sabato 14 settembre 2013

Shopping Books #64

Buonsalve a chiunque stia leggendo in questo momento, prima di tutto voglio augurarvi un bellissimo sabato... Ormai l'estate sta volgendo al termine, approfitterete di questo weekend per andare al mare, oppure a fare qualche bel giro per l'Italia? Fatemi sapere quali progetti avete :) Io ovviamente me ne starò a casa, anzi più precisamente passerò quasi tutta la giornata a lavorare e arriverò sera a cotta e stra-cotta.
Questa settimana avrei dovuto continuare a fare la brava e cioè avrei dovuto non comprare libri, a parte quel piccolo ordine su Libraccio (che mi ha fatto diventare scema) dovevo assolutamente evitare di comprare libri, ma purtroppo non ce l'ho fatta.
Ieri ho fatto una capatina in libreria, il mio obiettivo era quello di trovare qualcosa che non costasse molto e usufruire del mio sconticino di 5 euro, ma ahimé non sono riuscita a frenarmi e ora vedrete come è andata xD

Volevo fotografarli in un altro ordine (quelli mandati dalle CE in una fila e quelli comprati in un'altra), ma ho preferito seguire l'ordine di dimensione dei libri :)
Taken di Erin Bowman l'ho ricevuto grazie alla Sperling & Kupfer, sono molto incuriosita e spero non sia un altro buco nell'acqua, ultimamente non apprezzo moltissimo i libri di questa casa editrice, speriamo bene.
I confini del nulla di Carsten Stroud, se ricordate bene avevo detto che lo volevo a tutti costi, e così ieri l'ho comprato, senza sconti e senza niente, ma non ho proprio saputo resistere.
Il bosco dei cuori addormentati di Esther Sanz l'ho ricevuto grazie alla casa editrice Piemme Freeway, sinceramente appena uscito non ho dato molta attenzione a questo libro, poi rileggendo la trama ne sono rimasta intrigata e ho deciso di leggerlo.
Wintergirls di Laurie Halse Anderson, nella nuova veste grafica stupenda, erano mesi che lo desideravo e approfittando del prezzo da urlo (in senso buono xD) l'ho comprato subito.
Un piccolo sogno di Susan Elizabeth Phillips, non vedevo l'ora che uscisse, e l'ho richiesto subito alla casa editrice Leggereditore che mi ha accontentato e che ringrazio, tutti i libri di quest'autrice devono essere miei *_*
Ed infine Le lettere segrete di Jo di Gabrielle Donnelly, questo libro non faceva parte della mia wishlist, ma ricordo benissimo che me ne aveva parlato in modo entusiasta una mia amica l'anno scorso, poi ne avevo risentito parlare benissimo in giro per il web e così ieri, vedendo il prezzo stracciato non ho resistito e l'ho comprato :)

Titolo: Taken
Autore: Erin Bowman
Serie: Taken #1
Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 27 agosto 2013
Prezzo: 16,90 €
Pagine: 324

Trama:
A Claysoot, una piccola comunità isolata dal resto del mondo da alte mura, tutti i ragazzi scompaiono alla mezzanotte del giorno del loro diciottesimo compleanno. Non appena scocca l’ora fatidica, la terra trema, il vento infuria e del giovane non rimane traccia. Ecco perché, a pochi mesi dal suo compleanno, Gray si prepara ad affrontare il terribile destino che lo attende. Ma, un giorno, trova per caso una misteriosa lettera della madre, morta ormai da molti anni, che lo spinge a reagire. Insieme con Emma, la ragazza di cui è innamorato, decide quindi di fuggire dalla città per scoprire che cosa si nasconde dietro le invalicabili mura di Claysoot. Gray non sa che là fuori lo aspetta un segreto inquietante…

Titolo: I confini del nulla
Autore: Carsten Stroud
Serie: Niceville #2
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja Scienza
Data di uscita: 12 settembre 2013
Prezzo: 16,40 €
Pagine: 472

Trama:
Il sole la inonda di luce dorata che filtra tra le querce e i salici e si rifrange sulle acque turbolente del fiume. Un paesaggio idilliaco... se non fosse per le ombre. E per i sussurri. E per le sparizioni. E le morti inspiegabili. Il detective Nick Kavanaugh è un forestiero, andato a vivere e lavorare in quella cittadina del Sud degli Stati Uniti per amore verso la moglie, Kate Walker, discendente di una delle famiglie fondatrici. Ed oggi si ritrova ad affrontare eventi non soltanto criminosi, ma anche inspiegabili. Sul lavoro - è un detective della Omicidi - ma anche nel personale. C'è un'energia oscura, in quella città, e Nick teme di non poterla affrontare. Perché a Niceville le conseguenze dei crimini commessi si rincorrono in un vortice di male sempre più spietato ed efferato. A Niceville, ogni famiglia ha un segreto che mormora dai confini del nulla, affilando gli artigli. A Niceville, nessuno può sfuggire al vuoto.

Titolo: Il bosco dei cuori addormentati
Autore: Esther Sanz
Serie: El Bosque #1
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Data di uscita: 17 settembre 2013
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 286

Trama:
Clara ha appena compiuto diciassette anni e la sua vita è a pezzi. Non ha mai conosciuto suo padre, sua madre si è suicidata e due mesi dopo è morta anche la nonna che l’ha cresciuta. L’assistente sociale decide di affidarla all’unico parente, zio Alvaro, che vive in un minuscolo paesino in montagna, isolato dal mondo. Victor, giovane studente di veterinaria, la prende sotto la propria ala protettiva e sembra che la vita della ragazza possa trovare un po’ di serenità. Ma un giorno Clara si ritrova in una parte del bosco dove nessuno dovrebbe andare, secondo le leggende che circolano in paese, e dove incontra Rio, un ragazzo bellissimo…
È un immortale, un angelo che da oltre cinquecento anni custodisce il segreto del bosco: la fonte della giovinezza. La ragazza si innamora perdutamente del giovane immortale e all’improvviso tutti i nodi vengono al pettine: Victor si rivela per quello che è, un demone che si occupava di Clara solo per tenerla sotto controllo e capire quanto e cosa sapesse.
Con l’aiuto di Rio, Clara lo sconfiggerà, ma dopo un dolcissimo incontro d’amore i due ragazzi, disperati, si rendono conto che l’angelo non può sottrarsi al proprio compito né rinunciare alla propria immortalità e sono costretti a separarsi…

Titolo: Wintergirls
Autore: Laurie Halse Anderson
Editore: Giunti
Collana: Tascabili Giunti
Data di uscita: 10 luglio 2013
Prezzo: 6,90 €
Pagine: 352

Trama:
Lia e Cassie sono amiche dall'infanzia, ragazze congelate nei loro fragili corpi, in competizione in un'assurda gara mortale per stabilire chi tra loro sarà la più magra. Lia conta maniacalmente le calorie di tutto quello che mangia e di notte quando i suoi non la vedono si sfinisce di ginnastica per bruciare i grassi. Le poche volte che mangia, cerca di ingerire cose che la feriscono, come cibi ultrapiccanti, in modo da "punirsi" per aver mangiato. Si ingozza d'acqua per ingannare la bilancia nei giorni in cui la pesano. Quando eccede nel cibo ricorre ai lassativi e passa il tempo a leggere i blog di ragazze con disturbi alimentari che si sostengono a vicenda. Nel suo libro L. H. Anderson esplora l'impressionante discesa di una ragazza nel vortice dell'anoressia.

Titolo: Un piccolo sogno
Autore: Susan Elizabeth Phillips
Serie: Chicago Stars #4
Editore: Leggereditore
Data di uscita: 29 agosto 2013
Prezzo: 12,00 €
Pagine: 464

Trama:
Rachel Stone è appena arrivata a Salvation, una città che non ama e da cui è ricambiata con altrettanta cordiale ostilità. Ha la macchina in panne, il portafoglio vuoto e suo figlio di cinque anni che dorme sul sedile tra gli scatoloni del trasloco. Ma Rachel è una giovane vedova molto determinata, pronta a fare qualsiasi cosa pur di lasciarsi alle spalle un passato scandaloso. Qualsiasi cosa, tranne innamorarsi di nuovo. Eppure quando la sua vitalità invade i confini dello schivo Gabe Bonner, un uomo ostaggio dei suoi ricordi, la passione tra i due si accende contro ogni previsione, attirando le critiche dei soliti benpensanti. Benvenuti a Salvation, in Carolina del Nord, dove un uomo che ha smarrito la propria tenerezza incontra una donna con niente da perdere. Un luogo in cui i sogni potrebbero anche avverarsi.

Titolo: Le lettere segrete di Jo
Autore: Gabrielle Donnelly
Editore: Giunti
Collana: Tascabili Giunti
Data di uscita: 9 gennaio 2013
Prezzo: 6,90 €
Pagine: 400

Trama:
Lulu è un vero disastro, ne combina una dietro l'altra e, a differenza delle due sorelle, non sa immaginare nitidamente il suo futuro. Passa senza sosta da un lavoretto all'altro, sentendosi sempre più disorientata e insicura. Ma cosa succede se un giorno, in soffitta, mentre rovista in una vecchia valigia alla ricerca di alcune ricette, si imbatte per caso in un plico di lettere scritte nientemeno che dalla trisnonna JoMarch, l'intrepida protagonista di "Piccole donne"? Per Lulu non può esserci rivelazione più grande. Timorosa, ma al massimo dell'eccitazione, serba il segreto tutto per sé e si fa trascinare nel mondo delle sorelle March, pieno di analogie con le inquietudini e le disavventure della sua vivace famiglia. E mentre la saggezza e il coraggio di nonna Jo le scaldano il cuore, Lulu sente crescere dentro di sé una forza inaspettata, che la aiuterà a trovare con passo sicuro la sua nuova strada.


Ecco tutti i miei nuovi arrivi, in effetti non sono stata molto brava questa settimana, ma devo riuscire a tenermi a freno almeno fino alle metà di ottobre, a costo di prendermi a frustate da sola, devo riuscirci. E poi alla fine del mese prossimo ci sarà la fiera del libro a Milano, io ho intenzione di andarci e sicuramente lì non riuscirò a non prendere niente, almeno un paio di libricini voglio portarmeli a casa :)
A proposito, voi andrete alla fiera di Milano? Se ci sarete fatemelo sapere che magari in qualche modo ci incontriamo, facciamo due chiacchiere e andiamo in giro come delle pazze insieme xD
Bene, aspetto i vostri commenti con i vostri pareri sui miei nuovi libri, e anche sapere se a casa vostra sono arrivati nuovi libricini, che aspettavate da tanto o meno!

30 commenti:

  1. Quanti bei tesori!
    Allora Taken l'ho letto e sono rimasta molto delusa :(
    Forse a te piacerà! ^^
    Aspetto la tua recensione su Il bosco dei cuori addormentati e Le lettere segrete di Jo. Entrambi mi ispirano anche se il secondo non si capisce molto dalla trama.
    ps: per colpa tua e della tua recensione ho comprato Il cuore selvatico del ginepro xD
    *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leda, sai che non sei la prima a cui sento dire che Taken non è piaciuto? Oddio, spero non mi deluderà totalmente, anche se le aspettative si stanno abbassando...
      Il cuore selvatico del ginepro è un libro particolarissimo e spero proprio ti piacerà :)

      Elimina
  2. Ciao Alessia, io adoro la Phillips e sto finendo un Piccolo Sogno. Sono disperata all'idea di finirlo a dire il vero, dovrò aspettare novembre per un altro suo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia cara, io per Un piccolo sogno volevo aspettare ottobre, così per il prossimo volume non dovrò aspettare troppo xD Ma dobbiamo essere contente che la Leggereditore con questa serie si sta comportando egregiamente *_*

      Elimina
  3. Taken, non è che mi sia piaciuto molto, non è brutto ma niente di eccezionale, forse mi aspettavo troppo.
    Di Carsten Stroud avevo iniziato il primo ma è uno dei pochi libri che ho abbandonato, lentissimo...ma gari, però, in seguito ci riprovo.
    No purtroppo a Milano, non vado. Se fosse per me e avessi un budget infinito viaggerei in tutta Italia seguendo i festival/fiere di libri e fumetti...purtroppo viviamo nel mondo reale :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io all'inizio avevo aspettative alte su Taken, ma ora leggendo tutti questi pareri negativi o poco entusiasti, le mie aspettative si stanno abbassando.
      Guarda, per quanto riguarda Niceville è un libro fuori dal comune, e credo sia uno di quei libri che non si adatta a qualsiasi tipo di lettore, probabilmente lo stile dell'autore non è fatto per te, ed ecco che tu ti sei annoiata e io l'ho adorato :)

      Io non sono mai andata ad una fiera del libro, mai in tutta la mia vita, questa sarebbe la prima volta, ma per come si stanno mettendo le cose (con le notizie degli ultimi giorni) credo non riuscirò ad andare e non ti dico quanto sono incazzata.

      Elimina
  4. Ooooh quanti bei libri!!xD Taken sono molto curiosa di leggerlo, anche se per ora non ho letto pareri super positivi!! E sono curiosa di sapere cosa ne penserai di Wintergirls!! ;)
    Io, anche se mi ero ripromessa di non comprare altri libri, ho approfittato del -25% sui Mammut...ho preso quello dei fratelli Grimm e Le mille e una notte!!xD
    Il mio problema con i Mammut è che continuo a comprarne, ma li leggo moolto lentamente, intervallandoli con altri libri!! Prima o poi riuscirò a finire di leggere tutti quelli che ho a casa!!xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariki, stesso problema mio, Taken all'inizio mi ispirava, per non parlare della cover che mi piace un sacco, ma dopo le prime recensioni e i primi pareri la curiosità si è abbassata decisamente.
      Io della Anderson ho già letto Speak e mi è piaciuto molto, credo che anche Wintergirls riuscirà ad emozionarmi :)
      Anch'io ho visto lo sconto sui Mammut, ma proprio per la loro mole enorme ho deciso di non prenderne nessuno, ma prima o poi voglio provare...

      Elimina
  5. Ho letto le prime cento pagine di Taken -> :/ meh...
    Il bosco dei cuori addormentati non mi convince molto, quindi aspetto la tua recensione. :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, ecco anche a te non sta piacendo, siete in tanti che la pensate così :(
      Io lo leggerò, ma veramente mi sta passando la voglia...

      Elimina
  6. Taken credo che lo comprerò a breve :D

    RispondiElimina
  7. Appena avrai letto Taken, fammi sapere com'è!! Volevo prenderlo poco tempo fa ma... sappiamo che non è andata a finire bene!! O meglio, non è andata a finire bene perchè ho preso tutt'altro ma da un lato è andata benissimo visto che non avrei potuto essere più soddisfatta della serie che ho acquistato al suo posto! xD

    TI dirò... non sei l'unica che non riesce a fare la brava! Io sono intenzionata a ordinare Shadow and Bone e Siege and Storm della Bardugo, proprio ora sto effettuando l'ordine ma allo stesso tempo sto cercando di impedire alle mie dita di confermare l'acquisto!! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A proposito di Milano.... mi stai facendo venire voglia di andare!!! :P

      Elimina
    2. Anna, per quello che leggo in giro secondo me hai fatto bene a non comprarlo, poi magari mi innamorerò del libro, ma non lo so.... :/
      Alla fine li hai ordinati quei libri oppure sei riuscita a trattenerti? xD
      Io Anna sono decisamente incazzata e abbattuta perché probabilmente non riuscirò ad andare :(

      Elimina
    3. Mi sono trattenuta quel tanto che bastava a dire a mia mamma: "Mamma, ho voglia di prendere due libri in inglese e se li ordino su internet spendo meno che non andare in libreria!" u.u
      La sua risposta: "Ah...!" Strano che non mi abbia chiesto che libro è, di cosa tratta e quanto costa! xD
      Come mai non puoi andare? :(

      Elimina
    4. Ahahaha ormai tua mamma si è arresa e ti risponde a monosillabi, ma almeno ti risponde ancora ahahahah
      Alcune volte il mio moroso mi guarda senza dire niente, ed è veramente preoccupante questa cosa xD

      Elimina
  8. Aleeeeee! Che bei libriiii! *___*
    Mi incuriosiscono soprattutto Taken ad Il bosco dei cuori addormentati! Wintergirls l'ho letto e devo dire che mi è piaciuto, è molto intenso. Non vedo l'ora di leggere la tua recensione! Un bacio! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frannie, credo che tutti i libri della Anderson siano molto intensi e soprattutto riescono a toccare le corde più profonde del cuore, soprattutto per quanto riguarda gli adolescenti, ma a me che sono adulta piacciono molto gli argomenti trattati.

      Elimina
  9. curiosa di sapere cosa ne pensi de le lettere segrete di Jo, Piccole donne è la mia coperta di linus, forse l'unico libro che rileggo ogni anno!!! anch'io sto facendo incetta della serie della Philipps! taken, incerta su questo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho letto una sola volta Piccole Donne e mi ricordo pochissimo del libro, dunque spero che leggendo Le lettere segrete di Jo non avrò problemi...
      La serie della Phillips è favolosa, un balsamo per l'anima, il cuore e l'umore *_*

      Elimina
  10. Sono curiosissima di leggere il bosco dei cuori addormentati, ma aspetterò prima di leggere cosa ne pensi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosy, Il bosco dei cuori addormentati ho come l'impressione che sia stata un'uscita passata un po' in sordina, almeno in confronto ad altre uscite della Freeway... All'inizio non mi convinceva, poi leggendo meglio mi ha incuriosito e pensando alla poca pubblicità che ha avuto, beh mi incuriosisce ancora di più xD

      Elimina
  11. Taken mi ispira tantissimo!! non vedo l'ora di leggere una tua futura recensione per conoscere il tuo parere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sil, a me invece Taken mi sta scendendo un po'. Sto leggendo così tanti pareri negativi che non so... boh, sono un po' incerta...

      Elimina
  12. ciao ale!
    mi incuriosisce davvero tanto "Wintergirls" e " I confini del nulla" anche se ancora non ho letto il primo XD
    io non ho resistito e ho comprato alice in zombieland!
    lo desideravo da tantissimo e finalmente l'ho trovato cartaceo e non potevo farmelo spaccare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah altra cosa, quando e dove questa fiera??
      non posso farmela scappare XD!!

      Elimina
    2. Ciao omonima :)
      Non so dirti se per leggere "I confini del nulla" sia necessario aver letto il primo, al massimo quando l'ho letto te lo dirò :)
      Hai fatto benissimo a comprare Alice in Zombieland, a me è piaciuto moltissimo *_*
      Ecco il link al sito della fiera di Milano: http://www.milanobookfair.com/ Così guardi tutte le cose che vuoi :)

      Elimina
  13. Aspetto di sapere cosa ne pensi de Il bosco dei cuori addormentati... è un vero peccato però che la quarta di copertina riveli praticamente tutta la trama -.-"
    Taken poi dovrebbe arrivarmi a giorni :3
    Uff perché queste fiere fighe le fanno sempre in città così lontane?! y______y

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deni, ti ricordi quando ti dicevo che mi sarebbe piaciuto andarci insieme, beh pensa che probabilmente dovrò cambiare completamente programmi, non credo riuscirò ad andarci, sono saltate fuori delle spese extra che non credo mi permetteranno questo sfizio :(

      Elimina
  14. Quella cover :)'

    Quanti acquisti Ale, clap clap!!!
    Wintergirls ce l'ho in WL anch'io, mi interessa molto come lettura.
    E....vogliamo parlare di Il bosco dei cuori addormentati???? Sto fremendo, mi ispira tantissimo quella storia, già amo Victor (il fascino dello s*****o non passa mai di moda!) e Rio <3

    Le mie nuove new entry:
    - Fossi figa sarei una stronza,Gandini
    - Strega d'aprile,Axelsson
    - Unwind La divisione,Shusterman
    - Shantaram,Roberts
    - La custode di mia sorella,Picoult

    Siiiii alla fiera ci sarò sicuramente!

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥