lunedì 2 settembre 2013

Recensione: "Shiver" di Maggie Stiefvater

Buongiorno a tutti, buon lunedì e buon settembre... Oggi inizia una nuova settimana e siamo anche all'inizio di settembre, direi che è ora di tirare le somme... come è andata la vostra estate? Siete soddisfatti, oppure vorreste che continuasse ancora? Siete pronti per tornare alla vita di tutti i giorni con la scuola che riprende e molti luoghi di lavoro che riaprono i battenti?
Fatemi un po' sapere così ciarliamo un pochino di cose che non c'entrano niente con i libri :)

Oggi voglio parlarvi di Shiver di Maggie Stiefvater, primo volume della serie The Wolves of Mercy Falls. Pubblicato in Italia dalla Rizzoli, io possiedo l'edizione della collana 24/7, uscita nelle librerie il 15 settembre 2010, al prezzo di 9,90 euro, per 400 pagine.

Trama:
Grace e Sam non si sono mai parlati, ma da sempre si prendono cura l'una dell'altro. Non si conoscono, eppure lei rischierebbe la vita per lui, e lui per lei. Perché Grace, fin da piccola, sorveglia i lupi che vivono nel bosco dietro casa sua, e in particolare uno dotato di magnetici occhi gialli, che negli anni è diventato il suo lupo. E perché Sam da quando era un bambino vive una doppia vita: lupo d'inverno, umano d'estate. Il caldo gli regala pochi preziosissimi mesi da essere umano prima che il freddo lo trasformi di nuovo. Grace e Sam ancora non si conoscono, ma tutto è destinato a cambiare: un ragazzo è stato ucciso, proprio dai lupi, e nella piccola città in cui vive Grace monta il panico, e si scatena la caccia al branco. Grace corre nel bosco per salvare il suo lupo e trova un ragazzo solo, ferito, smarrito, con due magnetici occhi gialli. Non ha dubbi su chi sia, né su ciò che deve fare. Perché Grace e Sam da sempre si prendono cura l'una dell'altro, e adesso hanno una sola, breve stagione per stare insieme prima che gelo torni e si porti via Sam un'altra volta. Forse per sempre.

Il mio pensiero:
In tantissimi mi hanno parlato di questo libro, in tantissimi elogiavano lo stile particolare della Stiefvater e io con la mia solita calma, piano piano mi sono avvicinata a questo libro... ero un po' titubante perché i licantropi non sono proprio la mia figura preferita, ma poi sono stata sopraffatta dalla curiosità nata continuando a leggere pareri super positivi su questo libro.

Shiver è la storia di Grace, di Sam e del branco di licantropi di Mercy Falls, un paesino nel Minnesota. Dopo
essere stata attaccata dai lupi da piccola e dopo essere stata salvata da Sam, i due hanno un rapporto decisamente unico. Si guardano, si conoscono, si annusano, ma raramente si avvicinano; la loro è una storia fatta di sguardi a distanza, di occhi che si incontrano e di profumi e odori inconfondibili per tutti e due: i loro odori, quelli che li avvicinano, li coccolano e li accompagnano negli anni. Nonostante Grace sia un'adolescente si sente spesso sola e si sente molto più attratta dal bosco e dalla natura, piuttosto che dai locali e dai tipici intrattenimenti giovanili. Sente che il suo posto non è rinchiusa fra le quattro mura della sua casa, ma fuori, in mezzo al branco. Desidera ardentemente poter essere una di loro e i lupi diventano quasi la sua ossessione.
Fino a quando scoprirà che il suo lupo dagli occhi gialli, non è solo un lupo, ma è molto di più, a quel punto il loro amore non potrà più essere fermato, gli ostacoli ci saranno, ma loro saranno forti e più innamorati che mai per poterli superare insieme.

Ecco, sospettavo mi sarei dilungata troppo a raccontare la trama di questo libro, ed infatti è stato così; ma sono rimasta così colpita dalla storia che continuerei a scrivere ancora e ancora di Grace e di Sam.
La mia prima esperienza con la Stiefvater è stata sublime. Shiver è un libro originale e geniale, tenero e dolce, poetico e vivido.
Lo stile dell'autrice è unico, ha la capacità meravigliosa di rendere i sentimenti dei suoi personaggi profondi e palpitanti, come se avessero la capacità di catturare il cuore del lettore dentro a quelle pagine; è impossibile staccare gli occhi dal libro, oppure rimanerne indifferente, perché le sensazioni sono così potenti e i sentimenti raccontati in maniera così naturale e reale che si entra dentro al libro con l'anima e non lo si vorrebbe lasciare più.

La storia d'amore di Grace e Sam è struggente, dolce, eccitante, dolorosa, e per me è diventata quasi un'ossessione, proprio come quella di Grace per i lupi; avevo bisogno della mia dose quotidiana di questo amore, avevo bisogno di abbandonarmi al loro rapporto e farmi trasportare dai loro sentimenti così potenti e quando il libro è finito, per un attimo mi sono sentita smarrita; mi chiedevo come avrei passato le mie ore senza poter leggere di questi due personaggi meravigliosi...
Infatti oltre al loro rapporto, l'autrice approfondisce i due protagonisti in modo separato, Grace e Sam li conosciamo fino nel profondo, riusciamo a carpire ogni loro segreto e farlo nostro per poi assorbirlo nel nostro cuore; le loro emozioni, sensazioni, scelte e parole, sono per noi semplici da comprendere, perché l'autrice li ha caratterizzati così bene da renderli quasi umani e palpabili. Si arriverà al punto da sentire la loro mancanza e da volere sempre di più da loro due, diventano davvero come una droga che riempie il cuore di emozioni.

Ma i due protagonisti e il loro amore non sono gli unici punti forti di questo romanzo, infatti intorno a loro l'autrice ha costruito una storia accattivante e ricca di intrighi che attirano il lettore come una calamita. Il comportamento del branco sia in forma animale che umana mi ha colpito molto, mi ha colpito il modo in cui l'autrice ci parlava attraverso gli occhi e le semplici sensazioni dei lupi, era come se avesse vissuto sulla sua pelle la trasformazione in lupo, ci fa sentire in sintonia con loro, come se anche noi lettori facessimo parte integrante del branco.
Mi sono piaciuti gli altri personaggi che ha introdotto durante la storia, Isabel è quella che più mi ha colpito, se inizialmente mi aveva fatto venire il nervoso, durante la lettura ho scoperto che in realtà non era come si mostrava e che in lei c'era molto di più, il suo carattere e il suo buttare la maschera è una delle cose che più mi è rimasta impressa.
Anche Beck mi ha piacevolmente colpito, con il suo carattere autoritario ma gentile, con il suo modo di fare semplice, ma con movenze sempre un po' animalesche e soprattutto il rapporto fra lui e Sam è molto approfondito e anche in questo caso ne avrei voluto sempre di più.
Potrei continuare con altri personaggi, ma ho preferito citarvi solo i due che mi sono rimasti più impressi e che più mi sono piaciuti.

L'unica cosa che non ho apprezzato completamente nel romanzo (lo dico per farvi capire il perché non ho dato un voto pieno) sono state alcune ripetizioni, ho capito che le ha volute l'autrice, probabilmente per lo svolgimento della storia, ma purtroppo mi hanno comunque infastidito perché le ho trovate superflue. Ovviamente questo è un minuscolo ago di negatività in mezzo a tutto l'enorme pagliaio di positività che mi ha lasciato questo romanzo.
Credo sia inutile dirvi che continuerò a leggere la trilogia, so bene che in molti mi hanno detto che gli altri due libri non sono all'altezza del primo, molti di voi ne sono rimasti delusi, ma io sono troppo curiosa e desiderosa di sapere cosa succede a Grace e Sam, sapere se Beck e Isabel continueranno a far parte della storia, se potrò conoscere meglio Shelby e cosa combinerà Olivia... insomma come vedere le mie domande sono tante e necessitano di risposta.

Un libro che consiglio a tutti gli amanti del genere; ma anche a chi ama le storie d'amore profonde e fuori dal comune; per chi ha voglia di poter leggere un libro originale e completamente coinvolgente, dall'inizio alla fine; per chi sente il bisogno di sentirsi catturata dalla storia e ha voglia di conoscere personaggi che vi rimaranno nel cuore.


Per parlare della grafica, questa volta ha deciso di mettere un bel po' di cover a confronto. La cover italiana mi piace, anche se la trovo un po' troppo semplice e banale. La cover originale (la prima che vedete comparire durante la recensione) è molto suggestiva e dolce, con quel pizzico di mistero dato dall'ombra del lupo. La cover tedesca (la seconda che vedete nella recensione) mi fa impazzire, so che ormai siete a conoscenza della mia passione per le cover tedesca, ma dai cavolo, guardatela... Ha dei colori meravigliosi, l'unica cosa è la figura della ragazza che non mi piace molto e quel cuore rosso così fuori dal resto della cover, ma mi ha veramente colpita tantissimo. L'ultima cover è quella francese e nonostante il particolare del fiocco di neve sia molto bello, non mi piace moltissimo; mi racconta poco ed è veramente troppo semplice.
In definitiva ecco la mia classifica: cover tedesca, cover originale, cover italiana e cover francese.

Il mio voto per questo libro: 


Finalmente sapete cosa penso di questo libro, in tanti eravate curiosi di scoprire come avevo vissuto questa lettura, in tanti mi avete consigliato di leggerlo ed eccomi qui, unita al vostro gruppo di "amanti di Shiver", ho già nella mia libreria il secondo volume della serie, e non credo aspetterò molto prima di leggerlo.
La storia mi ha davvero colpita e per ora non mi sento confusa dai vari pareri negativi che ho letto in giro sul secondo volume della serie, anzi sono estremamente curiosa.
Aspetto qualche vostro commento sulla recensione, sul libro e sulle cover.
Un bacione a tutti!

37 commenti:

  1. Visto, visto?? Sapevo che ti sarebbe piaciuto, non poteva non piacerti. :D
    Purtroppo sono anch'io del parere che gli altri due sono un filino inferiori di questo, ma la Stiefvater è comunque magnifica e nessuno racconta storie come lo fa lei.
    Le cover mi piacciono tutte. :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaahhah Veronica sei veggente? xD
      No a parte gli scherzi, hai ragione... credo sia quasi impossibile non farsi ammaliare ed emozionare da Shiver.
      Ecco, con questo tuo commento la mia voglia di leggere Deeper si è moltiplicata, per fortuna è già in mio possesso xD

      Elimina
    2. Scusami da pochissimo ho finito di leggere Shiver (5 minuti fa e letto in 3 giorni) siccome mi è stato regalato non so qual'è il secondo libro potresti aiutarmi?

      Elimina
    3. Ciao, allora la trilogia è composta da: Shiver, Deeper e Forever
      Tutti e tre pubblicati in Italia li trovi anche nelle edizioni economiche :)

      Elimina
  2. Ciao! Cercavo qualche blog in cui curiosare un po' e ho trovato il tuo <3 Ho già letto più di un anno fa "Shiver" e mi trovo assolutamente d'accordo con te, almeno per quanto riguarda i primi due libri della trilogia. L'ultimo mi ha un po' delusa, almeno per il finale, non so se tu l'hai già letto... Però devo ammettere che mi hai fatto venir voglia di leggere tutti e tre i libri di nuovo, magari questa volta riuscirò a giudicarla più oggettivamente <3 Mi aggiungerò come lettore fisso, perché il tuo blog è davvero fatto bene, complimenti! <3
    A presto,
    Allison Julie Stevens

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Allison e benvenuta, spero ti troverai bene e che ripasserai da queste parti :)
      Sì, in effetti con la lettura di Shiver sono decisamente arrivata in ritardo, ma meglio tardi che mai, giusto? Ed ora sono contenta di averlo letto e averlo amato *_*

      Elimina
  3. Ciao, sono d'accordo con te su tutto, questo libro l'ho AMATO e lo stile mi aveva completamente conquistata. Penso sia stato uno dei pochissimi libri che mi sono stati prestati dalle mie compagne di classe che mi sia sinceramente piaciuto - un evento!
    La copertina che preferisco è sicuramente quella tedesca, è perfetta! Mentre quella italiana non mi ispira(va) molto, quella inglese e quella francese mi sono un po' indifferenti.

    A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, lo stile della Stiefvater è veramente unico, è poetico e molto vivido, ricco di sentimenti che catturano il cuore, sono contenta di aver iniziato a leggere i libri di quest'autrice, ora non smetterò più xD

      Elimina
  4. Non puoi pubblicarmi queste recensioni!!xD
    Ho visto sabato in libreria il primo e terzo volume di questa saga e mi era tornata la voglia di rileggerla (era già da qualche settimana che ci pensavo...in questo ultimo periodo ci sono tantissimi libri che vorrei rileggere)....ero appena riuscita a convincermi a lasciare stare e tu pubblichi questa bellissima recensione!!D:
    Comunque sono davvero contenta ti sia piaciuto questo primo libro!! Anch'io ho sentito che molti sono rimasti delusi dai volumi successivi, ma per me non era stato così!! Dato che li ho letti due anni fa o poco più, non ricordo perfettamente tutto della storia (dopo un po' tendo a dimenticare i dettagli) però ricordo perfettamente che il secondo volume mi era piaciuto molto, forse anche più del primo (anche per la comparsa di un nuovo personaggio...o almeno mi sembra comparisse qui) e il terzo libro, seppure fossi titubante a iniziarlo perchè avevo sentito che molti ne erano rimasti delusi, per me è stato un finale assolutamente perfetto!!
    Se ti è piaciuto così tanto Shiver, sono convinta che amerai anche Deeper e Forever!! Non vedo l'ora di sapere il tuo pensiero quando li avrai letti!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Mariki, insomma è sempre colpa mia xD
      Dai, ogni tanto le riletture dei libri che abbiamo amato ci stanno alla grande e non portano di certo via del tempo, anzi ci donano ancora più emozioni.
      Guarda, ti capisco bene... anch'io, nonostante un libro mi piaccia da morire, dopo un po' di tempo tendo a dimenticarmi le cose, diciamo che ho troppi pensieri e "preoccupazioni" e il mio cervello non riesce a contenere tutto, così fa delle selezioni xD

      Elimina
  5. Ale*-*
    Allora, mi ispira tantissimo questo libro :3 Lo consigli a me che ho 13 anni?
    Ancora complimenti per il blog! Bellissimo! La recensione non la leggo per gli spoilers (cioè, preferisco non essere influenzata dalle recensioni) ma ho visto quel 4 e mezzo che è invitante xD
    Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, credo che Shiver potrebbe piacerti tantissimo, ti farà provare bellissime emozioni e ti catturerà tantissimo :)
      Un bacione a te :)

      Elimina
  6. Ero sicura che ti sarebbe piaciuto, è talmente bello!
    Purtroppo mi aggiungo al coro di chi ti ha detto che gli altri due non sono all'altezza del primo :(
    Poi ci saprai dire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zia, io ho già comprato Deeper e sicuramente comprerò anche Forever, ora devo solo trovare il tempo e il momento giusto per leggerli, ma sono fiduciosa, nonostante i commenti contrastanti :)

      Elimina
    2. Se proprio vuoi, posso darti il mio di Forever in cambio di uno dei tuoi libri ^^ Pensaci!!

      Elimina
    3. Che proposta allettante, dipende però quale versione del libro hai zia... Io ho iniziato con la versione brossura della collana 24/7 ed ovviamente voglio averli tutti in quella edizione xD

      Elimina
  7. Ciao Aleee!!!
    Wow, che bella recensione! Anche io avevo accantonato questo libro perchè i licantropi non mi ispirano tantissimo ma leggendo le tue parole mi hai fatto diventare troppo curiosa! Mi sa che si merita il suo posto nella mia wishlist! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Frannie, grazie, in effetti in questo caso sono soddisfatta per come sono riuscita a parlare dei miei pensieri e delle mie sensazioni :)
      Guarda, anch'io non sono una grande amante di licantropi, ma l'autrice ti fa vivere la natura del lupo e sembra di sentire sulla propria pelle le emozioni di queste creature; il licantropo è raccontato in modo diverso dal solito, almeno secondo me :)

      Elimina
  8. Anche in questo caso il libro è in wishlist da un sacco, e non vedo davvero l'ora di leggerlo.
    Per quanto riguarda le cover, mi piacciono più o meno tutte, ma la mia preferita è quella originale :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, io ti consiglio di comprarlo presto... E' in edizione economica e non costa tanto, e secondo me lo trovi facilmente anche usato *_*

      Elimina
  9. Anche a me era piaciuto molto, tanto che mi sono letta l'intera trilogia quando è uscita. Bellissima la tua recensione :)!
    Buon settembre :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simonetta, gentilissima.
      Sono contenta di sapere che anche a te è piaciuta l'intera trilogia e non solo il primo libro. Spero mi unirò al gruppo di quelli che li hanno amati tutti e tre :)

      Elimina
  10. L'ho preso anche io ** non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leda, bravissimaaaaaaaaaaa! Poi se avrò tempo (spero) verrò a leggere la tua recensione *_*

      Elimina
  11. Ho letto Shiver quando ero ancora a digiuno di gran parte degli ya che sono usciti (e che ho letto) in seguito. E mi è piaciuto tanto. Non so però se avrei detto lo stesso, leggendolo oggi. Forse il mio sguardo sarebbe stato più critico... o forse no? Ricordo però che mi aveva colpito perché mi era sembrato davvero poetico. I seguiti perdono un po' della forza dei precedenti, però anche il secondo ha il suo perché :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonia, ti assicuro che la parte poetica la sentiresti anche adesso che di YA non ne puoi più... credo che la sua originalità e la sua diversità stia proprio in questo stile così poetico, caloroso e gentile :)

      Elimina
  12. Sentimenti palpabili *o* che bel modo per rendere l'idea di ciò che ti ha suscitato questa lettura!

    La cover tedesca èèèèèèèèèèè stupendissima!

    Brava Ale, come sempre sai crearmi dei bisogni ;.;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero ti piace come affermazione? Io avevo dubitato un po', ma poi l'ho scritta lo stesso, non sapevo come altro spiegarmi xD
      La Germania mi delude pochissime volte con le sue cover e anche questa è splendida *_*

      Ahahaha amo renderti bisognosa di qualcosa *risata malefica* xD

      Elimina
    2. Chissà perchè non lasciano le cover a chi riesce meglio!Che senso ha cambiarle. sbattersi per crearne di nuove per poi peggiorarle??Misteri dell'editoria!

      Sì °°°palpabili°°° rende perfettamente l'idea

      Elimina
    3. Michy, cerco di farmi queste domande sempre meno. E' successo pochissime volte che la cover italiana mi piacesse di più di quella straniera, e continuo a non capire (come non lo capisci tu) su cosa si basino queste scelte..

      Elimina
  13. recensione perfetta ** io ho adorato questa saga (il secondo è quello che mi è piaciuto un po' meno), e che dire...sono d'accordo con te! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica. Mi fa piacere sapere che in tanti avete amato l'intera trilogia, mi fa ben sperare per Deeper e Forever... spero piaceranno anche a me *_*

      Elimina
  14. Una sola parola per Shiver: INDIMENTICABILE! E pensare che l'ho trovato all' epoca del suo arrivo in Italia solo grazie alla cover italiana graffiata ( che adoro) che ha attirato il mio sguardo. I seguiti forse non sono all' altezza del primo ma di certo è una trilogia che rileggerei molto volentieri ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che il tuo amore per questo libro è ben chiarissimo xD E' bello vedere a quanti è piaciuto questo libro e questa storia e sono sempre più convinta che mi piaceranno (anche se un po' meno) i due libri seguenti.
      Ti piace di più la cover italiana che le altre?

      Elimina
    2. Con la cover italiana è stato un colpo di fulmine... Lo squarcio reale nella sovracopertina mi era sembrato geniale!! Per una rara volta promuovono la nostrana... Bisogna dire però che stranamente nessuno Paese ha creato una cover degna di questo romanzo.

      Elimina
  15. Libro (e recensione) molto bello!
    Già letti tutti e tre!
    Per la cover, posso dire che quella italiana è la più bella e lo squarcio sembra reale!
    Volevo, in particolare, chiedere: hai percaso il link del film (italiano) ??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille.
      Anch'io ho già letto tutti e tre i volumi ed è assolutamente una trilogia degna di nota, anche se a molti è piaciuto solo il primo libro.
      Non esiste il film di Shiver, almeno non ancora, non ho la più pallida idea se ci stiano lavorando su e sinceramente anche se avessi avuto il link non credo proprio lo avrei dato.

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥