domenica 21 settembre 2014

Weekly Books #5

Buonasera buonasera, come ve la passate? Mio dio, mi sono resa conto che siamo già al 21 settembre, praticamente tra poco inizierò ad avere l'ossessione e la paura della neve e se vi ricordate dall'anno scorso, tutti voi dovrete sopportarmi xD
No dai, spero con tutta me stessa che questo inverno non sarà troppo traumatico e difficile, se no io andrò nel panico... ma intanto è meglio che penso all'autunno, dunque essendo oggi il primo giorno di autunno...
Benvenuto autunno, con i tuoi splendidi colori e odori, adoro questa stagione e adoro iniziare a tirare fuori coperte pesanti e abiti pesanti *_*


Con l'introduzione di questa immagine splendida, iniziamo a parlare di libri, che è una delle cose che so fare meglio xD E così smetto di corrodere la vostra pazienza a causa delle mie chiacchiere :)
Ah, ma fermi, mi sono dimenticata una cosa importantissima: mi si è rotto di nuovo il pc e questa volta è una cosa più seria, che richiederà più tempo per sistemarlo. Per fortuna ho il pc portatile, anche se non ho tutti i miei file e le mie cartelle, sopravvivrò... Volevo solo avvisarvi e rendervi partecipi xD
Stop alle chiacchiereeeeeeee!

Rubrica settimanale ideata da me, pubblicata ogni domenica.
Vi parlerò brevemente delle letture settimanali e vi presenterò una piccola TBR per la settimana dopo.


Weekly Readings:

Il canto della rivolta di Suzanne Collins
♣♣♣
Il canto della rivolta mi ha deluso, nonostante le mie aspettive non fossero molto alte, è riuscito comunque a deludermi. Katniss mi ha rotto le scatole, non la sopportavo più, non mi è piaciuto il fatto che l'attenzione del lettore fosse catturata dai suoi costanti dubbi, piuttosto che su cose molto più importanti. Doveva essere un libro ricco di avvenimenti, e ovviamente ci sono stati, ma erano appannati dalla visione di Katniss. Vorrei dire molto di più, ma spero verrete a leggere la recensione quando la pubblicherò.


Underworld di Samantha M. Swatt
♣♣♣½
Ero curiosissima di leggere questo libro, e nonostante il voto, sono rimasta soddisfatta.
Non ho dato un voto più alto perché ho trovato un po' di cliché per quanto riguarda le situazioni in cui si trovano i personaggi e sempre per i personaggi non ho apprezzato molto le descrizioni un po' "schematiche". Ma la storia è intrigante, mi è piaciuta molto e di potenziale per migliorare ce n'è tantissimo. Infatti ho comprato anche la novella prequel e credo la leggerò subito *_*
La prima cosa bella di Dante B.
♣♣♣♣½
Questo romanzo è geniale, Bianca è geniale. Ho amato tutto, ma non ho mai avuto dubbi a riguardo.
Amo lo stile narrativo dell'autrice, ho amato ogni personaggio perché perfettamente caratterizzato. La storia è molto realistica e si percepisce in ogni riga quanto l'autrice sia affezionata ad ogni momento e passaggio. E' stato scritto con il cuore e si sente.
Ho sorriso tanto e mi sono emozionata ancora di più. Una storia leggera che colpisce dritto al cuore del lettore, rubando tutta la sua attenzione.




Weekly TBR:


Questa settimana torno a presentarvi tre libri nella TBR, ma non ho la più pallida idea se riuscirò a leggerli. Ho sempre i soliti impegni quotidiani, in più Marco è in ferie per una settimana ed ovviamente dovrò dedicare più tempo a lui... di conseguenza non credo proprio riuscirò a leggerli tutti e tre, ma io ci provo, perché se sono libri che scorrono bene non dovrei avere problemi, vedremo come andrà :)
Sono tre libri che mi ispirano moltissimo e Dopo di Koethi Zan è quello su cui ho le aspettative leggermente più basse, le tante recensioni negative mi hanno un po' demoralizzato, ma la curiosità è sempre tanta ed è giunta l'ora di provare a leggerlo. Ho lasciato entrare la tempesta di Hannah Kent possiamo dire che è stato il protagonista del blog questa settimana, l'ho appena ricevuto ma mi ispira così tanto che ho deciso di leggerlo subito, almeno metterò a tacere la mia "ossessione" xD E per finire Niente è come te, della mia adorata Sara Rattaro; ho aspettative stratosferiche per questo romanzo, adoro l'autrice e finora ho amato tutti i suoi libri che ho letto, la storia mi ispira e sono convinta potrà toccare tante corde del mio cuore.


Se seguite il mio blog con attenzione e assiduamente vi sarete accorti che una lettura di cui vi avevo parlato della puntata precedente, non compare in questa. Infatti dopo una cinquantina di pagine ho deciso di abbandonare la lettura di "La ragazza meccanica" di Paolo Bacigalupi, il libro mi ispirava ma ho fatto una fatica immensa a leggere quelle cinquanta pagine, il ritmo lento e la narrazione così ricca di dettagli a me sconosciuti hanno reso la lettura pesantissima, noiosa e astrusa... così ho preferito abbandonarlo e dedicarmi a qualcosa che avrebbe potuto prendermi di più. Non so se proverò a rileggerlo più avanti, fatto sta che ora non mi andava proprio di sprecare il mio tempo dietro un libro che non riusciva a prendere neanche una minima parte della mia attenzione.
Ragazzi, fatemi sapere quali sono state le vostre letture di questa settimana, spero siano state buone e non deludenti... ed ovviamente aspetto qualche pensiero sulle letture che vi ho proposto oggi :)
Un bacione enorme a tutti!

26 commenti:

  1. Quanto ho riso con il libro di Bianca XD
    Uno dei migliori letti in questo 2014.. Isina e Miguel sono la mia nuova coppia d'oro XDXD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì è davvero carinissimo, Bianca ha fatto centro di nuovo *__*
      Ahahahah Isina e Miguel sono favolosi, ma tutti lo sono secondo me, con pregi e difetti :))

      Elimina
  2. Devo leggere a tutti i costi il libro di Bianca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì Tati, te lo consiglio tanto tanto tanto, secondo me è uno di quei libri che non può non piacere *__*

      Elimina
  3. Neve ç.ç io Odio la neve! Ricordo che quand'ero piccina la volevo sempre e lei non arrivava Mai! Ora che la odio con tutta me stessa invece arriva puntuale come un orologio svizzero!
    Parlando di letture vorrei tanto leggere la trilogia di Hunger Games e a questo proposito mia madre mi ha comprato la versione flipback l'altro giorno, ma spero ancora di potermi procurare i volumi separati siccome mi sembra troppo fragile il piccolo volume!
    Underworld mi ispira moltissimo, vorrei leggerlo sinceramente!
    Io questa settimana ho terminato Fake. Falsi Profili, Il Libro delle Verità Nascoste (proprio un bel libro v_v) e sto per finire Legend di Marie Lu (inutile dire che mi sta piacendo moltissimo; quindi vado a divorarmi le ultime 50 pagine *3*)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' passata una settimana ed io sono qui a commentare :(
      Ambra, siamo in due... se posso stare chiusa in casa e guardarla dalla finestra adoro la neve, anche solo se devo andare in giardino a fare a palle di neve con mia figlia, ma se devo andare in giro a macchina o a piedi ecco che l'adorazione si trasforma in puro odio, anche perché al mio paese le strade e i marciapiedi li puliscono da schifo -.-
      Oh, anche tu possiedi un flipback, sono curiosissima di sapere come ti troverai con questi mini libri, io li ho visti in libreria ma mi fanno abbastanza ribrezzo, sono troppo piccoli e con le pagine sottili, proprio non mi piacciono...
      Sono stra-contenta che Legend ti sia piacendo, io non vedo l'ora la casa editrice pubblichi l'ultimo della serie e spero non ci farà attendere troppo, visto che con i primi due è stata bravissima *_*

      Elimina
  4. Io preferivo l'estate, in realtà :3 Ma ammetto che i colori dell'autunno sono bellissimi ♥ La prima cosa bella non l'avevo mai sentito prima ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se dovessi fare una classifica sarebbe così: primavera/autunno a pari merito (amo le mezze stagioni xD), estate e poi inverno :)
      Francy devi assolutamente leggere il libro di Bianca, non fartelo sfuggire, ti piacerà un sacco, te lo assicuro!!

      Elimina
  5. Ne ho sentite dire di tutti i colori sul canto della rivolta! Mi dispiace così tanto che non sia bello. Personalmente adoro quando il volume conclusivo di una saga è scritto bene e ben narrato perchè la conclusione è sempre una parte molto importante. Basta guardare Cassandra Clare, lei è una maestra nello scrivere i finali e di questo ne sono assolutamente grata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela è vero, anch'io ho letto un sacco di pareri diversi sull'ultimo di Hunger Games, e credo che in un certo senso la Collins si sia andata a cercare questo spartiacque nei lettori :)

      Elimina
  6. leggerò di sicuro il libro di bianca!

    RispondiElimina
  7. Ciao Ale! MI hai incuriosito molto con “La prima cosa bella”, non lo conoscevo affatto e sono molto curiosa di saperne qualcosa di più :-) Per quanto riguarda Hunger games credo che questa serie la salterò... le tue impressioni mi invogliano a lasciare perdere questa saga a vantaggio magari di qualcos'altro. La mia settimana è stata dedicata quasi interamente a “Il cardellino”, come sai: quasi 900 pagine corpose, ricche di descrizioni, intense e narrate con una capacità eccezionale di avvinghiarti e non mollarti più, almeno a mio parere… Theo (il protagonista) è come se fosse diventato più di un amico, è qualcuno che mi sembra di conoscere da sempre. Insomma, si è capito che l’ho adorato… Marco ormai lo usa come pietra di paragone per qualunque cosa (io: “mmm… buona questa torta al cioccolato!” lui: “ma ti piace di più questa torta o il cardellino?!”, insomma, hai capito come sto messa!). Poi ho cominciato “Forte come l’onda è il mio amore”, sono a metà adesso… lo sto divorando e ho tantissimi pensieri a riguardo che non vedo l’ora di condividere con te, ma prima preferisco finirlo… dovrai aspettare ancora qualche giorno, eheheeh! Sono stata un po’ prolissa, scusa! Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, "La prima cosa bella" è carinissimo, e spero potrai comprarlo presto, anche perché il suo prezzo è davvero piccolo piccolo *_*
      Dunque, per Hunger Games non saprei davvero cosa dirti, non so se potrebbe piacerti o no perché credo che in questo caso sia una serie che vada molto a gusto estremamente personale.
      Hai amato così tanto "Il cardellino", ma dai... allora la Tartt non ti ha deluso nemmeno questa volta, accipicchia dovrò rimediare e provare a leggere una delle sue opere, sei così entusiasta che mi convinci :)
      Ahahaha poveri i nostri Marco, come fanno a sopportarci non lo so ahahahah
      Mi è arrivata la tua mail sul libro di Zingoni, PROMETTO che ti rispondo presto tesoro mio, scusami :((

      Elimina
  8. Belle letture davvero! Lo stile di Bianca è molto scorrevole, non avevo dubbi che anche questa nuova avventura fosse piacevole. Non vedo l'ora di leggere il nuovo della Rattaro, i suoi libri sono sempre un'emozione.
    @Nadia: bello il Cardellino? L'ho comprato ed è lì che aspetta di essere letto, ma confesso che in questo periodo non sono da libri dal mille mila pagine :$
    Io sto leggendo le ultimissime pagine di "The fault in our stars", e so di rischiare il linciaggio, ma non fa per me. Non ho ritrovato in questo libro tutte le emozioni di cui sentivo parlare. Probabilmente tra me e John Green non è scattata la scintilla.
    Prossimo libro in lettura, credo che se la giocheranno "Gone girl" della Flynn, un bel thriller, o "White, straight, male" di Niven, ho bisogno della sua ironia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, a me è piaciuto moltissimo... certo, è un libro per il quale ci vuole il momento adatto, e un po' di tranquillità... a me per esempio è pesato molto il non potermelo portare ovunque come faccio di solito con i libri più leggeri. Però lo consiglio, anzi, lo stra-consiglio... è quasi una medicina per l'anima :-)

      Elimina
    2. Alessandra, sì sono soddisfatta delle mie letture, ultimamente mi sta andando decisamente bene. Bianca è favolosa, ha una capacità di narrazione che mi fa innamorare dopo poche righe. E la Rattaro sta diventando una garanzia con le sue storie toccanti e molto emozionanti.
      Ale nessun linciaggio, figurati... capisco bene il tuo punto di vista, ho trovato molti a non apprezzare questo libro di Green... credo che i libri di Green abbiano tutto un altro "sapore" se li si legge quando si è realmente adolescenti, forse ci si sente coinvolti al 100%, mentre una volta adulti i suoi libri perdono un po' di charme... ovviamente ci sono sempre le eccezioni :)
      Ecco hai citato due autori che non vedo l'ora di leggere *_* L'amore bugiardo ce l'ho già e credo proprio che il prossimo mese lo leggerò, mentre di Niven vorrei iniziare a leggere qualcosa perché ne sento parlare benissimo e mi ispira sempre di più *_*

      Elimina
  9. Settimana di bassa a livello di lettura.
    Sono solo riuscita ad arrivare a metà del primo volume di The Maze Runner più per mancanza di tempo che per assenza d'interesse.
    In compenso ho scombinato le mie priorità in libreria alla vista dell'ultimo volume della Century Trilogy di Ken Follett (alla vista del libro mi è sfuggito un sonoro "Ma quanto è bello!" che ha fatto girare libraio, clientela della libreria e pure un po' di gente fuori, dato che m'è scappato proprio all'ingresso XD) e alla scoperta dell'uscita dell'ultimo volume della trilogia di Ingary di Diana Wynne Jones (Il Castello Errante di Howl è uno dei miei film preferiti). Cecilia Randall mi perdonerà se rimando acquisto e lettura di Raivo di qualche settimana, ma lo sconto del primo era troppo ghiotto e non volevo rischiare di non trovare più il secondo (troppe volte ho rimandato l'acquisto del volume conclusivo di una trilogia dopo averlo trovato per puro caso per poi dover sputare sangue settimane, mesi o addirittura anni per ritrovarlo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo...
      O magari lo trovavo ma in versione trilogia quindi con l'obbligo di ricomprare anche gli altri due, pagando ovviamente di più.

      Elimina
    2. Visto che sto rispondendo con una settimana di ritardo posso già dirti che spero questa settimana sia andata meglio con le letture :)
      Io non ho mai letto niente di Follett e mi rendo conto che dovrei rimediare provando almeno un suo libro, ma per ora non mi sento per niente ispirata :/ Mentre invece vorrei assolutamente leggere i libri di Diana Wynne Jones, anche per me Il castello errante di Howl è meraviglioso e sono davvero curiosa di leggere anche il libro.
      Sicuramente la Randall ti perdonerà, anche perché non credo rimanderai di molto... e hai fatto benissimo ad approfittare dei libri che volevi. :)

      Elimina
  10. Ciao Alessia, mi dispiace che "Il canto della rivolta" non ti sia piaciuto ma... me l'aspettavo XD
    Anche io facevo fatica a sopportare Katniss e nonostante avesse le potenzialità per diventare il libro più movimentato dei tre, la Collins è riuscita a rovinarlo. Non è avvincente :(
    Io non ho letto assolutamente niente, sono in un periodo in cui leggere è in fondo alla lista delle cosa da fare... non perché non mi piaccia più ma perché mi manca la voglia XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura ahahahah, in molti se lo aspettavano in effetti, chissà come mai xD
      Esatto, aveva le potenzialità, ma è staro rovinato rendendolo un libro troppo introspettivo.
      Laura sicuramente quando passerà questo periodo avrai così tanta voglia di leggerle che ti sommergerai di libri xD
      Ti capisco, possono esserci questi periodi e di certo la lettura non è essenziale per vivere, anche se è essenziale per vivere bene xD
      Un bacione

      Elimina
  11. Aleeeeeee che bello leggerti! Uff mi manchi tanto, non riesco proprio più a essere sempre presente, che palline!
    Anch'io ho una voglia matta di imbacuccarmi ahahah XD

    La prima cosa bella mi ispira moltissimo! Poi c'è il libro di Sara, a colpo sicuro!
    Dopo mi attirava, ma ho letto davvero troppe opinioni negative!

    Ora, da ben 3 settimane, sto leggendo Tutto il mare tra di noi di Dina Nayeri, mi piace ma non ho tempo! Miseria!! Vedi perché voglio freddo, tempaccio e necessità di pomeriggi in pigrizia sul divano con la copertina?!?!?!?
    Nella mia wl in prima fila ci sono due libri: Arrivano i pagliacci di Chiara Gamberale e La ladra della primavera (non mi ricordo l'autrice). Li desideeeero ardentemente!
    Nella tbr ho I baci non sono mai troppi ;)

    A presto, spero... baci baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, ma lascia stare... mi sento sempre più una merda con te e Daniela :( Mi sono anche dimenticata di avvisare dello stop della tua rubrica, mi odio!
      Bene, devi assolutamente leggere "La prima cosa bella" il nuovo della Rattaro, non ti deluderanno di certo, te lo assicuro!
      Ma come mai il tempo è diminuito così tanto? Ti hanno fatto altri cambi di orario a lavorare? :(
      La ladra della primavera ce l'ho in libreria e sta aspettando da una vita, devo decidermi a leggerlo, altrimenti farai prima tu a comprarlo e mi batterai sul tempo.
      Ti mando un bacione immenso!

      Elimina
  12. Ho iniziato a leggere Dopo qualche settimana fa, ma all'inizio non mi convinceva molto, quindi ho deciso di lasciarlo in sospeso. Aspetto un tuo parere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao... Dopo è un libro che aveva grandi potenzialità, ma che purtroppo è stato rovinato... nella puntata di oggi della rubrica (sono così in ritardo che rispondo dopo una settimana ai commenti -.-) ho lasciato un piccolo pensiero su questo libro...

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥