venerdì 26 luglio 2013

Recensione: "Obsidian" di Jennifer L. Armentrout

Buondì lettori, eccomi di nuovo con voi per continuare a parlare insieme di libri... ci sono giorni che, più di altri, apprezzo il mio blog e il modo in cui riesco a confrontarmi con voi, chiacchierare di libri e perdersi in vaneggiamenti o discorsi seri... ieri mentre ero a lavorare in un momento di "relax" stavo riflettendo sul libro che sto leggendo in questo momento e avevo una gran voglia di parlarne con qualcuno, ma a lavorare da me su 15 persone siamo in due a leggere tanto, un'altra legge poco e d'inverno, il resto non legge... insomma un piccolo enorme dramma per la mia mente e il mio cuore bisognosi di confronto e di sfogo :(

Ho un po' di recensioni scritte sul computer in attesa di essere pubblicate e così ho deciso di non seguire il filo della "data di fine lettura", ma in questo caso ho scelto una recensione precisa perché sentivo il bisogno di sapere cosa pensate del libro in questione.
Oggi vi parlo di Obsidian di Jennifer L. Armentrout, primo libro della serie "Lux", pubblicato in Italia dalla casa editrice Giunti nella collana Y, il 26 giugno 2013, al prezzo di 12 euro, per 336 pagine.

Trama:
Katy, una book blogger diciassettenne, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia. Noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa: Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell’incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma un giorno Daemon salva Katy da un’inspiegabile aggressione, bloccando il tempo con... un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Katy, senza volerlo, c’è dentro fino al collo. L’unico modo per sopravvivere è stare incollata a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima...
Sexy, appassionante e irrinunciabile, Obsidian è il primo capitolo dell’attesissima serie “Lux”.

Il mio pensiero:
Sono partita infuocata da dio per questo libro, le blogger italiane che lo avevano letto in lingua originale ne parlavano in modo super positivo, le lettrici straniere lo hanno adorato e noi lettrici italiane che non leggiamo in lingua originale, lo attendevamo con grande fermento; da queste parole potete subito capire quanto le mie aspettative sfiorassero le stelle per Obsidian, ma come mi capita sempre più spesso, le mie aspettative sono andate a farsi friggere, infatti il libro mi ha un pochino deluso; adesso vi riassumo un po' la storia e poi vi spiego meglio il mio pensiero.

Obsidian racconta la storia di Katy, un'adolescente tranquilla e studiosa, che non crea mai problemi e tutti hanno sempre riposto fiducia in lei, soprattutto la madre. Dopo aver perso suo padre, lei e la madre decidono di trasferirsi in un paesino di provincia in cui tutti sanno tutto di tutti e in cui le voci corrono veloci come un treno.
Qui incontrerà i due gemelli Daemon e Dee, con la ragazza (Dee) stringerà subito una forte amicizia che verrà ostacolata dal gemello per cause ignote a Katy. Le strade di questi tre personaggi si incroceranno sempre di più fino a ritrovarsi pericolosamente vicine. Infatti i due gemelli nascondono un segreto pericoloso per loro e per le persone che li circondano: sono alieni e devono assolutamente tenere segreta la loro natura, altrimenti rischierebbero la morte. Ma Katy verrà a scoprire questo segreto e le vite di tutti loro cambieranno per sempre in modo piuttosto sconvolgente.

Ok, in effetti rileggendo il mio riassunto, mi sono accorta di non aver detto molto di più di quello che viene scritto nella trama sul libro, ma non sapevo proprio come riassumere senza svelare particolari spoilerosi e così mi sono tenuta sul vago :)
Obsidian è un libro molto semplice, leggero e scorrevole... si legge in poche ore senza intoppi, le poche pagine agevolano la velocità di lettura, ma sicuramente anche lo stile dell'autrice aiuta.
La Armentrout ha uno stile narrativo fluido e semplice (appunto), ma estremamente accattivante, riesce a rendere la storia - in certi punti banali - coinvolgente e fresca, grazie a simpatia e ironia che contraddistinguono tutte le pagine di questa storia, inoltre la sensualità è sempre molto forte e presente e riesce a tenere il lettore fra le sue grinfie senza mai esagerare o annoiare.
Si legge con un sorriso sulle labbra, con qualche picco di calore dato dal personaggio di Daemon.
I protagonisti mi sono piaciuti molto, Katy e Daemon sono caratterizzati molto bene e si riesce ad entrare subito in sintonia con loro e a capire il loro rapporto; inutile dire che la tensione sessuale fra questi due è da subito palpabile, Daemon è un figo da far paura, ma ha un caratteraccio che lo rende più interessante agli occhi dei lettori, nel senso che non ci dà modo di annoiarci, anzi ci tiene sempre sul filo del rasoio con le sue battutine, la sua arroganza e i suoi sorrisi da infarto. Ho amato il rapporto fra Katy e Daemon, credo sia una delle parti migliori (se non la migliore in assoluto) di tutto il libro, l'autrice è riuscita a rendere il loro rapporto simpatico, sensuale, attraente, a tratti profondo e molto molto coinvolgente.
Purtroppo non posso dire la stessa cosa di Dee, un personaggio che avrei voluto fosse caratterizzato meglio; avevo voglia di conoscerla meglio e capirla meglio, credo sia un personaggio molto interessante, ricco di sfaccettature che purtroppo rimangono in ombra, in questo primo libro della serie non viene approfondito molto, ma spero vivamente che nei seguiti avrò la possibilità di soddisfare la mia curiosità.

Ed ora veniamo alle note dolenti: purtroppo ho trovato un po' troppe scene simili ad altri libri, alcune scene un po' troppo banali ed estremamente prevedibili, ecco il motivo per cui sono rimasta delusa e per cui il libro riceve un voto medio da parte mia; mi aspettavo più originalità e meno banalità, più intraprendenza nel raccontare questa storia di alieni e meno clichè. Rimane il fatto che la storia coinvolge senza difficoltà, però non c'è da aspettarsi l'opera dell'anno o un libro particolarmente memorabile; di certo la curiosità di leggere i seguiti è molto alta, soprattutto perché spero l'autrice riuscirà a proseguire la storia in modo un pochino più originale e più esaltante; l'idea di base mi ispira un sacco, ma sembra quasi che la Armentrout avesse paura di azzardare troppo e così è rimasta troppo attaccata a scene viste e riviste e a particolari ormai conosciuti a memoria.
Finora non ho avuto la possibilità di leggere molte recensioni sul libro, dunque non ho la più pallida idea se sono una voce fuori dal coro o se il mio pensiero è condiviso da altre persone.
Spero solo che la Giunti non ci farà aspettare molto per i seguiti e che la serie Lux potrà catturarmi come ha fatto con tante altre lettrici.  (Ho scritto questa recensione quando ancora la notizia dell'uscita del secondo libro della serie non era stata data. Non dovremo aspettare molto, infatti a novembre avremo la possibilità di leggere Shadows il prequel della serie... e a gennaio, se non cambia niente, potremo leggere Onix, il secondo libro della serie e brava Giunti *_*  e grazie ad Anna per la correzione xD).

Parliamo come sempre della copertina del libro. Quella italiana non mi dispiac anche se vedo troppa somiglianza con la cover di Twilight, comunque reputo il concetto circa lo stesso, mi piace però il font usato per il titolo e i colori. Ho deciso di mettere la seconda edizione della cover originale, infatti la cover della prima edizione mi piaceva così poco che ho preferito non metterla, questa mi piace un pochino di più, anche se ho difficoltà a farmi piacere il modello che hanno usato, mi piace moltissimo lo sfondo e i colori. E poi come ultima cover ho messo quella spagnola, non perché mi piaccia particolarmente, la modella usata è orrenda secondo me, ma perché volevo farvi vedere come in Spagna hanno completamente cambiato la cover, non mantenendo neppure un pizzico di colore verde che sembra essere quello predominante per questo primo libro e poi il rossetto rosso che spicca così tanto stona completamente...
Insomma in definitiva posso ammettere che la cover migliore è quella originale, anche se non l'apprezzo moltissimo, poi quella italiana ed infine quella spagnola per cui secondo me, hanno sbagliato a cambiare così tanto.

Il mio pensiero per questo libro:


Ora mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi, so che in questo periodo alcuni di voi lo hanno letto e da alcuni vostri commenti mi è sembrato di capire che non a tutti ha fatto impazzire. Cosa vi è piaciuto e cosa no di questo libro? Avete comunque curiosità per il seguito oppure non vi sfiora nemmeno l'idea di continuare la serie? E cosa ne pensate della scelta della Giunti di far passare così poco tempo tra una pubblicazione e l'altra? Mi chiedo perché le CE (e qui parlo in generale) non adottino questo sistema per tante altre serie che aspettano di essere continuate....
Attendo con ansia i vostri commenti, come ho scritto sopra, ho voglia di chiacchierare con voi su questo libro da cui mi aspettavo tanto e che invece mi ha lasciato un po' delusa e in alcuni punti indifferente...

39 commenti:

  1. Bella recensione, complimenti!
    Ho preso Obsidian sabato scorso, spinta proprio dalla miriade di voci e recensioni sulla blogsfera! Ho aspettative altissime, pure io, spero di non rimanere delusa....certamente la tua recensione mi fa frenare un pochino il mio entusiasmo =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina.
      E' un libro simpatico e carino, che fa passare qualche ora piacevole, ma come ho ripetuto non ti aspettare l'opera dell'anno.

      Il rapporto fra Daemon e Katy riesce a tenere sempre sulle spine, a far sorridere ed emozionare, sicuramente ti piacerà :)

      Elimina
  2. Condivido in pieno la tua recensione, carino e simpatico ma nulla di più! Fortuna che Katy mi ha fatto morire dal ridere se no mi sarei annoiata a morte XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica, esatto, se non fosse stato per il brio che l'autrice ha messo in Katy e nel suo rapporto con Daemon, non so se sarei arrivata alla fine :)

      Elimina
  3. Ciao, Alessia!
    Bellissima recensione, come sempre :)... io ho questo libro sullo scaffale da un po' di tempo, dovrei leggerlo a breve... Mi dispiace che non ti sia piaciuto, mi hai fatto passare un po' la voglia di leggerlo... Va beh, tra poco mi dedicherò anch'io a questa lettura, almeno per comprendere più a fondo il tuo parere :)
    Comunque sono passata anche per dirti, giusto per correttezza, che ti ho citata in un mio post che parla della libreria :)
    A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te Valerie :)
      Nooooo, non voglio che la mia recensione ti abbia fatto passare la voglia di leggerlo... Devi tenere conto semplicemente che non è particolarmente originale in certe scene, ma la capacità dell'autrice di fare ironia e di mantenere una velata (mica tanto xD) eccitazione è molto forte.

      Ho letto di sfuggita il post e ti ringrazio di cuore per la citazione :)

      Elimina
  4. Ciao Ale, come sai questo non è proprio il mio genere...
    ne ho sentito molto parlare ma anche leggendo la trama non mi incuriosisce molto, se non per le voci che ne hanno accopagnato l'attesa in Italia.
    A parte la copertina di cui tu hai parlato, leggendone solo la trama non sembra la brutta copia di Twilight?
    Lei che si trasferisce al paesello, lui con gli occhi verdissimi invece che rossi, lui che la salva da aggressioni e incidenti, lui alieno invece che vampiro e l'amore! Non so, non riesce ad attrarmi anche se invece ho adorato la saga di Twilight!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Dany, diciamo che ci sono molti elementi (purtroppo) in cui sembra di rivivere un Twilight con alieni, ma i personaggi sono completamente diversi almeno come carattere....
      Molti particolari e alcune scene sono quasi uguali, ma ti assicuro che non tutto il libro è una copiatura, anzi...
      Credo che questo libro sia un po' una preparazione e ho grande curiosità per i seguiti :)

      Elimina
  5. Anch'io era in attesa per questo libro, ma purtroppo non ha saputo darmi più di quanto ha dato a te proprio per quelle cavolo di scene! Sembra che l'autrice non si sia voluta mettere in gioco! :/
    Comunque per la pubblicazione sono incazzata: è vero che voglio leggere questa serie, ma ci sono moltissime altre serie da concludere (Delirium, Vampire Accademy per esempio) e non si decidono mai a pubblicare i sequel. Con questa serie va tutto alla velocità della luce, e non capisco nemmeno perché!
    Le cover sono tutte orrende.lol :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ronnie, esatto. E' come se l'autrice abbia deciso di scrivere un libro che sembra originale, ma in cui non ha voluto azzardare di testa propria, andando a finire in cliché visti e rivisti e decisamente banali ormai...

      Non è da moltissimo che seguo le pubblicazioni Giunti, ma da quello che so è una di quelle poche case editrici che non attende moltissimo per continuare le pubblicazioni delle serie e finora mi pare di capire che le stia portando avanti tutte, per fortuna almeno una si salva...

      Per le altre serie che hai citato e tante altre, purtroppo è solo colpa delle case editrici, non capisco e non capirò mai cosa fa decidere di aspettare tanto o addirittura di interrompere una serie...

      Elimina
  6. wooow l'ho comprato stamattina!!!!

    RispondiElimina
  7. Faccio un po' fatica a spiegarti come mai ho amato tanto Obsidian, è vero che presenta elementi comunti a moltissimi young adult ma ci regala anche momenti originali con protagonisti accattivanti e simpatici. Ah, non ti è piaciuta Dee? Aspetta a vedere che combina nel secondo (o forse terzo) libro! Io ho dato 4 stelline ad Obsidian, ma non so se rileggendolo lo rivaluterei. Ho letto i primi tre libri ed il prequel così velocemente che temo di aver dato un voto alla serie, più che al singolo libro! Ora che ho il cartaceo in italiano, non mi resta che rileggerlo! xD
    Ah, a novembre esce Shadows, il prequel, mentre Onyx dovrebbe uscire a fine gennaio (se non sbaglio)!
    Mi è piaciuta molto la tua recensione, delle volte credo che leggere un libro, con alte aspettative, lasci l'amaro in bocca! Ci sono pochissime eccezioni! :)
    Sarei proprio curiosa di sapere come avrei valutato Obsidian se avessi avuto alte aspettative, ho letto questo libro perchè mi era stato consigliato e in quel periodo non era ancora circondato da tanto clamore! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I protagonisti sono la parte migliore del libro, i loro rapporti e il loro carattere sono ben approfonditi e mi piacciono molto.
      Dee mi è piaciuta molto (oddio si capisce il contrario dalla rece???) ma avrei voluto vederla molto più approfondita, mi incuriosiva da matti e mi è dispiaciuto che sia stata messa un po' da parte per dare spazio agli altri personaggi, ma mi fido di te e con questo tuo commento mi metti ancora più voglia di conoscerla *___*

      Hai ragione, ho fatto casino a scrivere le date di uscita, adesso vado a correggere nel post, grazie di avermelo fatto notare :)

      Ti dirò alcune volte mi è capitato che le mie aspettative altissime venissero rispettate, anzi, è capitato che il libro mi piacesse ancora di più di quello che pensavo, e questa è una sensazione bellissime, che purtroppo non è avvenuta con Obsidian xD

      Elimina
    2. Ho ridato un'occhiata, avevo letto male io! :P Eh, il caldo...... *trova una scusa*

      Elimina
  8. Ciao, sono una tua nuova lettrice... ti ho trovato da poco e mi hai già conquistato. Ti ringrazio già in anticipo per tutte le informazioni e i pensieri che ci presenterai. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia e grazie mille, spero ti troverai bene sul mio blog e che tornerai a farmi visita.
      Io ringrazio te per seguire il blog e considerare i miei pensieri e informazioni interessanti *__*

      Elimina
  9. Come da pecora nera che sono, io dico che ho amato tantissimo Obsidian :) sono l'unica mi sa xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello di essere accaniti lettori non è proprio questo? Amare dei libri alla follia anche se magari altri li hanno trovati orrendi o vicaversa!!!
      Credo sia bellissimo leggere le motivazioni di ognuno!! :))))

      Elimina
    2. Leda, non credo tu sia l'unica, anzi... Le mie aspettative altissime sono nate proprio dal fermento che c'era nel web da parte di quelle lettrici italiane che già lo avevano letto in lingua e lo avevano adorato...
      Io punto molto sui prossimi libri e spero di non rimanere delusa di nuovo xD


      Dani, per fortuna la libertà di pensiero e di leggere non ci verrà portata mai via, ed amo tantissimo vedere come la storia di un libro possa essere vissuta in modo così diverso dal cuore e dalla mente dei lettori :)

      Elimina
    3. E' vero!! Pensa che a volte mi capita di trovare un libro bruttissimo e di leggerne poi recensioni entusiaste che mi fanno pensare di non avere capito qualcosa, e magari lo rileggo!!! Manie da lettori! ;)

      Elimina
  10. No, Dreaming Fantasy, non sei l'unica! :P
    Non ho ancora postato la mia recensione però anticipo questo.
    Ok, le somiglianze con Twilight ci sono ma è scritto in modo così diverso e accattivante che alla fine sembra quasi tutta un'altra cosa! Mi è piaciuto moltissimo, ho già letto Shadows e Onyx in lingua (diversi da Twilight e bellissimi) e ora mi accingo a leggere Opal, il terzo della serie Lux. Se questo era incerto, gli altri non deluderanno! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io purtroppo dovendo scegliere leggo la trama e mi arriva la somiglianza eccessiva della storia quindi se avessi trovato questo libro in libreria mi sarei sicuramente girata dall'altra parte....ovviamente leggendo le recensioni di voi amiche blogger la curiosità mi viene...non è detto che magari in futuro mi deciderò a leggere anche questo libro proprio perchè molti di voi hanno trovato il modo di scrivere così accattivante!!! Frannie aspetto la tua recensione! :)))))

      Elimina
    2. Frannie, hai assolumente ragione, lo stile dell'autrice è completamente diverso da quello della Meyer, ma purtroppo io non sono riuscita a passare sopra alle somiglianze con Twilight, anzi, non mi sono proprio piaciute, perché mentre leggevo già mi immaginavo come sarebbe andata a finire la scena dopo... insomma quando un libro è troppo banale non mi entusiasma mai moltissimo...
      Come ho già detto, sono curiosissima di continuare a leggere questa serie perché credo possa migliorare e perché comunque i personaggi e i loro rapporti mi hanno catturato :)


      Dani, io sinceramente non so come avrei reagito se non avessi conosciuto questo libro e lo avessi visto per la prima volta in libreria, forse mi sarei soffermata a leggere la trama, ma probabilmente sarei tornata a casa a mani vuote, andando però a cercare informazioni aggiuntive sul libro :)
      Insomma, in un modo o nell'altro le recensioni a noi lettori accaniti servono... sia leggerle che scriverle :)

      Elimina
    3. Infatti, sono d'accordo! Se mai leggerò questo libro sarà solo grazie alle recensioni di molti che l'hanno comunque trovato accattivante nello stile, perchè la trama di per se mi farebbe continuare a scansarlo!!! ;)
      Viva i lettori accanitiiiii!!! hihihihihihi

      Elimina
  11. più o meno Alessia ho letto recensioni simili alla tua perciò non sei una voce fuori dal coro, io non so quando lo leggerò c'è l'ho sul kindle vedrò quando leggerlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Micht, in questo caso non so... non credo che il libro ti entusiasmerà moltissimo, ma forse se non hai aspettative molto alte, non verrai deluso come è successo a me :)

      Elimina
  12. ok. l'ho comprato ieri mattina nella libreria della stazione e l'ho finito nella nottata.
    Concordo con te sul fatto che mi ricorda un sacco Twilight, si molte similitudini.
    La storia degli alieni non è male, e magari nei prossimi libri verrà approfondita.
    Devo dire che mi è piaciuto.
    La scrittrice ha avuto la capacità di farmi sentire le farfalle nello stomaco, mi piace leggere un libro e provare le emozioni della protagonista. Nel complesso mi è piaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stella, wow... hai fatto una full immersion nel libro direi xD
      Molte scene e piccoli particolari sono simili a Twilight, purtroppo, ma ho la certezza che l'autrice può fare molto di più, lo dimostra costruendo personaggi interessanti e accattivanti :)

      Sono contentissima che ti sia piaciuto e come te attendo con ansia i seguiti :)

      Elimina
    2. ormai di notte fa così caldo che non riesco a dormire e quindi...leggo!

      Elimina
  13. Mi ero persa la tua recensione!Rimedio subito =D Come sai a me è piaciuto ma condivido quanto hai detto sul fatto che non sia il massimo, anche se io penso dipenda dal fatto che sia il primo libro di una serie lunga quindi non si è ancora entrate nel vivo della storia. Con Dee ho avuto la tua stessa identica impressione! (infatti nella rece non l'ho neanche citata) dovrebbe essere la migliore amica di Katy ma il loro rapporto non è per niente approfondito! e questo mi porta a pensare "ma in base a cosa allora sono migliori amiche"? Daemon invece mi è piaciuto un sacco e sono convinta che in questo libro non sia ancora emerso il suo "io più nascosto". Mi è piaciuta soprattutto la parte con più azione e quello che è riuscita a fare (e il perché lo ha potuto fare) Katy all'ultimo grazie a Daemon mi ha incuriosita tantissimo perciò non vedo l'ora di leggere il seguito :)

    RispondiElimina
  14. A breve metterò anche io la mia recensione.
    Devo dire che mi è piaciuto, ma per il semplice fatto che mi era piaciuto il libro dal quale questa storia è stata spudoratamente copiata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo oddio, e da che libro è copiato Obsidian? Non ne ho la più pallida idea e probabilmente non ho letto il libro di cui tu parli...

      Elimina
  15. ciao ho appena finito di leggere questo libro consigliato da mio figlio,(lui dice che ho sbagliato anno di nascita per lui sono una diciasettenne ahhaha) anche io ho riconosciuto alcune similitudini con Twlight ma mi è piaciuta molto Katy è molto diversa ed esuberante di Bella...e mi ha fatto ridere molto! Penso che acquisterò anche gli altri (quando usciranno) ho passato un paio d'ore simpatiche ....a differenza di molti altri libri che ti mettono un sacco di tristezza!

    RispondiElimina
  16. Ciao!
    Concordo con Alessia, libro scorrevole ma nulla più. Pieno di cliché e cose già viste. L'unica idea originale è quella delle pietre e delle montagne, per il resto l'ho trovato davvero banale e "inconcludente". Alla fine se tiro le somme l'unico motivo per cui potrei continuare è per capire se loro due staranno insieme, non perché gli alieni mi abbiano conquistata o l'impianto narrativo sia particolarmente incisivo.
    Banalotto nella sua piacevolezza.

    RispondiElimina
  17. Sinceramente io l'ho trovato molto bello e secondo me è inutile che dite "senza katy e Deamon il libro sarebbe stato noioso" perchè è ovvio.... loro fanno parte della storia, ne sono i protagonisti, se non ci fossero il libro sarebbe orribile :/ comunque a me è piaciuto tantissimo, però il fatto di Dee è vero. sapete quando uscirà il seguito?

    RispondiElimina
  18. Stavo cercando un'immagine per il mio blog e... come per magia mi ritrovo qui! Mi è piaciuta molto questa recensione e il tuo stile di scrittura, sarò una nuova iscritta! :) A differenza tua, sono alle prime armi col mio blog e quasi nessuno legge i miei post, ma spero che col passare del tempo più persone possano apprezzare almeno un po' ciò che scrivo.
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  19. Ciao!
    Mi dispiace che non ti abbia entusiasmato piú di tanto il libro.
    Ho appena preso l'ultimo libro della serie Opposition e devo dire che a me é piaciuto un sacco come libro.
    Magari su alcune cose é un po banale, ma alla fine dei conti la storia é coinvolgente, secondo, ovviamente, la mia opinione.
    E poi sono pazzamente innamorata di Daemon! É sexy e ti fa divertire durante la storia
    -Daniana

    RispondiElimina
  20. Ciao! piacere, mi chiamo Sara e sono nuova. Come prima cosa ti faccio i complimenti per il bellissimo blog, lo trovo davvero bello e interessante ^^ Riguardo la tua recensione posso dire di essere d'accordo con te quasi su tutti i punti. Personalmente questo libro mi ha rapita fin da subito, ho addirittura comprato il seguito (che consiglio) alcuni giorni dopo aver comprato il libro in questione e aspetto con ansia Opal. Come hai detto tu il libro è davvero semplice e scorrevole, Daemon è un personaggio che attira molto l'attenzione del lettore e Katy... bè, posso dire che è stata proprio lei con il suo blog di libri a darmi l'ispirazione di aprirne uno mio, che tra l'altro ho aperto da poco. Come ultima, Dee me la sono immaginata come una ragazza adorabile, sincera e con tanta voglia di libertà.

    RispondiElimina
  21. Stavo cercando una recensione su questo libro è ho trovato il tuo blog...
    Fantastica recensione... complimenti!
    La trama mi interessa molto... spero di comprarlo presto! Non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥