate, anche l'anno prossimo ci saranno un bel po' di uscite, ma meglio pensare a questi mesi del 2013 e non andare troppo avanti con i pensieri, altrimenti davvero ci roviniamo xD

      Elimina
    2. Ahah, hai proprio ragione! Meglio soffermarsi sul presente! :) Il colmo è che ho fatto un piccolo schema con i titoli a cui sono più interessata e poi, come se niente fosse, ne escono tanti altri in modo totalmente inaspettato.. c'est la vie! :P
      Al momento non ho ancora un blog, o meglio.. ho creato un blog di prova ma è ancora tutto agli inizi! Mi piacerebbe molto aprirlo ma voglio prima migliorare il mio modo di scrivere recensioni! :)

      Elimina
    3. Beh, quando aprirai a tutti il tuo blogettino avvisami che voglio venire a farci un giretto... Per le recensioni, guarda io quando ho iniziato scrivevo recensioni orrende e sono migliorata anche con l'aiuto di chi mi seguiva e mi consigliava...

      Elimina
  7. <per il trono di ghiaccio ti consiglio di leggere prima i quattro racconti ( i primi due non sono una meraviglia ma dal terzo in poi vedrai che ti piaceranno) si potrebbe leggere senza ma nel libro si fanno dei richiami a questi 4 racconti che puoi trovare gratis su amazon da leggere sul kindle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Micht, nooooooo non dirmi così... non mi va proprio di scaricarli sul kindle e leggerli in ebook, uffa... è proprio necessario? :(

      Elimina
    2. per capire il libro no, ma per capire alcuni riferimenti che la protagonista fa del suo passato si. Si leggono in poco tempo.

      Elimina
  8. ç_ç Il trono di ghiaccio l'avevo chiesto anche io ma mi hanno detto che c'era solo il PDF disponibile CATTIVIIIII ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zia, ma davvero? Io l'ho richiesto e Nancy mi ha risposto tipo dopo 10 giorni, infatti non ci speravo assolutamente... Forse lo avevi richiesto troppo presto? Perché non riprovi? :)

      Elimina
    2. Lo avevo chiesto presto e non mi ha risposto, ho riprovato settimana scorsa e la risposta è stata quella :( Peccato.. me lo prenderò da sola ç_ç

      Elimina
  9. Una stanza piena di sogni...LO VOGLIOOOOOOOO!!!! ahahahahahahah
    Ma anche "Il paziente" mi ispira un sacco!!!
    :)

    Ottimo acquisto la libreria...anche io dovrei darmi da fare per prenderne una, lo dico sempre e non lo faccio mai! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella che ho comprato è la mia prima vera libreria, quando ero piccola avevo scaffali sparsi per la casa ma non ho mai avuto una vera e propria libreria, infatti sono gelosissima. Ogni giorno la guardo e le sorrido, non si sa mai che un giorno di questi mi sveglio e la mia libreria ha preso vita e mi sorride di rimando xD

      Elimina
    2. A casa mia ce n'è una che è nella cameretta di mio figlio ma che è comunitaria...e i miei libri occupano un paio di buchi in penombra, e la maggior parte degli altri miei libri sono ancora in cantina da 7 anni a questa parte!
      Voglio una libreria tutta miaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! ahahahahahahhaha
      Delirio di una malata di libri! hihihihihihi

      Elimina
  10. "Una stanza piena di sogni" è in WL e "Il trono di ghiaccio" lo sto aspettando anche io, dovrebbe arrivarmi a breve. "Il paziente" mi ispira molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooooh sono proprio contenta. Di solito quando parlo di thriller non ho mai molta attenzione e in pochi dichiarate la vostra curiosità a riguardo, mentre vedo che "Il paziente" vi sta interessando... Sono feliceeeee *_*

      Elimina
  11. Sì, sei stata davvero brava! *batte le mani*
    Una Stanza Piena di Sogni mi è piaciuto molto, per Il Trono di Ghiaccio ero indecisa e ho fatto passare il treno, anche perchè non mi andava di leggere i 4 racconti che lo precedono. Colpa del caldo che mi mette addosso una pigrizia assurda O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, continua a battere le mani, così mi convinco che sono stata davvero brava xD
      Ricordo benissimo la tua splendida recensione del libro della Sepetys, infatti credo inizierò a leggerlo presto...
      Guarda, io i 4 racconti non credo li leggerò, non mi va proprio di prendere il Kindle e mettermi a leggere lì, poi magari cambio idea...
      Adesso vedo un po'...

      Elimina
  12. Ehi ciaoooo!!! Scusa sono riuscita a passare solo adesso... Il trono di ghiaccio è l'unico che ho! Quello della Garzanti mi ispira ma non al punto di acquistarlo, non è proprio il mio genere preferito, ma non si sa mai! L'altro non lo conosco..... spero al prossimo appuntamento di vedere Poison princess tra gli acquisti ;) No ma non ti sto stalkerando.. no no :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Debs, puoi passare anche dopo un mese intero a commentare, non importa, mi fa sempre piacere *_*
      Mmm, dunque di solito che genere prediligi? Solo YA e fantasy/paranormal?

      Ho una grande notizia per te Debs, oggi mi è arrivato Poison Princess, dunque la settimana lo vedrai nella puntata di Shopping Books, ma non l'ho acquistato, me lo hanno inviato, continuo ad essere brava e resistere all'impulso irrefrenabile di acquistare libri xD

      Elimina
  13. Okkey, Il trono di ghiaccio è stupendo. Leggilo, leggilo, adoralo *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah Elena, sicura che devo leggerlo? Non so se mi hai convinto sai... ahahahaha
      Lo leggerò sicuramente e spero presto... Devo ancora decidere cosa leggere la settimana prossima :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥