sabato 20 luglio 2013

Valy Weekly Review: TROPPO BELLO PER ESSERE VERO di Kristan Higgins


Buongiorno gente! Finalmente da questa settimana anche io, Valy, sono ufficialmente in vacanza! Ho terminato gli esami estivi e adesso sono in fase relax. Almeno per un mesetto mi terrò molto lontana dai testi universitari ma non dai libri in generale. Oggi infatti, in questo SABATO mattina, sono qua per palarvi di un altro libro che mi è piaciuto molto e mi ha fatto compagnia in questi ultimi giorni super stressanti. Mi riferisco a Troppo bello per essere vero di Kristan Higgins di genere ROMANCE.

Editore: Harlequin Mondadori (collana hm)
Prezzo cartaceo: 9,90 €
Prezzo ebook: 6,99 €
Pagine: 336

Trama:
C'è chi guarda le vetrine desiderando cose che non potrà mai permettersi, chi invece ammira le foto di alberghi di lusso in cui non andrà mai. Io mi sono spesso immaginata di aver incontrato un ragazzo carinissimo e perfetto quando invece non esisteva. Come quel giorno in cui avrei preferito restarmene a casa anziché partecipare a un matrimonio. Non era tanto la cerimonia a disturbarmi, quanto il fatto che ci sarebbe stato quel bastardo del mio ex, al braccio di mia sorella, per giunta, mentre io sarei arrivata da sola. L'unica soluzione era inventarsi un fidanzato, un tipo meraviglioso e affascinante con sex appeal da vendere e un tagliente senso dell'umorismo. Uno di quelli per cui le altre sbavano di invidia e sarebbero disposte a tutto pur di rubartelo... Di sicuro uno così non è l'uomo della porta accanto, sarebbe troppo bello per essere vero.

Il mio pensiero:
Quando ripenso a questo libro non posso fare a meno di sorridere. Vi capita mai di riprendere in mano un libro e rileggerlo solo per il gusto di farlo e non semplicemente per rinfrescare la memoria in occasione dell’uscita di un seguito? Beh, questo è quello che succede a me con “Troppo bello per essere vero”. Quando sono giù di morale oppure ho la mente affollata da troppi pensieri ingombranti, mi metto a scrutare la mia libreria in cerca di qualcosa per distrarmi e immancabilmente la mia attenzione viene catturata da questo titolo. Rileggerne anche solo alcune frasi mi fa subito sentire meglio, è come un balsamo per l’animo. Scommetto che molti di voi, dopo aver letto queste mie parole iniziali, si staranno immaginando cuoricini ovunque e invece no! La storia romantica ovviamente c’è ma non è ad essa che mi riferisco. Ciò che in realtà mi ha colpita maggiormente (e che mi tira su il morale) è l’ironia che trapela da ogni singola pagina, ognuna delle quali è ricca di dialoghi, scene e personaggi estremamente divertenti. Credetemi, non ho mai riso così tanto leggendo un libro!

Grace, la protagonista, è una giovane professoressa di storia americana, con una vera e propria passione per
la materia che insegna tanto da partecipare assiduamente alle varie rievocazioni storiche delle battaglie d’indipendenza combattute tra il nord ed il sud del paese. Spiritosa, molto altruista e con una certa predisposizione a far di tutto pur di non veder soffrire chi le sta a cuore. Fa parte di una grande famiglia piuttosto stravagante alla quale però è molto legata. La madre e la nonna sono quelle che più mi hanno fatta ridere. La prima, dopo la partenza delle figlie per il college, ha scelto di dedicare il suo tempo libero all’arte,creando, al contrario di ogni più rosea aspettativa, sculture di grande successo ma allo stesso tempo capaci di far sprofondare per l’imbarazzo il marito e il resto della famiglia. La seconda è una vecchina davvero dolce e gentile...per niente! Anzi, tutto il contrario. Non ha peli sulla lingua e non si fa scrupoli a dire tutto quello che le passa per la mente ma è impossibile non prenderla in simpatia. Altri due personaggi, che certamente non passano inosservati, sono Wyatt e Callahan ma oltre al nome su di loro non vi rivelo altro perché altrimenti la sorpresa dove sarebbe?
Questa è sicuramente una lettura che consiglio a tutti, leggera e perfetta per passare alcune ore in modo spensierato.


Ed eccovi svelato un nuovo genere per le recensioni settimanali di Valy. Dunque, personalmente questo libro non lo avevo nemmeno preso in considerazione, forse avevo visto di sfuggita la copertina, ma non lo avevo degnato di uno sguardo in più... devo ammettere, però, che leggendo la recensione di Valy mi è venuta voglia di comprarlo, ogni tanto ci vogliono storie leggere in grado di farci sorridere e rilassare e questo libro sembra proprio l'ideale per questo scopo. Credo proprio lo metterò in wishlist e appena potrò lo comprerò, tanto il prezzo è decisamente economico. Ci rileggiamo con le recensioni di Valy la settimana prossima, di domenica... siete curiosi di scoprire il genere legato a quel giorno? :)

10 commenti:

  1. La trama è interessante, mi ricorda un film di qualche anno fa!
    Anche la tua recensione mi ha incuriosito, ora mi segno il titolo! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci avevo pensato sai? Comunque mi sa che ho capito il film che dici però non mi ricordo più il titolo =|..
      Sono contenta che ti sia piaciuta la recensione :)

      Elimina
    2. Il film è The wedding date :D l'avrò visto 4/5 volte!

      Elimina
    3. Sì quello!!! Anche io l'ho visto diverse volte però tranquille! In comune hanno solo il mix "sorella-ex-finto fidanzato" XD

      Elimina
  2. mi è giusto arrivato "finche non cala il buio" di quest'autrice. Ne avevo sentito parlare bene, proprio come hai fatto tu Valy, e quindi lo leggerò quando sarà il momento :)
    bella recensione come sempre! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica =) Invece a me questa settimana, sempre di questa autrice, è arrivato "Un regalo per Miss Grey", sono proprio curiosa di vedere se sarà divertente come questo XD

      Elimina
  3. Libro bellissimo e divertentissimo.... Lo consiglio a tutti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono assolutamente d'accordo con te :)

      Elimina
  4. Molto adatto scegliere questo genere per il sabato, la trovo una scelta azzeccatissima!
    Messo in WL, io adoro l'ironia mista a sarcasmo/acidume/cinismo!
    Quando vedo questi libri e queste copertine ho sempre paura di spendere male quei 9 euro, ma la tua recensione non mi da scampo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michy, sì il sabato infatti è stata proprio una scelta voluta =)
      Ti capisco, alcuni di quei libri sono delle vere e proprie fregature, banali o scritti male ma questo è proprio carino, mi sono letteralmente sbellicata dalle risate leggendolo =D

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥