sabato 20 luglio 2013

Shopping Books #56

Buon pomeriggio carissimi, cosa farete di bello in questo weekend? Io mi dedicherò un po' alla casa e al relax, per quello che mi viene permesso :)
Come sapete, sabato scorso la puntata di Shopping Books è saltata perché ero in vacanza ed ero senza pc, così questa settimana ho deciso di recuperare :)
Oggi vi presenterò i libri che sono arrivati nei miei scaffali la settimana scorsa e domani vi presenterò quelli che sono arrivati questa settimana.
Spero di non farvi del caos, ma non credo, saranno semplicemente due puntate diverse di Shopping Books solo che verranno pubblicate in due giorni consecutivi :)
Inoltre avevo accennato qualche giorno fa, che forse sarei riuscita a postarvi qualche immagine degli acquisti non libreschi fatti durante le vacanze, purtroppo non ne ho avuto il tempo, ma non demordo, al massimo li vedrete la settimana prossima :)
Finalmente la mia astinenza da shopping libresco ha avuto un minuscolo stop, infatti anche in vacanza sono stata super bravissima e con i miei soldi mi sono comprata un solo libro, mentre un altro mi è stato regalato (diciamo che da parte mia c'è stato qualche segnale subliminale xD).
Poi ho ricevuto due libri che desideravo grazie a degli scambi, ma basta chiacchierare a vanvera, facciamo parlare direttamente i protagonisti xD

La qualità dell'immagine è pessima perché ho fatto la foto in fretta e furia, comunque eccoli qui. Andiamo con ordine. Harry Potter e la pietra filosofale (e qui voglio le congratulazioni da chi ormai non sperava più che comprassi questo libro ahahahahah) è il regalo che mi ha fatto mia mamma in vacanza. Io mi sono comprata Il bambino con il pigiama a righe, non ho resistito. In realtà questo libro non era nella mia wishlist, ma so quanto sia piaciuto a chi lo ha letto e così mi sono decisa e l'ho preso.
Il segreto della libreria sempre aperta l'ho scambiato con il mio tesoro Michy, a lei non è piaciuto e questo mi fa un po' abbassare le mie aspettative, ma la mia curiosità rimane comunque alta.
Ed infine Il libro della vita e della morte scambiato grazie a Soloscambio.it, un libro che ho messo in wishlist un po' di tempo fa e che non vedevo l'ora di avere fra le mani, è un bel mattoncino, ma mi aspetto tanto da questo libro.


Titolo: Harry Potter e la pietra filosofale
Autore: J.K. Rowling
Serie: Harry Potter #1
Editore: Salani
Collana: Biblioteca economica Salani
Data di uscita: 21 aprile 2011
Prezzo: 9,00 €
Pagine: 302

Trama:
Harry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e provoca strani fenomeni, come quello di farsi ricrescere in una notte i capelli inesorabilemte tagliati dai perfidi zii. Ma solo in occasione del suo undicesimo compleanno gli si rivelano la sua natura e il suo destino, e il mondo misterioso cui di diritto appartiene. Un mondo dove regna la magia; un universo popolato da gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto di cavolini di Bruxelles, ritratti che scappano. Età di lettura: da 8 anni.

Titolo: Il bambino con il pigiama a righe
Autore: John Boyne
Editore: Rizzoli
Collana: Best BUR
Data di uscita: 4 gennaio 2013
Prezzo: 10,00 €
Pagine: 211

Trama:
Leggere questo libro significa fare un viaggio. Prendere per mano, o meglio farsi prendere per mano da Bruno, un bambino di nove anni, e cominciare a camminare. Presto o tardi si arriverà davanti a un recinto. Uno di quei recinti che esistono in tutto il mondo, uno di quelli che ci si augura di non dover mai varcare. Siamo nel 1942 e il padre di Bruno è il comandante di un campo di sterminio. Non sarà dunque difficile comprendere che cosa sia questo recinto di rete metallica, oltre il quale si vede una costruzione in mattoni rossi sormontata da un altissimo camino. Ma sarà amaro e doloroso, com'è doloroso e necessario accompagnare Bruno fino a quel recinto, fino alla sua amicizia con Shmuel, un bambino polacco che sta dall'altro lato della rete, nel recinto, prigioniero. John Boyne ci consegna una storia che dimostra meglio di qualsiasi spiegazione teorica come in una guerra tutti sono vittime, e tra loro quelli a cui viene sempre negata la parola sono proprio i bambini. Età di lettura: da 12 anni.

Titolo: Il segreto della libreria sempre aperta
Autore: Robin Sloan
Editore: Corbaccio
Collana: Narratori Corbaccio
Data di uscita: 23 maggio 2013
Prezzo: 16,40 €
Pagine: 306

Trama:
La crisi ha centrifugato Clay Jannon fuori dalla sua vita di rampante web designer di San Francisco, e la sua innata curiosità, la sua abilità ad arrampicarsi come una scimmia su per le scale, nonché una fortuita coincidenza l'hanno fatto atterrare sulla soglia di una strana libreria, dove viene immediatamente assunto per il turno... di notte. Ma dopo pochi giorni di lavoro, Clay si rende conto che la libreria è assai più bizzarra di quanto non gli fosse sembrato all'inizio. I clienti sono pochi, ma tornano in continuazione e soprattutto non comprano mai nulla: si limitano a consultare e prendere in prestito antichi volumi collocati su scaffali quasi irraggiungibili. È evidente che il negozio è solo una copertura per qualche attività misteriosa... Clay si butta a capofitto nell'analisi degli strani comportamenti degli avventori e coinvolge in questa ricerca tutti i suoi amici più o meno nerd, più o meno di successo, fra cui una bellissima ragazza, geniaccio di Google... E quando alla fine si decide a confidarsi con il proprietario della libreria, il signor Penumbra, scoprirà che il mistero va ben oltre i confini angusti del negozio in cui lavora... Fra codici misteriosi, società segrete, pergamene antiche e motori di ricerca, Robin Sloan ha cesellato un romanzo d'amore e d'avventura sui libri che lancia una sfida alla nostra curiosità, al nostro desiderio di un'esperienza nuova ed elettrizzante. Un viaggio in quell'universo magico che è una libreria.

Titolo: Il libro della vita e della morte
Autore: Deborah Harkness
Serie: All Souls Trilogy #1
Editore: Piemme
Collana: Narrativa
Data di uscita: 18 ottobre 2011
Prezzo: 19,90 €
Pagine: 754

Trama:
Quando Diane Bishop, una giovane storica studiosa di alchimia, scopre nella Bodleyan Library di Oxford un antico manoscritto che vi era rimasto celato per secoli, non si rende conto di aver compiuto un gesto decisivo per la sua vita. Discendente da una stirpe di streghe, Diane aveva sempre cercato di vivere una vita normale, da cui la magia era rigorosamente bandita. Ma ora sente che il potere del manoscritto è più forte di ogni sua decisione e, nonostante tutti i suoi tentativi, non riesce a metterlo da parte. Diane però non è la sola ad avvertirne con prepotenza l'attrazione. Perché le streghe non sono le uniche creature ultraterrene che vivono a fianco degli umani: ci sono anche demoni, fantasiosi e distruttivi, e vampiri, eternamente giovani; e tutti sono interessati alla scoperta di Diane. Uno in particolare si distingue dagli altri, Matthew Clairmont, un vampiro, professore di genetica appassionato di Darwin. Il cui interesse per il manoscritto viene presto superato da quello per la giovane strega. Insieme intraprendono il viaggio per sviscerare i segreti celati nell'antico libro. Ma l'amore che nasce tra loro, un amore proibito da leggi radicate nel tempo, minaccia di alterare il fragile equilibrio esistente tra le creature e gli umani, scatenando un conflitto che può avere conseguenze fatali.


Ecco fatto, ora fatemi sapere cosa ne pensate di questi nuovi arrivi e ditemi che libri avete ricevuto voi, ma solo quelli della settimana scorsa, i vostri nuovi arrivi di questa settimana me li direte domani, non sbagliatevi mi raccomando xD
Devo dire che anche questa volta sono stracontentissima del bottino che sono riuscita a portarmi a casa, ognuno di questi libri mi ispira da impazzire, ma forse quello che attira maggiormente la mia attenzione è Il libro della vita e della morte....
Aaaaaah giusto, Potteriani vi voglio alla carica, potete dirmene di tutti i colori perché ho preso il libro a distanza di tantissimi anni dalla sua uscita, oppure potete darmi una pacca virtuale sulla spalla e congratularvi con me perché finalmente ce l'ho fatta xD
A domani con l'altra puntata di Shopping Books, un bacione a tutti!

36 commenti:

  1. Opto per la pacca sulla spalla!!! Ormai credo si possa quasi considerare un classico, meglio tardi che mai!!
    Il libro che maggiormente mi ispira é proprio l'ultimo! Come sempre, aspetto la tua recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Frannie, ok grazie per non avermi insultato ahahahahah
      L'ultimo è davvero un libro intrigante, infatti vorrei proprio dedicarmi a lui al più presto, ma con tutti i libri arretrati non so di preciso quando riuscirò...

      Elimina
  2. Io ho letto "Il segreto della libreria sempre aperta" e a me è piaciuto ^^ non è il massimo, le aspettative erano più alte ma l'ho trovata una lettura carina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Christy, mmm dunque anche tu non lo hai trovato il massimo e un pochino sei rimasta delusa... ok vedrò se riesco ad abbassare le mie aspettative sperando di non rimanere troppo con l'amaro in bocca :)

      Elimina
  3. Harry Potter!!! *-* Non l'hai ancora mai letto? Io devo confessare di avere solo il cartaceo di Harry Potter e la pietra filosofale, con una cover differente dal tuo, che mi era stato regalato per il mio (decimo, undicesimo?) compleanno! Gli altri non li ho mai acquistati perchè mio cugino mi precedeva e poi me li prestava! Delle volte me li dava ancor prima di averli letti perchè sapeva che ero più veloce a finirli! xD
    Il bambino con il pigiama a righe è uno di quei libri che non ho il coraggio di leggere, così come non ho il coraggio di vedere il film. In quarta superiore la mia scuola ha organizzato uno scambio culturale con una scuola polacca, così ho avuto modo di visitare una città bellissima, Cracovia, e un luogo terribile, Auschwitz. Sono sempre stata molto sensibile all'argomento e mi dispiace scartare a priori un libro che, a detta di molti, è bellissimo!
    Il segreto della libreria sempre aperta invece è il regalo che ho preso ad una mia amica, è passato un mese dal suo compleanno e dobbiamo ancora vederci! Andrà a finire che cambierò regalo, me lo sento! Quel libro mi tenta! xD
    Il libro della vita e della morte invece non lo conosco, fammi sapere come l'avrai trovato! :)

    Per quanto riguarda le mie entrate cartacee, ero andata due giorni fa in libreria per prendere Dark Warrior della Cole (usciva quel giorno stesso) ma non l'ho trovato perchè il furgone sarebbe passato nel pomeriggio! Ciò nonostante mi sono ritrovata circondata da una marea di libri in edizione tascabile o economica! C'erano di quei prezzi da fare invidia, in particolare le versioni economiche dei libri che ho già acquistato! Certe erano adirittura dimezzati, devo imparare ad aspettare! Risparmierei molto xD
    Comunque... sono riuscita a non farmi tentare da questi tascabili ma ho fallito miseramente davanti a Obsidian! Imparerò mai a dire no ad un libro? xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *si nasconde in un angolino buio e freddo*, non ho ancora letto HP, ebbene sì, sono un po' una ritardataria, ma meglio tardi che mai no? ahahahaha
      Sì la cover di quello che ho io è dell'edizione economica e a me piace molto :)

      Anch'io sono molto sensisibile quando si parla di olocausto, Auschwitz e guerre mondiali, ma mi piacciono come storie, sono un po' masochista, di solito quando leggo queste storie soffro molto, ma non posso proprio evitarle. Ho letto "Il diario di Anna Frank" che avevo 12 anni e sono rimasta in uno stato di dolore profondo per settimane.

      Aaaaah mi ricordo che lo avevi preso come regalo, glielo devi ancora dare? ahahahahah Leggilo tu e poi daglielo, così prendi due piccioni con una fava xD

      Le versioni economiche sono sempre una manna dal cielo, soprattutto quando i libri in versione normale hanno prezzi spropositati, ma spesso è difficile avere la volontà di aspettare che escano le edizioni economiche, dunque ti capisco xD
      Se non sbaglio Obsidian lo avevi già letto, giusto? Come mai hai voluto comprarlo comunque? :)

      Elimina
    2. Si, si l'avevo già letto! È proprio questo il colmo! Diciamo che mi sono sentita un po' in colpa per aver firmato la petizione per farlo arrivare in Italia per poi ignorarlo! Delle volte penso troppo, me ne rendo conto! xD Il fatto è che prevedevo di prenderlo più avanti, Obsidian faceva parte della lista dei miei sfizi ma, vederlo negli scaffali mi ha fatto cedere! :P

      Il diario di Anna Frank era presente nella biblioteca all'interno della mia scuola elementare ma la maestra non voleva che lo leggessimo... o.O

      Elimina
    3. Aaaah ma possiedi la versione originale cartacea?
      Perché se lo hai letto in ebook ci sta che tu voglia possederlo anche in cartaceo, soprattutto se è un libro che ti è piaciuto molto :)

      Forse la vostra maestra pensava che fosse troppo "forte" per i bambini, ma non lo hai mai letto?
      Io l'ho letto spontaneamente, non come "compito" scolastico :)

      Elimina
    4. Si, l'originale è in ebook! Avevo considerato di prenderlo in cartaceo ma, una volta scoperto che usciva in italia, ho deciso di aspettare! In compenso ci sono moltissimi libri in lingua di cui vorrei poter comprare il cartaceo! Se faccio la brava e contengo gli acquisti inattesi , forse potrei farci un pensierino :)

      Elimina
    5. Beh Anna, alla fine hai fatto bene ad aspettare, anche perché da quello che si dice in giro non dovremo aspettare moltissimo per la pubblicazione dei seguiti qui in patria xD

      Aaaaah se sapessi leggere in lingua credo comprerei solo cartacei in versione originale, sarebbe un disastro xD

      Elimina
    6. Guarda, la tentazione di comprarli in lingua originale è fortissima!!! Anche perchè ci sono certe cover...... *-* Ok, meglio non addentrarsi in questo argomento!! xD
      Uno dei libri che vorrei acquistare in lingua è Unravel Me:
      libro stupendo+cover stupenda = pericolo!!

      Elimina
  4. Harry Potter!! *-*
    Quanti ricordi! E' bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leda, sai, credo di essere l'unica persona sulla Terra che non ha mai letto questa serie, attirerò l'ira degli déi se non mi dò una mossa a leggerlo ahahahahah

      Elimina
  5. Eccolo lì trionfante! Harry Potter *A* bello lui *A* leggilo, leggilo! Su u_u che aspetti? Legggiloooo XD
    Il bambino con il pigiama a righe prima o poi voglio leggerlo anche io :D anche se mi spezzerà il cuore u_u amen u_u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah, sì trionfante finalmente... Ammetto che sono più curiosa di leggere i seguiti che il primo, ma devo pur iniziare, così spero che data la mia età un po' avanzata non mi passi la voglia di leggere i libri successivi xD

      De Il bambino con il pigiama a righe, se non sbaglio, avevi fatto una puntata di Reading the Movie, giusto?

      Elimina
  6. Harry Potter!!*-* Proprio ieri mi è venuta voglia di rileggerlo (ultimamente ci sono tantissimi libri che vorrei rileggere) e ora vieni fuori tu con questo tuo acquisto a farmi aumentare la voglia!! Non va affatto bene!!u.u XD A parte gli scherzi, erigi un altare a tua madre!!;) Non puoi continuare a vivere senza aver letto Harry Potter!!XD E Il segreto della libreria sempre aperta dovrò leggerlo anch'io...mi ispira parecchio!! :)
    Per quanto riguarda le mie entrate, la scorsa settimana ho comprato Reached e La diciannovesima luna!!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariki, credo che le riletture ogni tanto ci vogliano, per il puro e semplice fatto di rituffarci in una storia che ci è piaciuta particolarmente. A me sta succedendo con i libri di Shadowhunters le Origini e spesso mi succede anche con Divergent, vorrei poterlo prendere in mano un giorno sì e uno no xD
      Ascolterò il tuo consiglio e magari farò un piccolo monumento di fronte a casa per la mia mammina che ha ascoltato i miei messaggi nascosti e ha deciso di prenderlo xD
      I libri che hai comprato tu invece, fanno parte di due serie che io devo ancora iniziare a leggere, ma che spero di riuscire ad iniziare presto :)

      Elimina
  7. Devi leggere Harry potter e la pietra filosofale (non credevo che la salani potesse fare una cover peggiore della precedente) sono troppo curioso di sapere cosa ne pensi! e ricordati che questo è il suo primo libro e la scrittura ne risente gli altri sono scritti meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Micht, sai invece a me questa cover di HP piace, è particolare e mi ha attirata subito :)
      Hai fatto bene a dirmelo, infatti la mia paura è che leggendo il primo libro mi passi la voglia di continuare con gli altri, la mia curiosità vira più che altro verso gli altri libri della serie, tipo dal terzo in avanti xD

      Elimina
    2. i miei preferiti sono il quarto e il settimo vedrai che ti piaceranno la fantasia della rowling non ha confini!

      Elimina
    3. Mmmm, probabilmente i primi libri sono più "infantili" per certi versi, o sto dicendo una cavolata?

      Elimina
    4. Confermo che il primo è + "infantile" ma io l'ho amato da subito.. la storia poi diventa meravigliosa.. MOOOOOOLTO meglio dei film (in alcuni proprio non c'entra per niente con quello che si è visto al cinema)

      Elimina
    5. Ecco, io ho visto solo i primi due film completi, il terzo solo una parte... E non me li ricordo benissimo visto che sono passati degli anni, dunque direi che mi salvo sotto questo aspetto e non credo mi metterò a fare confronti :)

      Elimina
  8. Eresia non hai letto Harry Potter? consolati io ho cominciato a leggerlo dal terzo perchè tanto avevo visto il film dei primi due!!!AAHAHHA! Errori di gioventù! Poi ho recuperato! Quello che mi piace di JK è il fatto che lungo i 7 libri semina indizi all'apparenza banali, butta immagini, parole con noncuranza e poi alla fine di tutto dici "ecco perchè in quel punto ha detto così"! Buona lettura non te ne pentirai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha Lara, no non ho mai letto HP e anche dei film ho visto solo il primo e il secondo e poi ho smesso di seguirli. Per mia fortuna ho visto i film un bel po' di anni fa e non me li ricordo moltissimo, così non dovrei avere problemi con la lettura xD
      Ma anche tu, hai comprato i libri dal terzo? ahahahahah, sono proprio errori di gioventù che per fortuna che hai recuperato, sicuramente i film non rendono mai completamente onore ad un libro :)

      Elimina
  9. posso darti una pacca virtuale, ma devo per forza dirtertene di tutti i colori: what the fuck!, lo leggi solo ora? È stata mia -e non credo solo la mia- infanzia, ti piacerà di sicuro (quasi quasi lo rileggo anch'io *piange nell'angolino per la perfezione di questa serie*) :D
    Per il resto ho solo letto "il bambino con il pigiama a righe", ma solo per una scommessa. Per carità è davvero bello, però a me non piacciono i libri su quegli argomenti così toccanti, anche se sono favolosi. Preferisco o non leggerli o vedere il film magari se c'è!
    {voglio vedere la coperta con i gufetti, aww}
    baciiiiino:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahha Ronnie, accetto la tua reazione, capisco benissimo ahahaha, credo che nella mente di tutti quelli che hanno commentato sia passato almeno una volta la frase: "Non ha letto HP? Oddio questa non capisce una mazza" ahahahahah
      Io amo le storie drammatiche e commoventi, quelle in grado di strapparti il cuore dal petto, sono un po' masochista, me ne rendo conto, ma mi piacciono proprio tanto.

      La coperta con i gufetti (è un solo gufo) spero di riuscire a farvela vedere presto xD
      Bacio a te!

      Elimina
  10. Non hai mai letto la saga di HP?
    Batti il cinque sorella! ahah
    Pensa un po', lo sto leggendo anche io per la prima volta in questi giorni! :D
    Buona prima lettura! C:

    Gli altri sono titoli interessanti, soprattutto 'Il segreto della libreria sempre aperta', che mi interessa moltissimo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok tesoro, mi sento decisamente meno sola, mi hai risollevato il morale.... NON SONO L'UNICA CHE NON HA MAI LETTO HP ahahahahaha
      Io non credo riuscirò a leggerlo a breve, ma spero di potermici dedicare presto :)

      Elimina
  11. "Il segreto della libreria sempre aperta" è sempre in WL. "Il libro della vita e della morte" non l'avevo mai sentito ma mi ispira molto!
    Non hai mai letto HP???? Stai parlando con una potteriana accanita e ti posso solo dire "Leggili tutti, SUBITO"!!! Haha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, io ho conosciuto il libro della Harkness poco tempo fa, dopo aver visto la cover del secondo libro della serie, me ne sono innamorata e mi sono documentata...

      Ecco un'altra super fan di HP ahahahahah, cercherò di fare il possibile Simo per leggerli abbastanza in fretta xD

      Elimina
  12. HARRY! HARRY! HARRYYYYY!.. era ORA e non aggiungo altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah zia, lo sapevo! Dai che ho intenzione di leggerlo il mese prossimo, sono troppo curiosa... se non mi piacerà credo dovrò scappare da un'orda di follower incazzati, in prima linea ci sarete tu e Micht xD

      Elimina
  13. Il bambino con il pigiama lo vooooooglio pure io!!!
    Sono proprio curiosa di sapere come troverai Il segreto della libreria sempre aperta!!

    (qua la mano socia, non ho mai letto HP, non credo lo farò..non ho mai visto nemmeno i film)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero non hai intenzione di leggere e guardare HP, mmm come mai questa scelta drastica???

      Elimina
    2. Bah... mi sembra storia vecchia ormai ahahah
      Preferisco dedicarmi altre storie, non mi ha mai attratto!

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥