mercoledì 15 ottobre 2014

Blogger Love Project. Day 3: 10 consigli per i nuovi blogger

Buonasera carissimi, ed eccoci di nuovo insieme con il terzo giorno di Blogger Love Project... finora sto riuscendo a rispettare tutte le tappe, ma purtroppo le cose credo cambieranno... il tanto temuto contrattempo improvviso è arrivato (e non avevo dubbi sarebbe successo, visto la sfortuna che ho). Ho il moroso in malattia e chi mi segue saprà che quando c'è lui in casa riesco a fare poco e niente sul blog. Spero di riuscire a continuare a pubblicare tutte le tappe, ma non ne ho la certezza... sicuramente non riuscirò a seguire tutti i blog come ho provato a fare finora e non sapete quanto sono dispiaciuta e arrabbiata :(
Adesso passo subito al post di oggi perché sarà un po' lunghetto xD

Day Three:
10 consigli per i nuovi blogger
Ogni blogger sa quanto i primi tempi nella blogosfera siano difficili, e da qui nasce il tag “10 consigli per i nuovi blogger”!

Come tutti sapete non sono una a cui piace fare la maestrina, sono sempre titubante quando devo dare consigli, proprio perché non mi considero questa grandissima blogger, però mi rendo anche conto che dopo circa 2 anni e mezzo in questo mondo, sicuramente qualcosa in più l'ho imparata e so benissimo che quando ho iniziato io, a parte alcune persone a me care, ho ricevuto pochissimo aiuto... non sapevo dove andare a sbattere la testa. Ecco perché proprio in questo periodo ho creato il New Blogs New Voices, per dare modo ai nuovi blog di farsi conoscere un po' di più e di ricevere consigli da chiunque avrà voglia di commentare i post dedicati ai loro blog... ed ecco anche il motivo per cui ho deciso di partecipare proprio a questa tappa del BLP.
E' meglio che mi do da fare con i consigli perché altrimenti non finisco più di chiacchierare. Vorrei però mettervi a conoscenza del fatto che non sarà per niente facile, proprio per come sono fatta io, darvi questi 10 consigli... e soprattutto spero che saranno consigli utili per chi è davvero alle prime armi :)


1. SIATE VOI STESSI, SEMPRE!
Sembra una stupidata da dire, ma è la prima cosa indispensabile per avere un proprio blog. Cercate di non omologarvi alla massa, seguendo correnti di pensiero o impostazioni dei blog. Mantenete le vostre passioni e le vostre convinzioni sempre, anche se vanno controcorrente. Create il blog a vostra immagine e somiglianza, e se con il passare del tempo cambierete (come è giusto che sia) vedrete che avrete voglia di adattare anche il blog a voi e ai vostri cambiamenti. Mantenete la vostra passione in ogni post, che sia esso una recensione, una rubrica o un semplice tag. Non siate freddi e distaccati, ma mettete tutto il vostro cuore in quello in cui credete.

2. NON ABBIATE PAURA DI SBAGLIARE E FARE DELLE PROVE.
Anche questa forse sembra una cavolata, ma io parlo per mia esperienza e per quello che ho visto un po' in giro in questi anni. 
Il blog è vostro e se non siete sicuri di una cosa, dalla più semplice e banale impostazione di un articolo, alla più complicata revisione di un intero post, non fatevi problemi a fare delle prove. Sbagliare è umano e per nostra fortuna blogger mette a nostra disposizione tutti i post che vogliamo :) Se siete all'inizio e volete provare ad armeggiare con tutte le varie impostazioni di blogger, fatelo prima di rendere pubblico il blog. Pasticciate con il layout, create post di prova, cambiate menù e widget, fate quello che volete in più totale libertà, ma fatelo prima di rendere pubblico il blog. Questo è un consiglio spassionato, non tanto perché poi chi vi segue potrebbe essere disturbato dalle vostre "prove", ma proprio per voi stessi, per sentirvi più sicuri una volta che aprirete pubblicamente i battenti del vostro angolino.

3. CHIEDETE AIUTO SE NON SAPETE COME FARE.
Non abbiate paura a cercare un blogger più "esperto" e chiedere una mano, ci sarà chi si comporterà in modo altezzoso e non vi risponderà (e vi consiglio di smettere di seguire quel blogger), ma ci sarà anche chi sarà disponibile a darvi una mano e ad aiutarvi in quello che può. Io personalmente cerco sempre di aiutare, anche se spesso rispondo con ritardi clamorosi alle email (sorry). Ma ci tengo ad aggiungere una cosa: siate riconoscenti a quel blogger, non chiedete aiuto per poi scomparire e non farvi più vedere, oppure prendere meriti che non vi appartengono. Cercate di essere sempre sinceri e leali perché creare discussioni anche sulla blogosfera, dove dovremmo stare in pace con le nostre passioni, è veramente assurdo e controproducente.

4. LA GRAFICA E' UN CRUCCIO DI MOLTI BLOGGER.
La grafica dei blog è sempre un problema per tantissimi di noi (mi includo nel discorso perché sono una capra), cercate però di non dare totale importanza alla grafica, perché un blog splendido graficamente e vuoto di contenuti non interesserà a nessuno. Prima di tutto cercate di chiarire le vostre idee su quello che vorreste fosse il vostro blog e come vorreste apparisse agli occhi di chi lo visita. Dopo di che potete andare in giro per il web e cercare siti e altri blog che si occupano di questo. Ne esistono tanti che hanno modelli gratuiti, così come ne esistono di più professionali a pagamento. Non abbattetevi a causa della grafica, perché è semplicemente il vestito del vostro blog.

5. POCHI LETTORI, MA BUONI!
I Giveaway sappiamo tutti che attirano una caterva di follower, ma quanti di quei follower poi seguiranno realmente il vostro blog? Questo è un errore che ho fatto anch'io a suo tempo, facevo tanti GA per avere tanti follower poi mi rendevo conto che la maggior parte di quelli che si iscriveva al blog poi non si faceva più vivo fino al GA dopo e ci rimanevo male. Non sto dicendo che fare giveaway è sbagliato, ma non fatelo esclusivamente per avere più follower, perché saranno iscrizioni inutili che non vi porteranno niente se non un numero. Fate GA per festeggiare certo, ma non aspettatevi poi di ritrovarvi il blog pieno di commenti ad ogni vostro post. Purtroppo la gente fa di tutto pur di vincere cose gratis, sembrerà un discorso cinico, ma è proprio così, lo dico per esperienza.

6. FATEVI CONOSCERE DAGLI ALTRI.
Purtroppo blogger non è "immediato" come facebook, dove una pagina può raggiungere i 1000 fan in pochi giorni, su blogger è una cosa molto più personale e lenta. Ecco perché vi consiglio di farvi conoscere in giro, un buon modo è quello dello scambio di banner per le affiliazioni, un altro è quello di trovare dei blog che vi piacciono e seguirli assiduamente. Vi consiglio di non mettervi a seguire una marea di blog così, giusto per fare numero e fare affiliazioni, seguite solo quelli che davvero vi intrigano e vi piacciono, perché vi assicuro che una volta nel giro è semplice farsi conoscere. Io ad esempio sono una che quando va a commentare un blog che seguo e leggo il commento di una persona che non ho mai visto prima, clicco sul suo nome per scoprire se ha un blog e credo di non essere l'unica che lo fa. So che alcuni seguono tutti quelli che diventano follower del loro blog, anche questo secondo me è sbagliato, perché non dovrebbe essere una cosa: "se io ti seguo tu DEVI seguire anche me", deve essere una cosa spontanea, "tu mi segui, ok... aspetta, visito il tuo blog, se mi piace ti seguo anch'io, perché do per scontato che tu sia diventato mio follower perché ti piace il mio blog e non perché vuoi che anch'io mi aggiungerò ai tuoi". Forse è un discorso un po' contorto, ma io la penso così.

7. SIATE RILASSATI E LIBERI DI ESSERE PRESENTI QUANTO VOLETE.
Ecco un errore che ho fatto io tempo fa, mi ero presa troppi impegni con altri blogger e con il mio blog e così mi sono ritrovata sopraffatta e la voglia di stare nel mio angolino era scomparsa. Tenete sempre a mente che il blog è uno svago e una passione, non rischiate di tramutarlo in un lavoro "non retribuito" perché sarà il modo giusto per far si che la vostra passione venga meno e la vostra voglia di stare nella blogsfera si volatilizzi. Organizzate rubriche, eventi, speciali e tutto quello che volete, fatelo certo, ma fatelo in base al tempo che avete a disposizione, non riempitevi di "lavoro" per poi ritrovarvi senza il tempo per portarlo a termine. Fate le cose con calma, perché esistono blog che aggiornano tutti i giorni, ma ne esistono tanti altri che aggiornano solo alcune volte la settimana e non per questo sono meno interessanti o meno seguiti degli altri.

8. LE COLLABORAZIONI CON LE CASE EDITRICI NON SONO VITALI.
Quando ho iniziato la mia vita da blogger ed ho scoperto che le case editrici collaboravano con i blog ed inviavano i libri gratis, non vi nego che mi si sono illuminati gli occhi ed ho iniziato a richiedere collaborazioni su collaborazioni. Quasi tutte le case editrici accettavano e mi inviavano i libri che richiedevo... così in poco tempo mi sono trovata sommersa di libri da leggere che non riuscivo a smaltire e soprattutto richiedevo anche cose che non mi incuriosivano molto. Grande e grosso errore.
Le collaborazioni con le case editrici devono essere, prima di tutto, un modo per poter essere sempre aggiornati in anteprima su tante uscite ed in secondo luogo avere la possibilità ogni tanto di poter leggere qualche libro in anteprima. Ma vi assicuro che anche senza collaborazioni non si muore. Io sono arrivata al punto da collaborare con così tante case editrici, da essere contattata da così tanti autori emergenti che non ce l'ho più fatta ed ho mollato quasi tutto. Ora non leggo più libri di autori emergenti eccetto rari casi in cui sono io che mi interesso, non faccio quasi più anteprime e le collaborazioni sono diminuite tantissimo. E vi giuro che sto meglio, mi sento più libera, ricevo meno libri e meno anteprime ma non mi interessa, posso leggere tutto quello che mi pare quando mi pare e niente è meglio di questo. Dunque prima di scegliere con quali case editrici collaborare ponderate bene le vostre idee, quando un paio di autori vi scrivono per avere recensioni, non accettate ad occhi chiusi perché siete entusiaste e non vedete l'ora di provare, scegliete solo libri che vi intrigano davvero, altrimenti anche in questo caso verrete invase da richieste e non ci starete più dietro.

9. SINCERITA' E RISPETTO NELLE RECENSIONI, SEMPRE!
Questo punto si ricollega a quello precedente e al primo, ma ho voluto scriverlo in modo separato. Ho conosciuto blog che quando ricevevano libri da autori e CE scrivevano recensioni positive solo per far piacere, e andando a leggere queste recensioni si trovavano pensieri scopiazzati in giro e frasi così banali da far venire il latte alle ginocchia. Questo non è un buon modo per rispettare la passione che abbiamo per i libri. Scrivendo recensioni false facciamo un torto a noi stessi, all'autore o CE, al libro e ai lettori che ci seguono. Siate sempre sinceri, ma non usate la sincerità come un'arma per offendere e per far vedere che "avete le palle", perché non serve a niente. Siate sinceri ma rispettosi ed educati e vedrete che tutti apprezzeranno comunque la vostra recensione, anche se esprimerà pensieri negativi.
E se incontrerete autori o CE che non apprezzeranno quello che scrivete e si comporteranno in modo altezzoso e irrispettoso, fregatevene, non rimaneteci male e guardate dritto davanti a voi, perché voi siete in pace con voi stessi e sicuri di aver scritto nel modo migliore quello che pensate del libro in questione.

10. UN PO' DI ORDINE NON GUASTA MAI.
Concludo questa specie di tag parlando di una questione molto semplice e personale. Ho trovato blog in giro in cui è complicato capire cosa viene scritto e non si trovano mai le cose che si vorrebbero. Non ci vuole molto per mantenere un po' di ordine ed oltre che fare un piacere a voi, lo fate soprattutto a chi vi vuole seguire assiduamente, sicuramente ognuno ha un suo modo di vedere l'ordine, ma credo ci sia qualche punto che è utile universalmente. Un blog con sfondo chiaro è sempre meglio di uno a sfondo scuro perché affatica meno la vista. Le etichette nei vari post sembrano non servire niente, ma aiutano voi e i vostri lettori. L'indice delle recensioni (per copertina, autore o titolo) è importantissimo perché da modo di avere tutto pronto da visualizzare e leggere. Una sidebar (colonna di sinistra o destra) ben organizzata sarà molto più piacevole alla vista, non lasciatela troppo vuota, ma non appesantitela troppo, cercate di trovare il giusto equilibrio. Quando scrivete un post non usate miliardi di colori oppure di formattazioni, cercate anche in questo di essere lineari e puliti: se vi piace un colore potete usare sempre quello per evidenziare titoli o altro, oppure trovare un colore che si sposa bene con la vostra grafica; se pensate che una parte sia importante decidete se usare il grassetto, sottolineato o corsivo, in tutti e tre i modi il testo salterà subito all'occhio di chi legge, ma se scrivete un testo pieno di grassetto, sottolineato e corsivo verrà fuori un gran pot pourri incomprensibile.



Ed ecco concluso il tag... senza volerlo è venuto chilometrico anche questo post, ma mi sembrava brutto dare consigli senza spiegare bene o senza parlare in parte della mia esperienza personale. Spero di non aver annoiato nessuno, se così fosse chiedo perdono non era mia intenzione :) Spero anche di aver dato dei piccoli consigli utili, anche se molte cose sembrano banali, credo che presi dall'euforia dell'avere un nuovo blog, alcune volte si dimenticano certe cose, almeno a me è successo così.
E ci rileggiamo con la prossima tappa dopodomani (spero). 


51 commenti:

  1. Cara Alessia, vedo che abbiamo in comune molti pensieri. Anche a me non piace fare la maestrina e mi limito solo e soltanto a dare consigli senza impormi sugli altri. Ho letto con piacere i tuoi consigli e non posso che concordare in molti punti, eppure sembra tanto facile aprire un blog e sperare di eccedere da un momento all'altro! Dietro ci sono tanto impegno e tanta volontà ed è importante, come hai ribadito, non perdere se stessi nel percorso.
    Il tuo è uno dei primi blog che ho iniziato a seguire solo da "lettrice" (Cosa che probabilmente ti ho ripetuto più volte ) e per me è sempre un piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cry, credo sia il modo migliore: consigliare rimanendo comunque umile, sta agli altri seguire i consigli o meno, in qualsiasi cosa non solo per il blog :)
      È difficile all'inizio perché è inevitabile farsi prendere dall'entusiasmo o dallo sconforto. I primi mesi sono i più difficili perché si rischia lo sconforto, dopo di che subentra l'entusiasmo che rischia di far perdere la bussola :)
      Me lo puoi ripetere tutte le volte che vuoi perché mi fa un estremo piacere di essere rientrata tra le tue preferenze appena approdata su blogger.
      Un bacione grande.

      Elimina
  2. Cara Alessia, aspettavo con ansia questa tappa del Blogger Love Project. Noi di Pick me. Choose me. Read me. abbiamo deciso di non partecipare perchè non avrebbe avuto alcun senso dare consigli su cose di cui ancora non capiamo praticamente nulla. :) Al contrario però tu sei stata davvero utilissima ed esaustiva nel tuo post! Non preoccuparti per la lunghezza, ho letto tutto parola per parola e la noia non mi ha nemmeno sfiorata, anzi! Hai risposto almeno a cinque dei miei maggiori dubbi e ho trovato consigli preziosissimi! E' bello sapere che tu, come tante altre gentilissime bloggers, sei disponibile a dispensare consigli e aiutare chi ha iniziato da poco... in un certo senso ci tranquillizza, grazie mille ♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nim, capisco bene la vostra scelta, anche se si possono avere sempre consigli perché credo che ognuno viva l'esperienza del blog in modo diverso :)
      Sono contenta di non averti annoiato, io ho sempre paura di trasmettere solo noia quando mi metto a sproloquiare xD
      E mi fa un grandissimo piacere sapere che sono stata utile in qualche modo, alla fine sono consigli basilare che possono sembrare stupidi, ma all'inizio è davvero dura per ogni blogger.
      Grazie mille a voi e complimenti perché state facendo un lavoro splendido con il vostro angolino *_*

      Elimina
  3. condivido riguardo al numero di lettori.. se ad una persona piace quello che fa non si cura del numero di persone che seguono e commentano..
    per lo meno, io la penso così.. anche se a volte non fa piacere parlare da soli! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh certo, all'inizio la parte dura è proprio questa, che sembra di parlare da soli, ma è inevitabile perché ci vuole tempo per farsi conoscere e soprattutto chi visita il blog deve avere qualcosa da leggere :)
      Spero davvero che anche sul tuo blog le persone arriveranno a fiotti per commentare e apprezzare quello ch scrivi :)

      Elimina
  4. Ciao Alessia :) Bellissimi e utili consigli! Mi piace molto il modo in cui spieghi le cose. Leggendo il post mi hai dato qualche dritta e mi propongo di usare le etichette e appena avrò tempo di riordinare le recensioni in modo logico:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, io ti ringrazio moltissimo. Non riesco proprio a ciarlare poco ahahah perché ho bisogno di spiegare nel modo che credo sia migliore e non riuscirei se mi costringessi ad essere concisa.
      Sì le etichette sembrano una cavolata inutile, ma aiutano davvero :)

      Elimina
  5. Difficile non essere d'accordo con tutto quello che hai scritto! Li terrò a mente. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, non credo tu abbia bisogno di consigli. Il tuo blog è bello, è tenuto bene e con passione... Sei già nella posizione di dispensare consigli a chi vuoi ;)

      Elimina
  6. Ottimi consigli. Se vuoi, sbircia i miei...
    http://scriveremipiace.blogspot.it/2014/10/blogger-love-project-10-consigli-per-i.html

    RispondiElimina
  7. Ciao Alessia!
    Ho letto i consigli e mi sono ritrovata in molti di essi.
    Hai ragione, la grafica non è tutto. Io ad esempio all'inizio ne facevo un problema. Ora invece cerco di modificarla pian piano compatibilmente con impegni e con l'aiuto di una mia amica che, in questo campo, ne sa più di me :)
    Il primo consiglio che hai dato mi è piaciuto molto: non bisogna aver paura di essere se stessi. Io ad esempio non leggo quasi nulla di fantasy. So che facendo così escludo una grande parte del mondo dei lettori ma, come genere, non mi è mai piaciuto. Così ho deciso di proseguire con le mie letture, forse un po' di nicchia ma che rispecchiano quello che sono :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fra, che piacere vederti qui :) a me dispiace moltissimo non essere riuscita a farmi un bel giro sul tuo blog, ma spero di poter rimediare presto.
      Ho notato che in poco tempo con il tuo blog sei riuscita a trovare la giusta dimensione e soprattutto hai già un buon numero di lettori che ti segue con entusiasmo. Ti faccio davvero tanti complimenti. Proprio perché sei rimasta te stessa e hai rispettato fino in fondo la tua passione sei riuscita a farti notare fin da subito :)

      Elimina
  8. Sono d'accordo con tutto quello che hai detto!! La grafica, i giveaway, l'essere noi stessi.. insomma hai ragione su tutto! Questo post di oggi mi piace particolarmente e leggo tutti i post con molto entusiasmo ma penso che mi sarebbero stati più utili quando ero alle prime armi perché adesso mi rivedo in tutto quello che hai scritto! XD Però non ho fatto ancora nessun giveaway e sono contenta di questa cosa perché i commenti che ho sono sinceri :3 Comunque penso che ne farò uno a breve per i 100 follower ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arya, mi fa molto piacere sapere che ci troviamo d'accordo su tanti punti.
      Anch'io quando ero all'inizio avrei sicuramente avuto bisogno di tutti i vari consigli che stanno circolando sui blog in questi giorni, ma alla fine sono contenta comunque di aver fatto i miei errori e di aver imparato da essi :)
      Beh un giveaway ogni tanto per festeggiare ci sta eccome, è sempre divertente organizzarli e vedere cosa si inventano i partecipanti.
      Complimenti per i tuoi primi 100 lettori *__*

      Elimina
  9. Ciao Alessia! Ti leggo da un paio di mesi, ma solo da qualche giorno ho deciso di iscrivermi e creare un mio blog =) ti ringrazio per i tuoi consigli, che ho trovato davvero molto preziosi. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vane, scusa se rispondo solo ora, ma non ho un attimo di tempo. Spero il tuo blog sia partito alla grande e sono contenta che i miei consigli possano essere utili.

      Elimina
  10. Ciao Ale, ti ricordi di me? (non credo con così tanta gente che ti segue xD ), mi avevi consigliato di sistemare un po' il mio blog, e anche se in "ritardo" di almeno un anno ti ho dato retta e eccomi qui con il mio nuovo blog. Inoltre questi tuoi consigli sono una manna dal cielo, mi hai fatto luce (e credo sia così per molte, a giudicare dai commenti) su un mondo praticamente nuovo per me e hai spiegato come muoversi e come agire in questo "labirinto". Grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ary, mi sento davvero uno schifo perché non mi ricordo di te, scusami davvero :(
      Comunque sono felicissima di sapere che finalmente hai preso in mano il tuo blog e lo hai reso come volevi tu :)
      Sono davvero felice di essere potuta stare stata di aiuto davvero. Grazie a te.

      Elimina
  11. i tuoi consigli sono stati veramente utilissimi, in più io ti avevo chiesto aiuto anche via email ed eri stata gentilissima e cordiale.. è un mese che ho aperto il mio angolino nel mondo e non felicissima, mi diverto e anche se per ora non ho lettori non mollerò.. devo entrare nella community, prima di settembre ero estranea a tutto quello che era blogger in generale..
    comunque ancora grazie ciao ciao co.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consuelo, sono contenta che i miei consigli hanno potuto aiutare anche te. Non ho più risposto alle tue mail e mi dispiace tanto, ma sono contenta di esserti comunque stata utile.
      Vedrai che piano piano entrerai nel "giro" e ti farai i tuoi lettori fedeli. In bocca al lupo, a presto ;)

      Elimina
  12. Ciao bella, anche se non sono blogger e non lo sarò mai trovo davvero buoni i tuoi consigli, rasserenante il tuo garbo e rallegrante il tuo buon senso (merce così rara ultimamente) :-) grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, ma perché non potresti mai diventarlo? Mai dire mai nella vita xD
      E grazie grazie per i tuoi complimenti, mi emozioni sempre tesoro.

      Elimina
  13. Ottimi consigli! :) Cercherò di seguirli tutti a mio modo, perché come dici tu "l'importante è essere se stessi". L'ordine e la grafica sono due mie grandi mancanze, ma spero col tempo di migliorare. Sono ancora alle prime armi in fondo! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giordana, grazie mille. Come hai detto tu, l'importante è che rimani te stessa, poi se vuoi seguire i miei consigli mi fa ancora più piacere.
      Per la grafica prenditi tutto il tempo che vuoi perché non è essenziale, ma l'ordine devi riuscire a trovarlo perché vedrai che ne troverai giovamento :)

      Elimina
  14. Tesoro bravissima, hai dato davvero degli ottimi consigli *__* non potevi fare di meglio! Spero che saranno utili ai nuovi blogger :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaawwww tesoro che carina che hai commentato anche questo post, grazie *__*
      E mi fa piacere sapere che condividi i miei consigli, alla fine siamo delle vecchie blogger xD

      Elimina
  15. Ah avessi avuto un post di riferimento così quando ho aperto il blog, avrei evitato tanti errori! Ma come si dice sbagliando si impara! Cmq anche io ero una capra con la grafica poi proprio chiedendo aiuto come dici te e rompendomi la testa con le prove ho imparato tante cose e ne sono felice! Cmq bravissima Ale chi inizia oggi può trovare tanti spunti interessanti ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda cara, tu hai sempre fatto un lavoro splendido con il tuo blog, si contraddistingue dalla massa per tante piccole cose che apprezzo molto.
      Tu adesso ti fai da sola la grafica e anche se semplici sei bravissima, io invece in questo non riesco proprio.

      Elimina
  16. Ciao,
    per caso ci siamo imbattute in questo tuo post! Siamo due giovani neo-blogger e siamo andate da poco online con il nostro sito. Ci rispecchiamo un po' nelle "paure" che hai descritto: paura di sbagliare, di fare una brutta figura. Soprattutto paura di non sapere cosa fare :)
    Questo post ci è stato utile, e speriamo di riuscire ad ingranare al più presto!!

    RispondiElimina
  17. Ciao :)
    A me piacerebbe un sacco poter collaborare con una casa editrice ma non so come fare richiesta... Tu come hai cominciato? potresti darmi un consiglio?
    Grazie, un bacio!

    RispondiElimina
  18. Ciao :D in che modo potrei cominciare a collaborare con una casa editrice? :) Potresti darmi qualche consiglio? Grazie mille

    RispondiElimina
  19. Ciao! Ho incontrato il tuo blog per caso, cercavo delle informazioni dettagliate sulle collaborazioni tra blogger e CE e mi sono incuriosita davanti al tuo consiglio numero 8 , io sono alle prime armi con il mio blog e in questi giorni ho scritto a qualche modesta CE per richiedere una collaborazione , mi sorge un dubbio, una di queste mi ha inviato un comunicato stampa con l ultima pubblicazione , dopo che l avrò recensita e li avrò ringraziati per il materiale , la stessa CE continuerà a mandarmi comunicati stampa delle ultime pubblicazioni o si dimenticano di te e arrivederci e grazie ? :) scusa la domanda e il disturbo , il tuo post mi ha colpito e sembri essere una persona disponibile e sincera e così ho pensato di commentare :) spero risolversi questo mio dubbio, in tal caso , grazie per queste dritte e complimenti per il blog
    un abbraccio
    Giada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giada, non sai quanto mi fai felice con questo tuo commento, perché nonostante siano passati mesi da questo mio post, vedo che ancora serve e da un piccolo aiuto :)
      Guarda Giada, ogni CE ha un suo modus operandi, alcune continuano ad inviare newsletter, altri invece mantengono attiva la collaborazione, ma sei tu che ogni mese devi chiedere le schede delle anteprime. Non so con quali CE hai iniziato a collaborare, ma di solito una volta che la collab è intrapresa non si esaurisce nell'arco di una recensione e basta. Ovviamente ci deve essere voglia di tutte e due le parti di mantenere attiva questa collab. Se vedi che il prossimo mese (ad esempio), questa CE non ti invia nessun tipo di materiale, non farti problemi a scrivere per chiedere se ci sono novità di cui potresti parlare ecc ecc.
      Spero di averti dato una piccola delucidazione :)
      A presto!

      Elimina
    2. grazie dei tuoi consigli ! non mi preoccupo per ora perchè ho appena iniziato :-) ma seguirò i tuoi consigli , in cambio della tua gentilezza e le tue rubriche e attività mi piacciono molto divento tua follower e ti rubacchio anche il banner ! se ti va di ricambiare io sono fresca di blog http://fantasyromancebooks.blogspot.it ogni consiglio o critica o dritta se vorrai darmela l'accetterò ben volentieri :-)
      un abbraccio

      Elimina
    3. Figurati Giada, è stato un piacere. E non c'entra se sei nata da poco, se i contenuti sono interessanti e originali può essere che le case editrici si interessino comunque ;)
      Appena ho due minuti di tempo ti aggiungo nella lista delle affiliazioni :)

      Elimina
  20. Ciao Alessia, ho aperto il mio primo blog circa un mese fa e bazzico il tuo blog da un pochino di più, tuttavia non avevo ancora scovato questo articolo che è davvero esaustivo e interessante.
    Mi piace molto il fatto che tu sia così disponibile e sincera nel raccontare la tua esperienza, decisamente un punto in più, a dispetto di altre blogger veterane che hanno la puzza sotto il naso!
    Grazie per le dritte, sicuramente mi aiuteranno ad avere le idee più chiare e sopratutto a capire meglio come funziona "la vita da blogger"! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, ti chiedo scusa per il ritardo, ma se bazzichi il mio blog saprai sicuramente che negli ultimi tempi non ci sono molto con la testa e la voglia di stare davanti al pc diminuisce sempre di più :)
      Sono felice che questo post con qualche consiglio ti sia stato utile, è sempre un piacere e ti ringrazio infinitamente per i complimenti...per me essere sincera è la chiave di tutto, sempre :)
      In bocca al lupo per il tuo blog ;)

      Elimina
  21. Ciao! :)
    Sono una tua follower già da un po' e ho deciso, ben 11 mesi fa, di aprire un blog. L'ho fatto, dopo tanti tentativi, perché volevo un posticino tutto mio dove poter parlare delle mie passioni: la lettura in primis, ma parlo anche di altro ^^
    Questo post, che ho scoperto troppo tardi, mi è stato davvero utile perché per ogni punto ho trovato riscontri. Quindi, grazie!!
    Mi hai fatto capire che, anche se per l'università non riesco a creare rubriche su rubriche e anche se il mio blog è un po' diverso dagli altri, non è un male, affatto.
    In tutto quello che faccio mantengo la mia identità e personalità. E non smetterò adesso!
    Grazie ancora! :)

    A presto,
    Manu.

    Ps. Anch'io ho l'abitudine di cliccare sui nick degli utenti per dare un'occhiata ai loro eventuali blog ;)

    RispondiElimina
  22. Prima di tutto: grazie! Grazie per avermi dato consigli, grazie per avermi dato delle idee e grazie per avermi mandato il link a questo post che mi è davvero utile.
    Secondo me quello che hai scritto servirà a molti blogger inesperti e alle prime armi, come me.
    Concordo con tutti i punti e sarà sicuramente più facile iniziare con una linea guida... sei stata molto altruista nel dispensare questi consigli. :)

    Ti dirò grazie un'infinità di volte!
    Bacioni <3

    RispondiElimina
  23. Ciao! Grazie mille per questi consigli, volevo chiedere solo una cosa.
    Nel caso mi possa servire in futuro (al momento non se ne parla) , come si richiede una collaborazione con una casa editrice?

    RispondiElimina
  24. Ho da poco aperto un blog e mi sono sembrati molto utili i tuoi consigli! Hai ragione a dire che alcuni concetti possono sembrare banali, ma sono fondamentali... Io che ho aperto il mio blog per puro passatempo e spero che rimanga sempre il mio angolo di web in cui parlare di ciò che mi piace! Ciao ciao

    RispondiElimina
  25. ciao, grazie mille per i consigli visto che ho aperto da qualche mese! ma volevo chiedergi una cosa: come si fa a collaborare con delle case editrici? (scusa l'ignoranza) soero risponderai un bacio:3

    RispondiElimina
  26. ciao grazie mille per quello che hai scritto io ho aperto da poco un blog più per piacere sinceramente che per altro,volevo chiederti aiuto in privato perchè non riesco a fare delle cose che capisco poco di codici HTLM e cose simili. Saresti gentilissima se mi puoi aiutare grazie anticipatamente

    RispondiElimina
  27. Io aperto un blog da poco e mi trovo pienamente d'accordo con quello che hai detto tu, la cosa fondamentale e che è un po' il filo conduttore di tutti questi 10 punti è rimanere se stessi. Penso che il blog debba rispecchiare la nostra vita e la nostra personalità, per me non potrebbe essere altrimenti. Il mio blog è piccolo ma riflette il mio modo di essere e va bene così, io spero che crescerà con me perché non potrò mai apparire diversa (e così il blog) da come sono realmente.
    Bellissimo blog, ti seguo :)

    RispondiElimina
  28. Ciao! :) Questi consigli sono molto utili, grazie mille!

    RispondiElimina
  29. Questo post ha ormai quasi due anni e nonostante questo trovo sempre qualche nuovo commento, mi fa davvero piacere, perché vuol dire che in fondo i consigli che ho dato vi sono utili. Vi giuro che mi rende felicissima questa cosa, sapere che a distanza di anni c'è ancora chi trova questo post e lo legge con interesse.
    Grazie a voi e in bocca al lupo a tutti i novelli blogger ;)

    RispondiElimina
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  31. Ciao! Anzitutto grazie per questo decalogo che mette in chiaro molti aspetti della gestione di un blog :)
    Il mio dubbio è: come inizia una collaborazione tra blogger e casa editrice quando l'iniziativa parte dal blogger?
    Esempio: ho sentito parlare di un libro che mi interesserebbe molto leggere per recensirlo sul mio blog. Cosa scrivo alla casa editrice? Semplicemente che gestisco un blog (inserendo tutti i riferimenti del mio blog, ovviamente) e che mi piacerebbe iniziare una collaborazione con loro? O specificando il libro che mi ha portata a contattarli?
    Ti ringrazio sin da ora per la disponibilità! :D
    Alessandra

    RispondiElimina
  32. Bellissimo post! Mi sono iscritta al tuo blog, complimenti! Se ti va ti aspetto sul mio!
    illibrosullafinestra.blogspot.it

    RispondiElimina
  33. Ciao! Da poco tempo ho aperto un blog e mi sono sempre chiesta come funzionasse questa cosa delle collaborazioni con le varie case editrici, così cercando mi sono imbattuta in questa articolo è, anche se un po' datato, mi é stato davvero molto utile! Non è semplice trovare post così chiari e ben scritti.
    Grazie per i tuoi preziosi consigli e complimenti per il blog!

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥