venerdì 20 dicembre 2013

Recensione: "Troppo bello per essere vero" di Kristan Higgins

Buon pomeriggio lettori invernali xD
Questa settimana i vostri voti sono diminuiti ed immagino sia colpa dell'atmosfera che si respira in giro, il Natale può piacere o non piacere, ma sicuramente attira attenzione e occupa tempo. La corsa ai regali, gli addobbi, le giornate da passare con le persone che si amano; sembra una stupidata, ma credo sia vero quando si dice che "a Natale siamo tutti più buoni", è quest'atmosfera di gioia e spensieratezza che si respira che ci rende leggermente più allegri e soddisfatti.

La recensione scelta per oggi è stata votata da 16 di voi, con il 42% di preferenza; un buon risultato direi, anche se fino alla fine è stata quasi a pari merito con un altro libro :)
Oggi vi parlo di Troppo bello per essere vero di Kristan Higgins, pubblicato in Italia dalla Harlequin Mondadori, il 26 giugno 2012, al prezzo di 9,90 euro per 336 pagine.

Trama:
C'è chi guarda le vetrine desiderando cose che non potrà mai permettersi, chi invece ammira le foto di alberghi di lusso in cui non andrà mai. Io mi sono spesso immaginata di aver incontrato un ragazzo carinissimo e perfetto quando invece non esisteva. Come quel giorno in cui avrei preferito restarmene a casa anziché partecipare a un matrimonio. Non era tanto la cerimonia a disturbarmi, quanto il fatto che ci sarebbe stato quel bastardo del mio ex, al braccio di mia sorella, per giunta, mentre io sarei arrivata da sola. L'unica soluzione era inventarsi un fidanzato, un tipo meraviglioso e affascinante con sex appeal da vendere e un tagliente senso dell'umorismo. Uno di quelli per cui le altre sbavano di invidia e sarebbero disposte a tutto pur di rubartelo... Di sicuro uno così non è l'uomo della porta accanto, sarebbe troppo bello per essere vero.

Il mio pensiero:
Ormai sono nella "follia di Higgins" e non me ne libero più, infatti nell'arco di poche settimane mi sono letta due suoi libri, se avessi disponibile anche il terzo pubblicato in Italia lo leggerei subito, ma non sono ancora riuscita a comprarlo, dunque dovrò aspettare un po'... in un certo senso è meglio, visto che per ora non si sa niente di nuove pubblicazioni dei suoi libri da parte della Harlequin, io spero che pubblichino ogni sua opera *_*

Troppo bello per essere vero è la storia di Grace Emerson, una donna di trentun'anni che ha l'abitudine, fin da quando era una ragazzina, di inventarsi i fidanzati; un tempo se li inventava per farsi bella con le compagne di scuola e sentirsi presa più in considerazione, mentre ora che è adulta lo fa per uscire fuori da situazioni dolorose che provocano decisamente del nervosismo... infatti è stata lasciata dal fidanzato due settimane prima del matrimonio e benché sia passato un bel po' di tempo, Grace non è ancora riuscita a trovare un uomo che gli faccia dimenticare il suo amato Andrew, ma in generale... non è ancora riuscita a trovare un uomo!
La famiglia è in crisi, si preoccupa per lei, mamma e papà vorrebbero vederla sistemata con un uomo dolce, ma che possieda anche un buon lavoro; le due sorelle vorrebbero vederla più sorridente e felice e la nonna non perde occasione per deriderla e urlarle in faccia quanto sia "sfigata", insomma la situazione non è delle migliori. Aggiungiamo poi che un certo Callahan O'Shea si è appena trasferito nella casa di fianco alla sua e che i due non vanno d'accordo per niente, i loro primi incontri si possono considerare quasi scontri e con il passare dei giorni le cose non migliorano...

Stoooooop, è vero che le storie raccontate dalla Higgins non sono originali e non hanno elementi nuovi, ma non mi piace comunque raccontare troppo del libro, così vi lascio con il fiato sospeso a chiedervi chi sia Callahan O'Shea e cosa succede negli incontri-scontri fra lui e Grace xD
Questo è il secondo romanzo che leggo della Higgins e posso affermare che ADORO questa donna, credo infatti, di non aver mai trovato libri così adatti a me e al mio carattere, sono perfetti.
Ma parlando nello specifico "Troppo bello per essere vero", è un libro dolce e leggero, un libro che fa ridere di gusto, ma che è in grado di provocare emozioni forti.
Il fattore che più ho apprezzato di questo romanzo è l'estrema naturalezza con cui avvengono i dialoghi e in generale le vicende e le scene; è come se l'autrice avesse vissuto (direttamente o indirettamente) questa storia e l'avesse trascritta così come l'ha vista accadere dal vivo; mi sono immaginata più volte la Higgins appostata a seguire un'amica per vedere cosa accadeva nella sua vita, ferma fra i cespugli con il suo fedele blocco note a trascrivere ogni parola e a scrivere ogni minimo dettaglio di quei momenti... so che detta come ve la sto dicendo potrebbe sembrare una pazzia, ma credetemi quando vi dico che questo libro trasuda naturalezza da ogni riga e ogni lettera scritta.
E' così scorrevole e ben narrato che è impossibile fermarsi, non sono concesse nemmeno le "pause bagno" xD. Pensate che l'ho letto mentre cenavo perché non riuscivo a fermarmi e che (prima volta in vita mia) me lo sono portata a lavorare perché volevo avere ogni minimo minuto libero da dedicare al libro.
I personaggi mi sono piaciuti molto e mi sono resa conto che l'autrice sembra seguire uno schema: la protagonista che pare un po' sfigata e che nessuno si fila, ma che si scopre essere amata e ammirata da molte persone; l'amico della protagonista gay simpatico e bellissimo, che l'aiuta ad affrontare i suoi problemi e la sua vita; una famiglia alle spalle della protagonista un po' originale e stramba che crea imbarazzi ma che riempie d'amore; il protagonista maschile bello e sensuale da morire, che tutti immaginerebbero stronzo ma che in realtà ha un cuore d'oro; il fedele amico cane, simpatico e dolcissimo della protagonista; e per finire compare sempre un seminario per cuori infranti, o qualche corso particolare per incontrare l'uomo giusto.... Sono tutti elementi che si ripetono nei due libri che ho letto (in modo più o meno simile), ma vi assicuro che non si sente la pesantezza di questa cosa e non si vivono in modo noioso o ripetitivo, anzi, l'autrice mette sempre qualche particolare in più per rendere tutto più simpatico e coinvolgente.

Grace è la protagonista e in quanto tale impariamo a conoscerla come le nostre tasche, con i suoi difetti e i suoi pregi, ma conosciamo altrettanto bene le due sorelle che sono completamente diverse fra loro e che arricchiscono la storia con le loro situazioni sentimentali; che non sono in primo piano, ma che vengono vissute dalla protagonista e dal lettore quasi come personali, proprio perché sono una famiglia unita.
Callahan, il protagonista maschile non viene approfondito moltissimo, conosciamo il suo passato e altri piccoli particolari del suo personaggio e del suo carattere, ma credo l'autrice abbia voluto mantenere un piccolo alone di mistero su questo personaggio, per farcelo apprezzare nel modo giusto.
Il rapporto fra Grace e Callahan è meraviglioso, i loro primi incontri-scontri sono esilaranti e vi giuro che ho riso fino ad avere le lacrime agli occhi. Litigano e si punzecchiano a vicenda; lei muore dietro a lui, ma pensa di poterlo nascondere; lui più di una volta fa intendere il suo interessamento, ma lei è così convinta di essere sfigata e di non essere adatta ad un uomo come lui, che nemmeno se ne accorge... e continuano così per un bel po'....
Tutta la narrazione è simpatica, frizzante e scorrevolissima, emozionante  e coinvolgente; è un libro che riesce a donare al lettore qualche ora di relax in compagnia di personaggi simpatici e con caratteristiche reali e comuni a molte persone, un libro che fa rilassare e fa divertire, fa staccare la spina in modo completo e rende le giornate di noi lettori migliori, è come se ci mettesse una marcia in più, io personalmente mi sono svegliata al mattino con il sorriso sulle labbra ripensando alle vicende di "Troppo bello per essere vero".

Per concludere è un libro che consiglio a tutte le donne, se volete passare qualche ora di completo relax, di divertimento e di emozioni i libri della Higgins fanno al caso vostro; immaginatevi immerse nella vostra vasca da bagno, con le candele ad illuminare la stanza, un po' di incenso leggero, musica soffusa e casa vuota, questi sono i momenti che ogni tanto noi donne vorremmo concederci, momenti di cui abbiamo bisogno, ecco "Troppo bello per essere vero" e in generale i romanzi della Higgins potrebbero benissimo sostituire questi momenti "solo per noi". 

Ed ora facciamo quattro chiacchiere sulle cover :)
Come sapete non amo molto il modo in cui in Italia vengono trasformate le cover dei libri della Higgins, e anche con questo libro non fa differenza il mio pensiero, prima di tutto non capisco l'utilità di mettere una scarpiera in bella vista, secondo non sopporto che vengano mozzati i visi dei personaggi in copertina... questa volta però non posso lamentarmi troppo, perché infatti lo stile è rimasto invariata se lo confrontiamo con la cover originale, la differenza è che trovo la cover originale molto più dolce e quel cagnolino in bella vista fa sicuramente la sua figura. 
La seconda cover che vi ho proposto nella recensione, non sono riuscita a capire se sia quella della versione brossura originale, oppure quella inglese in brossura (non lo so, chiedo perdono), la trovo ancora più dolce e quello sfondo all'aperto attira molto di più il mio sguardo, purtroppo che non mi piacciano i due personaggi che compaiono e il modo in cui sono stati piazzati lì.
Ed infine la cover francese che trovo veramente orrenda, troppo bianco e troppo falsa... se invece di quei pallini (sembrano coriandoli) avessero messo uno sfondo un po' più colorato l'avrei apprezzata molto di più.
Classifica finale: cover originale, cover brossura (credo forse), cover italiana e cover francese.

Il mio voto per questo libro:


Ed ecco accontentata la vostra curiosità. Spero che questa recensione vi sia piaciuta.
Ah, vorrei precisare una cosa, all'inizio ho scritto: " infatti nell'arco di poche settimane mi sono letta due suoi libri" ormai sono passate più di poche settimane dal periodo in cui avevo letto i suoi libri, ma sapete che scrivo le recensioni subito dopo averli letti e che poi per cause di forza maggiore sono sempre in ritardo nella pubblicazione xD
Mi piacerebbe sapere se avete letto questo libro e se vi è piaciuto, oppure se è uno di quei libri a cui non buttereste nemmeno uno sguardo ma con questa recensione avete cambiato idea, o ancora se vi ispirava di già ed ora siete al punto "lo voglio assolutamente" xD
Insomma, commentate in libertà cari miei *_*

22 commenti:

  1. Uuuuh devo ammettere che la trama non mi aveva ispirata molto ma questa tua recensione mi fa ben sperare. Credo che sarà il mio primo libro della Higgins che leggerò :) Grazie per avermi fatto rivalutare questa lettura!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Clà, a me manca un solo libro della Higgins e vorrei riuscire a comprarlo dopo le feste, spero di farcela... Poi mi sembra di aver visto in giro che nel 2014 la Harlequin ne pubblicherà uno nuovo *_*

      Elimina
  2. Mamma mia come sono rimasta indietro con i commenti!!! Hai proprio ragione, il Natale alle porte con tutte le piccole grandi commissioni toglie tempo un po' a tutto il resto... cmq io mi sento rispecchiata dalla tua terza opzione: mi ispirava già e ora sono al punto "lo voglio assolutamente!!!" ;-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nadia, allora siamo in due... tu sei rimasta indietro coi commenti io con le risposte xD
      Io stasera (proprio stasera) ho trovato un'oretta libera e ne sto approfittando :)
      Ahahaha grande, il tuo "lo voglio assolutamente" mi piace assai, devi procurartelo *_*

      Elimina
  3. Cavoli....5 stellineeeeee!!!!
    Io ho comprato da poco l'altro suo libro...vedrò se mi piacerà - ma visto il tuo entusiasmo penso proprio di sì - e poi deciderò se buttarmi anche su questo!
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì Dany, come per l'altro libro, anche questo, non è un capolavoro, ma è un libro adatto a me ed ecco che le cinque stelline sono inevitabili *_*
      Spero ti piacerà moltissimo, se mi ricordo bene hai acquistato proprio quello che manca a me dei suoi libri xD

      Elimina
  4. Lo sai che adoro le tue recensioni, sì? *O*
    che bello questo libro! Lo voglio! fresco e leggero, ne ho bisogno *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaawwww, grazie Ledina mia, anch'io adoro le tue *_*
      E' l'ideale per lasciarsi andare e rilassarsi e anche farsi tre/quattro risate, io te lo consiglio :)

      Elimina
  5. Come sono contenta che ti sia piaciuto! =D come si pure io l'ho adorato! Una mia amica ieri ha ordinato "Finché non sei arrivato tu" e, visto che è l'unico che mi manca, quando lo finisce ha detto che me lo presta :D Che bello, non vedo l'ora!
    ps. io invece ho scoperto che il suo prossimo libro uscirà a gennaio e si intitola "Se Torno, Ti Sposo" ma la trama e la cover ancora non le ho trovate :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Valy, ormai la Higgins e la Phillips sono i miei angioletti. Amo il loro stile e le loro storie e non mi stancherò mai di loro. E pensare che ho iniziato a leggerla anche grazie a te *O*
      Aaaaaah, sì anch'io ho letto in giro (non so dove) che uscirà presto il suo nuovo romanzo, non vedo l'ora *_*

      Elimina
  6. Beh lo sai che l'ho sempre snobbata la Higgins U.U dopo però aver visto il tuo entusiasmo nei suoi riguardi devo dire che me ne sono pentita XD
    Comunque, visto che non è proprio il mio genere, magari proverò a leggere uno di questi in digitale per vedere se mi può effettivamente piacere :3 ti farò sapere tesoro <3
    Per le cover devo dire che la penso come te a grandi linee... anche se non mi fa impazzire nella originale quella striscia rosa :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deni, so bene che l'hai sempre snobbata, anch'io la snobbavo prima di leggere un suo libro xD
      Però, non so se sarebbe adatto a te come genere, alla fine è un romance molto simpatico, ma sempre un romance....
      L'idea dell'ebook è la migliore, così puoi farti un'idea senza poi trovarti un cartaceo di troppo che non vuoi...

      Elimina
  7. Ciao, sono nuova nel tuo blog. Adoro il modo in cui scrivi, dici ciò che pensi con naturalezza e spontaneità. Penso proprio che mi scriverò!
    Comunque caspita! Che entusiasmoo!!! Mi hai fatto venire una voglia matta di comprare il libro! Lo leggerò prestissimo e magari ti scriverò la mia opinione al riguardo.

    Comunque anch'io ho aperto da poco un blog in cui recensisco libri, passa a dare un' occhiata se ti va!

    Un grande abbraccio carissima. Una lettrice. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ginevra, benvenutissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa *_*
      Sono contenta di averti qui e sapere che ti piace il mio blog, grazie grazie grazie, per me vuol dire tantissimo *_*
      E sono ancora più contenta di sapere che ti ho fatto venire così tanta voglia di leggere questo libro, spero non ti deluderà :)
      Non sono riuscita a trovare il tuo blog, se mi lasci il link passo volentieri :)

      Elimina
  8. Della Higgins ho comprato "Finché non sei arrivato tu", dopo i tuoi commenti entusiasti. Per ora lo sta leggendo mia mamma ma ho alte aspettative, soprattutto se questo di oggi è già il suo secondo libro che prende i pieni voti *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, la mamma che dice di quella lettura? Sono così felice di sapere che compri dei libri dopo aver letto le mie recensioni, potrei mettermi a saltare per casa *_______*
      Ed è bellissimo sapere che te e tua mamma vi passate i libri, adoro queste cose

      Elimina
  9. Eccomi, con un ritardo da paura, piano piano recupero tutto lo giuro, ma sono resuscitata da poco XD
    Il libro mi sembra carino e la tua recensione mi è piaciuta molto. Quello della Higgins mi sembra lo stesso stile della Kinsella cioè il chick-lit, che trovo simpaticissimo e frizzante, anche se un po' troppo esagerato a volte.

    Se mi venisse voglia di leggere un libro leggero, credo che seguirò il tuo consiglio e prenderò questo, visto che gli hai dato ben cinque stelle :)

    Se posso permettermi invece, io ti consiglierei di leggere La regina della casa sempre della Kinsella se non l'hai già fatto, è stato il suo primo libro che ho letto e mi ha fatto morire dal ridere! non è il libro perfetto, ma mi sono divertita un sacco a leggerlo e ne raccomando comunque la lettura :3
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, tranquilla non c'è una scadenza da rispettare, anzi mi fa un'enorme piacere che hai voglia di recuperare i miei post *___*
      Mmm, io non sono esperta di questi generi, ma credo che la Higgins sia più un romance simpatico, piuttosto che un chick-lit... Ho letto solo un libro della Kinsella, anche se vorrei continuare a leggerne altri, ma come stili le trovo completamente diverse....
      Grazie per il consiglio tesoro, io sono fissata con una cosa.. prima vorrei leggere la serie di I love Shopping, anche se non so quanto ci metterò xD

      Elimina
  10. Evviva! Finalmente questa recensione!!!
    È un libro che anch'io ho letto, ma qualche mese fa e leggere la tua recensione mi ha fatto tornare in mente tutto quanto!!!!
    Brava Ale, è perfetta!!!

    Bella la terza cover!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh la Higgins si è scavata un piccolo posticino nel cuore di tutte e due, infatti non vedo l'ora di leggere l'altro suo libro che mi manca e di leggerne qualcuno nuovo, se ricordo bene ho letto da qualche parte che nel 2014 la Harlequin ne porterà in Italia un altro *_*

      Elimina
  11. Questa recensione fa proprio venir voglia di leggere il romanzo della Higgins!! L'avevo già letta qualche giorno fa ma poi mi sono scordata di commentare! È da moltissimo tempo che non leggo un libro di questo genere ma, visto il modo in cui ne hai parlato, penso che potrei ricominciare proprio da Troppo bello per essere vero! Ogni tanto ci vuole un po' di dolcezza, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna, io ti consiglio assolutamente la Higgins, mette dolcezza allegria e ti fa rilassare, per me è perfetta, soprattutto per staccare la spina... spero proprio avrai modo di procurarti almeno un suo libro *_*

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥