sabato 21 settembre 2013

Valy Weekly Review: CONTRATTO INDECENTE di Jennifer Probst

Rubrica di recensioni curata da Valy. E' una rubrica settimanale, ma un po' particolare...
infatti viene postata sempre in giorni diversi, e ad ogni giorno corrisponde un genere letterario diverso.


Buon SABATO mattina carissimi. Oggi, oltre ad essere il mio ultimo giorno di scavo e della conclusione, per quest’anno, del mio periodo di attività sul campo, è anche il giorno dell’appuntamento settimanale con la rubrica “Valy Weekly Review”. Il libro che ho scelto per questo inizio di fine settimana è un ROMANCE intitolato Contratto indecente e scritto da  Jennifer Probst.


Editore: Corbaccio (collana Narratori Corbaccio)              
Prezzo cartaceo rilegato: 13,90 €
Prezzo cartaceo in brossura: 4,90 €
Prezzo ebook: 3,99 €
Pagine: 273

Trama:
Un contratto matrimoniale... Per salvare la villa di famiglia, l'impulsiva Alexa Maria McKenzie, ventisettenne proprietaria di una piccola libreria, sarebbe disposta addirittura a far bere un filtro d'amore a un rospo, possibilmente ricchissimo. Ma mai avrebbe immaginato di incappare nel fratello maggiore della sua migliore amica, uno degli uomini più ricchi, potenti e... appetibili di cui parlano le cronache mondane e di cui, da teenager, Alexa si era perdutamente innamorata senza speranza alcuna. Il miliardario Nicholas Ryan da parte sua non crede per nulla nel matrimonio, ma per ereditare l'azienda dai suoi che lui stesso ha convertito in un business di successo nell'ambito delle nuove tecnologie, è costretto da un patto di famiglia a trovare una moglie. E in fretta. Così, quando scopre che quella scocciatrice della migliore amica d'infanzia di sua sorella è in ristrettezze economiche, le offre un contratto di un anno: matrimonio, nessun coinvolgimento emotivo, proibito innamorarsi. Ma almeno il sesso, no quello non è proibito... E come Alexa scopre che Nicholas supera ogni suo ricordo di ragazzina, Nicholas andrà ben oltre l'immagine che aveva di lei e dovrà venire a patti con le sue stesse convinzioni...

Il mio pensiero:
Avevo sentito parlare molto bene di questo libro di Jennifer Probst, il primo ad essere stato pubblicato anche in Italia l’anno scorso, e sono contenta di poter dire che le mie aspettative non sono state deluse. Innanzitutto è una lettura molto scorrevole che si legge in pochissimo tempo, con un ritmo dinamico e caratterizzato dall’alternarsi dei punti di vista dei due protagonisti. Personalmente la compresenza di più punti di vista è una cosa che adoro in un libro perché mi permette di avvicinarmi maggiormente all’io più profondo di ogni personaggio, comprendere le motivazioni che stanno dietro le loro azioni e vedere ogni singolo evento da angolazioni diverse in modo tale da poter avere un’idea più ampia e complessa dell’intera storia. Qui i due PoV sono combinati insieme in maniera omogenea e perfetta e a volte ci permettono di vedere la stessa scena da entrambe le prospettive.
L’opera è ambientata nello stato americano del New Hampshire ma un elemento, anche se banale, che ho accolto con gioia, sono stati i vari richiami all’Italia disseminati nel corso del libro che vanno dalle doti culinarie di un certo personaggio, all’architettura di alcuni edifici realizzati sul modello di vecchi casolari italiani, fino ad arrivare al ricordo di viaggi compiuti in quella terra. Mi si illuminano sempre gli occhi quando leggo delle bellezze del nostro paese in libri di autori stranieri, non ci posso fare niente, è più forte di me.
L’autrice dedica grande cura ai particolari, all’ambientazione e alla delineazione dei personaggi. La storia in sé è molto carina, di sicuro non è possibile annoiarsi e i continui battibecchi tra i protagonisti rendono il tutto ancora più movimentato. Ma quello che più ho apprezzato sono stati i personaggi,la loro caratterizzazione e il percorso di crescita, se così possiamo chiamarlo, che compiono nell’arco del libro.
Alexa, proprietaria di una piccola libreria, è una ragazza forte, diretta e capace di strappare un sorriso a chiunque. Ama moltissimo la sua famiglia per la quale è disposta a fare l’impossibile, anche sacrificare la propria felicità. Ha una grande passione per gli animali, soprattutto per i cani, fattore che, nel corso della storia, le procurerà non pochi problemi e conseguenze molto spassose (per noi che leggiamo) e disastrose (per chi le sta intorno).
Nick penso sia il personaggio meglio riuscito. È un architetto di grande successo che preferisce la fase creativa del progetto al fine stesso del lavoro, ovvero il guadagno. La prima impressione che si ha di lui è quella di un uomo freddo, distaccato e che non si lascia condizionare dalle emozioni. Questo modo di agire è per lui una sorta di corazza, che si porta dietro fin da quando era ragazzino, che lo protegge da ciò che potrebbe causargli dolore, ma allo stesso tempo, anche gioia e felicità.
Credo proprio sia il caso che mi fermi qua dato che per oggi ho detto anche troppo. Bella lettura che consiglio a tutte le amanti dei Romance :)

Ecco un'altra bella recensione di Valy... Riesce a farmi interessare anche a libri che non avrei mai preso in considerazione, è solo mia quest'idea o appartiene anche ad altri di voi?
Anche nel caso di questo libro, non ci ho mai speso uno sguardo o un pensiero, sarà colpa di questo titolo che porta a pensare a un libro erotico sulla scia della 50 sfumature, ma non ho mai pensato che sarei stata interessata.
E nonostante questo, dopo aver letto la recensione di Valy, ora avrei voglia di fiondarmi a comprarlo e leggerlo quasi subito.
Valy, così non va proprio sai? Non va bene che ogni libro che recensisci poi viene voglia di leggerlo anche a me xD
Sono contenta che le faticaccie degli scavi siano finite e spero che avrai un pochino più tempo per le tue passioni, per la lettura e per il blog, mi mancano un sacco i tuoi commenti!
Alla settimana prossima, di domenica, con una nuova entusiasmante recensione di Valy, ci attende un bel libro di narrativa contemporanea e io non vedo l'ora di scoprire quale sceglierà per esporci i suoi pensieri :)

11 commenti:

  1. Ci ho messo 3 ore per iniziarlo e finirlo, è troppo carino *-*
    Anche io pensavo fosse stile 50 sfumature e non l'avevo mai considerato, che scema sono stata XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io!!! L'ho letto in una sera sola XD Ti mette talmente tanta curiosità che è impossibile interrompere la lettura :). Anche la mia prima impressione è stata quella, la cover e il titolo sono decisamente fuorvianti e per me questo scoraggia molti lettori già in partenza..che peccato :(

      Elimina
  2. ciao vale, come si sono conclusi gli scavi?
    il romance non è proprio il mio genere preferito ma le tue recensioni mi fanno sempre venire voglia di leggere qualsiasi libro... mi sa proprio che dovrò fare una salto in libreria! ;)

    p.s. goditi questa settimana di vacanza prima che ricominci l'università XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede! Sono state 3 settimane davvero belle ma anche molto faticose. Mi è piaciuto moltissimo vedere come si svolge una campagna di scavo per intero, dalla sua apertura fino alla chiusura. Inoltre l'emozione che si prova nel trovare, sepolti sotto tantissima terra, frammenti di oggetti appartenuti a persone vissute circa duemila anni prima è indescrivibile. Adesso sì, una bella settimana di riposo non me la toglie nessuno e poi dal 1 di ottobre si ripartirà con l'università :)
      Sono molto contenta di sapere che, nonostante non siano del tuo genere preferito, i libri di cui parlo ti incuriosiscano. Neanche io amo i libri troppo zuccherosi e questi li trovo una piacevole via di mezzo =)

      Elimina
  3. La recensione mi piace molto! :) È un libro molto molto carino, più che le 50 sfumature mi ha ricordato un harmony con dei personaggi sviluppati meglio! Anni fa, quando andavo al mare con mia zia non portavo nulla da leggere così mi tuffavo nei suoi harmony.. sempre meglio di niente, no?!
    La copertina di questo libro, così come il titolo fanno pensare alle 50 sfumature ma non hanno nulla in comune, Alessia prova a leggerlo!
    Valy, non ti chiedo neanche com'è andato lo scavo perchè ho visto che l'hai spiegato in un altro commento! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna :) Sì è una lettura leggera ma ben curata e approfondita in moltissimi punti e, come ho detto sopra, soprattutto nella caratterizzazione dei personaggi, Nick mi ha completamente conquistata! :D
      Comunque ti capisco perfettamente, con tutto quel tempo a disposizione anche io leggerei qualsiasi cosa XD
      ps. no problem ;) anzi, mi fa comunque molto piacere che tu me lo abbia chiesto lo stesso :D

      Elimina
  4. Anche a me il titolo e la cover avrebbero fatto da deterrente.... se non avessi letto la recensione :mistrappoicapellimentreaggiungoallaWL:
    Sembra proprio carino!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michy, meglio sorvolare sullargomento "WL che ingrassano a dismisura" :|..dopo quasi un mese senza internet e senza poter gironzolare in libreria oggi mi sono rimboccata le maniche e, armata di pazienza, mi sono immersa nella blogsfera per un po' e che cosa ne è derivato?! Che la mia WL è praticamente raddoppiata e adesso smanio dalla voglia di fare una luuunga visita alla mia fidata libreria XD
      Comunque il lato positivo dell'aggiungere alla WL Contratto indecente è il prezzo e il tempo che ti può portare via la sua lettura, entrambi ridottissimi :D

      Elimina
    2. Eh si Valy, a me queste letture piacciono da usare come intramezzo fra le letture un po' più pesantucce!!!!!
      La cosa buona della WL è che non costa nulla!!
      Tu non fai il fioretto con noi?Fino a dicembre niente acquisti? Certo poi a dicembre ci lascio lo stipendio in libreria ahhahah ma son dettagli 'O'

      Elimina
    3. Anche io adotto la tua stessa tecnica! E poi queste letture sono utilissime per quando si ha il morale basso :D
      Comunque questa estate sono riuscita a limitare moltissimo i miei acquisti e ho tenuto fede alla mia personale TBR, da 34 sono riuscita ad arrivare a 18 libri da leggere! In questi giorni ne depennerò almeno un altro paio dalla lista e poi la prossima settimana ho deciso di concedermi qualche acquisto =D Non vedo l'ora!

      Elimina
    4. Woooow brava Valy! Bel traguardo!
      Che piacevole concessione ti fai ihihihihih

      Esatto, sono perfette proprio perchè sollevano il morale e levano magari un po' di angoscia o di seriosità che ci ha trasmesso qualche altra lettura!

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥