giovedì 5 dicembre 2013

Chi ben comincia... #58

Buon pomeriggio a tutti voi, come state? Siete contenti che il weekend si sta avvicinando? A me, come sempre, non cambia molto, è raro infatti che nel weekend riesco ad avere un giorno di riposo e al lavoro è sempre il periodo più caotico, ma dopo 8 anni ci sono decisamente abituata xD
Io inizio ad essere allegra e felice perché mancano esattamente 18 giorni al mio compleanno e non vedo l'ora. So già alcuni regali che riceverò (che comprenderanno anche il Natale), come ad esempio il regalo che vuole farmi il mio moroso; qualche regalo l'ho già ricevuto (Deni I love you) e qualcuno ha iniziato a informarsi sulla mia wishlist *____* come potrei essere più felice di così? E poi, non dimentichiamoci il regalino che mi farò personalmente xD
Le poche regole della rubrica:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti
 
 
L'incipit che vi presento oggi è quello di un libro arrivato ieri, che ho vinto grazie ad un GA indetto da Denise, ma che io considero come un suo regalo personale, un aggiunta al regalo di Natale. 
E' un libro che sta riscuotendo attenzione e successo, in molti blog ho già intravisto le recensioni; so che in generale sta piacendo, con qualche dubbio da parte di alcuni. 
Non mi aveva attirato particolarmente fino a quando non ho letto la recensione di Veronica, l'unica che ho letto. Da quel momento in poi ho iniziato a desiderare questo libro e finalmente potrò leggerlo quando mi pare e spero potrò apprezzarlo.

Per una volta nella vita
di
Rainbow Rowell

Park
Gli XTC non andavano bene per coprire il chiasso dei deficienti seduti in fondo al pulmino.
Park si pigiò le cuffie sulle orecchie.
L'indomani avrebbe portato gli Skinny Puppy o i Misfits. Se non addirittura una cassetta preparata apposta per lo scuolabus, piena il più possibile di urli e di lamenti.
Alla new wave sarebbe tornato a novembre, dopo aver preso la patente. I genitori gli avevano già promesso l'Impala della mamma e lui stava mettendo i soldi da parte per una nuova autoradio. Andando a scuola in macchina avrebbe potuto ascoltare tutto quello che voleva oppure niente, e farsi ben venti minuti di sonno in più.
"Non esiste" gridò qualcuno alle sue spalle.
"Boia se esiste" berciò Steve per tutta risposta. "La tecnica della scimmia ubriaca esiste eccome, bello. Puoi ammazzarci qualcuno se la usi..."
"Dici tutte stronzate."
"Tu dici tutte stronzate" ribattè Steve. "Park! Ehi, Park."
Park lo sentì ma non rispose. Certe volte Steve bastava ignorarlo, perché passasse a qualcun altro. Saperlo ti dava l'ottanta per cento delle probabilità di sopravvivere con Steve come vicino di casa. L'altro venti per cento consisteva nel tenere giù la testa...

**********

Voglio subito precisare che il libro ha una specie di "prologo", anzi un pensiero iniziale composto da pochissime righe, ho deciso invece di copiare l'incipit per voi partendo dal primo capitolo. E voglio anche farvi sapere che ho copiato tutta la prima pagina, più una riga di quella dopo (giusto per concludere la frase).
So che questo libro è uno young adult normalissimo, ma mi ha intrigato per la dolcezza che sembra sprigionare. Non sono più adolescente da un bel po', ma sento che potrei instaurare un bel rapporto con questi due protagonisti: Park e Eleanor. L'incipit è carino e inizia subito a introdurci il personaggio di Park e una parte del suo "stile di vita". Un personaggio che sicuramente mi incuriosisce, soprattutto per la sua grande connessione con la musica.
Ovviamente la mia speranza è quella di non rimanere delusa, ma di essere coinvolta e provare emozioni.
Tocca a voi e ai vostri commenti. Fatemi sapere che ne pensate di questo incipit, se non avete letto il libro e se vi va fatemi sapere i vostri pensieri in generale se lo avete letto. Ed ovviamente se vi rimane un po' di tempo mi piacerebbe leggere un vostro incipit :)

32 commenti:

  1. Ho ordinato proprio una mezz'oretta fa il libro su Amazon, e non vedo l'ora che arrivi. Anche io non ho letto molte recensioni, ma credo che non mi deluderà affatto!
    Credo che comincerò anche io ad 'usare' questa rubrica sul mio blog, mi piace molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tati, ma dai... pensa che tempismo, tu lo ordini e io presento l'incipit :)
      Se e quando decidi di iniziare la rubrica fammelo sapere cosa ti aggiungo alla family e sono contentissima che ti piace *_*

      Elimina
  2. Voglio leggerlo praticamente da quando è uscito!! Spero di riuscire a farlo al più presto e spero non mi deluda!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariki, come mai non sei riuscita ancora a comprarlo? C'erano libri che ti chiamavano più forte di lui? :)
      Comunque spero anch'io riuscirai a leggerlo presto e spero ci piacerà ad entrambe :)

      Elimina
    2. All'inizio avevo aspettato perchè era tra i libri del giveaway di Denise, solo che alla fine ne ho scelto un altro perchè questo era già andato a te!! :P
      E quando sono andata in libreria avevo troppi libri da prendere, quindi ho dovuto necessariamente sacrificarne alcuni..almeno per il momento!! ;) In ogni caso, però, in libreria non c'era...ormai penso aspetterò fino a dopo Natale per prenderlo!! :)

      Elimina
    3. Oddio, dunque è indirettamente colpa mia se non hai ancora il libro della Rowell? :(
      Sai, a me sta un po' sulle balle quando le librerie non hanno i libri appena usciti, cavoli almeno quelli dovrebbero tenerli e invece niente -.-

      Elimina
  3. Devo leggerlo assolutamenteeeeee, mi ispira troppissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Clà, il tuo pensiero è più che chiaro... ecco l'umore delle lettrici compulsive di fronte ad un libro che vogliono a tutti i costi xD

      Elimina
  4. Sei nata il 23? Per te il Natale è una festona unica XD
    Per una volta nella vita mi ha attirata parecchio, lo comprerò anch'io, però l'anno prossimo... ho letto tante belle cose, spero che mi piaccia, e che piaccia anche a te ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lau, sì sono nata proprio il 23. Pensa, quando ero piccola mi facevano tutti il doppio regalo, adesso che sono grande la mia famiglia non mi fa più il doppio regalo, per fortuna che ci pensano il mio moroso e un altra mia amica ad accontentarmi xD
      Beh dai, se pensi che "all'anno prossimo" mancano meno di 20 giorni, non devi resistere troppo ahahahahah

      Elimina
  5. Ma quanto voglio leggerloooo! *__* L'ho ordinato, non vedo l'ora che arrivi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Frannie, anche tu colpita dalla trama di questo libro? Ma parliamone un attimo: quanto erano belle la cover e il titolo originali?? Come sempre le CE italiane fanno dei danni quando cambiano le cover e i titoli :(

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ciao Francesco, io arrivo in ritardo e ti auguro buona settimana :)

      Elimina
  7. Ciao Alessia!
    Questo grazie al cielo in WL non lo metto... sai che gli young adult/romance non mi attirano molto al momento :-) mi segno il 23 per farti gli auguri quando sarà ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadiuccia cara *_*
      Mmm, ma la tua avversione per gli YA va solo a quelli romance o anche a quelli urban fantasy e simili?
      Oh per il 23 credo farò un post sul blog per auto-augurarmi buon compleanno e per coccolarmi un po' con i vostri xD

      Elimina
  8. Sono proprio curiosa di vedere se ti piacerà :3
    La cosa del regalino che ti farai personalmente è preoccupante ahahah XD voglio proprio vedere quanti libricini ti comprerai :P
    Comunque I love you too lo sai *__* <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deni, io spero proprio lo apprezzerò...
      Guarda, purtroppo con il casino del cellulare non credo riuscirò a farmi il regalo personale, anche se comunque mi sarei limitata su Libraccio :)

      Elimina
  9. *o* oddiooo il tuo compleanno! Non lo sapevo! <3 <3
    Che bella cosaaa *O*

    Per questo libro aspetto la tua recensione :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leda, adesso lo sai xD La tua reazione mi ha quasi sconvolta quando l'ho letta, infatti è per quello che ti ho mandato un messaggio l'altro giorno xD
      Sei troppo dolciosaaaaaaaaaaaaaaa *_*

      Elimina
  10. Non vedo l'ora di leggerlo <3 Guarda Ale se ti interessa ho lanciato giusto ieri un give e finisce giusto giusto vicino al tuo compleanno, non si sa mai no? Tentar non nuoce, se ti interessa passa :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giò, allora siamo in due, spero lo possiedi già, così puoi leggerlo quando vuoi :)
      Per il GA, ho visto sul tuo blog, ma ho visto che il libro è in lingua originale e io non leggo libri in lingua :(

      Elimina
  11. E' un libro che mi ispira da molto e che forse ho dimenticato di mettere in WL!
    L'ho desiderato da quando Mik ne ha fatto la recensione sul suo blog e mi ha stregato!
    Attenderò la tua con molta impazienza!!! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dany, ecco mi sorprendi... non so perché ma pensavo non ti interessasse questo libro...
      A me sa che la recensione di Mik è sfuggita, ma siamo rimaste abbaliate tutte e due grazie a delle recensioni di colleghi xD

      Elimina
  12. Adoro chi ama la solitudine e le persone introverse, è così bello scoprirle! Park sembra fatto così!
    Sono proprio curiosa di leggere cosa ne penserai tu.. ora non finisce in wl solo perchè non sono in vena di adolescenti in crisi esistenziale XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai completamente ragione Michy, spesso si scopre che queste sono le persone più ricche e interessanti.
      Allora lo metterai in WL tra qualche giorno, quando le crisi esistenziali ti ispireranno di più? xD

      Elimina
    2. Eh si, perchè, come dire.... non si sprecano ;)


      Diciamo che lo metterò in WL quando uscirò dalla mia crisi esistenziale post adolescenziale!!! Sdeng!

      Elimina
  13. Questo libro è in wishlist da un sacco di tempo!! Ricordo ancora i tweet di Veronica e la sua recensione, leggerò sicuramente Per una volta nella vita! :D

    Mi ci rivedo tantissimo nella primissima riga... il trasporto, in particolare l'ultimo anno delle superiori, era diventato terribile!! Faccio riferimento a quel periodo perchè delle ragazzine di prima superiore urlavano/starnazzavano a voce altissima per tutto il tempo o ascoltavano Rude Boy di Rihanna a tutto volume!! Ogni mattina!! >_< Se tutto va bene l'avrò sentita un centinaio di volte e considera che il tragitto durava come minimo 35 minuti..! Una volta l'autista del tram ha chiesto a sto gruppetto di spegnere la musica o scendere! :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaaaaaaah anche tu sei rimasta stregata dalla recensione di Veronica *_*
      Anch'io ricordo alcuni viaggi in pullman e treno. Io per andare a scuola mi facevo venti minuti di pullman e poi venti minuti di treno, non avevo mai voglia del caos che accompagnava quei tragitti e così avevo sempre il walkman (all'inizio) e poi il letto mp3, musica a palla solo per me, mi rilassavo e mi sfogavo internamente.

      Elimina
    2. Facevi bene a portarti dietro la musica!! :D
      Io invece andavo a scuola con un'amica, chiacchieravamo insieme e contemporaneamente fulminavamo con gli occhi quelle ragazzine con la speranza che capissero l'antifona!! Ma non c'è stato verso! xD

      Elimina
  14. Ciao Alessia, gli urban fantasy mi piacciono decisamente di più rispetto agli young adult "semplici"... sarà perché succedono molte più cose ;-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse credo sia quella componente fantasy o paranormale che mantiene più attiva la nostra attenzione, poi dipende sempre da quello che ama di più un lettore :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥