giovedì 13 febbraio 2014

Chi ben comincia... #68

Buon pomeriggio lettori miei adorati. Finalmente sono tornata attiva, mi sono liberata dell'influenza, anche se non totalmente. Dopo aver passato circa 4 giorni tremendi, ora mi è rimasta solo la tosse e un gran catarro, ma niente di più. Accoglietemi di nuovo nel mondo dei vivi, perché ho passato gli ultimi giorni a non accendere praticamente mai il pc, solo ieri (se non sbaglio) sono riuscita a recuperare tutti i commenti e sicuramente prossimamente cercherò di tornare a lasciare un mio segno anche nei blog che seguo.

Oggi ero convinta di dover presentare qualche nuovo blog da mettere nella family di "Chi ben comincia..." ma i casi sono due: o ho perso qualche colpo durante l'influenza e non trovo più il link dei blog che pensavo di presentare (questa è l'eventualità più ovvia); oppure ho sognato e non c'è mai stato nessun blog da presentare oggi (anche questa eventualità è molto probabile).... fatto sta che oggi non presento nessuno, ma salto direttamente alla presentazione dell'incipit protagonista :)
Le poche regole della rubrica: 
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti


So già che questo incipit sarà sicuramente stato presentato già da innumerevoli blog; so che in tantissimi aspettavamo questo libro e probabilmente alcuni di voi lo hanno già iniziato e finito; ma nonostante tutto questo sapere non ho potuto fare a meno di scegliere questo per la puntata di oggi.
Con la speranza che riceverò comunque qualche commento, anche se magari avrete già letto queste righe in giro o sul libro, io non vedo l'ora di aprirlo e leggere la prima pagina insieme a voi *__*

Silver
di
Kerstin Gier

Il cane annusava la mia valigia. Per essere un cane antidroga era un esemplare incredibilmente morbidoso, forse un Hovawart. Io stavo per accarezzarlo dietro le orecchie quando digrignò i denti e abbaiò in tono minaccioso. Poi tornò a spingere energicamente il naso contro la valigia. Il poliziotto sembrava sorpreso almeno quanto me, spostò due volte lo sguardo dal cane a me, poi prese la valigia e concluse: «Bene, vediamo un po' che cosa ha fiutato la nostra Amber».
Fantastico. Ero sul suolo britannico da meno di mezz'ora ed ero già sospettata di traffico di droga. Chissà come se la ridevano i veri contrabbandieri in fila alle mie spalle che, grazie a me, potevano introdurre indisturbati nel paese i loro orologi svizzeri o le loro droghe sintetiche. Quale funzionario con un po' di cervello fermerebbe una quindicenne con la treccia bionda al posto, per esempio, di quel tipo con l'aria furba e l'atteggiamento nervoso più indietro nella fila? Oppure quel ragazzo pallidissimo e spettinato, che sull'aereo era crollato prima ancora che raggiungessimo la pista di rullaggio? Naturale che adesso sorridesse con aria malvagia. Di sicuro le sue valigie erano zeppe di psicofarmaci.
Decisi tuttavia di non farmi rovinare il buonumore; in fondo, al di là della dogana, ci aspettava una nuova vita meravigliosa, proprio nella casa che avevamo sempre sognato.
Rivolsi un'occhiata tranquillizzante a mia sorella minore Mia, che gesticolava impaziente oltre la barriera della dogana. Era tutto a posto. Non c'era motivo di agitarsi.

❋ ❋ ❋

Ammetto che mi sono dilungata di qualche riga oltre la prima pagina, ma volevo riuscire ad introdurre nell'incipit anche la presenza della sorella della protagonista.
Allora cosa ve ne pare? Sicuramente non è uno di quegli incipit che fa capire di che cosa parlerà la storia, ci da pochissimi indizi sia sulla protagonista che sulla situazione in sé. Infatti sono molto molto curiosa di sapere perché lei e Mia inizieranno una nuova vita e soprattutto come mai essendo minori tutte e due sono da sole e non sembra esserci accenno a nessun altro lì con loro...
Insomma, come sempre la Gier riesce ad ammaliarmi subito con le sue storie urban fantasy e questa non sembra faccia differenza, dopo aver adorato La trilogia delle Gemme, non vedevo l'ora di poter leggere qualcos'altro di suo e non mi sembra vero che sia arrivato quel momento.
Ho aspettato Silver con tantissima ansia ed ora che ce l'ho tra le mani vorrei iniziarlo subito, ma non posso perché prima voglio portare a termine la lettura che ho in corso.
Aspetto i vostri commenti, come sempre fatemi sapere cosa ne pensate, se vi piace l'incipit e se il libro vi ispira oppure no :)

22 commenti:

  1. Un incipit tranquillo, ma carino!
    Anche per quanto mi riguarda la prima domanda che è sorta nella mia mente è stata...quale sarà la loro nuova vita? e la seconda...cosa ci fanno due ragazzine su un areo, da sole, in viaggio verso una nuova vita.
    Io non sono tra quelli che attendevano tanto questo libro, forse perchè quando un libro è così "chiacchierato" io mi giro dall'altra parte ahahahahah preferisco avvicinarmi alle letture quando tutti hanno smesso di parlarne! Lo so, sono strana...
    Comunque attenderò con ansia la tua recensione e poi deciderò se dargli una possibilità!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, è uno di quegli incipit tranquilli, ma che riescono a creare subito domande e curiosità.
      Guarda è vero, questo libro è super chiacchierato, ma perché la Gier si è fatta un bel po' di fans qui in Italia con la sua Trilogia delle Gemme, di cui fanno parte in ordine: Red, Blue e Green.
      Molti di noi non vedevano l'ora che uscisse questo suo nuovo libro *_*

      Elimina
  2. Ciao bella, bentornata! :-) Non ho ancora letto nulla di quest’autrice, l’incipit però è simpatico e la terrò presente… cavoli, ogni tanto mi sembra di annaspare nel mare di libri che costituisce la mia WL… pensavo di essere una lettrice rapida ma è come cercare di svuotare l’oceano con un cucchiaino bucato :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, grazie del bentornato ^_^
      Guarda Nadia, la sua Trilogia delle Gemme, composta da Red, Blue e Green è stata molto apprezzata, anche se ovviamente non mancano i pareri poco entusiasti, ma io te la consiglio tantissimo. La Gier è una bravissima narratrice e ha creato una storia intricata e coinvolgente... ovviamente per questo nuovo libro non posso dire niente, ma conto di leggerlo la prossima settimana :)
      Anch'io sono una lettrice rapida, ma la WL è più rapida di me e anche i miei desideri xD

      Elimina
  3. Hai ragione, altri blog hanno presentato questo incipit, ma non ha importanza :p

    Come ho appena finito di commentare in un altro blog, Silver non mi ispira, ma dall'incipit sembra carino :3 non so, aspetterò qualche recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusy, era inevitabile succedesse, soprattutto quando un libro è così tanto atteso :)
      Tu hai letto la Trilogia delle Gemme Giusy? A me questo nuovo libro ispira da morire, proprio per questa idea di poter viaggiare nei sogni e comandarli a nostro piacimento... Aaaaaaah non vedo l'ora di iniziarlo *_*

      Elimina
  4. Non ho mai letto nulla della Gier ma mi ispira sempre di più! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia, io te la consiglio con tutto il cuore. Ho letto la sua Trilogia delle Gemme in pochissimo tempo (anche perché ho deciso di leggerla quando tutti e tre i libri erano già usciti) e mi è piaciuta un sacco. Spero sarà la stessa cosa anche con questo nuovo libro *__*

      Elimina
  5. Silveeeer!! *-* L'incipit l'avevo già letto nel blog di Denise e sono sempre più curiosa di leggerlo!!! *-*
    Ho adorato la trilogia delle gemme e sono sicura che amerò anche questa!! *-* Di sicuro a inizio marzo, quando finalmente mi permetterò di comprare libri, questo sarà uno dei miei primi acquisti!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaah Marika, siamo in due con queste reazioni. Non vedevo l'ora uscisse qualcosa di nuovo della Gier (ovviamente al di fuori di romance e simili) e Silver sembra abbia tutte le carte in regola per appassionarci con la Trilogia delle Gemme. Io ho avuto fortuna perché me lo ha inviato la casa editrice, altrimenti anch'io, come te, avrei dovuto aspettare marzo per comprarlo :)

      Elimina
  6. Ciao Alessia, sono contenta che ti sei ripresa, la tosse è sempre l'ultima ad andare via, a me di solito ci mette un mesetto XD

    Anche io avevo già letto l'incipit e devo dire che mi piace abbastanza, non mi incuriosisce a tal punto da voler leggere subito il libro, ma fa la sua bella figura :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, non ne potevo più guarda, mamma mia che pesantezza di influenza °___°
      Eeeh sì, la tosse è dura, anche perché io sono una fumatrice, dunque è come se buttassi benzina sul fuoco, ma la tosse non mi crea problemi, era tutto il resto che mi buttava giù un sacco...
      L'incipit non rende benissimo l'idea secondo me, ma riesce in modo leggero a presentare un po' il carattere della protagonista, la trama sicuramente riesce ad incuriosire molto di più....

      Elimina
  7. Meno male che stai meglio!! Non è mai piacevole essere costretti a restare a letto! :-/
    E che brava, hai recuperato tutti i commenti, io invece ho un sacco di post tuoi e di Deni da recuperare! Nelle settimane che ho lavorato non ho fatto altro che salvare tutti i post ma senza fermarmi a leggerli per bene! Sono tanti ma li recupererò! ;)

    E per quanto riguarda Silver... voglio questo librooooooo!! E lo avrò, presto!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Anna, ero al limite della sopportazione, anche perché erano tantissimi anni che non prendevo un'influenza così pesante e non ero proprio più abituata :(
      Poi ti scriverò in privato per sapere come è andata quella settimana di lavoro e come ti capisco, gli impegni lavorativi spesso portano via tutto il tempo e le forze e ci si ritrova a sera già distrutti senza aver fatto ancora niente di quello che ci eravamo proposti di fare...

      Elimina
  8. Aaaa tesoro che meraviglia *O* lo voglio lo voglio! deve essere mio! della gier avevo già letto la trilogia delle gemme e mi era piaciuta tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Leda, Silver si prospetta una grandiosa lettura, spero non mi deluderà perché ho aspettative molto molto alte.
      Anch'io ho adorato la Trilogia delle Gemme e non vedevo l'ora uscisse qualcos'altro di quest'autrice *_*

      Elimina
  9. Addòro!!! Follemente!!!
    E' la prima volta che mi capita di attendere con così tanta ansia l'uscita di un libro! E' lì sul comodino in prima fila che aspetta solo di essere fagocitato!!!
    Un incipit così è aria fresca.. quanto mi è mancata la Gier della trilogia delle gemme!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaah Michy, mi trovi totalmente d'accordo.
      A me non è la prima volta che capita di aspettare con così tanta ansia un libro, ma sicuramente questo entra nella top ten delle attese xD
      Io non ce l'ho sul comodino, ma lo inizierò tra qualche giorno, non posso assolutamente aspettare oltre *_*

      Elimina
  10. A me la Gier non ha mai fatto impazzire, quindi per questa volta passo ;) Spero a te piaccia :D
    Buona lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Mel, sul serio? Non ti era piaciuta la Trilogia delle Gemme? Certo non era l'opera del secolo, ma io l'avevo apprezzata molto, poi avevo avuto anche la fortuna di leggere i tre libri quasi senza interruzioni, perché ho aspettato che fossero usciti tutti e tre...

      Elimina
  11. Sembra carino, ma il solito livello tranquillo della Gier!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ile, anche a te non piace molto la Gier? A me la sua trilogia era piaciuta molto, non la migliore che ho mai letto, perché ci sono altre serie che amo molto di più, ma se possibile questo libro mi ispira ancora di più dei vecchi Red, Blue e Green ^_^

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥