sabato 26 ottobre 2013

Shopping Books #67

Buon pomeriggio lettori e compratori compulsivi xD
Anche questa volta Shopping Books torna dopo ben due settimane, tempo che mi ci è voluto per accumulare un numero abbastanza alto di libri da presentarvi...
Continuo ad essere estremamente fiera di me. E' da ormai un mese e mezzo che porto avanti il mio bel fioretto di non comprare libri e finora sono riuscita a mantenere i miei propositi alla grande... Ovviamente prima di vedere dei veri risultati nella mia TBR (cioè veder calare drasticamente la pila di libri da leggere) ci vorrà del tempo, ma sono fiduciosa. E poi a dicembre ormai manca poco più di un mese *_*
I libri che vi presento oggi fanno parte di scambi che mi sono stati proposti (perché oltre che non comprare più libri non vado nemmeno più alla ricerca di scambi) e di omaggi dalle case editrici. Ve li presento subito che dopo vi devo esporre una mia PICCOLA preoccupazione, devo pur sfogarmi con qualcuno e il mio moroso è già 3 giorni che si sorbisce le mie paturnie mentali.

La foto sul cellulare sembrava molto più carina, quando l'ho passata sul pc mi sono resa conto che è orrenda, ma ormai non avevo più tempo di rimediare... E' un po' sfocata e sgranata, ma pazienza, questo è quello che passa in convento xD
Vi dico subito i due libri ottenuti tramite scambi su Anobii: Il labirinto di James Dashner, incredibilmente sono riuscita a trovarlo, anche se ho scoperto che il prossimo anno la Fanucci dovrebbe pubblicare il libro in una nuova edizione. E' un sacco che voglio leggerlo e un sacco che lo cercavo, ma nelle librerie e sugli store online è introvabile, per fortuna ho avuto questa botta di culo fortuna enorme *_*
E Lo specchio delle fate di Jenna Black, un libro che avevo messo in WL tempo fa, poi lo avevo tolto a causa di alcune recensioni molto negative, poi ho deciso di rimetterlo e poi l'ho tolto ancora... in definitiva quando la ragazza mi ha chiesto lo scambio ho deciso di accettare e farla finita con questo tira e molla xD
Gli omaggi dalle case editrici sono stati: Nei tuoi occhi di Jakob Melander, un thriller che mi ha subito colpito per la sua trama accattivante e per il protagonista che è entrato subito nel mio cuore, così a primo impatto.
Il mio disastro sei tu di Jamie McGuire, secondo libro della duologia, dopo aver amato Uno splendido disastro non potevo assolutamente rifiutare l'opportunità di leggerlo presto e poi la curiosità di conoscere meglio il protagonista mi stava (tuttora) uccidendo.
Ed infine Legend di Marie Lu, un liro che ha subito attirato la mia attenzione, un distopico che spero saprà coinvolgermi e appassionarmi.
Adesso ve li presento singolarmente, poi vi espongo i miei dubbi :/

 
Titolo: Nei tuoi occhi
Autore: Jakob Melander
Editore: Giano
Data di uscita: 17 ottobre 2013
Prezzo: 13,90 €
Pagine: 336

Trama:
Quando viene rinvenuto il cadavere di una prostituta slovacca a cui sono stati estratti gli occhi prima di essere uccisa con un colpo di pistola, l’ispettore della squadra omicidi di Copenaghen, Lars Winkler, ha già i suoi bei problemi. La moglie lo ha lasciato per Ulrik, amico di vecchia data e suo superiore; la figlia adolescente lo odia e passa il tempo in compagnia di Christian, un dandy dai modi violenti e inquietanti, e i giornali gli stanno con il fiato sul collo per un errore commesso in passato. Meno male che ci sono i vinili dei «suoi» Led Zeppelin, a tenerlo su.
Aiutato da Sanne, una giovane agente di provincia che è in città per fare pratica, Lars segue una pista che lo porta a due kosovari, quando il suo capo gli toglie il caso. Ci sono stati due stupri in città e vuole che sia lui a occuparsene. A malincuore, Lars e Sanne obbediscono e tendono una trappola al sospettato: lo stupratore, però, riesce a fuggire e i giornali locali colgono l’occasione per crocefiggere definitivamente l’ispettore, cui non resta altro che rinchiudersi in casa con i suoi dischi e aspettare la fine.
Quando anche Caro, l’amica del cuore di sua figlia, scompare e i sospetti ricadono su Christian, Winkler scopre un indizio che lo porta a un oculista, John Koaes, noto in passato per un traffico di impianti oculari. E nella notte di San Giovanni, mentre in città esplodono i fuochi d’artificio e la gente si accalca in strada per i festeggiamenti, Lars Winkler scende nel rifugio antiatomico dove tutto è iniziato sessant’anni prima, durante la Seconda guerra mondiale, e si trova faccia a faccia con il misterioso assassino.

Titolo: Lo specchio delle fate
Autore: Jenna Black
Serie: Faeriewalker #1
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo
Data di uscita: 12 aprile 2012
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 288

Trama:
Dana Hathaway non lo sa ancora, ma sta per cacciarsi davvero nei guai. Quando sua madre si presenta al saggio di fine anno ubriaca, la ragazza capisce di averne abbastanza: è giunto il momento di prendere un volo che dagli Stati Uniti la porterà fino alla lontana Inghilterra. È diretta verso la mitica città di Avalon, l’unico posto sulla terra in cui il mondo umano e quello delle fate entrano in contatto e dove vive il suo misterioso padre. Ad Avalon però, il viaggio comincia ad andare storto e Dana si trova invischiata in un gioco molto pericoloso: qualcuno sta cercando senza dubbio di farle del male. Ma soprattutto, sembra che tutti vogliano qualcosa da lei: sua zia Grace, Ethan, un affascinante ragazzo dotato di straordinari poteri, e Kimber, sua sorella. Ma cosa, esattamente? Persino suo padre pare intenzionato a tenerla all’oscuro di tutto quello che le sta accadendo… Intrappolata tra due mondi, coinvolta in oscure trame di potere, la ragazza non sa più di chi può fidarsi, ma ha capito bene che la sua vita non potrà più tornare quella di una volta.

Titolo: Il mio disastro sei tu
Autore: Jamie McGuire
Serie: Beautiful #2
Editore: Garzanti
Data di uscita: 17 ottobre 2013
Prezzo: 16,40 €
Pagine: 320
 
Trama:
«Un giorno ti innamorerai, Travis. E quando succederà, combatti per il tuo amore. Non smettere di lottare. Mai.» Travis Maddox è solo un bambino quando sua madre, ormai con un filo di voce, gli lascia queste ultime parole. Parole che Travis conserva come un tesoro prezioso. Adesso Travis ha vent'anni e non conosce l'amore. Conosce le donne e sa che in molte sarebbero disposte a tutto per un suo bacio. Eppure nessuna di loro ha mai conquistato il suo cuore. Provare dei sentimenti significa diventare vulnerabili. E Travis ha scelto di essere un guerriero. Finché un giorno i suoi occhi scuri non incontrano quelli grigi di Abby Abernathy. E l'armatura di ghiaccio che si è scolpito intorno al cuore si scioglie come neve al sole. Abby è diversa da tutte le ragazze con cui è sempre uscito. Cardigan abbottonato, occhi bassi, taciturna. E soprattutto apparentemente per niente interessata a lui. Ma Travis riesce a vedere dietro il suo sorriso e la sua aria innocente quello che nessuno sembra notare. Un'ombra, un segreto che Abby non riesce a rivelare a nessuno, ma che pesa come un macigno. Solo lui può aiutarla a liberarsene, solo lui possiede le armi per proteggerla. L'ultima battaglia di Travis Maddox sta per cominciare e la posta in palio è troppo importante per potervi rinunciare. Solo combattendo insieme Abby e Travis potranno dare una casa al loro cuore sempre in fuga…

Titolo: Legend
Autore: Marie Lu
Serie: Legend #1
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Data di uscita: 22 ottobre 2013
Prezzo: 16,50 €
Pagine: 360

Trama:
Los Angeles, Stati Uniti. Il Nord America è spaccato in due, e tra la Repubblica e le Colonie la guerra sembra destinata a non finire mai. June è una quindicenne prodigio, nata e cresciuta in una famiglia appartenente alle più alte sfere della Repubblica. Ha un vero talento nel mettersi nei guai con i suoi superiori e le sue bravate al collegio militare sono spesso decisamente pericolose. Da quando i suoi genitori sono rimasti uccisi in un incidente stradale, l'unico su cui sa di poter sempre contare è il fratello maggiore Metias. Almeno fino al giorno in cui Metias viene assassinato in circostanze misteriose mentre è a guardia di un ospedale. Il primo sospettato è Day, un ragazzo della stessa età di June, ma proveniente dai più miseri bassifondi della Repubblica. Nonché il criminale più ricercato del paese. June ha un unico desiderio, vendicare la morte di suo fratello, ma il giorno in cui la sua strada e quella di Day si incroceranno per la prima volta, niente sarà più come prima. 

Titolo: Il labirinto
Autore: James Dashner
Serie: Maze Runner #1
Editore: Fanucci
Collana: Teens International
Data di uscita: 1 giugno 2011
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 428

Trama:
Quando Thomas si sveglia, le porte dell'ascensore in cui si trova si aprono su un mondo che non conosce. Non ricorda come ci sia arrivato, né alcun particolare del suo passato, a eccezione del proprio nome di battesimo. Con lui ci sono altri ragazzi, tutti nelle sue stesse condizioni, che gli danno il benvenuto nella Radura, un ampio spazio limitato da invalicabili mura di pietra, che non lasciano filtrare neanche la luce del sole. L'unica certezza dei ragazzi è che ogni mattina le porte di pietra del gigantesco Labirinto che li circonda vengono aperte, per poi richiudersi di notte. Ben presto il gruppo elabora l'organizzazione di una società ben ordinata e disciplinata dai Custodi, nella quale si svolgono riunioni dei Consigli e vigono rigorose regole per mantenere l'ordine. Ogni trenta giorni qualcuno si aggiunge a loro dopo essersi risvegliato nell'ascensore. Il mistero si infittisce un giorno, quando - senza che nessuno se lo aspettasse - arriva una ragazza. È la prima donna a fare la propria comparsa in quel mondo, ed è il messaggio che porta con sé a stupire, più della sua stessa presenza. Un messaggio che non lascia alternative. Ma in assenza di altri mezzi visibili di fuga, il Labirinto sembra essere l'unica speranza del gruppo o forse potrebbe rivelarsi una trappola da cui è impossibile uscire.


Ora, prima di tutto ditemi cosa ne pensate dei libri che ho ricevuto questa settimana, vorrei sapere se alcuni li avete già letti, quali vi ispirano di più e quali meno... insomma fatemi sentire i vostri pensieri e fateli vorticare in tanti commenti xD

Adesso veniamo al momento "Alessia si sfoga".
Oggi sarà il penultimo post e poi partirò per una settimana di ferie, proprio per questo sono preoccupata.
Mi devono arrivare un paio di libri e sono quasi certa arriveranno la settimana prossima, non sarebbe un problema se corrieri e postini fossero sempre gli stessi, infatti di solito mi lasciano i pacchi davanti alla porta di casa quando non ci sono e la porta è protetta da una tettoia e di conseguenza anche i libri sono un minimo protetti. Il problema è che da un mesetto a questa parte il postino è cambiato e questo deficiente mi infila i libri nella buchetta (anche quelli che in teoria non ci starebbero) e mi è già capitato di trovarne uno un po' rovinato a causa di questo e se proprio vede che non stanno nella buchetta ce li appoggia in bilico sopra -.-
Ora, capisco che sia un grassone che non ha voglia di fare una decina di gradini, ma perché io devo stare con l'ansia e la paura che mentre sono via venga a piovere e il mio libro che tanto aspetto con desiderio si dissolva dentro alla sua busta??? Perché non può muovere quel suo culo lardoso, aprire il cancelletto e salire 10 gradini?? Ok, prendo un bel respiro, mi accendo una sigaretta e mi rilasso.
Ho già vagliato diverse possibilità:
1. Andare a cercare il postino a casa e riempirlo di botte (non mi pare il massimo)
2. Mettergli una buccia di banana proprio sotto alla buchetta, così lui scivolerebbe e magicamente il mio libro volerebbe sopra al mio pianerottolo, di fronte alla mia porta. (sì, sogna Alessia)
3. Dirgli di mettere i pacchi davanti alla porta (evidentemente oltre che lardoso è anche sordo -.-)
4. Mettere un biglietto dentro ad una busta di plastica, attaccato alla buchetta, dove chiedo di lasciare tutti i pacchi davanti alla porta (opzione più plausibile)
La mia paura per questa ultima opzione è che il vento si porti via il foglietto o che piova così tanto che il mio messaggino si dissolva. Ho già chiesto ad un'amica di passare da casa ogni tanto, ma non posso chiederle di passare ogni santo giorno, anche lei ha una vita. E se riesco ad attaccare il biglietto e a farlo rimanere attaccato, ma il postino se ne sbatte allegramente le palle e lascia comunque il mio libro appoggiato sulla buchetta?
Aiutatemiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii cosa devo fare :( 

33 commenti:

  1. Voto l'opzione 4, prendi una busta trasparente di plastica ci infili un foglio con scritto gigante "Per il postino: lasciare tutta la posta, soprattutto i pacchi, sul pianerottolo" e poi sigilli il lato in cui la busta è aperta con lo scotch. Siccome le buste hanno di solito un lato bucherellato (mi riferisco a quelle per i quaderni ad anelli) potresti farci passare un cordino e attaccarla con un bel nodo al cancello in modo che blocchi l'entrata della buca delle lettere.

    Passando ai libri :3 quello che mi ispira di più è il thriller, di solito i nordici (svedesi, danesi, finlandesi, etc) sono davvero bravi con i gialli, riescono a costruire delle belle storie ricche di suspance che tengono col fiato sospeso! Attenderò di sapere com'è.
    Vorrei leggere anche Legend, ma non so se mi conviene leggerlo in Italiano o in inglese, ci devo pensare.
    Il labirinto ha una trama molto interessante e se lo ristamperanno gli darò una chance.

    Per quanto riguarda gli altri due passo, non sono nemmeno riuscita a finire il primo di McGuire, quindi credo rispamierò soldi .m.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, per fortuna ieri, incredibilmente mi sono arrivati tutti i libri che aspettavo, solo che non ho fatto in tempo a metterli in questa puntata della rubrica... in teoria la settimana prossima non dovrebbe arrivarmi niente, ma per sicurezza metterò un foglio e poi ho chiesto ad un'amica se ogni tanto passa a dare un'occhiata se è arrivato qualcosa... Poi io ho la casa con l'entrata indipendente, dunque non dovrebbe neanche entrare dentro ad un condominio il postino... è proprio questione di pigrezza!!

      Io non vedo l'ora di iniziare a leggere Nei tuoi occhi, per il semplice fatto che il protagonista mi è stato subito simpatico... ascolta i Led Zeppelin e io adoro quel gruppo *_*
      Io non leggo in inglese, dunque non ho possibilità di scelta, ma se fossi in grado di leggere senza intoppi comprerei tutti i libri in lingua xD

      Elimina
  2. Prima rispondo al post in sè... Legend! A me è piaciuto tantissimo!! ♥ I personaggi sono veramente, in mancanza di un termine italiano, badass!! xD L'unico difetto è l'inizio.. nei primi capitoli non ho potuto fare a meno di sperare e sperare che i protagonisti si incontrassero e quando è finalmente successo, il libro è decollato! Ovviamente la mia è un'opinione personale, magari a te piacerà fin dal primo capitolo, chi lo sa! :P

    Questo mese non ho fatto la brava... per niente!! Dopo aver preso Cursed e La chimera di Praga, sono tornata in libreria.. Mi ero ripromessa di prendere I segreti di Coldtown e il libro della Kagawa, ma quest'ultimo non l'ho preso e al suo posto ho acquistato La città di sabbia! xD Ecco cosa succede quando gironzolo in libreria!! Me lo ripeto sempre.. in libreria dovrei fare così: entrare, afferrare subito i libri che mi ero ripromessa di prendere, pagare ed uscire immediatamente! Non dovrei gironzolare, addocchiare una decina di libri, camminare avanti e indietro (indecisa su quale acquistare), perdere un'ora e ricevere sguardi preoccupati dalla commessa! u.u

    Ora, dopo il mio piccolo sfogo, passiamo al tuo problema! Ma sto postino non ha ancora capito come funzionano le cose?? E poi.. perchè insiste nel far passare un pacco nella posta, se lo spazio è troppo piccolo?? :O Non gli costerebbe nulla metterlo davanti la tua porta di casa, non perde mica delle ore per farlo!! Prova a lasciargli un biglietto sulla posta, mio fratello fa così e non ha mai avuto problemi.. se la tua amica vede che il postino si ostina a lasciare i pacchi esposti, allora dovresti porgere qualche lamentela! Non è giusto che tu riceva prodotti rovinati a causa sua! u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna, so quanto ti è piaciuto Legend e se ricordo bene stai continuando a leggere la serie, o sbaglio? Spero proprio mi piacerà, le aspettative sono alte e spero di non rimanere delusa :/
      Ahahahahah evviva lo shopping compulsivo... io oggi ho detto al mio moroso che a dicembre per il mio compleanno mi faccio un bel regalo e ovviamente anche lui dovrà farmi un bel regalo e quando gli ho detto tutti i libri che ho nella WL mi ha detto: "Ma li devi comprare tutti a dicembre?" con uno sguardo tipo così O.o in WL ho tipo un centinaio di libri e gli ho detto che ovviamente non riesco a comprarli tutti, ma sicuramente voglio sfoltire un po' ahahahah

      La chimera di Praga e La città di sabbia mi sono piaciuti moltissimo, sono libri particolari intensi e soprattutto il secondo impegnativo, ma sono meravigliosi... l'autrice ha una fantasia incredibile *_*
      I segreti di Coldtown è in WL e sicuramente lo comprerò a dicembre...

      Le tue domande riguardo al postino me le faccio anch'io e mi piacerebbe porle direttamente a lui -.-
      Per fortuna, come ho scritto in un altro commento, tutti i libri che aspettavo mi sono arrivati ier (happy xD) ma ho paura che mi arrivi comunque qualcosa, metterò il biglietto e spero andrà tutto bene.

      Elimina
  3. Quanti bei libri, Il mio disastro sei tu l'ho finito qualche giorno fa e non sono rimasta molto entusiasta :/ Legend di Marie Lu è nella mia wishlist!! Uno di questi giorni finirà direttamente nel carrello acquisti...
    Per quanto riguarda la questione "Postino" mi sono sbellicata dalle risate al punto 1 e 2 xD
    opterei anch'io per l'opzione 4, purtroppo fanno sempre meno il loro lavoro..una volta mio fratello che aveva ordinato un carica batterie esterno per il cellulare (quindi costoso) se l'è ritrovato in mezzo ai cespuglietti davanti casa.. chissà che viaggio aveva fatto per finire lì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristina, io sono curiosissima per il libro della McGuire, due mie amiche lo hanno letto e ne sono super entusiaste, io non vedo l'ora perché ho proprio voglia di conoscere meglio Travis...
      Ahahah Cri, sono contenta che ti sei sbellicata dalla risate, in effetti anch'io rileggendo quello che ho scritto rido, ma ti giuro che in quei momenti ero in piena crisi isterica e di panico °-°
      Certi postini dovrebbero andare a lavorare nelle fabbriche per capire come si lavora davvero... Devono semplicemente andare in giro in macchina o scooter e nonostante questo non hanno voglia di fare un emerito caxxo.

      Elimina
    2. Eh beh ti credo! Hai proprio ragione, spesso mi ritrovo tra la posta anche lettere indirizzate ad altri, o di due numeri più in là. Della serie sono di fretta non so dov'è l'altro numero, imbuco tutto qui, al massimo i due passi in più li fa questa sfigata a cui imbuco anche le lettere altrui. Se succedesse con i libri.... aspetterei direttamente il postino davanti casa tutta la mattinata pur di fargli una ramanzina!

      Elimina
  4. Ciao Alessia, io credo che se attaccassi un messaggio sulla cassetta della posta, sarà sicuro al 99% che il postino lo leggerà... a me tutti i postini si fermano li, tranne quelli che hanno i pacchi, quelli vengono direttamente al portone e, o bussano o gridano il cognome o fanno entrambe le cose (sono simpaticissimi^^)... ad ogni modo attacca un foglio di carta alla posta e da sopra attaccaci un foglio trasparente plastificato( uno di quelli a "bustina" con i fori ai lati per infilarli nei contenitori ad anelli) se non hai il foglio di plastica potresti sempre ricoprire il foglio di carta con strati di schotch trasparente
    così lo attacchi al piano e sei sicura che non si bagnerà...
    adesso veniamo ai libri: quello che mi ha incuriosito di più è "il labirinto" già è intricante la copertina, ma la trama lo è anche di più... di "legend" non avevo mai sentito parlare, infatti è uscito da poco, e perciò sono curiosissima, gli altri due libri, non so perchè, ma mi ricordano altre due storie(sempre a giudicare dalla trama), "lo specchio delle fate" mi ricorda un po" la chimera di praga"(non so perchè-.-) e "il mio disastro sei tu" mi ricorda un po la trama de "i passi dell'amore"... comunque sembrano interessanti tutti quanti, anche se a primo impatto io leggerei prima il labirinto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sicuramente lo leggerà, bisogna vedere se il suo cervello manderà gli impulsi giusto al corpo... se è così tanto pigro e menefreghista non credo si farà troppi problemi a far finta di non aver visto il messaggio; comunque è inutile che mi faccio delle paranoie, spero andrà tutto bene e se così non dovesse essere andrò a lamentarmi in posta!

      Il labirinto mi ispira tantissimo, infatti credo che sarà una delle prossime letture, sicuramente lo leggerò prima della fine dell'anno ^_^

      Elimina
  5. Ciao Alessia, Sono nuova sul blog è da un pò che ti seguo e oggi mi sono decisa a fare il primo commento. Se hai amato Uno splendido disastro, sappi che questo è ancora meglio. Per quanto riguarda Lo specchio delle fate anch'io volevo prenderlo mai poi quando ero in libreria ho preso poison princess e non me ne sono pentita per niente, perchè è il libro più bello che ho letto quest' anno. Sono curiosa di leggere la tua recensione per decidermi sullo specchio delle fate.Dopo di che ho preso I segreti di coldtown e non potevo fare scelta peggiore, peccato dalla trama sembrava carino, una delusione totale. Comunque complimenti per il blog e per le tue recensioni sei bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manu, piacere di conoscerti e benvenuta nel mondo delle follower attive *_* Spero di poter leggere altre volte i tuoi commenti :)
      Ooooh benissimo, tu hai già letto tutti e due i libri della McGuire, non hai perso tempo vedo xD

      Hai fatto benissimo a comprare Poison Princess non lo reputo il libro più bello letto quest'anno, ma la storia è assolutamente coinvolgente e molto emozionante.
      Aaaaah, nooooooo... I segreti di Coldtown non ti è piaciuto? Io l'ho messo subito in WL e non vedo l'ora di comprarlo, spero proprio non mi deluderà :/

      Grazie mille per i complimenti, troppo gentile :)

      Elimina
  6. Allora lo specchio dell fate è carino ma nulla di straordinario! Ho preferito il scondo, l'incantesimo delle fate e sto aspettando l'uscita dell'ultimo
    Ti invidio Legend e il mio disastro sei tu *-* sono nella mia wishlist ma non posso comprarli a causa del project books :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leda, in effetti ho sentito in molti dire che Lo specchio delle fate è piacevole, ma niente di che... Spero mi piacerà almeno un po', non ho aspettative molto alte, dunque non penso rimarrò delusa...
      Dai che il tuo project finirà presto e poi li comprerai *_*

      Elimina
  7. Spero tanto che Legend arrivi anche a me *_* Tra gli altri mi ispira molto il primo!
    (oddio vedo che stai leggendo Proibito ç_ç oddio, oddioooooooooo OK MI CALMO)

    Per la domanda sul posto io scelgo l'opzione 4 mi sembra quella + plausibile. Se metti il biglietto in una busta trasparente e l'attacchi con scotch da pacco (quello marrone) vedrai che non si stacca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zia, secondo me ti arriva lunedì, se ti ha detto che lo ha spedito vedrai che arriva.
      Ti ispira il thriller? Io amo già il protagonista, un amante dei Led Zeppelin non poteva che starmi simpatico *_*

      Ho letto pochissime pagine di Proibito, rilassati ahahahahah vedremo se mi farà piangere come una fontana xD

      Elimina
  8. Ahahah tesoro XD le avventure col postino LOL
    Io da me ho messo un biglietto piccolo attaccato con lo scotch con scritto di suonare il campanello... magari mettilo piccolo (in modo che lo ricopri tutto di scotch e non va via con vento/pioggia) con scritto "lasciare il libro davanti alla porta grazie" o una roba simile v.v
    Comunque sono curiosa di sapere cosa ne penserai de Il labirinto e anche di Legend *__* Lo specchio delle fate l'avevo letto tempo fa, carino ma non mi era rimasto impresso :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Deni, questo postino lo uccido prima o poi, oppure gli buco le gomme della macchina -.-
      Ieri hai visto tutti i libri che mi sono arrivati, e credo siano tutti, in teoria la settimana prossima non me ne dovrebbero arrivare, per precauzione metterò comunque un biglietto sperando vada tutto bene.

      Elimina
  9. Postini, quegli strani personaggi....
    Io andrei a casa sua....ahahahahhaah scherzo ovviamente (forse!!!!) ahahahhahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muahahah Dany, ci ho pensato seriamente di seguirlo finito il suo turno xD
      E pensa che il postino che avevo fino a circa 20 giorni fa, mi stava sulle balle da dio, era stupido un sacco, ma almeno lasciava tutti i pacchetti davanti alla porta...

      Elimina
  10. Mannaggia a questi postini!!! :(
    Io opterei per la seconda opzione... No, bugia! xD La quarta mi sembra la migliore! :)
    Legend *___* L'ho comprato e non vedo l'ora di leggerlo! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Frannie, la seconda opzione è molto fantasiosa, ma ci sarebbero in gioco troppi "se" e troppi "ma"... meglio la quarta, oppure la prima *fa lo sguardo da assassina* xD

      Elimina
  11. A me i postini li buttano li per terra in mezzo alla strada, perchè fare 2 metri fino alla porta di casa gli pesa il culo, perchè vuol dire dover scendere dalla macchina O.O prima o poi quando c'è li becco gliene canto 4 visto che ho anche i vicini ladri -_-" infatti un pacco sospetto che se lo siano rubato ;_; ora sto tremando che me ne deve arrivare un altro :s
    Cooomunque tornando ora ai libri voglio Legend *A* ma devo resistere e finire il project ten books ;_; ma sono in crisi di astinenza da ascquistiiii é_é
    Comunque penso che se gli metti un bigliettino abbia la decenza di farti questo favore... ^^ incrocio le dita ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Deb, ma dici davvero? Nooo, se me lo buttasse in mezzo alla strada io lo ammazzerei ma per davvero... Stiamo scherzando?!?
      Debora, tu sei in crisi di astinenza da acquisti? ahahahah, immagina io che non compro niente da un sacco di tempo xD

      Elimina
  12. Lo specchio delle fate lo letto, e mi e piaciuto. Non vedo l'ora di leggere il secondo. Mentre devo iniziare il mio disastro sei tu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelly, mi fa piacere sapere che a qualcuno è piaciuto... molti lo hanno trovato carino, ma niente di che... un libro che si dimentica facilmente e che non lascia niente.

      Elimina
  13. Legend è un libro sorprendente :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ali, addirittura? Sul serio? Waaaaaaa, ma allora devo leggerlo prestissimo *_*

      Elimina
  14. Ciao! Sul nostro blog c'è un premio per te
    http://il-flauto-di-pan.blogspot.it/2013/10/nuovo-premio-per-il-flauto-di-pan.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, vi ringrazio tantissimo :)

      Elimina
  15. Che bei libri Ale *A* Quelli che mi colpiscono di più sono Il mio disastro sei tu che ho preso in settimana e che leggerò presto e poi Legend che mi incuriosisce davvero molto.
    Mannaggia a questi postini che ci fanno vivere sempre con l'angoscia -.- un attentato, sìsì ti appoggio volentieri u_u ahahahhaha Io sto aspettando ancora dei libri. Ogni giorno faccio gli appostamenti per controllare e aspettare che mi suoni, ma niente XD La mia postina almeno se ci sono pacchi mi suona, così io mi fiondo giù e posso stringere felice il mio pacco. Un dramma, ti capisco u_u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io direi di fare direttamente un attentato alle poste italiane, tanto in qualsiasi ufficio italiano vai, non cambia molto -.-

      Per fortuna di libri non ne sono arrivati, cosí sono tranquilla :)

      Elimina
  16. Legend!!! Deve essere mio!! Quel libro lo punto da mesi e non vedo l'ora di poterlo finalmente comprare. Sono ancora indecisa se comprarlo in settimana oppure aspettare di prenderlo con l'ordine che farò il 6 novembre (visto le uscite di quel giorno!)..."Lo specchio delle fate" l'ho letto, molto carino ma non indimenticabile, sicuramente leggerò il secondo (quando arriverai a leggerlo devi assolutamente dirmi per chi tiferai tra i ragazzi. Uno io proprio non lo sopporto!). "Il mio disastro sei tu" l'ho appena finito e mi è piaciuto, ora come ora avendo letto anche altri new adult, non posso dire che sia il migliore del genere (anche perché non ne ho letti molti) però mi è piaciuto, anche più del primo =).."Il labirinto" ce l'ho in wl da una vita ma non riesco a trovarlo uffa :(

    Per la questione del postino credo proprio che ormai tu abbia risolto..sempre in ritardo io con i commenti ahaha XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valy beh se devi fare un ordine il 6 ti conviene aspettare direttamente quel giorno, cosí fai una spesa unica :)

      Valy anch'io con la risposta sono in ritardo, e ti posso dire che di libri non ne sono arrivati e di conseguenza non sono arrivati accidenti al postino xD

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥