lunedì 24 marzo 2014

TAG: Book Cake

Buona lunedì a tutti, anche questa volta ho deciso di iniziare la settimana in modo allegro e rilassante, proprio grazie ad un TAG che ho trovato carinissimo.
Ultimamente ne ho visto un altro paio che mi ispirano da dio, ma non ho avuto tempo di farli, sapete che ho sempre grosse difficoltà a rispondere a certe domande e visto il periodo del cavolo che sto vivendo, non ho avuto proprio tempo. 
Spero di ritrovarli, così da copiarmi le domande e lavorarci su con calma.
Intanto vi propongo questo, a cui ho risposto sul mio pc circa una settimana fa, ma per cui non avevo trovato ancora un buco per pubblicarlo sul blog.
Ringrazio Monica del blog Books Land, che mi ha taggato una decina di giorni fa, mi scuso ancora per il ritardo nella "risposta" :)

Regole:
1. Inserire l'immagine del tag nel blog preparando il post
2. Citare il blog che ti ha taggata
3. Rispondere alle domande del TAG
4. Tagga i blog che ami di più


Farina:
un libro all'inizio un po' lento ma che poi si è ripreso proseguendo nella lettura.
Sapete che ho avuto grandi difficoltà a trovare un libro lento che poi si riprende? Me ne venivano in mente continuamente che erano lenti per tutta la narrazione, ma che non per questo non mi erano piaciuti.
Alla fine ho pensato a "Requiem" di Lauren Oliver che è lento per quasi tutta la storia, ma che negli ultimi capitoli finalmente riesce a fare il giro di boa. Un libro che ho avuto paura mi deludesse quasi fino verso la fine, ma che per fortuna mi ha donato il finale perfetto per una serie che ho amato molto.


Margarina:
un libro con una grande e ricca storia.
Per non citare il solito "Forte come l'onda è il mio amore" di Francesco Zingoni, che se fosse per me infilerei in ogni tag e ogni discorso, oggi cambio e vi sorprenderò xD
Quando penso ad una grande  e ricca storia mi viene in mente "I predatori oscuri" di Julia Sienna, un libro indubbiamente grande xD ma che contiene anche una storia meravigliosa, un avventura tutta da vivere che mi ha soddisfatto moltissimo e che soprattutto mi ha iniziato al fantasy classico. 


Uova:
un libro che pensavi sarebbe stato brutto e invece ti è piaciuto.
Devo ammettere che sono sfortunata in un certo senso, di solito mi capita il contrario: un libro che pensavo fosse bello e invece non mi è piaciuto.
Però pensandoci così su due piedi mi viene in mente "Una sera a Parigi" di Nicolas Barreau, su cui non nutrivo grandi aspettative e che invece mi ha fatto passare ore piacevoli, simpatiche ed emozionanti e che mi ha portato ad avere voglia di leggere altri libri di questo autore, che avevo sempre snobbato.




Zucchero:
un libro dolce come lo zucchero.
"Le pagine della nostra vita" di Nicholas Sparks, un libro troppo dolce per i miei gusti, non amo molto le storie fatte solo ed esclusivamente di amore e dolcezza, ho bisogno di qualche altro condimento...
Anche con i cibi preferisco sempre il salato, un motivo ci sarà xD
Un libro per non può avere solo ed esclusivamente amore e dolcezza tra le sue pagine, e questo di Sparks è proprio dolce come lo zucchero e basta. Chissà forse in futuro proverò a leggere altro di suo, ma se sono tutti così non credo avrò un gran rapporto con i libri di questo autore.


Icing:
un libro che ha racchiuso tutto quello che ami di più (momenti divertenti, azione, momenti tristi, ecc).
Posso citare una serie invece che un solo libro, vero? Dite di sì vi prego.
Visto che avete risposto con un gran coro in modo affermativo, direi che la prima serie che mi viene in mente in cui ogni sensazione ed emozione è stata completa è la serie "Shadowhunters - Le Origini" di Cassandra Clare. Tre libri che racchiudono uno dei mondi che più amo in assoluto, tre dei personaggi che più adoro e una miriade di situazioni simpatiche, d'amore, di riflessione, di tristezza e di azione... insomma tutto quello di cui ho bisogno in questi libri c'è.


Confetti:
una serie alla quale ritorni quando vuoi tirarti su di morale, quando ti senti giù.
Assolutamente la serie "Chicago Stars" di Susan Elizabeth Phillips, ormai senza quest'autrice e i suoi libri non posso stare. Riesce a farmi rilassare, sorridere ed emozionare. E' come un trattamento di bellezza in una centro di lusso. Quando penso a momenti tristi e problematici, mi basta farmi tornare alla mente alcune scene e alcuni suoi personaggi per sentirmi meglio.




Ciliegina sulla torta:
il tuo libro preferito di quest'anno finora.
Mmm, non è semplice. Direi che se la giocano "Avevano spento anche la luna" di Ruta Sepetys e "The Host" di Stephenie Meyer. Due storie molto diverse ma che stranamente hanno qualcosa in comune secondo me.. La prima reale in ogni suo aspetto, la seconda completamente di fantasia. La prima incentrata su un grandissimo disagio vissuto realmente da tantissime persone; il secondo invece ci fa vivere un disagio che potremmo aver provato tutti, ma lo fa attraverso personaggi e ambientazioni di fantasia. Insomma, tutti e due a loro modo si sono fatti amare moltissimo e mi hanno scatenato grandi e forti emozioni.

♣ ♣ ♣

Bene ragazzi, spero vi siate divertiti a leggere le mie risposte, chissà magari vi ho dato inconsciamente qualche indizio. Se avete voglia potete rispondere nei commenti, a me farà piacerissimo scoprire e leggere le vostre risposte...
Già che ci sono vi chiedo un favore: c'è qualche TAG in giro per il web che vi è piaciuto e vorreste facessi anch'io sul mio blog? Fatemi sapere che sono curiosa :)

Ah, dimenticavo, non taggo nessun blog perché questo è uno di quei tag che ormai gira ovunque, ma se per caso qualcuno di voi blogger non lo ha ancora fatto ed è ispirato può benissimo farlo. Siete tutti tutti tutti taggati *___*

21 commenti:

  1. Ecco qui la tua torta!! Ottimi libri direi ^^ Grazie per aver risposto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao zia, ma grazie di che... questi tag sono carinissimi, anzi grazie a te per avermi taggata...
      Volevo fare come Leda e mettere la foto finale con tutti i libri, poi mi sono dimenticata :(

      Elimina
  2. bello tesoro *-* l'ho fatto anche io visto che Monica mi aveva taggata! *-* mi piacerebbe assaggiare i confetti che hai citato ma non so se sono il mio genere xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro dunque... so che ogni tanto leggi dei romance, o sbaglio? Secondo me potresti provare con il primo libro della serie della Phillips, per fortuna costano poco e magari ti piacerà la storia, tanto da continuarla... Inoltre entro quest'anno la serie verrà conclusa anche in Italia, finalmente *_*

      Elimina
  3. Io ancora non l'ho fatto U.U ma per mancanza di tempo più che altro... lo farò senz'altro LOL prima o dopo...

    Davvero interessanti le tue risposte :3 come sai mi sono già procurata Avevano spento anche la luna e sono proprio curiosa! Per i libri della Clare sai quanto concordi... per la farina un po' meno :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì Deni fallo che sono troppo curiosa di vedere come verrà fuori la tua torta librosa *_*
      Dio, spero davvero ti piacerà "Avevano spento anche la luna", ultimamente ti ho consigliato libri che alla fine non ti sono piaciuti molto e se succede di nuovo mi ritiro in un silenzio stampa prolungato xD

      Elimina
  4. Carinissimo questo tag! L'avevo già fatto sul mio blog ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Gina, alcuni tag sono circa tutti uguali e ormai non è neanche più interessante farli, ma quando scappano fuori questi così carini non posso resistere e devo farli *_*

      Elimina
  5. Ahahaha che forte che sei Ale! Anch'io mi sono unita al coretto dei "sìììììììì!" quando hai chiesto se potevi citare una serie anche per l'icing :-p tutti i libri che hai citato (come ormai probabilmente sai) o li ho già letti o sono già nella mia WL ed è tutta colpa (nooooo, scherzo!!! MERITO!!!) tua... eheheheh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Nadia, è così che si fa... tu devi sempre sostenere la mia follia così andiamo d'accordo ahahahah
      Mi piace prendermi queste colpe, puoi darmene quante vuoi se sono in questo stile *_*

      Elimina
  6. Buona questa torta! :-) Soprattutto l'icing... Ho amato quei libri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vally, oooh anche a me piace tanto la mia tortina *___*
      La trilogia della Clare finora è la mia preferita in assoluto per quanto riguarda le serie. Non c'è altro da aggiungere, sfiora la perfezione per me!

      Elimina
  7. Lo sapevo che avresti messo la saga degli Shadowhunters!!!!!! Mi soddisfa questa cosa!!! E sono anche felicissima che ci sia finito anche The Host :cuoriciniperAle:
    Sto leggendo ora Il gioco della seduzione e mi piace da murì! :D

    Ecco la mia torta:
    FARINA: La spiaggia infuocata, Smith
    MARGARINA: Shantaram (avevi dubbi?)
    UOVA: Peccato originale-La trilogia, Reisz
    ZUCCHERO: Incantesimo tra le righe, Picoult-Van Leer
    ICING: Se fosse per sempre, Hudson
    CONFETTI: Sai tenere un segreto?, Kinsella
    CILIEGINA: non posso scegliere, ne ho 4 che mi sono piaciuti tantissimo: Silver, Per dieci minuti, Un uso qualunque di te e L'età sottile
    (scopiazzato spudoratamente da quello che avevo scritto da Dany XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michy, come potevo evitare di piazzare dentro gli Shadowhunters? Soprattutto la trilogia? Era impossibile evitarlo, così come era impossibile evitare di citare The Host in quella domanda *_*

      Aaaaah, ma tu scopiazzi sempre le domande, non va mica bene ahahaha
      Anche la tua tortina è decisamente gustosa e interessante *_*

      Elimina
  8. Buona questa torta gnam gnam! :D divertente questo gioco! Ma chi se li inventa questi Tag!!! Troppo forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Maria, anche a me piace un sacco questa torta, la mangerei ogni giorno molto volentieri, poi considerando che non farebbe ingrassare xD
      Non so chi se lo sia inventato questo tag, ma ne girano davvero tantissimi in rete e su youtube *_*

      Elimina
  9. Icing, parole sante!! Concordo con la tua scelta! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna e fai bene a concordare, dai come si può non citare quella trilogia? E' impossibile, è così unica e geniale, perfetta e appassionante... Aaaaah, se ci penso mi vengono gli occhi a cuoricino *_*

      Elimina
  10. O my God come sono in ritardo, e pensare che adoro questi post -___-
    Dunque, visto che io non ho un mio blog, provo risponderti anche io qui come solito ^__^

    Farina: "La ragazza Fantasma" di S. kinsella, all'inizio lo trovavo un po' insulso con una protagonista 50% stupida e l'altra 100% irritante, ma verso la metà quando la storia ha iniziato ad ingranare mi è piaciuto e me lo sono goduto tanto :)
    Margarina: "Segreto" di A. Esse, quel libro è pieno di rivelazioni, intrecci e azione che ti lascia così °_°
    Uova: di solito se penso che un libro è brutto non lo compro in partenza, ma dico "La Regina della Casa" sempre della Kinsella, perché ero partita prevenuta essendo uno di quei libri commerciali che di solito non hanno nessuna sostanza, invece mi è piaciuto tanto :)
    Zucchero: "La Bambina dai capelli di luce e vento" di L. Bonalumi, le protagoniste sono così carine e dolci *_*
    Icing: qui dico anche io una saga, e cioè quella di Hex Hall della Hawkins, c'è di tutto in quei libri!
    Confetti: al momento nessuna, ma sono inenzionata a leggere anche io la serie della Phillips che mi sembra carina e poi sembre una serie romentica sportiva sull'hockey che uscirà in aprile (e una in lingua)
    Ciliegina sulla torta: Ne ho letti pochi purtroppo ma dico "il rumore dei tuoi passi" :)

    Ciao Alessia!

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥