venerdì 30 maggio 2014

Anteprime: Giugno 2014 #1

Buongiorno ragazzi, ed ecco che riprendono il via le anteprime. Nel post di riapertura vi avevo parlato di una differenziazione nelle anteprime, ma mi sono resa conto che farle "schematiche" come avevo pensato (cioè solo anteprime per due case editrici e tutte le altre come "novità in libreria") è un po' un casino, per il semplice fatto che alcuni mesi le schede da parte delle CE arrivano prima, altri mesi arrivano dopo. Alcune volte alcune CE che non erano comprese tra le mie preferite, sembrano risvegliarsi e mandarmi tutto il materiale di cui ho bisogno nell'arco di qualche giorno.
Così ho preso una decisione, finché non riuscirò a trovare una modalità efficace per fare le anteprime come vorrei, andrò avanti con le "vecchie" anteprime, cioè novità di diverse case editrici messe tutte insieme.
Spero non vi sentirete presi in giro per tutti questi cambi di idea e di modalità, non era una cosa progettata, ma semplicemente mi sono resa conto che è complicato fare come volevo.
Basta ciarlare e iniziamo subito a chiacchierare di alcuni libri che usciranno nel mese di giugno e che hanno attirato la mia attenzione.

Titolo: Noi siamo grandi come la vita
Autore: Ava Dellaira
Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 3 giugno 2014
Prezzo: 16,90 €
Pagine: 324

Trama:
Tutto comincia con un compito in classe. «Scrivi una lettera a una persona famosa che non c’è più.» Per Laurel è il primo giorno in una nuova scuola, e si sente trepidante, spaventata, e con tanta voglia e paura di cominciare. Si sente anche vuota: quel vuoto gigantesco che si chiama May, la sorella più grande che se n’è andata silenziosamente durante l’estate, lasciandole un dolore esterrefatto e incredulo. Laurel scrive a Kurt Cobain, perché era il cantante preferito di May. E poi scrive a Amy Winehouse, Elizabeth Bishop, River Phoenix. Tutte persone che sua sorella amava. E che, come May, sono morte. Persone che possono ascoltare ciò che Laurel ha da raccontare – il suo primo anno di liceo, le cotte, le amicizie, l’emozione di crescere – e aiutarla a comprendere, e superare, un dolore troppo grande per i suoi quindici anni.

Titolo: Non è estate senza te
Autore: Jenny Han
Serie: The Summer Trilogy #2
Editore: Piemme (Freeway)
Data di uscita: 3 giugno 2014
Prezzo: 12,90 €
Pagine: 322

Trama:
Belly ha sempre contato ogni singolo giorno che la separava dall'estate, cioè da Conrad e Jeremiah. Ma non quest'anno. Perché Susannah è di nuovo molto malata e Jeremiah ha smesso di curarsene. Tutto quello che nella vita di Belly era bello e giusto sta crollando e lei vuole solo che quell'inverno non finisca mai. Poi però arriva una telefonata che cambia tutto di nuovo: Conrad è scomparso.





Titolo: Baciare uno sconosciuto a Central Park
Autore: Katy Regan
Editore: Fabbri Editore
Data di uscita: 4 giugno 2014
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 400

Trama:
Quando Liv muore per il gruppo di amici rimasti tutto si ferma: niente più lunghe serate di chiacchiere, risate e mille sogni da realizzare, solo tanti sensi di colpa e la fatica di andare avanti come se nulla fosse. Anche se si conoscono dall’università, le loro vite hanno preso ormai strade diverse. Mia ha avuto un figlio da quello che doveva essere l’avventura di una sera; Melody e Norm vivono un matrimonio soffocante; Fraser ha abbandonato i sogni da rockstar per diventare tecnico del suono e Anna passa da un lavoro all’altro senza troppe prospettive. Ma quando, a un anno dalla morte di Liv, si ritrovano per ricordarla, Norm ha qualcosa da comunicare a tutti gli altri: ha trovato una lista con tutto ciò che l’amica avrebbe voluto fare prima di compiere trent’anni. Realizzare i suoi desideri diventa la loro missione. Ognuno di loro scoprirà qualcosa di sé, oltre che dell’amica scomparsa. E mentre vengono a galla segreti, vecchi rancori e incomprensioni, troveranno il modo di chiudere i conti con il passato e ricominciare finalmente a vivere.

Titolo: Quello che c'è tra noi
Autore: Huntley Fitzpatrick
Serie: My Life Next Door #1
Editore: DeAgostini
Data di uscita: 17 giugno 2014
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 432

Trama:
I Garrett sono l’esatto contrario dei Reed. Chiassosi, incasinati, espansivi. E non c’è giorno che, a insaputa di sua madre, Samantha Reed non passi a spiarli dal tetto di casa sua, desiderando essere come loro... finché, in una calda sera d’estate, Jason Garrett scavalca la recinzione che separa le due proprietà e si arrampica sul pergolato per raggiungerla.
Da quel momento tutto cambia e, prima ancora di rendersene conto, Sam inizia a trascorrere ogni momento libero con il paziente e dolce Jase, a cui piace fare tutto quello “che richiede tempo e attenzione”, come dedicarsi agli animali, riparare oggetti rotti e soprattutto... provare a far breccia nel cuore della sua diffidente vicina. Perché non c’è nulla di più appagante che riuscire a strappare un sorriso alla ragazza della porta accanto.

Titolo: I segreti di Nightshade
Autore: Marlene Perez
Serie: Dead Is #1
Editore: Piemme (Freeway)
Data di uscita: 24 giugno 2014
Prezzo: 14,00 €
Pagine: 224

Trama:
Nella famiglia Giordano tutti hanno poteri da medium, tutti tranne Daisy. E quando sua madre chiede alla sorella maggiore di aiutarla a indagare sul misterioso omicidio di una ragazza per conto della polizia, Daisy si sente definitivamente inutile. Ma presto si accorge che diverse ragazze della scuola sono state aggredite e che il responsabile sembra essere un vampiro...anzi una vampira! Daisy così inizia a sospettare di Samantha Devereaux, la ricchissima e snobbissima diva della scuola che è tornata dalle vacanze estive con un look tutto nuovo: pelle candida, rossetto vermiglio e abiti neri...


Titolo: Una piccola libreria a Parigi
Autore: Nina George
Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 24 giugno 2014
Prezzo: 16,90 €
Pagine: 320

Trama:
Jean Perdu ha cinquant’anni e una libreria galleggiante ormeggiata sulla Senna, la Farmacia letteraria: per lui, infatti, ogni libro è una medicina dell’anima. Da ventun anni vive nel ricordo dell’amata Manon, arrivata a Parigi dalla Provenza e sparita all’improvviso lasciandogli soltanto una lettera, che Jean non ha mai avuto il coraggio di aprire. Ora vive solo in un palazzo abitato dai personaggi più vari: la pianista solitaria che improvvisa concerti al balcone per tutto il vicinato, il giovanissimo scrittore in crisi creativa, la bella signora malinconica tradita e abbandonata dal marito fedifrago. Per ciascuno Jean Perdu trova la cura in un libro: per tutti, salvo se stesso. Finché decide di mettersi in viaggio per cercare la donna della sua vita. Verso la Provenza e una nuova felicità.



Cosa ne pensate ragazzi? Sono indubbiamente libri molto diversi tra loro, alcuni freschi e simpatici, altri più complicati e drammatici. A parte il libro di Jenny Han di cui mi manca ancora il primo volume della serie e che non so quando e se riuscirò a recuperare, gli altri mi interessano tutti abbastanza. In cima ci sono sicuramente Noi siamo grandi come la vita, di cui continuo a sentire pareri splendidi, e Quello che c'è tra noi, sembra una storia abbastanza comune, ma mi ha colpito la dolcezza e sembra proprio che il mio cuore abbia bisogno di questo ora come ora. Un altro libro che mi ha colpito particolarmente è stato Una piccola libreria a Parigi, che spero non sia la brutta copia de "La libreria del buon romanzo".
Voi che ne dite? Alcuni di questi finiscono dritti in wishlist? Altri correrete a comprarli subito appena usciti? Deciderete di aspettare qualche recensione prima di comprarli?
Fatemi sapere nei commenti, così chiacchieriamo un po' delle nostre impressioni :)

33 commenti:

  1. Ciao, Ale! Per fortuna, voglio solo Noi siamo grandi come la vita.
    Spero che la ce mi si fili, altrimenti me lo regalo dopo gli esami :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero ti ispira solo quello Mik? Beh meglio per il tuo portafoglio e la tua wishlist :)
      Secondo me la Sperling le manda le copie, a me sembra la manderanno, anche se con loro è sempre tutto molto "segreto" fino alla fine...

      Elimina
    2. Diciamo che è tutto molto segreto anche per loro. Non hanno idee tanto chiare, eh?
      Sì, mi spira solo quello, e al limite un tantino l'urban fantasy della Freeway, ma ho visto - su Goodreads - che i libri per ora sono qualcosa COME OTTO, quindi no :P

      Elimina
    3. Esatto, ahahah non sanno di preciso cosa fare, dove andare, chi accontentare... ma facciamo finta che vada bene così xD
      Oddio no, non mi ero accorta di quanto fosse lunga la serie, mi sa che per ora aspetterò anch'io...

      Elimina
  2. Ma che bel post!!! pieno di libri bellissimi, ho rimpolpato la lista dei desideri... voglio leggere assolutamente Noi siamo grandi come la vita, ma anche gli altri mi ispirano, l'unico che non mi ha preso è l'ultimo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Licia, mi fa piacere che ho presentato libri che ti interessano :)
      La cover di "Noi siamo grandi come la vita" è bellissima, sono contenta che hanno mantenuto quella originale.

      Elimina
  3. Devo assolutamente leggere "Noi siamo grandi come la vita"!! *-* E' da troppo tempo che ce l'ho in wishlist e, ora che finalmente esce in italiano, non posso farmelo sfuggire!! :D
    Anche "Quello che c'è tra noi" però mi ispira...dalla trama sembra una storia abbastanza comune, però anche molto dolce e ho letto pareri abbastanza positivi al riguardo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marika, concordo con te, io lo avevo visto in giro ma essendo solo in lingua originale non lo avevo aggiunto alla wishlist, anche se mi attirava molto... Per fortuna lo hanno pubblicato anche qui da noi, spero di leggerlo prestissimo.
      Esatto, "Quello che c'è tra noi" sembra il solito YA sdolcinato, ma la trama mi ha subito catturato, non so come mai... quando lo leggerò spero di non rimanere delusa :)

      Elimina
  4. Ciao Ale! Innanzitutto figurati se ci sentiamo presi in giro perché hai cambiato idea sulla struttura della rubrica! Per noi l’importante è continuare a trovare le tue impressioni e le novità che ci segnali! Per quanto riguarda questi libri, i primi tre non mi ispirano molto, sarà che in questo momento ho voglia di storie allegre e leggere… invece mi attira parecchio Una piccola libreria a Parigi… diciamo che già l’ambientazione francese fa molta presa su di me… e poi anche la storia sembra carina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, capisco però mi scoccia continuare a cambiare, prima dico una cosa, poi ne faccio un'altra... insomma, mi sembra di dire un mare di cavolate e poi non rispettare niente di quello che dico... ma dovete avere pazienza :)
      Al contrario tuo io non sono una grande appassionata della Francia, anzi... ma con i libri devo dire che l'apprezzo come ambientazione, chissà magari mi faranno cambiare idea xD

      Elimina
  5. Sono contentissima che abbiano mantenuto la cover originale di "Noi siamo grandi come la vita" perché solo quella mi convincerebbe a prendere il libro ad occhi chiusi! "Quello che c'è tra noi" ce l'ho in lingua e mi piace molto di più la cover originale, sono stata felicissima di apprendere della sua pubblicazione in italia in quanto ne ho sentito parlare benissimo, penso che comunque sia adattissima come lettura estiva leggera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì esatto Cry, la cover originale è fantastica e hanno fatto davvero benissimo a tenerla, ogni tanto le CE azzeccano le loro scelte in fatto di cover e titoli xD
      Sì, ho visto di sfuggita la cover originale di "Quello che c'è tra noi" ed è decisamente molto molto meglio quella originale... ultimamente la DeA sembra molto allettante come pubblicazioni *_*

      Elimina
  6. Noi siamo grandi come la vita mi ispira tantissimo, il problema è che costa un po' e non ho davvero soldi in questo periodo quindi deve attendere :( Gli altri invece non mi attirano molto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, secondo me ti conviene tenere d'occhio Libraccio e Comprovendolibri per vedere se qualcuno lo mette subito in vendita a metà prezzo. Io alcune volte ho fatto degli affaroni. Una volta in particolare sono riuscita a comprare un libro su Libraccio (ora non ricordo quale) che era uscito una settimana prima, infatti era praticamente nuovo pagato a metà prezzo *_*

      Elimina
  7. "Baciare uno sconosciuto a Central Park" sembra molto bello, aspetterò la tua recensione per farmi un'idea, sembra un di quei libri dolce/amari che alla fine ti fanno piangere ç_ç
    Ma sopratutto, mi ispira DA MORIRE "I segreti di Nightshade", spero che vada sul comico, la cover trash mi piace un casino xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche "Baciare uno sconosciuto..." mi attira, però non so quando lo riuscirò a leggere, credo che anch'io aspetterò qualche recensione prima di decidere cosa fare :)
      Anche a me mi ha ispirato fin da subito quel libro, ma dopo aver visto che è una serie lunghissima ho un po' frenato l'entusiasmo °_°

      Elimina
  8. Muoio dalla voglia di leggere Noi siamo grandi come la vita e Quello che c'è tra noi, che spero le ce mi inviino anche se non ho ancora la certezza. Non è estate senza te invece già ce l'ho qui con me ma devo ancora leggere il primo. Mi ispira anche abbastanza Baciare uno sconosciuto a Central Park. Direi che basta già così XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giò, ultimamente è sempre un mistero quello che fanno le CE, alcune volte rispondono negativamente, altre non rispondono e poi il libro arriva a sorpresa, altre ancora rispondono positivamente ma del libro non c'è traccia... Mah!
      Direi che ti ispirano un po' tutti Giò, dunque se le CE non ti accontenta la Wishlist si allungherà un bel po' xD

      Elimina
  9. oddio, nel mese di giugno escono troppi libri che vorrei. Se maggio è stata un mese "povero" di novità (a mio parere non erano così interessanti), le ce si faranno perdonare con queste uscite *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Giusy, diciamo che le CE si danno da fare prima della "pausa" estiva, cavolo questo mese è grandioso, un sacco di libri interessanti e più giro nel web più ne trovo *_*

      Elimina
  10. Considerato che I segreti di Nightshade parla della famiglia Giordano....la mia....penso proprio che lo leggerò...ho sempre saputo di avere dei poteri da qualche parte....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosy, hai ragioneeeeeee ahahahahah devi assolutamente leggerlo così scoprirai parenti insospettabili e misteri della famiglia xD

      Elimina
  11. Mi intrigano tutti in modo particolare *^^^*
    In cima alla mia lista ci sono però Noi siamo grandi come la vita e Una piccola libreria a Parigi:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaah Alice, per questa volta gusti molti simili direi *_*
      Speriamo che siano libri davvero belli tutti e due, così non rimaniamo deluse :)

      Elimina
  12. Questa estate si prospetta mooolto promettente (e costosa..). Fra questi sicuramente prenderò "Quello che c'è tra noi", la trama mi piace troppo, e poi metterò in wishlist "Una piccola libreria a Parigi" e (anche se mi sembra per un pubblico piuttosto giovane) "I segreti di Nightshade" =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valy direi di aggiungere qualche "o" al tuo moooooooolto. Direi proprio che hai ragione. Più giro per il web più trovo libri interessanti, più uscite tutte davvero intriganti. Cavolo, i portafogli chiederanno pietà, per fortuna (almeno di solito) poi i mesi di luglio e agosto non sono così ricchi come quello di giugno.
      I segreti di Nightshade credo sarebbe un libro davvero simpatico, ma è una serie lunghissima e ora come ora non me la sento di iniziare nuove serie :(

      Elimina
  13. Il 3 Giugno scalpiterò per avere Noi siamo grandi come la vita.
    Anche se avevo intenzione di leggerlo in lingua originale, ora deciderò cosa fare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tati ahahaha hai reso l'idea alla grande, ti fionderai in libreria in poche parole? xD

      Elimina
  14. A sto giro mi ispirano solo "Quello che c'è tra noi" e "Noi siamo grandi come la vita" (soprattutto per la copertina!) anche se questo per me è un periodo molto stressante per cui ora sono più per le letture spensierate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vally, ma cosa succede? Come mai hai un periodo così stressante? Buttati su letture fresche e divertenti, almeno stacchi un po' la spina :(

      Elimina
    2. Per vari motivi... Principalmente per il lavoro, devo tenere botta fino a metà luglio dopo di che finalmente tante ferie!! XD

      Elimina
  15. Io aspetto sempre di leggere, seppur in maniera parziale, qualche recensione, a meno che non si tratti di un libro che aspettavo da tanto, in quel caso corro a comprarlo ^^
    Quelli che preferisco al momento sono "Baciare uno sconosciuto a Central Park" e "Una piccola libreria a Parigi".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io invece molto spesso non leggo le recensioni... cioè aspetta.
      Se è un libro che già dalla trama mi ispira tantissimo, allora non cerco recensioni, di solito le vado a leggere dopo che ho letto il libro.
      Se invece, dalla trama ho ancora qualche riserva e non sono completamente convinta allora cerco in giro qualche parere per capire se potrebbe fare per me o no :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥