giovedì 30 gennaio 2014

Chi ben comincia... #66

Buonsalve a tutti, sono già a metà delle mie ferie e mi sembra di essere stata a casa solo un giorno, oddio sono un caso perso, non ce la posso fare... Per riprendermi come si deve dovrei stare a casa un mese, a farmi gli affari miei senza costanti flussi di interruzione (questa frase è suggerita dalla mia migliore amica xD), ma sarebbe impossibile un sogno più che utopico, così lascio perdere e mi accontento della mia risicata settimana di ferie che se ne sta andando come una folata di vento *depressione mode on*
Ma, come sempre, per fortuna che ci sono i miei libricini a farmi compagnia con le loro splendide storie, anche se i cari libricini stanno prendendo il sopravvento e la mia libreria sembra uno schiamazzo da mercato, dove tutti i libri voglio la mia attenzione, ma io non riesco ad accontentare *depressione mode on parte 2*
Stooooooop, Alessia stai esagerando, ditemelo anche voi, che è così xD
Le poche regole della rubrica: 
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti


Tanto per tornare al casino che regna nella mia libreria, anche la scelta dell'incipit di oggi non è stata facile, dopo aver osservato i miei libri per qualche minuto, ho deciso di dire ad alta voce due titoli ed ho lasciato l'incombenza di scegliere sempre alla mia migliore amica di prima xD
Ovviamente ha scelto un libro che mi incuriosisce molto, di un autore che ormai sto arrivando a venerare e di cui vorrei ogni sua opera tradotta in Italia, prima o poi riuscirò in questo intento e in quel momento la mia libreria brulicherà di libri scritti da lui e in quel momento io sarò la bimba più felice di questo universo *___*


American Gods
di
Neil Gaiman

Parte prima
Le ombre

Era in prigione da tre anni, Shadow. E siccome era abbastanza grande e grosso e aveva sufficientemente l'aria di uno da cui è meglio stare alla larga, il suo problema era più che altro come ammazzare il tempo. Perciò faceva ginnastica per tenersi in forma, imparava i giochi di prestigio con le monete e pensava un sacco a sua moglie e a quanto la amava.
L'aspetto più positivo del fatto di essere in prigione, secondo lui - forse l'unico aspetto positivo - era una certa sensazione di sollievo. Sollievo all'idea di aver toccato il fondo. Non si doveva più preoccupare di essere preso, perché era già stato preso. Non aveva più paura di ciò che avrebbe potuto riservargli il futuro, perché il passato aveva già provveduto.
Non era importante, se si era davvero colpevoli del reato per cui ti avevano messo dentro. Gli uomini che aveva incontrato in quei tre anni non si davano pace: c'era sempre un particolare che le autorità avevano frainteso, pensavano, qualcosa che secondo loro avevi fatto mentre tu non l'avevi fatto per niente, oppure non esattamente nel modo in cui dicevano. La sola cosa importante era che ti avevano beccato.

❋ ❋ ❋
Cosa ne pensate ragazzi? So che alcuni di voi hanno già letto il libro e mi piacerebbe conoscere i vostri pensieri a riguardo.
Per chi, come me, si basa solo su trama e incipit cosa mi dite? Sicuramente è qualcosa di completamente diverso da quello che ho letto finora di Gaiman, ma sono curiosissima di scoprire cosa farà questo Shadow e i motivi per cui è finito in prigione. Inutile dire che, anche in questo caso, lo stile di Gaiman mi piace... E' semplice, ma c'è qualcosa che mi attira come una calamita verso i suoi libri.
Aspetto i vostri commentini e vi mando un bacione!!!

25 commenti:

  1. Per quanto mi riguarda Gaiman potrebbe anche scrivere la lista della spesa, lo leggerei lo stesso :-p questo mi manca, ma sono certa che rimedierò presto, mi ispira troppo anche la trama! P.s.: mi piace tantissimo l’immagine dei libri che schiamazzano nella libreria, contendendosi la tua attenzione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah esatto Nadia, sono assolutamente d'accordo con te... secondo me nella sua lista della spesa usa nomi diversi per comprare il cibo xD
      Questo libro non è apprezzato quanto altri suoi libri, ma io non vedo l'ora di leggerlo.
      Ti piace l'immagine dei libri che chiamano a gran voce??? No, a me non piace accipicchia, mi fanno diventare scema... ecco perché ho sempre mal di testa °__° ahahahahah

      Elimina
  2. Non ho letto questo libro ma mi ispira molto!
    L'incipit non rivela molto in realtà...attenderò di leggere la tua recensione! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dany, sai che non credevo ti ispirasse, non so perché ^_^
      E' vero queste prime righe sono molto vaghe, ecco un altro motivo per cui mi intriga da morire xD

      Elimina
  3. American Gods, lo voglio da una vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Ale? Allora spero riuscirai a comprarlo presto, per fortuna il prezzo è contenuto :)

      Elimina
  4. Ne ho sentito parlare molto, ma non sempre in positivo. Per ora non è neanche in WL, ma faccio sempre in tempo a mettercelo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, anche a me è capitato di leggere pareri negativi, credo sia il libro di Gaiman un po' meno apprezzato degli altri, ma a me ispira ugualmente... :)
      Ah sì, la nostra WL è sempre lì in attesa e non fugge mai ai nostri desideri xD

      Elimina
  5. Dall'incipit sinceramente non mi trasmette troppo, ma ormai sono fissata con qualsiasi libro di Gaiman e li ho inseriti in wishlist quasi tutti....e il bello è che sono in fissa con questo autore senza aver mai nemmeno letto niente di suo!!xD Il problema è che anch'io ho sempre almeno una decina di libri che mi chiamano e sono costretta a trascurarne alcuni!! :( Però arriverà anche il suo momento!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marika, credo sia uno di quei tipici incipit in cui non viene svelato quasi niente, ma che lascia un estremo senso di curiosità, almeno per me è così xD
      Ahahahah devi assolutamente iniziare a leggerne qualcuno, perché non puoi continuare a vivere nell'ignoranza (in senso positivo), devi conoscere la fantasia e immaginazione di questo autore *___*

      Elimina
  6. Sento parlare ovunque di questo scrittore!
    Non so, le trame dei suoi libri non mi attirano molto, però sono davvero curiosa di leggere qualcosa di suo. Per piacere ci sarà un motivo :3
    Vedo che hai in lettura Colpa delle stelle *_* spero ti stia piacendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusy, in effetti è un autore molto prolifico e molto amato. Io ti consiglio assolutamente gli unici due libri che ho letto "Stardust" e "Il figlio del cimitero", sono splendidi secondo me *___*

      Elimina
  7. Stranamente questo incipit non mi attira, c' è qualcosa che mi suona strano. Magari dopo aver letto la tua recensione cambierò opinione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, mi fa ridere il tuo "stranamente", come mai dici che è strano? Di solito ti attirano tutti gli incipit? xD

      Elimina
  8. Tesoro ne parlavamo oggi io e te.. Gaiman è Gaiman *-* Quindi mi aspetto che questo libro sia bellissimo! E' già nella mia wishlist e non vedo l'ora di averlo! E poi l'incipit mi ha troppo incuriosita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, Gaiman è Gaiman, ormai non mi sfiora neanche il pensiero di rimanere delusa da lui, non posso farci niente. xD

      Elimina
  9. Gaiman *_* non sembra male, ma non so come mai, questo libro è uno di quelli che mi attirano di meno di questo autore... spero tanto di ricredermi in futuro!
    Dimmi un po' come procedere "Colpa delle stelle"??? spero di iniziarlo anch'io presto *_*
    Non ho visto chi ha vinto nel sondaggio, ma stavolta voto il libro della Phillips voglio vedere se ti è piaciuto anche questo, così mi darai il colpo di grazia e la curiosità di leggere i suoi libri raggiungerà vette spaventose!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura credo sia proprio la diversità di argomenti trattati e di certo l'incipit non aiuta a svelare niente...
      Colpa delle stelle l'ho finito in una giornata, ma non so proprio quando pubblicherò la recensione... mi è piaciuto tanto tanto!
      Ti posso già confermare che finora i libri della Phillips non sono mai stati sotto le 4 stelle per me xD

      Elimina
  10. Bè, il mio parere su "American gods" già lo sai :-) Anche io ieri non ho saputo resistere al fascino di Gaiman e mi sono comprata "Il figlio del cimitero"! Sono contenta come una bambina!! :-D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ellie, grandeeeee! Hai fatto benissimo a comprare quel libro, spero lo leggerai presto e mi farai sapere che ne pensi :)
      Buon weekend :)

      Elimina
  11. Ok, lo ammetto, sono a pagina 150 da mesi. accantonato, ma non abbandonato. L'occhio si ferma, non riesco a entrare nella storia. Spero davvero che per te sia diverso ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Bianca, quanto sono felice quando ti vedo spuntare nel mio blog *_*
      Davvero sei bloccata da mesi? Ma perché? °___° Che peccato, spero davvero a me non deluderà :/

      Elimina
  12. Sono in ritardo clamoroso, abbi pietà di me!
    Questo libro era in WL, poi facendo le pulizie di Pasqua l'ho cancellato..devo dire che non mi entusiasma più di tanto l'incipit. Dovrei rileggermi la trama, ma a questo punto perderei l'effetto primo impatto di Chi ben comincia.

    Oggi ho anch'io un incipit da lasciarti. Si tratta delle prime righe di Donne dagli occhi grandi di A. Mastretta. "La Zia Leonor aveva l'ombelico più perfetto che si fosse mai visto. Un piccolo punto affondato proprio al centro del ventre piattissimo. Aveva la schiena lentigginosa e le natiche rotonde e sode, come le brocche da cui beveva l'acqua da bambina."
    Va be, questo libro per ora non lo capisco, magari mi illuminerò alla fine..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene sì, dato che sono una persona di buon cuore, avrò pietà di te, ma che sia l'ultima volta, chiaroooooooo??? ahahahaah *le manda tanti bacini coccolosi*
      Sì l'incipit è un po' strano e credo che per alcuni possa apparire quasi insipido, mentre per altri (come me) fa aumentare la curiosità verso la storia :)

      Oddio, che brutto incipit, ma che libro è? °___°

      Elimina
    2. Mmmmmm guarda una noia mortale questo libro.. fortuna che è piccolo, resisto e non lo abbandono! Ma-che-barba!!!!

      Ahahaha ok ok giuro è l'ultima volta e mi prendo tutti i bacetti yuppi

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥