giovedì 12 settembre 2013

Chi ben comincia... #46

Buon pomeriggio miei prodi lettori, come ve la passate?
Io questa settimana sto cercando di tenere a freno il più possibile la mia voglia di fare un salto in libreria, perché so, che se varco la porta ed entro, ne esco con almeno un paio di libri, e dato che questo mese avrò un sacco di spese, sarebbe meglio io cercassi di limitarmi, spero ci riuscirò fino alla fine... se così non sarà aspettatevi di vedermi impiccata da qualche parte per opera del mio moroso xD

Prima di iniziare con l'incipit di oggi, devo presentarvi un nuovo blog che è entrato a far parte della famiglia di questa rubrica. La mia dolce e cara Dany con il suo blog "Un libro per amico", ha iniziato la settimana scorsa postando il primo appuntamento con la rubrica, ed ha scelto subito un incipit che ha attirato moltissimo la mia attenzione. Benvenuta Dany.
Le poche regole della rubrica:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti


Oggi voglio proporvi le prime righe di un libro già pubblicato da un bel po'. Qualche settimana fa ho letto il primo romanzo di quest'autrice e ne sono rimasta completamente incantata, l'ho amato e adorato e sono già in possesso del secondo romanzo, che non vedo l'ora di leggere.
Così per aiutarmi nell'attesa della lettura ho deciso di proporvi il suo incipit sperando possa piacervi e interessarvi.

Giorni di zucchero fragole e neve
di
Sarah Addison Allen

Josey si svegliò, vide la brina leggera sul vetro della finestra e sorrise. Finalmente faceva abbastanza freddo per indossare cappotti lunghi e collant. Faceva abbastanza freddo per le sciarpe e le camicette portate a strati, stile mimetica. Faceva abbastanza freddo per il cardigan rosso portafortuna, che era convinta avesse un potere speciale. Josey adorava quel periodo dell'anno. L'estate era una scocciatura, con quegli abiti leggeri in cui fingeva di sentirsi a proprio agio, nonostante fosse sicura di sembrare una pagnotta di pane bianco con la cintura. Il freddo era un tale sollievo.
Josey andò alla finestra. La magnifica lucentezza della brina, simile a zucchero, ricopriva ogni cosa, e dai camini nella valle sotto la cittadina turistica si sollevava fumo bianco. Eccitata, Josey aprì la finestra, ma il telaio a ghigliottina si incastrò a metà e lei dovette picchiare con il palmo della mano per sollevarlo del tutto. Infine, si aprì, facendoentrare l'aria pungente di inizio novembre, che avrebbe messo in fermento la cittadina in previsione dei turisti che il freddo portava sempre sulle alte montagne del North Carolina.

**********

Mi rendo conto che questo incipit non svela molto sul libro, ma io amo lo stile dell'autrice, è così evocativo e vivido. C'è una naturalezza e una dolcezza nella narrazione che mi spiazza, proprio come è successo per il primo libro. In queste poche righe l'autrice mi dà subito la possibilità di sentirmi vicina a Josey, ci dà subito qualche indizio per conoscerla.
Voi cosa ne pensate? Vi hanno colpito queste prime righe? Come vi sembra lo stile dell'autrice? Aspetto, come sempre, qualche vostro bel commentino, e se vi va non dimenticate di lasciarmi anche voi un incipit a vostro piacimento :)

27 commenti:

  1. *O* come la capisco questa Josey.. anche io amo l'inverno! Mi piaceeeeeee.. povera me dovrò fare un mutuo per tutti questi libri ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, non hai mai letto niente della Allen? Ero convinta di sì, sai zia xD
      Beh, io te li consiglio assolutamente i suoi libri *_*

      Elimina
    2. Ancora nulla... ma per poco mi sa! Poi ti mando il conto!

      Elimina
  2. Non conosco Sarah Addison Allen, ora vado a "indagare" su goodreads! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna, pubblicherò presto la recensione di un altro suo libro che ho letto un po' di settimane fa, così potrai avere qualche indizio in più sulle storie e sullo stile *_*

      Elimina
    2. La leggerò volentieri!! :D

      Elimina
  3. Ciao Aleeee!!! Grazie per il benvenuto ma soprattutto grazie ancora per aver messo la tua rubrica a nostra disposizione!! :)

    Per quanto riguarda il tuo incipit, è vero che non svela molto ma Josey mi sta già simpatica!!! :))))
    Mi ispira!!!!

    Visto che il mio incipit ti ha conquistato lo ripropongo qui! si tratta di Shantaram di Gregory David Roberts, uno dei più bei libri che io abbia mai letto!

    Incipit: Ho impiegato molto tempo e ho girato quasi tutto il mondo per imparare quello che so dell'amore, del destino e delle scelte che si fanno nella vita. Per capire l'essenziale, però, mi è bastato un istante, mentre mi torturavano legato a un muro. Fra le urla silenziose che mi squarciavano la mente riuscii a comprendere che nonostante i ceppi e la devastazione del mio corpo ero ancora libero: libero di odiare gli uomini che mi stavano torturando oppure di perdonarli. Non sembra granché, me ne rendo conto. Ma quando non hai altro, stretto da una catena che ti morde la carne, una libertà del genere rappresenta un universo sconfinato di possibilità. E la scelta che fai, odio o perdono, può diventare la storia della tua vita.
    Nel mio caso è una lunga storia, con tanti personaggi. Sono stato un rivoluzionario che ha soffocato i propri ideali nell'eroina, un filosofo che ha smarrito l'integrità nel crimine, un poeta che ha perso l'anima in un carcere di massima sicurezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che incipit mozzafiato :O

      Elimina
    2. Dany, ma i ringraziamenti vanno assolutamente tutti a te *_*
      Noooooooo, cattivonaaaaaaaaaaa, mi riscrivi l'incipit da infarto e da lacrimoni, così mi vuoi morta!!!!!

      E' veramente splendido, mamma mia!!!

      Elimina
    3. ahahahahhaha sto cercando di convincerti ad acquistarlo!!! hihihihihihihi <3

      Elimina
    4. Dany, per ora hai convinto Michy, ne è rimasta folgorata e l'ha ordinato subito online, anche se ha detto che quando ha visto le pagine le è venuto un mezzo colpo xD
      Io per ora devo aspettare a comprarlo...

      Elimina
  4. Mi piace moltissimo lo stile della Allen e anche se devo ancora leggere questo libro sono sicura che mi piacerà, già mi aspetta sullo scaffale *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frannie, ma che bello, lo possiedi già anche tu? Dobbiamo assolutamente tuffarci fra le sue pagine e poi avere tutti i libri di quest'autrice *_*

      Elimina
  5. Bello!!!! L'ho letto, mi è piaciuto un sacco!!!!
    In questo libro si trova di tutto, di tutto un po', nella misura giusta, mischiato nel modo giusto..un'ottima ricetta che unisce sentimenti buoni e cattivi, peccatucci leggeri e reati gravi, amore e amicizia, rimorso, rancore, voglia di cambiare, verità nascoste e segretucci che fanno l'occhiolino alla vita.. questo è stato il mio pensiero a caldo, appena terminata la lettura.

    Uff non ho il mi incipit oggi :''''''''''''''(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero lo hai letto? Ma che sorpresa, non lo pensavo proprio, davvero, non so perché xD
      Beh, anche il primo libro che ho letto della Allen era molto ampio con i contenuti e i sentimenti e se questo è bello anche meno dell'altro, lo adorerò sicuramente :))

      Come mai senza incipit? :(

      Elimina
    2. Siii e neanche molto tempo fa!!! Davvero carino sì sì!!!!

      Non ho libri sotto mano uffffffffffffffff

      Elimina
  6. di questa autrice ho letto solo questo libro e mi è piaciuto tantissimo, una bella lettura non te ne pentirai!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo Lara, un motivo in più per iniziarlo al più presto... Più leggo pareri positivi su quest'autrice e più la mia voglia di avere tutti i suoi libri aumenta a dismisura *_*

      Elimina
  7. Mi hanno colpita sisi *__*
    Anche io ho letto un libro dell'autrice e l'ho trovato davvero delizioso come anche il suo stile... non vedo l'ora di leggere anche gli altri v.v perché come te li voglio leggere tutti :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Deni, devi prendere anche questo e il primo, il primo è favoloso e lo sai quanto mi è piaciuto, infatti non vedo l'ora di postare la recensione *_*

      Elimina
  8. Che carino! *w*
    aspetto la tua recensione per metterlo in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Leda, mi sa che dovrai aspettare un bel po' allora... Ho un sacco di recensioni arretrate e libri che leggerò prima di questo xD

      Elimina
  9. Io amo Sarah Addison Allen! E tutti i suoi libri sono belli. Ho adorato Giorni di zucchero fragole e neve e il profumo del pane alla lavanda. Stupendi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosy, io vorrei leggerli tutti, ma li vorrei tutti nella stessa edizione economica, per averli tutti uguali xD
      Dunque appena anche gli altri usciranno in questa edizione sicuramente li comprerò :)

      Elimina
  10. Io ho letto solo il profumo del pane alla lavanda di questa scrittrice, ma mi era piaciuto molto! Chissà che non leggerò anche questo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede, da quello che sento in giro, Il profumo del pane alla lavanda è piaciuto molto a tantissime persone, è indubbiamente un libro che merita molto, spero che gli altri di quest'autrice siano belli quanto quello :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥