lunedì 19 maggio 2014

Recensione: "Silver" di Kerstin Gier

Buonciao lettori e buon lunedì, come è iniziata questa settimana?
Io avevo intenzione di pubblicare un post in più nei giorni passati ma il weekend è stato un po' impegnativo. Sabato infatti ci siamo dedicati alla casa imbiancando sala e bagno e di conseguenza poi sono arrivate le pulizie da fare; poi ieri c'è stata la comunione di mia figlia (emozioneeeeee *___*) e mi pare ovvio che la mia priorità fosse altro in confronto al blog... e così arriviamo ad oggi, in cui mi sembrava perfetto iniziare la settimana chiacchierando di un libro che ho apprezzato insieme a voi.

Clicca sulla cover
Trama:
Porte con maniglie a forma di lucertola che si spalancano su luoghi misteriosi, statue che parlano, una bambinaia impazzita che si aggira con una scure in mano… I sogni di Liv Silver, quindici anni, negli ultimi tempi sono piuttosto agitati. Soprattutto quello in cui si ritrova di notte in un cimitero a spiare quattro ragazzi impegnati in un inquietante rituale esoterico. E questi tipi hanno un legame con la vita vera di Liv, perché Grayson e i suoi amici sono reali: frequentano la stessa scuola, da quando Liv si è trasferita a Londra. Anzi, per dirla tutta, Grayson è il figlio del nuovo compagno della mamma di Liv, praticamente un fratellastro. Meno male che sono tutti abbastanza simpatici. Ma la cosa inquietante – persino più inquietante di un cimitero di notte – è che loro sanno delle cose su Liv che lei non ha mai rivelato, cose che accadono solo nei suoi sogni. Come ciò possa avvenire resta un mistero, esattamente il genere di mistero davanti al quale Liv non sa resistere...

Rating:


Serie "Silber":
#1 Silver (2014)
#2 Silber: Das zweite Buch der Träume (2014, inedito in Italia)

Il mio pensiero:
Ragazzi, ammetto che sono emozionata. Appena ho saputo che sarebbe uscito un altro libro YA della Gier, ho iniziato a fare i salti di gioia. Come ho già scritto anche in altri post, la Gier nasce come scrittrice di romance, solo successivamente si è dedicata agli YA con la Trilogia delle Gemme (composta da Red, Blue e Green), ho provato a leggere un suo libro romance, ma non mi era piaciuto molto e speravo la Corbaccio (o qualsiasi altra casa editrice) decidesse di portare in Italia altri libri YA della Gier... le mie preghiere sono state accolte e il mio desiderio di rileggerla è stato esaudito.

Cover originale (tedesca)
Silver racconta la storia di Liv, un'adolescente che ha sempre vissuto una vita decisamente movimentata.
Insieme alla mamma e alla sorella Mia, si sono trasferite in luoghi diversi un sacco di volte, a causa del lavoro della madre e quando arrivano a Londra sono convinte di riuscire a mettere finalmente radici. La madre ha trovato un buon lavoro e anche un uomo con cui sembra andare d'amore e d'accordo. Ma Liv si ritroverà a dover fare i conti presto con una nuova famiglia: Grayson e Florence (i gemelli figli del compagno della mamma di Liv) sono identici fisicamente, ma completamente diversi di carattere. E Grayson nasconde un po' di segreti che Liv vorrà assolutamente conoscere. Nel momento in cui la nostra protagonista entrerà quasi per caso nel sogno di Grayson e dei suoi amici, le cose per lei cambieranno sempre più drasticamente. Entrerà a far parte del gruppo più famoso della scuola, composto da: Grayson, Henry, Arthur e Jasper. I quattro, oltre ad essere grandi amici, sono ancora più vicini tra loro a causa di un segreto che li accomuna e li porterà a far entrare nel loro gruppo l'intelligente e sveglia Liv. La capacità di Liv di entrare nei sogni, caratteristica che lei stessa ha sempre considerato unica e mai pericolosa, la ritroverà nei quattro ragazzi e con loro vivrà momenti estremamente rischiosi e al limite del reale.

Sarà decisamente meglio che mi fermo, altrimenti rischio di raccontarvi praticamente tutto il libro.
Ammetto con il cuore colmo di gioia che mi mancava moltissimo la Gier e ancora di più mi mancavano le sue storie. Silver è un romanzo che mi ha catturato fin da subito e mi ha trascinato con sé fino alle ultime pagine, con il cuore palpitante e l'ansia.
Cover olandese
La protagonista è veramente azzeccata. Con il suo comportamento molto pratico e sempre ironico riesce a catturare subito il lettore, è inevitabile provare simpatia e affetto verso questa ragazza, è intelligente, sveglia e molto molto curiosa; così come è impossibile non amare Mia la sorellina più piccola di Liv, che più di una volta mi ha strappato un sorriso. Le due sorelle insieme hanno una vera e propria passione per i misteri, citano più volte Sherlock Holmes e adorano tuffarsi a capofitto in intrighi e segreti, con il solo e unico intento di svelare quanta più verità ci sia tra di essi.
Ho apprezzato molto anche i quattro ragazzi: il mio preferito in assoluto è stato Henry, con i suoi sguardi e il suo modo di fare misterioso mi ha catturato, così come è riuscito a farmi sciogliere con la sua passione e la sua ironia. Grayson viene subito dopo, il più pacato e riflessivo del gruppo, si preoccupa e sprigiona onestà da tutti i pori. Jasper è il cucciolone e "stupidone" del gruppo, con la sua parlantina e frivolezza mi ha fatto scompisciare dalle risate... e veniamo all'unico del gruppo che non mi è piaciuto (forse perché non ho avuto modo di conoscerlo bene) Arthur: altezzoso e troppo sicuro di sé non mi è mai piaciuto, in nessuna scena, neanche quando fa trapelare la sua fragilità di fronte agli amici e a Liv.

Questo libro fila liscio come l'olio, lo stile della Gier è molto semplice e scorrevolissimo, ma è anche molto affascinante, con piccole scene e momenti semplici riesce a catturare l'attenzione del lettore proprio grazie a descrizioni accurate e a personaggi che appassionano.
Inoltre ho trovato la storia molto originale, con questa capacità che hanno i personaggi di entrare nei propri sogni e nei sogni degli altri: il modo in cui l'autrice ha strutturato queste caratteristiche e il modo in cui le ha rese evidenti e semplici agli occhi del lettore è motivo di grande coinvolgimento, tanto che sembra più volte di ritrovarsi in quei momenti insieme ai personaggi e vivere con loro i sogni di quel momento.
E' inutile, amo la Gier quando scrive YA, riesce ad appassionare, a far sorridere e a far emozionare e lo fa in modo semplice ma mai banale, infilando nelle sue storie simpatia e un pizzico minuscolo di passione, riesce a imprigionare il lettore dalla prima riga fino all'ultima, per poi lasciarlo con un finale completamente aperto in cui si sente subito la necessità di leggere il seguito (che chissà quando arriverà in Italia). Molte sono le domande che si affacciano alla mente del lettore, tante sono le risposte date e ancora di più sono le domande che si vengono a creare con il passare dei capitoli e soprattutto nel finale.

La Gier ha fatto centro di nuovo, sono certa che questa trilogia (come quella delle Gemme) riuscirà a donarci grandi emozioni e coinvolgimenti, promosso praticamente a pieni voti.


Le cover: Per questo libro non ho trovato molte edizioni, infatti le cover diverse (oltre alla nostra italiana) sono solo due. Quella originale, cioè tedesca, che personalmente adoro. Ormai la mia passione per le cover tedesche trova riscontro in un sacco di libri. Ma guardatela, è così particolare e la trovo perfetta per il libro e la sua storia. E l'altra cover è dell'edizione olandese, che è orrenda, non mi piacciono i colori né i disegni.La cover italiana ho sempre detto che mi piace moltissimo, è intrigante, anche se credo sia un po' troppo simile come stile a quelle della Trilogia delle Gemme, se la Corbaccio azzardava un pochino di più non avrebbe fatto male :)


Ecco fatto, come vedete con questa recensione avete la possibilità di capire come strutturerò i post in ogni parte, con anche la parte dedicata alla saga. E poi ovviamente mi sono dimenticata di dirvi una cosa che avrete notato. Fino a prima della pausa i commenti sulle varie cover erano dentro alla recensione, ora invece saranno esterni, sempre per lo stesso motivo: già scrivo recensioni lunghe, voglio evitare di allungarle ancora di più xD
E' sicuramente cambiato in confronto a prima quando vi lasciavo tutti i dati del libro, mentre ora li trovate cliccando sulla cover, quando il rating era alla fine e quando non davo spazio alla serie ed infine cosa ne pensate delle chiacchiere sulle cover "esterne" alla recensione? Cosa ne pensate di tutto questo?
Ora che potete fare un confronto preferite il modo in cui le strutturo ora, oppure per voi erano meglio prima?
Questo libro l'ho letto a febbraio, infatti c'è ancora un bel riassuntino della trama :)
Sarei curiosa di confrontarmi con voi per capire chi lo ha apprezzato, chi lo ritiene inferiore o superiore alla precedente trilogia della Gier, chi lo ha odiato insomma, come sempre avete parola libera nei commenti :)

45 commenti:

  1. Io l'ho trovato carino, ma sinceramente ho preferito la trilogia delle gemme! Questo invece l'ho trovato un po' prevedibile ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm, io prima di dire quale preferisco voglio aspettare e leggere anche gli altri libri di questa serie. Come storie sono molto diverse, ma lo stile è sempre lo stesso molto apprezzabile, secondo me :)

      Elimina
  2. Oddio, che bello dev'esser stato vedere la comunione di tua figlia *^*

    Woah, quattro stelle e mezzo? Mi sa che questo libro devo proprio leggerlo, allora.
    Sin da quando ha fatto la sua comparsa in libreria mi ha attratta, ma mai abbastanza da spingermi a comprarlo.
    Delle tue recensioni mi sono sempre fidata però, e penso sia arrivato il momento di aggiungerlo in wish list:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Alice, sono quegli eventi che rimangono nel cuore e nei ricordi per sempre :)
      Io lo consiglio, è un libro semplice e immediato, ma molto molto carino, davvero piacevole.
      So che non è piaciuto a tutti, ma i gusti sono diversi :)

      Elimina
  3. Ciao Alessia, trovo che la nuova impostazione della recensione sia molto bella, le informazioni della serie e il rating in alto rendono l'introduzione alla recensione più completo ;)
    La cover tedesca è strepitosa, sembra uscita da un film di Burton in stile Bettlejuice *___*
    La storia sembra interessante e un po' mi ricorda The Raven Boys, è piaciuto a molti questo libro, lo terrò in considerazione!
    La comunione! spero che tua figlia si sia divertita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, sono contenta che la nuova impostazione ti piaccia, ho avuto qualche dubbio, ma ora guardandola piace di più anche a me ;)
      Sììì, ricorda molto anche a me lo stile di Barton la cover tedesca, è proprio bella *_*
      Sì, devo dire che in molti lo hanno associato a Raven Boys dicendo che è peggio, ma secondo me non sono proprio uguali, anche se sicuramente qualche elemento è molto somigliante...

      Elimina
  4. adoro le tue recensioni! Non ho letto la trilogia delle gemme e neanche questo, anche se l'ho comprato. Dovrò sbrigarmi allora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, grazie ^_^
      Io ti consiglio di leggerlo e poi di procurarti anche la Trilogia delle Gemme *_*

      Elimina
  5. Ah adoro la Gier, mi piace il suo sarcasmo e mi piacciono le protagoniste delle sue due trilogie YA! Sai che sul web ho trovato il Tittle Tattle blog? E' in tedesco, ma esiste davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me la Gier piace proprio tanto quando scrive YA e ti do ragione anche per le sue protagoniste verso cui si prova subito affetto e simpatia. Dovrò dare un occhio al Tittle Tattle *_*

      Elimina
  6. La comunione di tua figlia, chissà che emozione!! :D Io purtroppo ho perso quella di mio nipote perchè dovevo lavorare... al tempo lavoravo solo le domeniche e non me la sono sentita di chiedere un permesso però mi è dispiaciuto tantissimo non essere presente! :-/

    Bella recensione, sai già che Silver mi è piaciuto quindi non aggiungo altro! ;)
    Anzi no, aggiungo una piccola considerazione sulla cover.. adoro quella italiana però caspiterina, com'è possibile che non siano riusiciti a indovinare il colore di capelli della protagonista?? Sono tutti biondi in sto libro! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Anna, è stato davvero emozionante, sono quegli eventi che rimango impressi nella mente :)
      Mi dispiace che non hai potuto essere presente a quella di tuo nipote, ma sicuramente come zia sarai riuscita a recuperare la tua assenza con tanti regalini e coccole per il tuo nipotino :)

      Ahahaha hai ragione sulla cover, ecco perché ho sostenuto che abbiano seguito un po' troppo lo stile che hanno usato per le cover della trilogia delle gemme....

      Elimina
    2. Bè ma in realtà non mi dispiace che abbiano seguito lo stile della trilogia delle gemme, Silver sta così bene accanto a Green! *-* Anche se sono consapevole che questa somiglianza potrebbe confondere le idee e dare l'impressione che i romanzi siano collegati! xD

      Elimina
    3. Sì questo sì, però se avessero cercato qualcosa di un pochino più originale non sarebbe stato male :)

      Elimina
  7. Che momenti carini quelli *-* sono così importanti per loro *-*

    Io ho amato follemente la trilogia delle gemme! Silver l'ho preso subito, e l'ho letto subitissimo! Sbam, fulminata! Bellissimo!!! Ora...che si muovano a pubblicare il seguito!! Già fatico ora a ricordare molti passaggi, anche se mi è piaciuto un sacco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michy, è vero... sono importanti per loro, ma anche per noi (genitori e parenti), poi vedere mia figlia così emozionata e tesa è stato commuovente e simpatico :)

      Ahahahah è molto chiaro l'effetto che ha avuto Silver su di te, quel "sbam" è unico xD
      Anche a me capita di non ricordare bene libri che ho amato, e non mi piace quando succede :(

      Elimina
  8. La comunione...che dolce!! *-* Io quest'anno facevo catechismo proprio ai bambini di quarta elementare e il giorno della comunione mi sono commossa durante la celebrazione, quindi posso immaginare che emozione sia stata per te!! *-*

    Ero sicura che ti sarebbe piaciuto!! :D io non vedevo l'ora di leggerlo e appena l'ho comprato l'ho iniziato quasi subito...e fortunatamente non ha deluso le mie altissime aspettative!! *-* Ormai la Gier è una garanzia!! :D Tra l'altro è da un po' che sto pensando di rileggere la trilogia delle gemme, ma dovrà aspettare ancora un po'...al momento sono impegnata con la rilettura di Harry Potter!! :D *-*
    E per quanto riguarda l'impostazione della recensione devo dire che preferisco questa nuova versione...la trovo più organizzata! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marika davvero fai catechismo? Dev'essere una bella esperienza, ti sei trovata bene con i bambini quest'anno oppure erano un po' scatenati e menefreghisti?

      Io ho aspettato un pochino (ma neanche tanto), ma mi è proprio piaciuto, sono contenta. Anche a me piacerebbe rileggere la trilogia, ma a chi voglio darla a bere... ci sono una marea di libri che vorrei rileggere...
      Mi fa piacere che ti piace di più la nuova impostazione per le recensioni, vorrei mantenere questa :)

      Elimina
    2. Sì, questo era il quarto anno che lo facevo...e temo sarà l'ultimo perchè l'anno prossimo non penso di farcela con l'università, dato che già quest'anno ho avuto un po' di difficoltà a conciliare le due cose e l'anno prossimo, oltre a scrivere la tesi, credo farò anche le 150 ore in facoltà! :) I bambini spesso ti fanno perdere la pazienza perchè non ascoltano, però è una bella esperienza...e nei vari momenti più esperienziali si crea davvero un bel rapporto!! :) Poi dipende anche un po' dall'annata...i bambini degli anni scorsi erano molto più tranquilli...sono questi che sono scatenati! :D

      Elimina
    3. Ma dai, ma che bello, saranno sicuramente stati 4 anni importanti e chissà come ti mancheranno dall'anno prossimo :(
      Sono belle esperienze per i bambini, ma sicuramente anche per te.
      Bello bello bello, io non credo riuscirei a fare una cosa del genere :)

      Elimina
  9. Allora il libro mi è piaciuto, ma non come speravo... o meglio, mi aspettavo qualcosina di più U_U è finito proprio sul più bello :/ ma sono sicura che la Gier mi accontenterà con i prossimi volumi!
    Per le cover non ce n'è invece una in particolare che mi fa impazzire e che mi convince al 100% :s

    Comunque mi piace come hai impostato il post: semplice e funzionale! Brava :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono molto curiosa per i prossimi volumi proprio perché è finito sul più bello xD
      Alcune volte mi danno fastidio i finali così, ma questa volta no, perché sono convinta (spero di non rimanere delusa) che il prossimo sarà ancora meglio.

      Grazie per il sostegno e la sincerità sempre, tesoro!

      Elimina
  10. Da quando è uscito Silver è entrato subito nella mia WL e non vedo l'ora di leggerlo! Mi incuriosisce anche la trilogia delle gemme ;) tra tutte quante preferisco la cover italiana! La tua nuova struttura della recensione mi piace, anche se apprezzavo pure il tuo stile precedente! Diciamo che ora è più immediata! A presto Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria, ma è ancora in wishlist oppure è già tra le tue mani e stai solo aspettando il momento giusto per leggerlo? :)
      E io ti consiglio proprio di leggere anche la trilogia delle gemme, secondo molti è migliore.
      Grazie per i pareri sulla nuova impostazione delle recensioni.

      Elimina
  11. Ciao Ale, un po' in ritardo arrivo anch'io :-) non ho mai letto nulla della Gier ma visto l'entusiasmo con cui ne parli devo assolutamente rimediare, la storia di questo Silver in particolare mi sembra molto avvincente e se i personaggi sono simpatici come dici allora credo proprio che ne varrà la pena! Sulle cover mi trovi d'accordo, quella tedesca è originalissima e veramente carina! Per quanto riguarda l'impostazione delle tue recensioni, posso dire solo una cosa: finché trasparirà tutta la passione che hai per i libri, e ti assicuro che si nota tantissimo, potresti scrivere anche al contrario e lo apprezzerei comunque! quindi non preoccuparti più ;-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadia, non sei mai in ritardo, io e le mie recensioni siamo sempre qui ad aspettarti. ♥
      Nadia, sai che secondo me ti piacerebbe di più la trilogia delle gemme? Io ti consiglierei di iniziare da quella, poi ovviamente decidi tu :)
      Mmm, proverò a scrivere al contrario e a chiedere ai follower di tradurre quello che ho scritto ahahaha vediamo se vi divertirete xD
      Scherzo, grazie tesoro sei sempre troppo gentile!

      Elimina
  12. Il destino ha voluto che acquistassi questo libro. Non ho mai letto nulla della Gier e mi sono sempre ripromessa di leggere la trilogia delle Gemme, ma ancora non l'ho mai fatto (Shame). Ora all'uscita di Silver continuando a leggere pareri positivi l'ho messo diretto in wishlist, e quando finiscono i libri in wishlist...si accatastano l'uno sull'altro. Poi ho trovato l'ultima copia autografata in una casuale passeggiata in libreria e...doveva essere mio. Destino così ha voluto :D
    Quindi la tua recensione mi ci voleva proprio, penso lo leggerò non appena avrò finito quelli in lettura! Mi piace molto come è strutturato il nuovo modo di recensire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cri, ricordo ancora quando avevi postato la foto della tua copia autografata e non sai quanto ti ho invidiato. Spero proprio che il libro potrai piacerti, almeno avrai una copia autografata di un libro che ti piace :)

      Elimina
  13. io sono rimasto deluso da questo libro mi aspettavo molto di più....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Micht? Che peccato, mi dispiace... ma proverai comunque a leggere il seguito?

      Elimina
    2. si leggerò il seguito :)

      Elimina
  14. Io non ho letto questo libro ma ho appena comprato RED e conto di iniziare questa trilogia al più presto. Quindi se poi mi piace lo stile della Gier sicuramente leggerò anche Silver che, tra l'altro, come trama mi ispira moltissimo e ho letto molti pareri positivi, in ultimo il tuo :)
    Per quanto riguarda la cover a me ispira tantissimo quella italiana.
    E le tue recensioni mi piacciono sempre, sia così che nel vecchio modo, quello che conta è il tuo modo di trasmettere le sensazioni che ti fanno provare i libri :)
    Bye""

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello bello Red e gli altri due, mi sono piaciuti davvero tantissimo. Spero ti piaceranno :)
      La cover italiana è molto bella, ma un pochino troppo simile a tante altre, mentre quella tedesca secondo me è originalissima e simpatica :)
      Grazie per il sostegno che mi dai Laura e anche la fiducia.
      Un abbraccio!

      Elimina
  15. non si perchè blogger non mi da visualizza i tuoi nuovi post (maledetto!!!!!) coooomunque ho amato questo libro molto più dalla trilogia delle gemme... assolutamente magnifico *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Debora, avrà dei problemi blogger, tanto per cambiare -.- Mi dispiace però che non hai visto gli ultimi aggiornamenti :(
      Davvero ti è piaciuto di più della Trilogia delle Gemme? Credo tu sia una delle poche a pensarla così :)

      Elimina
  16. Ciao Alessia! Allora premetto che ho adorato Liv e anche Mia e che cmq è stato un piacere leggere un nuovo romanzo della Gier, il suo stile è sempre fresco e frizzante... impeccabile! Qualche riserva invece l'ho sul lato più fantasy della storia, rispetto alla Trilogia delle gemme ho trovato la storia dei sogni un po' più confusionaria e meno legata, sarà sicuramente una cosa voluta e spero proprio che la Gier mi faccia ricredere con il secondo volume (che cmq leggerò sicuramente ;-) però Silver un pochino mi ha delusa... sono molto molto più presa dalle avventure quotidiane delle due sorelle ^^ Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, anche a me Liv e Mia sono piaciute da impazzire e soprattutto per quanto riguarda la seconda avrei voluto conoscerla meglio e vederla comparire molto più spesso...
      Anch'io ho trovato un piccolo caos, ma spero che sia dovuto solo al fatto che è il primo libro e che con il secondo il filo conduttore sarà più chiaro e meglio strutturato.

      Elimina
  17. Mi piacciono i verdi in copertina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque la tua preferita è la cover italiana?

      Elimina
  18. Aleeeeeee non ci posso credere mi sono persa il tuo rientro!!!! Spero mi perdonerai!!! Non sai quanto sono felice di poterti leggere ancora!!! Mi sei mancata :) e sono d'accordo con tutti i tuoi cambiamenti se ti portano ad avere un ritmo più rilassato!
    Un bacione grande grande
    Ps. Per quanto riguarda Silver prima o poi lo leggerò però prima volevo aspettare di avvicinarmi all'uscita del secondo libro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vally ma vai tranquilla :) Puoi sempre recuperare e certo che ti perdono, anzi, non c'è proprio niente da perdonare. Io sono felicissima di ritrovarti qui, di nuovo per chiacchierare insieme :)
      Aaaah come ti capisco, anch'io quando inizio nuove serie vorrei sempre avere la capacità di aspettare per non dover poi diventare scema nell'attesa del seguito, ma non ci riesco quasi mai... a meno che non inizio a leggerle che sono già ben avviate, un po' come è successo per la Trilogia delle Gemme :)

      Elimina
  19. Ciao!Interessante...non ho ancora letto nulla di questa autrice ma sono molto curiosa!ho appena acquistato la trilogia delle gemme che mi attirava da un po

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Menta :)
      Sono felicissima che hai deciso di iniziare la prima trilogia di quest'autrice, spero proprio ti piacerà, così magari ti verrà voglia di leggere anche "Silver" *_*

      Elimina
  20. sai per caso quando esce il secondo volume? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, circola voce che il secondo volume, intitolato "Gold" dovrebbe uscire i primi di novembre, ma non ho notizie certe al 100% :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥