giovedì 7 novembre 2013

Chi ben comincia... #54

Salve ragazzi, come state? Siamo a metà settimana e spero tutto stia procedendo per il meglio.
Come sono le temperature da voi? Nel mio paese, ieri ci sono stati 20 gradi e si stava da dio, mentre di notte le temperature si abbassano drasticamente fino ad arrivare ai 6 gradi... insomma un dramma, anche perché è proprio il periodo giusto per ammalarsi. Per ora noi in famiglia ce la stiamo cavando bene, spero solo che riusciremo a rimanere sani ancora per un po' :)

Dunque, come avevo detto prima di partire, ero rimasta un po' indietro con le presentazioni dei blog che hanno adottato "Chi ben comincia" e così oggi vi presento due nuovi genitori :)
Giulia ha adottato sul suo blog "Confessions of a blonde bookworm" la rubrica un mese fa ed io mi sono completamente dimenticata di lei. Chiedo enormemente scusa e spero passerete tutti a vedere quali incipit ha proposto finora :)
E diamo il benvenuto, sia nel mondo blogger che nella family della rubrica, a Nelly e al suo neo-blog "L'angolo dei libri", ha già pubblicato due incipit che sono sicura potranno interessarvi.
Benvenute a queste due donzelle e ai loro blog carinissimi. E se per caso, mi sono dimenticata di qualcun'altro, abbiate pietà, la vecchiaia avanza e il cervello gioca brutti scherzi, non offendetevi e comunicatemi subito la vostra partecipazione alla rubrica xD

Le poche regole della rubrica:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti
 
 
Oggi ho scelto per voi l'incipit di un libro d'esordio, pubblicato da una piccola casa editrice nata da pochissimo. Un bel tomone che piano piano ha attirato sempre di più la mia curiosità e che vorrei riuscire a leggere a breve (infatti è comparso nella rubrica di ieri come prossima lettura xD).
Quando l'ho preso tra le mani, me ne sono innamorata. Ha una grafica che ipnotizza, di solito non amo i libri troppo grossi, ma tenere tra le mani questo libro e sentire il suo peso e il suo profumo mi ha donato una sensazione di sicurezza, non chiedetemi il motivo, questi sono i misteri delle sensazioni che provocano i libri su noi lettori.
Inoltre ho deciso di parlare di questo libro perché vorrei avesse più visibilità e spero di riuscire ad attirare la vostra attenzione.
Bando alle ciance, leggiamo insieme l'incipit :)

I predatori oscuri
di
Julia Sienna

Era una giornata limpida, piacevole, animata da una lieve brezza proveniente da ovest, un giorno che chiunque avrebbe sfruttato a pieno sapendo che, in autunno, giornate del genere erano più uniche che rare. Chiunque, tranne Oron Grimford, che non dimostrava nessuna intenzione di muoversi dall'ombra del tiglio sotto cui era sdraiato. Riposava indisturbato da più di un'ora, sonnecchiando e riflettendo sulle incredibili preoccupazioni che ogni adolescente è in grado di far scaturire dal più banale degli eventi. Non era particolarmente alto, corporatura agile, aspetto gradevole e capelli scuri, appena disordinati, che celavano spesso parte del viso. Un ragazzo normale, insomma, occupato nell'attività preferita di tutti i suoi coetanei: il vecchio, sano, far niente.
Una cosa però lo differenziava da ogni persona che avesse mai incontrato: i suoi occhi, di un azzurro così intenso e vivido, che sembravano aver imprigionato nelle loro iridi il cielo estivo delle regioni marine. Oron era felice di avere qualcosa di suo, soltanto suo e di nessun altro; un particolare che lo rendesse irripetibile.

**********

Mi rendo conto che questo incipit introduce semplicemente il protagonista della storia e forse per chi non conosce il libro, potrebbe non sentirsi intrigato da questo incipit, ma sono qui per attirare la vostra attenzione, giusto? Così ho pensato di lasciarvi la trama del libro che sicuramente potrà dirvi qualcosa di più a riguardo.
Personalmente sono rimasta colpita dallo stile dell'autrice (almeno quello mostrato in queste prime righe), è rilassato ed ogni particolare sembra prendere posto spontaneamente nella mia mente, così da avere già ben chiaro come sia il mio Oron... Ma solo guardando la copertina del libro si può capire che questa quiete non rimarrà per sempre, anzi... Credo proprio mi ritroverò davanti un libro ricco di azione e di scene meravigliose. Ovviamente spero di non rimanere delusa perché le aspettative, dopo aver letto l'incipit, sono cresciute ancora di più!
Voi cosa ne dite? Conoscevate il romanzo? E se per caso siete così interessati che volete farvi un'idea ancora più precisa, vi lascio il link della recensione scritta da Mel sul blog "The Bookshelf", io non l'ho letta tutta per non rischiare di rovinarmi la lettura, ma ammetto che è soprattutto grazie a questa recensione che ho deciso di leggere il libro.

20 commenti:

  1. Ciao Alessia!
    Qui a Milano si sta benissimo, c'è un po' di arietta fredda, ma è molto piacevole stare fuori e poi c'è un bel sole :), non sembra per niente novembre.
    Hai ragione, lo stile di scrittura della Sienna è molto rilassante e sembrerebbe anche ricco di dettagli.
    Ho dato un'occhiata alla trama, è da tanto tempo che non leggo un fanasy (perchè di fantasy si tratta vero, non è un distopico?) e mi è sembrato molto interessante, in quanto non viene specificato niente nel dettaglio, quindi ti porta a porti delle domande!
    Penso che gli darò una possibilità :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, in questi pochi giorni le cose sono cambiate, qui fa più freddo e non è più così tanto piacevole stare all'aria aperta, almeno non per troppo tempo xD
      Guarda Laura, non ho ben preciso il genere in cui catalogare questo libro, sembra un distopico ma con tratti fantasy, oppure un fantasy con tratti distopici, credo capirò realmente quando lo leggerò tutto :)

      Elimina
  2. "Una cosa però lo differenziava da ogni persona che avesse mai incontrato: i suoi occhi, di un azzurro così intenso e vivido, che sembravano aver imprigionato nelle loro iridi il cielo estivo delle regioni marine."
    Questa frase mi lascia spiazzata, seriamente sembra la descrizione del protagonista di un harmony.
    Detto ciò, in realtà la trama mi ispira tantissimo e mi sono innamorata della cover, quindi gli darò sicuramente una chance.

    Però, davvero, che colore ha "il cielo estivo delle regioni marine"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alexiel, ahahahah io non la sento come una descrizione da harmony, sarà che io di harmony non ne leggo, ma credo che l'autrice abbia voluto far capire in modo più dettagliato e "poetico" il colore degli occhi del protagonista... Il cielo nelle regione marine nel periodo estivo, di solito è limpido, senza foschia, dunque un bellissimo azzurro.
      Ma sono contenta, che nonostante questa descrizione ti abbia fatto storcere il naso, tu abbia comunque voglia di leggerlo e che la tua curiosità si sia accesa :)

      Elimina
  3. Questo libro lo sto trovando ovunque e sembrano tutti entusiasti. Sono curiosa, ma al tempo stesso so di non avere la testa e la concentrazione ora per seguirlo come meriterebbe. Che fatica la quinta liceo! ç____ç
    Me lo segno, magari fatta la maturità sarà il suo momento ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia, io di recensioni ne ho lette pochissime, ma quelle poche hanno colto nel segno e hanno incuriosito un sacco di lettori, io faccio parte di quelli incuriositi e spero di poter dire la mia presto :)
      Beh, per fortuna dopo la maturità potrai rilassarti e dedicarti a tutti i libri che vuoi, tieni duro <3

      Elimina
  4. Questo sarà il mio prossimo libro da leggere, sono curiosissima!! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frannie, anch'io vorrei iniziare a leggerlo nella prossima settimana, ma non sono ancora sicura al 100%, sono molto volubile ultimamente, in effetti lo sono sempre di più.

      Elimina
  5. Quante pagine ha? :O
    La cover è davvero bella, è forte e sicura di sè!!!
    Non mi incuriosisce più di tanto però..

    Oggi ho anch'io un incipit per te, è quello di La città delle illusioni di Ursula K. Le Guin:
    "Immaginate le tenebre. Nelle tenebre che incombono fuori della vista del sole, uno spirito muto si destò. Immerso in un caos totale, non conosceva forma. Non possedeva linguaggio, e non sapeva che le tenebre erano la notte. Quando la luce dimenticata brillò intorno a lui si mosse barcollando, a volte correndo a quattro zampe, a volte tenendosi eretto, ma non andava in nessun luogo. Non aveva una via da percorrere nel mondo in cui si trovava, perché una via comporta un principio e una fine. Tutte le cose intorno a lui erano indistinte, tutte le cose gli si opponevano."
    La cover di questo libro sembra la locandina di Jurassic Park ma non mi dispiace, la trama mi attira e leggendo l'incipit mi sono sentita quasi spaesata, non male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ha più di 600, comunque nella rubrica di oggi "Shopping Books" l'ho presentato per bene :)
      Allora sai che ti dico? Lo leggerò prestissimo, così quando pubblicherò la recensione, voglio vedere se riuscirò a scatenare la tua curiosità, oppure no xD

      Sai che ho provato a leggere un libro della Le Guin ma non sono nemmeno riuscita a portarlo a termine? Forse ho sbagliato libro, oppure periodo... fatto sta che non riesco a sentirmi incuriosita da questa autrice...

      Elimina
    2. Ma così non vale!?!?! Non puoi tentarmi così ahahah

      Io non ho mai letto nulla della Le Guin..di questa libro mi ha attirato la cover,non la trovo bella ma ha attirato la mia attenzione!

      Elimina
  6. Non lo conoscevo questo libro però la trama mi incuriosisce molto e l'incipit ancora di più :D Anche questo finisce nella mia wishlist senza fine XD..L'unica cosa che mi frena un po' è il prezzo =|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valy, secondo me (anche se non l'ho ancora letto), questo libro potrebbe essere perfetto per te, non so perché ho questa sensazione... ma ti ci vedrei bene alle prese con "I predatori oscuri" xD
      Lo so, il prezzo è altissimo, purtroppo, ma le pagine sono tante e ti assicuro che l'editing e la grafica sono molto molto carini e fatti benissimo. Non so dirti se merita questo prezzo in tutto e per tutto, ma se non te la senti di spendere quella cifra, puoi sempre provare a leggere l'ebook, anche se non ricordo il prezzo di quello!

      Elimina
    2. Dici??? Allora mi fido! =D
      20 euro mi sembrano proprio tanti spesi in un unico libro comunque intanto è in WL e al limite me lo faccio regalare per Natale ahahah XD Comunque davvero c'è anche l'ebook? Non l'avevo visto, nel caso potrebbe essere la soluzione =)

      Elimina
    3. Valy, ti scrivo per darti una bella notizia... Sullo store della casa editrice trovi il libro scontato, costa 17,50 € un prezzo sicuramente migliore, soprattutto considerando le pagine che lo compongono e il lavoro ottimo di editing. Ci tenevo a dirtelo perché ti ho visto abbastanza interessata :)

      Elimina
  7. Carissima ho "osato" copiarti la rubrica modificandola un po' spero ti piaccia.
    Ti chiedo un favore: potresti passare dal mio blog e darmi qualche consiglio? grazie mille
    P.S. non riesco ad aggiungere il tuo banner, in compenso ti ho citata e ho messo il tuo link
    Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ary, avrei preferito me lo chiedessi, ma non c'è problema. In fondo anch'io molto spesso come incipit copio l'intera prima pagina dei libri, alcune volte vado anche oltre di qualche riga xD
      Sono passata dal tuo blog, appena avrò due minutini di tempo in più, ci darò un'occhiata più approfondita :)

      Elimina
    2. grazie alessia e spero che potrai darmi utili consigli

      Elimina
  8. anch'io ho questo libro nella mia lista di lettura e credo proprio che sarà il prossimo così magari poi possiamo confrontarci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lara, io sono veramente tanto tanto curiosa a riguardo, infatti ho una paura folle di rimanere delusa... Quando ho aspettative così alte, in me si affaccia sempre questo terrore e fino a quando non ho letto almeno la metà del libro, il terrore non mi abbandona. Io non so ancora di preciso quando lo leggerò, vorrei iniziarlo la prossima settimana, ma sono super volubile in questo periodo e non so proprio se le cose rimarranno così o cambieranno all'ultimo momento :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥