venerdì 7 febbraio 2014

Recensione: "La sedicesima luna" di Kami Garcia e Margaret Stohl

Buongiorno miei cari, dopo il massacrante turno di lavoro affrontato ieri, oggi per fortuna sarà una giornata un pochino più rilassata, meno ore a lavorare e più ore a casa, anche se poche saranno effettivamente dedicate allo svago :)
Voi avete qualche idea su come passare il weekend? Io questa domenica volevo andare a comprare il divano nuovo, ma non so proprio se riusciremo a far combaciare gli impegni e il lavoro e soprattutto i soldi xD

Ormai come di consueto oggi vi presento la recensione che avete votato nel sondaggio e che avete fatto vincere quasi all'unanimità :)
Con 35 voti e il 41% di preferenza (avete votato in 85, tantissimi, grazie *_*) oggi vince La sedicesima luna di Kami Garcia e Margaret Stohl, primo volume della serie Caster Chronicles, pubblicata in Italia dalla Mondadori. Io possiedo la copia Oscar Bestsellers, uscita il 14 giugno 2011, al prezzo di 10 euro per 519 pagine.

Trama:
Le notti di Ethan sono tormentate da strani sogni che hanno per protagonista una misteriosa e bellissima ragazza. Un giorno, nel cortile della scuola, Ethan se la ritrova davanti. È Lena Duchannes, "la ragazza nuova" appena arrivata in città, nipote di Macon Ravenwood, il vecchio eremita pazzo che vive ai confini di Gatlin. Lena è diversa da qualsiasi ragazza Ethan abbia mai incontrato, talmente diversa che a scuola viene subito emarginata. Solo lui assecondando l'inspiegabile connessione che sembra legarli, la avvicina e se ne innamora perdutamente. Ma Lena nasconde un segreto: la terribile maledizione che da generazioni perseguita la sua famiglia e che si compirà il giorno del suo sedicesimo compleanno.

Il mio pensiero:
Oh quanto tempo ho aspettato prima di trovare questo libro nell'edizione che volevo io, ormai avevo quasi perso le speranze, poi per fortuna Libraccio mi ha salvato, una botta di fortuna incredibile dopo aver sperato per mesi e mesi.
La sedicesima luna racconta la storia Ethan, un adolescente qualunque che vive in un piccolo paese qualunque, in cui tutti sanno tutto di tutti e nessuno può tenere un segreto. Questo paesino viene sconvolto dall'arrivo di Lena, una ragazza che sembra appartenere ad un tempo passato e che viene subito presa di mira da scuola e paese. Non la vogliono, al paese e ai suoi abitanti non piacciono gli stranieri, ma non la vogliono soprattutto perché è la nipote di Macon Ravenwood, un vecchio che vive ai confini del paese e che non esce di casa da anni e anni, tutti pensano che la sua casa sia infestata e che lui sia un "mostro", tutti lo odiano e lo temono e questo si riflette sulla nipote. Ethan si avvicina subito a lei, attratto da una forza misteriosa, scoprirà presto che loro due si incontravano già da un po' di tempo nei loro sogni/incubi. L'attrazione che li lega sembra crescere ogni giorno e contro le maldicerie, contro i consigli e le minacce, i due continueranno a frequentarsi e Ethan scoprirà cosa si cela dietro a Lena e alla tenuta di Ravenwood. Un nuovo mondo si aprirà davanti ai suoi occhi e la stessa Gatlin (il paese in cui vive) cambierà radicalmente. Ethan si troverà a dover affrontare problemi ben più pericolosi e grandi per un qualsiasi ragazzo di 16 anni, scoprirà che chi conosce da anni in realtà non è come pensa e scoprirà di non far più parte del mondo immutato di Gatlin e dei suoi abitanti, Ethan entrerà a far parte del mondo di Lena, orbiterà intorno a lei e forse riuscirà a salvarle anche la vita.

Cover originale
Oh porca miseria, sorry per le troppe righe dedicate alla trama. Questo libro è molto complesso, è ricco di intrecci e misteri e ricco di vicende, ecco perché ho avuto bisogno di qualche riga in più, per riuscire a districarmi in mezzo alla storia senza però fare spoiler.
I personaggi che compaiono nella storia sono tanti, in alcuni momenti ho pensato fossero un po' troppi, è vero che molti non sono necessari per lo svolgimento della storia e di conseguenza non viene dedicato loro molto tempo; ma ce ne sono altri, come ad esempio la famiglia di Lena, che non sono indispensabili anche se importanti, ma vengono tirati in ballo più volte, senza però rivelare la giusta dose di carattere di cui avevo bisogno. La storia, come dicevo prima è molto intricata e ricca di vicende, anche in questo caso mi arrischio a dire, che forse sono un po' troppe le vicende narrate, e anche i dettagli che fanno da contorno, infatti mi è capitato (non troppo spesso) di leggere una certa scena e sentirmi un po' annoiata, proprio perché quelle scene di contorno, quelle che servono per capire a fondo un personaggio o il suo passato, erano tirate un po' troppo per le lunghe e alcune volte leggevo di particolari che non erano indispensabili, erano semplicemente un "qualcosa in più" che le autrici hanno voluto aggiungere. Non ci trovo niente di male nel voler arricchire la storia con elementi diversi ed extra, ma credo che questo arricchimento andrebbe bilanciato con la mole della storia; soprattutto in un libro come questo, in cui gli avvenimenti narrati sono già tanti e complicati, non ho trovato indispensabile leggere gli elementi extra che le autrici hanno voluto mettere nella storia.

Cover francese
Credo sia giusto dire, però, dopo avervi detto quelle due cose che non mi hanno convinto del libro, che le due autrici si sono fuse completamente in questa storia, non si sente il cambio di narrazione o di ritmo che in teoria dovrebbe contraddistinguere la scrittura di ogni autore da un altro; la storia scorre liscia e senza intoppi, è avvicente e coinvolgente (a parte ovviamente quei momenti di cui vi parlavo prima), i personaggi sono tanti e molti di loro sono interessanti e caratterizzati alla perfezione... ad esempio Ethan e Lena riescono ad entrare nel cuore del lettore, con il loro amore così forte e timido, il loro legame sembra indissolubile e le emozioni che provano arrivano ad essere palpabili. Allo stesso modo ho apprezzato le due "figure autoritarie" che si trovano nella storia: Amma, amica e seconda madre di Ethan e Macon, zio di Lena. E' stato avvicente leggere gli scontri e incontri tra questi due personaggi, possiedono entrambi una forte personalità e sono molto diversi nel carattere, anche se i loro obiettivi sono comuni. Altri due personaggi che ho amato molto sono, Link il migliore amico di Ethan, quel personaggio in grado di risollevare il morale, quello che strappa una risata e alleggerisce i momenti difficili che troviamo nella storia. E Marian, la migliore amica della madre di Ethan, che è morta mesi prima. Devo dire che grazie ad Ethan, anche noi lettori sentiamo moltissimo la mancanza di sua madre, sembra quasi di trovarci di fronte ad un tassello mancante, che vorremmo con tutto il cuore che facesse parte della storia... grazie a Marian veniamo accontentati. Oltre ad avere un carattere frizzante, sveglio e intelligente, è quel doppio filo che ci collega ad un personaggio importante ma che non compare "mai" nella storia.

Cover tedesca
Concludo dicendo che La sedicesima luna è un libro ben strutturato e che coinvolge, ma in cui si potevano evitare alcuni particolari quasi inutili, oppure, essendo una serie di più libri, le autrici avrebbero potuto disseminare questi dettagli in più libri e non concentrarli tutti in questo. Io non ho letto gli altri libri e non so come saranno, ma di certo rimango ferma sul pensiero che alcune scene potevano essere tagliate o rese più veloci e scorrevoli. In definitiva è un libro scorrevole, ma che ogni tanto si inceppa, un libro che emoziona, ma che alcune volte annoia. Tanti personaggi interessanti, alcuni superflui, altri che avrei voluto conoscere meglio. Insomma, ecco qui spiegato il mio voto "a metà", è un libro che consiglio sicuramente ma che un pochino mi ha deluso, forse per le mie aspettative troppo alte. Ora non mi resta che continuare la serie, perché indubbiamente la curiosità di conoscere le vicende di Ethan e Lena e di tutti gli altri, c'è ed è anche molta, rimango anche con la speranza che i prossimi libri siano più equilibrati e ancora più emozionanti e appassionanti.

Ed eccoci a parlare di cover, come sapete di questo libro è stata fatta l'edizione per l'uscita al cinema del film, dunque sia in America che in Italia (e anche altre nazioni) è uscito con la cover simile alla locandina del film, io ho deciso di non mettere quelle cover, ma di usare le prime, proprio come nelle edizioni che cerco io :)
La cover italiana è praticamente identica a quella originale (per fortuna), tutte e due molto belle e particolari, sono tetre ma riescono ad incuriosire il lettore. La cover francese è sicuramente originale, ma non riesco a capire cosa accidenti c'entra con la storia °_°. Ed infine la cover tedesca che trovo troppo uguale a tante altre, non hanno usato originalità (stranissimo) e di conseguenza attira molto poco la mia attenzione. 
Classifica definitiva: cover italiana/originale, cover francese e cover tedesca (ultime due praticamente a pari merito).

Il mio voto per questo libro:


Vedendo quanto è stata votata questa recensione, immagino che molti di voi aspettassero il mio pensiero per più motivi: chi per avere un parere in più per decidersi se leggerlo, chi per capire se ho avuto le stesse sensazioni di lettura, chi per sapere se ho amato questo libro oppure odiato. Spero di avervi accontentato e spero di trovare tanti commenti, sia da chi lo ha letto, sia da chi non lo ha letto e sia da chi è ancora indeciso sul da farsi :)

34 commenti:

  1. Purtroppo non sono riuscita ad appassionarmi a questa storia :( Ho provato ad iniziarlo un paio di volte e altrettante l'ho mollato.. si vede che non siamo compatibili. Mi piace la cover tedesca, è particolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo, se hai provato per ben due volte vuol dire che le buone intenzioni c'erano tutte, ma che purtroppo il libro non era proprio adatto a te.
      E dire che ricordo che all'inizio quando mi è presa voglia di leggerlo, vedevo un sacco di pareri positivi, mentre ora ne vedo molti di più di negativi... spero con il secondo andrà meglio!

      Elimina
  2. Io l'avevo votato perchè incuriosita e stavo cercando di decidermi se cimentarmi nella sua lettura o meno =) dopo la tua recensione, davvero molto bella nel presentare anche ciò che stona un pò, ho pensato di dargli un'opportunità, se lo trovo in qualche edizione economica o usato =) Tra le cover, a me ispira quella francese per il fatto che non si capisce, o meglio, c'è il richiamo alla luna nella forma che crea l'intreccio degli steli verdi (ok, ammetto che a me sembrano steli, ma non ne sarei troppo sicura :/), ma il fatto che sia così semplice e viva nella tonalità dei colori mi piace :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che, anche se la recensione non è completamente positiva, ti sia venuta voglia di leggerlo. La storia è sicuramente accattivante, ma spero che nel secondo le due autrici siano riusciti a renderla anche più scorrevole e meno prolissa :)
      Sì, nella cover francese c'è il richiamo alla luna, ma proprio non riesco a farmela piacere, per me è insensata per questo libro ahahahah

      Elimina
  3. tesoro come sai ho amato questo libro e i punti che forse a te non sono piaciuti io li ho adorati! Tanti personaggi, tanti dettagli *-* e vedrai che saranno tutti necessari nei prossimi libri *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahha beh abbiamo gusti un po' diversi in questo... allora i tanti personaggi piacciono anche a me nei libri perché ti danno la possibilità di vivere la storia in modo diverso e completo, ma l'importante è che i personaggi vengano caratterizzati il giusto, mentre qui ho trovato un po' di caos... è questo che non mi è piaciuto :)
      Spero che con il secondo potrò apprezzare di più certi personaggi e certe scelte fatte dalle autrici.

      Elimina
  4. Continuo a girare attorno a questa serie ed ero molto curiosa di leggere la tua opinione. Molto bella e accurata, ma mi manca ancora un pelo per decidermi. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io come te ho fatto un periodo in cui ci giravo attorno, ed era il periodo in cui mi sarei potuta benissimo procurare la versione economica senza problemi; poi ho accantonato l'idea e quando mi è tornata la voglia folle di leggerla mi sono ritrovata con l'edizione del primo fatta in concomitanza con l'uscita del film... così ho dovuto aspettare un sacco per trovare la versione che volevo io... spero solo che con il secondo andrà meglio!

      Elimina
  5. Ecco, io rimango sempre parecchio diffidente quando vedo un libro scritto a quattro mani… non lo so perché, mi sembra strano mettere d’accordo due personalità diverse nella creazione di qualcosa di così personale e particolare come è un libro, secondo me. Non lo so, questa serie non riesce a darmi quel “non so che” che potrebbe spingermi a leggerla :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nadia, ti dirò.. anch'io non ho mai letto molti libri scritti a più mani, ma non mi ha mai dato fastidio come cosa... anche in questo caso, come ho scritto nella recensione, non si percepisce il cambio di narrazione, sembrano una scrittrice unica e questa è sicuramente una grande cosa. Ma forse si dovevano mettere d'accordo su quali cose rendere più importanti di altre e quali tralasciare un po' xD

      Elimina
  6. Anch'io avevo votato per questo libro perchè ero davvero curiosa di conoscere le tue impressioni!! :D
    Io per ora ho letto i primi tre libri e mi erano piaciuti, ma confesso che non mi hanno conquistata del tutto, nonostante abbia molto apprezzato l'originalità della storia e la buona caratterizzazione dei personaggi!! :) Mi manca solo l'ultimo libro da leggere che, non so perchè, è lì da mesi sulla mensola e non mi sono ancora decisa ad iniziarlo!! Sarà perchè non ricordo molto ciò che era accaduto e dovrei rileggere i primi tre..o quantomeno leggere alcuni passaggi per ricordarmi un po' cosa era successo!! Il brutto di dover aspettare mesi per la pubblicazione del seguito è che poi tendo a dimenticarmi cosa è accaduto, a meno che il libro non mi abbia completamente conquistata!! :/ Cercherò di terminare al più presto anche questa saga però!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marika, guarda io ricordo che all'inizio vedevo solo recensioni positive per questa serie, ecco perché mi sono convinta a leggerla, ma evidentemente non ho spulciato bene la rete, perché mi sto rendendo conto che in molti non l'hanno apprezzata e in molti l'hanno vissuta come te: libri carini, ma che non rimangono nel cuore e che non hanno quella spinta in più che permette di amarli profondamente.
      Diciamo che essendo libri (almeno credo siano tutti così) con tanti personaggi e particolari, è ancora più difficile che per altri dover aspettare la pubblicazione, perché realmente in questo caso si rischia di perdere dei pezzi e non ricordarsi certe scene importanti °__°

      Elimina
  7. Ho votato per questo libro :D curiosissima di saperne di più del tuo pensiero!
    Sono pienamente d'accordo con quello che hai scritto, in tutto, e sono d'accordo con Mariki93 sulla difficoltà a leggere l'ultimo libro! Come lei mi ricordo poco degli altri tre e boh.. ormai penso di poterne fare a meno. Soprattutto dopo aver visto il film :''''''''(
    Che bella la cover francese, mi piace un sacco! Il collegamento con il germoglio forse l'ho capito, ma non vorrei spoilerare, non so in che libro sia.. comunque è molto bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Michy, so bene quanto questa serie ti abbia fatto storcere sempre di più il naso, uno dei motivi per cui ho abbassato le mie aspettative è stato proprio il tuo pensiero.
      Come ho detto con Marika, nel caso di questa serie leggere i libri a distanza di molto tempo è ancora peggio che per altre serie, soprattutto per la mole di personaggi, scene e situazioni... è facilissimo dimenticarsi qualcosa, infatti anch'io quando leggerò il secondo spero non andrò in crisi :(

      Elimina
  8. io ho adorato questo libro **
    e pensare che all'inizio nemmeno avevo intenzione di leggerlo! Poi mia cugina me lo ha prestato e me ne sono innamorata **
    Però anch'io ho trovato alcune scene banali troppo lunghe e il finale non mi ha convinto :\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusy il tuo commento mi risolleva il morale, sai che siete davvero in pochi (qui sul blog) ad averlo amato? Spero andrà così per i seguiti, spero potrò adorare anch'io questa serie e rimanerne soddisfatta :)

      Elimina
  9. Ero indecisa se prenderlo o no, forse lo prenderò in futuro ma credo darò precedenza ad altro, visto che ogni tanto si "inceppa" preferisco qualcosa di più scorrevole al momento.
    Bellissima recensione, dettagliata e chiara :D le cover mi piacciono tutte XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io Leb ti consiglio di dare la precedenza ad altro che ti ispira di più, se hai qualche dubbio è inutile comprarlo, dato che noi lettori compulsivi abbiamo sempre una bella scorta di libri da leggere, sono certa troverai qualcosa di meglio *_*
      Grazie per i complimenti alla recensione ♥

      Elimina
  10. Uhm pensavo ti fosse piaciuto un peletto di più :3
    Concordo con te sul fatto dei punti morti che annoiavano un po', chissà che le autrici non siano migliorate nei seguiti... a me come mi sembra (?) di averti detto, non mi aveva fatto impazzire solo il finale che l'avevo trovato troppo studiato per evitare l'ineluttabile XD
    Comunque non vedo l'ora di leggere il secondo XD ormai ho tutti gli altri della saga... cosa aspetto? Boh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deni, mi è piaciuto, mi ha coinvolto, ma molto meno di quello che pensavo, è questo il problema forse...
      Cavolo Deni, ti sei comprata tutti i libri della serie, spero davvero ti piaceranno tutti...
      Io preferisco sempre aspettare e vedere come va xD

      Elimina
  11. Io ho gli ebook di tutta la serie, ma non li ho letti. Mi piacerebbe il cartaceo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh beh, il cartaceo è sempre meraviglioso e molto più completo come esperienza di lettura *_*
      Ma potresti provare a leggere il primo in ebook, giusto per capire se è un libro che varrebbe la pena avere in cartaceo oppure no :)

      Elimina
  12. sono d'accordo con te con la recensione storia bella ma le autrici hanno inserito troppo! XD io gli ho dato 4 stelle per la fiducia XD comunque tra un paio di libri leggerò il seguito XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Micht, anch'io fino a poco tempo fa spesso davo voti più alti sulla fiducia, ma ultimamente mi sono un po' rotta le scatole di dare fiducia e poi trovarmi con un pugno di mosche e così sono diventata più cattiva xD
      Ecco, fammi sapere cosa ne pensi del seguito, visto che per il primo abbiamo avuto praticamente le stesse sensazioni :)

      Elimina
  13. Sono d'accordo su tutta la linea, voto compreso!!! Io tra l'altro ho letto tutta la saga, il mio preferito è il terzo perchè il ritmo di narrazione non ha i "tempi morti" degli altri capitoli, mentre il quarto, l'ultimo, mi ha lasciata perplessa.... ci sono particolari che proprio non ho capito!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeeh grande Sara, meglio di così, non potremmo essere più d'accordo xD
      Mmm, non mi rincuora molto sapere che in generale questa serie non ti è piaciuta molto :/

      Elimina
  14. Ciao Alessia ^_^
    di questo libro ne avevo sentito parlare quando era stato pubblicizzato il film, che mi aveva incuriosito molto... ma appena visti i primi 5 minuti di film l'ho mollato, era terribile (a mio parere) -__-
    andando poi a cercare info al riguardo ho capito che questo libro non fa per me, lo trovo troppo uguale a molti altri libri, con il ragazzo timido, la ragazza appena trasferita che ha qualcosa di speciale...
    peccato perché la parte "magica" (avendo visto il trailer un po' so di che parla) non è male, forse se non fosse stato uno YA sarebbe stato scritto in modo diverso e forse mi avrebbe attratta di più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lauretta *_*
      Ok, io il film non l'ho visto e credo non lo guarderò mai perché me ne hanno parlato molto male. Ho visto il trailer, ma non mi è piaciuto neanche quello.
      In effetti non è molto originale come storia, ma sa catturare l'attenzione, anche se è sicuramente da migliorare e che spero migliorerà xD

      Elimina
  15. L'ho letto un paio di anni fa, prima del film, che ho trovato tremendo...non tanto per il film in sé che mi è sembrato piuttosto fedele al libro, ma per l'attore che interpreta Ethan! Non mi è piaciuto come ha recitato e non assomigliava per niente al personaggio e poi, ma dai, quel ragazzo sembrava più vecchio di me mentre l'Ethan del libro è un ragazzino! Comunque il libro mi era piaciuto ma non tantissimo, proprio come te, e ora sto aspettando che escano tutti i libri in brossura per poter continuare la serie. Giusto questa settimana ho preso la diciottesima luna :)
    Ps mi è piaciuto un sacco Macon (quindi immagina come mi sono sentita alla fine...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io come ho già detto non ho visto il film, ma solo il trailer e personalmente (anche se non avevo ancora letto il libro) i due protagonisti Ethan e Lena non mi piacevano per niente, e poi non so, anche dal trailer sembrava che venisse fuori una gran schifezza... Boh...
      Io per ora ho comprato il secondo che è già in economica, se mi piacerà continuerò la serie aspettando anch'io le brossure, se non mi piacerà interromperò perché mi pare inutile continuare :)

      Elimina
  16. Ho letto tutta questa saga e per certi aspetti il primo è quello che mi è piaciuto di più. Non ho trovato che ci fossero scene inutili o troppi dettagli forse perché mi piace scoprire il più possibile dei personaggi.
    Per me la cover francese ritrae la mezza luna che è necessario azionare per aprire la porta della tenuta dei Ravenwood

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio no, non dirmi che il primo è quello che ti è piaciuto di più... spero non sarà così anche per me, se no già con il secondo sarà un disastro.
      Anche a me piace scoprire dettagli sui personaggi, ma devono essere impostati bene e messi nel momento e punto giusto, se no risultano pesanti e noiosi...

      Elimina
  17. Io ho letto i primi due, poi basta, il primo mi è piaciuto abbastanza, anche per me c'erano troppe cose insieme, il secondo invece ho proprio faticato, non penso proseguirò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, Chiara... colpita e affondata, caspiterina, spero che il secondo mi piacerà più del primo... se così non dovesse essere, come te abbandonerò la serie, tanto è inutile continuare...

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥