domenica 10 agosto 2014

Weekly Books #1

Buon pomeriggio e buona domenica, finalmente eccomi con un post diverso dalle recensioni e spero proprio questo post vi piacerà :)
Vi ho accennato più volte nei giorni scorsi che avrei introdotto una nuova rubrica, ed oggi sono qui per presentarvela.
Non è niente di originale ed innovativo, solo che ultimamente il mercoledì, ogni volta che entravo su blogger trovavo ogni blog pieno della rubrica "WWW... Wednesdays", la stessa rubrica che fino a qualche settimana fa tenevo anch'io, e così ho iniziato a pensare che forse cambiare giorno per parlare delle mie letture non sarebbe stata una cattiva idea, giusto per distinguermi e magari evitare a chi commenta di commentare sempre la stessa rubrica nello stesso giorno.
E così ho pensato a "Weekly Books", un mix tra "WWW... Wednesdays" e i recap che ho fatto ogni tanto a fine mese per le mie partecipazioni alle challenge (Qui un esempio). Non ci saranno domande a cui rispondere, vi mostrerò semplicemente le letture effettuate nella settimana che si sta concludendo, mettendovi un piccolo pensiero e il voto per ogni libro. Dopo di che vi presenterò la mia TBR per la settimana che inizierà il giorno dopo. Questa seconda parte sarà sicuramente un dramma per me, perché sapete che faccio molta fatica a rispettare le letture che mi propongo e rischio spesso di cambiare, ma con questo nuovo "progetto" voglio provare a vedere se riesco ad essere costante e fedele alle mie scelte.
Come sempre ringrazio Deni per il nuovo banner.

Rubrica settimanale ideata da me, pubblicata ogni domenica.
Vi parlerò brevemente delle letture settimanali e vi presenterò una piccola TBR per la settimana dopo.


Weekly Readings:


La linea sottile di Denise Aronica
♣♣♣♣
L'esordio di Denise Aronica è azzeccatissimo, la sua storia è fresca e si legge in poche ore, ma lascia tantissima curiosità, tantissima voglia di scoprire cosa decideranno di fare i personaggi.Fresco, scorrevole, intenso, intrigante. La linea sottile riuscirà a rubare qualche ora del vostro tempo e lo farà nel modo più naturale possibile. Vi ritroverete dentro alla storia senza nemmeno accorgervene, e quando arriverete al finale avrete voglia di averne ancora e ancora. (Recensione completa QUI)


Tutto ciò che sappiamo dell'amore di Colleen Hoover
♣♣♣♣
I personaggi mi sono entrati nel cuore e mi hanno emozionato con sensazioni positive e negative.
Il lettore si sente coinvolto da ogni personaggio e da ogni storia che vuole raccontare. Non si affrontano temi facili e la Hoover è riuscita a farmi bagnare gli occhi di lacrime, a dipingermi in volto un sorriso di dolcezza, a farmi ridere a crepapelle, a farmi domande e darmi risposte. Insomma, mi ha preso completamente tra le sue braccia e con il suo libro mi ha abbracciato.


Gray di Francesco Falconi
♣♣♣♣♣
Le mie aspettative erano alte verso questo libro, ma sono state ampiamente superate.
Falconi mi ha stregato dalla prima fino all'ultima riga. La storia è intrigante, pericolosa, difficile, ansiosa, soffocante, terrificante, sensuale, oscura e Falconi è riuscito a trasmettere ogni sensazioni al massimo delle possibilità. Un libro che parla del famoso "Dorian Gray" raccontato da Wilde, solo che in questo caso è Falconi a raccontarcelo e posso affermare che non ha per niente rovinato la storia originale, anzi, se possibile l'ha resa migliore. Bellissimo!




Weekly TBR:


Non so se i libri manterranno esattamente questa sequenza, ma sono decisa a leggerli tutti e tre... Spero solo di riuscire a farlo entro la settimana, così da rispettare le mie decisioni, per questo non so dare certezze, dipende dal tempo, dalla stanchezza e dagli impegni.
Ho tantissime aspettative verso Pyramisia di Dean Lucas, ho moltissima curiosità verso Light Head di Olga Slavnikova, ho moltissimo interesse verso Natura morta con briciole di Anna Quindlen... direi che sono messa bene non pensate? Ognuno di questi libri mi attira per motivi diversi, non potrei chiedere di più come lettrice :)


Cosa ne pensate di questa rubrica ragazzi? Vi piace? La preferite oppure non vi convince per niente?
L'idea è quella di essere di poche parole, ma con la speranza di incuriosirvi e darvi piccoli imput.
Fatemi sapere nei commenti che ci tengo. Ed ovviamente non dimenticate di raccontarmi delle vostre letture :)

28 commenti:

  1. Bella idea questa rubrica, in effetti ci sono davvero tantissimi che hanno adottato della rubrica il mercoledì, ma non mi dispiace la cosa (:
    Io l'ho sempre detto che Gray non delude! Sono contenta che anche per te sia stato così!
    Il libro di Denise sto aspettando di acquistarlo anche io e spero di prenderlo al più presto!
    Io per adesso ho letto i primi due volumi di Fairy Oak di Elisabetta Gnone; li avevo acquistati da bambina appena usciti (avrò avuto 10 anni v_v), ma non li avevo mai veramente letti, guardavo le immagini e basta, così ho deciso di riprenderli in mano e non mi hanno delusa proprio per niente, bellissimi!! Ora inizierò il terzo per terminare la trilogia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra, beh certo WWW rimane sempre molto apprezzata ed è sempre interessante, ma alla fine credo di preferire così, con qualche pensiero in più sui libri e senza parlare della lettura in atto in quel momento, tanto potete vedere cosa leggo nella colonna di destra ;)
      Sì, Gray è stato favoloso, Falconi mi ha sempre ispirato ed ora, dopo Gray voglio leggere assolutamente anche la duologia di Muses *_*
      Io ho comprato i libri di Fairy Oak per mia figlia, ma hanno sempre ispirato un sacco anche me, le immagini sono splendide e la storia mi intriga da morire. Prima o poi glieli ruberò e leggerò *_*

      Elimina
  2. Mi piace davvero davvero tanto, Alessia.
    Non conoscevo Gray, anche se la mia memoria ricorda la cover. Ho apprezzato Il ritratto di Dorian Gray quindi chissà, mai dire mai v.v

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara, sono contenta che la rubrica ti piaccia, non è niente di innovativo, ma la sento più mia affrontata in questo modo :)
      Sara, ti consiglio caldamente il libro di Falconi, è splendido.

      Elimina
  3. Mi piace la rubrica, tesoro :3 come hai detto tu, è un modo per distinguerti a modo tuo e approvo *^*
    Parlando delle tue letture... mi hai fatto venire molta curiosità per Gray! Grazie alla tua opinione positiva è salito rapidamente ai primi posti della mia TBR mentale del momento :P
    Per quanto riguarda Tutto ciò che sappiamo dell'amore sono davvero contenta che ti sia piaciuto *^* anche io l'ho adorato e progetto già da un po' di comprare tutta la serie in lingua v.v
    Dei tre libri nella tua mini TBR, il primo e il terzo non mi ispirano troppo, ma magari come al solito saprai farmi cambiare idea <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro mio, per il sostegno e i consigli ♥
      Aaaaah Gray non puoi fartelo sfuggire, si distingue dalla massa in modo originale e coinvolgente, te lo stra-consiglio!
      Quando ho finito "Tutto ciò che sappiamo dell'amore" sono andata subito ad informarmi su internet per il seguito e ci sono rimasta letteralmente di merda quando ho scoperto che Rizzoli ha bloccato la pubblicazione, non me lo aspettavo proprio °___°

      Elimina
  4. Ma come fai a leggerne tre in una settimana??? Io al massimo massimo due...comunque tutti i titoli mi piacciono,ma per nessuno mi scatta l'amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara, non capita spesso. Questa volta sono riuscita perché ho avuto un po' più di tempo e due di questi libri non erano abbastanza corti :)

      Elimina
  5. Bella l'idea di distinguerti rispetto al solito post del mercoledì! Mi piace molto l'idea su cui è strutturata la rubrica, anch'io faccio fatica a mantenere i propositi sui futuri libri da leggere... prima o poi devo pianificare una tbr da rispettare assolutamente xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristina ti ringrazio tanto, sono contenta la nuova rubrica ti piaccia anche come impostazione. Io i propositi che mi ero data li ho mantenuti in parte, purtroppo a causa delle ferie non sono riuscita a pubblicare la rubrica la settimana scorsa, ma spero di riuscire questa domenica :)

      Elimina
  6. Sono proprio contenta che tu abbia creato questa rubrica! L'ho sempre detto che la www wednesdays è il male U_U ahah, è che ce l'hanno tutti e non se ne può più il mercoledì di vedere la www, dai °__° questa mi piace tanto!
    Allora visto che hai parlato così bene di Gray, sono curiosissima di leggere la tua recensione!! *__*
    Natura morta con briciole mi ispira davvero tantissimo, fammi sapere come è e se può piacermi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Leda no dai WWW non è proprio il male, ma come tutte le rubriche famose è molto ripetitiva, nel senso che la usano quasi tutti i blog, è vero che le letture sono diverse per ogni blogger, ma non mi piaceva leggere molto commenti con scritto: "Ale anch'io ho pubblicato www oggi, vieni a leggere le mie letture"... e così a forza di pensarci mi sono decisa :)
      Gray lo devi leggere Leda, secondo me ti farà impazzire.
      Natura morta con briciole è stata in parte una delusione :(

      Elimina
  7. Che bella questa rubrica!! Io adoro il www, a dispetto di molti che non lo sopportano più. Personalmente mi piace moltissimo proprio il fatto di essere sicura che in quel giorno potrò girovagare per la blogosfera e scovare tantissimi libri.
    Probabilmente un giorno sarò l'unica a mantenere quella rubrica hahaha
    La tua idea mi piace comunque, sopratutto le mini-recensioni. Molto utili direi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilenia, grazie mille. Anche a me piace WWW, infatti questa nuova rubrica l'ho progettata su quella base, ma mi trovo meglio con "Weekly Books", mi sento più libera... oddio non so come spiegarmi :/

      Elimina
  8. Anche a me piace ancora il www e la tua versione domenicale è un'ottima idea!
    Gray mi ispira moltissimo, anche se ammetto (con vergogna) di non avere ancora letto Il Ritratto di Dorian Gray, ma spero di provvedere prossimamente.
    Grazie al tuo post la mia curiosità su questi libri è aumentata molto:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Eliza, sono felice che la mia variante di WWW vi piaccia, così io mi trovo meglio e a voi piace comunque, non potevo chiedere niente di più *_*
      Non c'è da vergognarsi Eliza, ti consiglio di leggere prima il classico e poi il libro di Falconi, anche se quest'ultimo si discosta dalla storia di Oscar Wilde.

      Elimina
  9. Non ero a conoscenza di Gray... la tua descrizione mi ha incuriosito ;)
    Non sono una grandissima fan delle rubriche WWW e questa modalità mi piace molto di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patrizia, sìììì sono sempre contentissima quando riesco a incuriosirvi con letture che ho adorato, ti consiglio Gray con tutto il cuore *___*
      E grazie mille, sono contenta che la mia rubrica ti piaccia *_*

      Elimina
  10. mi piace questa rubrica, è bello leggere i tuoi commenti sulle letture e provare a prevedere una scaletta di lettura. Io ci provo sempre, anche se ci riesco poco. PS Gray allora lo devo leggere, mi era già piaciuto Falconi con Muses

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, grazie mille, mi fa piacere sapere che ho colto nel segno con questa nuova rubrica. Credo anch'io che le mini-recensioni siano utili, alla fine è come se vi dessi piccoli consigli, un assaggio dei miei pensieri e poi se vi interesserà verrete a leggere l'intera recensione quando la pubblicherò :)

      Elimina
  11. Carina questa rubrica! A me piace molto sapere cosa stai leggendo e cosa leggerai, mi ispiri molto :)
    Dei libri che hai letto Tutto ciò che sappiamo dell'amore e Grey mi ispirano tantissimo e anche Pyramisia mi intriga.
    Io ho appena concluso Silver della Gier e mi è piaciuto abbastanza e ora inizierò Il labirinto e poi chi lo sa.. non riesco mai a rispettare i miei piani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauraaaaa *_* E sono felice di ispirarti *^*
      Gray te lo consiglio troppo, davvero, mi ha stregato. Tutto ciò che sappiamo dell'amore è molto bello ed emozionante.
      Mentre Pyramisia ho iniziato a leggerlo proprio oggi e non posso assolutamente esprimermi, ho letto giusto una trentina di pagine :)

      Elimina
  12. BELLISSIMA la nuova grafica *^*
    Adoro questa rubrica! Un tempo avevo anch'io una versione del WWW...mercoledì (non ricordo mai come si scrive in inglese XD) e la pubblicavo anche il mercoledì. Ma poi ho pensato che non era una buona idea dato che la pubblicano quasi tutti, perciò ho deciso di adottare la weekly recap che comprende anche le letture settimanali c:
    Ad ogni modo, tornando alle tue letture, Tutto ciò che sappiamo dell'amore mi è piaciuto davvero tanto *-* io ho letto Il labirinto, Le quattro novelle de Il trono di ghiaccio e Per noi sarà sempre estate c: adesso sto leggendo Il trono di ghiaccio C:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusyyyy, aaaaah ti piace? Anche a me tanto tanto *_*
      Anche la tua idea è buona, alla fine è la stessa cosa solo che io parlo solo delle rubriche e non di tutto il resto xD
      I libri della Maas ti sono piaciuti? A me il primo ha fatto impazzire e prima o poi mi procurerò anche il secondo, non vedo l'ora di averlo *_*

      Elimina
  13. Bellissima rubrica! Davvero un'ottima idea! Spunti di lettura e riflessioni "in pillole". Sto preparando anch'io alcune nuove rubriche per il primo anno di blog, anche perché adesso riesco a dedicarvi più tempo finalmente :-) Tornando alle letture devo dire che con La linea sottile mi hai molto incuriosita e credo proprio che la inserirò in wishlist. Idem per Gray e Pyramisia, ma prima devo finire Il male minore, di Giulia Carlentini, del quale poi finalmente scriverò la recensione, per poi passare a L'abbazia dei cento peccati e La biblioteca perduta dell'alchimista di Marcello Simoni, quest'ultima è appena diventata la mia lettura da spiaggia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Roberta, sono felice che la mia idea ti piaccia e hai ragione, sono proprio pillole di pensieri da cui potete prendere spunto per letture che non conoscevate :)
      Ogni tanto è un bene cambiare un po' il proprio blog, nuove rubriche, nuova grafica sono cose che possono fare solo bene... ovviamente poi bisogna trovare una propria dimensione e non continuare a cambiare e cambiare le rubriche, altrimenti è un casino xD
      Sono felice che La linea sottile abbia catturato la tua attenzione, spero potrai comprarlo presto :)

      Elimina
  14. Buona idea questa nuova rubrica! Non ho mai letto nulla della Hoover, ma Tutto ciò che sappiamo dell'amore potrebbe piacermi. In genere non sono una grande amante del romance o del new adult, ma vorrei provare qualcosa di nuovo. Posso chiederti di consigliarmi qualche titolo? Grazie e alla prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Beth, sono felice che ti piaccia :)
      Anch'io non avevo mai letto niente della Hoover prima di questo romanzo, ho scelto di iniziare da questo proprio perché era l'unico che mi attirava moltissimo e non ho sbagliato per niente nella mia scelta ;)
      Mmm, consigliarti qualche titolo per il NA mi viene complicato perché ho letto pochissimo di questo genere, Tutto ciò che sappiamo dell'amore, Uno splendido disastro e Oltre i confini, questi sono i tre che ti consiglio... ma credo di non essere la più adatta per dare consigli su questo genere :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥