venerdì 17 ottobre 2014

Blogger Love Project. Day 4: My Reading Spot + Re-Reading

Buon pomeriggio, dopo un giorno di pausa torno con questa splendida iniziativa che si chiama Blogger Love Project. Una idea gradiosa avuta da Juliette, Veronica e Mel e Mys, oggi sono leggermente in ritardo in confronto all'orario dato per questa tappa, ma non è un problema per fortuna :)
Prima di chiacchierare insieme dei temi dati per la giornata di oggi vorrei ringraziare tutti voi per i splendidi commenti che mi state lasciando per il raggiungimento dei 1000 follower di questo blog.
Voi non avete idea di quanto sono felice, contenta e anche incredula. Queste sono poche righe, ma vorrei riuscire a fare un vero e proprio post in cui ringrazio tutti voi per quello che mi date ogni giorno. GRAZIE DI CUORE!


Day Four:
My Reading Spot
Dove quando e come leggi? Descrivi il tuo tipico “reading spot”!

Per il post di oggi avrei voluto fare le foto ai miei posti preferiti e più usati per la lettura, purtroppo però non sono riuscita a causa di mancanza di tempo. Avrei voluto fare foto particolari, ma a forza di stare a riflettere su come farle il tempo è passato e sono rimasta senza tempo -.-
Così mi tocca ripiegare sulle parole (so che vi state mettendo le mani nei capelli dalla disperazione, non nascondetevi xD), dovrete sopportare le mie chiacchiere, ma cercherò di essere veloce. Ve lo prometto u.u

Io non sono solita portarmi in giro libro o Kindle (quest'ultimo men che meno °_°) perché non uso i mezzi pubblici e non ho altri "buchi liberi" quando sono fuori casa. Le rare volte che prendo il treno allora ovviamente mi porto dietro un libro, ma non è un "tipico" reading spot :)

Leggo in casa, sempre, che sia inverno o estate. In estate mi piacerebbe andare al parco del mio paese e mettermi a leggere all'aria aperta, ma finora non l'ho ancora fatto... in effetti vorrei provare il prossimo anno :)

Le postazioni sono:
  • Camera, letto matrimoniale; in base alla presenza del mio moroso o meno, la luce accesa è quella della abat jour oppure quella della lampada grande da soffitto. Questa postazione è la più gettonata per la sera, prima di andare a letto devo leggere almeno una mezzora; ma alcune volte mi metto nel letto anche nel pomeriggio, quando ho un po' di tempo per rilassarmi
  • Cucina, sedia; ebbene sì, una delle postazioni che più uso è proprio questa. La cucina è la postazione della lettura di fortuna, mentre cucino oppure mentre faccio qualche faccenda particolare in casa, ecco che nei momenti di pausa o attesa mi potete trovare a sedere sulla sedia con il libro appoggiato sul tavolo... un po' di volte ho fatto bruciare cena/pranzo e dopo un paio di litigate col moroso ora ci sto più attenta xD
  • Salotto, poltrona; questa è la postazione più recente. Abbiamo comprato poco tempo fa all'Ikea una poltrona e dopo aver scoperto la sua comodità, capita sempre più spesso che mi sistemo su di essa nelle posizioni più strambe per leggere in tutta tranquillità. E' anche un modo per non isolarmi totalmente dalla vita famigliare, magari mentre gli altri guardano la tv io mi sistemo sulla poltrona e leggo, e in questo caso le interruzioni non mi danno mai fastidio :)


Ho finito ragazzi e non ditemi che sono stata prolissa o noiosa ahahah, in effetti non mi sembra vero di essere riuscita a scrivere così velocemente e così poco... spero di riuscire anche con la seconda parte del post di oggi xD


Day Four:
Re-Reading
Cosa ne pensi delle riletture? Quali libri hai riletto nell'ultimo anno? Quali sono i libri che vorresti rileggere?

Anche in questo caso cercherò di non perdermi troppo in chiacchiere.
Ammetto che non sono mai stata una lettrice dedita alle riletture, nemmeno prima di aprire il blog quando avevo molti meno libri da leggere.
Ho riletto in modo quasi spasmodico un libro che ci avevano assegnato alle medie "Avventura metropolitana" di Ermanno Detti. Ecco, questo libro, non ricordo il motivo, mi era piaciuto così tanto da leggerlo e rileggerlo fino allo sfinimento; mi piacerebbe provare a leggerlo adesso e vedere se ritroverei quella "magia" che provai tanti tanti anni fa :)
Ho riletto pochissimi altri libri, tra cui la serie di Twilight (tutti i libri a parte l'ultimo che ho letto una sola volta), i due che ho riletto di più sono proprio i primi due: Twilight e New Moon; ho riletto Perfetto di Alessia Esse per il gruppo di lettura che ho organizzato io stessa e si ricordo bene (sono un po' messa male con la memoria) non ho letto altro °___° mio dio, mi faccio quasi schifo.
Però entro la fine dell'anno ho intenzione di rileggere "Forte come l'onda è il mio amore" di Francesco Zingoni, ho proprio un bisogno fisico di immergermi di nuovo in questo libro.

Vorrei poter dedicare molto molto più tempo alle riletture, perché credo che siano importanti, ovviamente parlo di letture dei libri che più mi sono piaciuti, anche se ogni tanto penso di rileggere libri che non ho apprezzato molto ma che credo di poter apprezzare di più ad una seconda lettura. E' un modo per ritrovare i personaggi, le ambientazioni e le storie che tanto abbiamo amato, un modo per comprendere ancora meglio il libro e magari scoprire aspetti che alla prima lettura, presi dall'entusiasmo e dalla curiosità, ci eravamo persi a "causa" di una lettura più veloce.
Purtroppo con tutti i libri che ho in attesa di essere letti per la prima volta e con tutti quelli che vengono pubblicati è difficile trovare il tempo per rileggere, ma vorrei darmi un obiettivo per il prossimo anno, cioè fare delle riletture, tenermi del tempo per i libri che più ho amato. Spero ci riuscirò *_*


Oggi sono fiera di me, sono riuscita ad essere concisa e sono contentissima, perché ho detto tutto quello che dovevo dire e l'ho fatto in poche parole in confronto a i super discorsi che faccio di solito.
Aspetto i vostri commenti in cui mi parlate sia dei vostri reading spot, sia delle vostre riletture... sono curiosa di sapere dove leggete e come leggete e che rapporto avete con le riletture :)

Prima di concludere vorrei scusarmi con tutte le altre blogger che continuano a commentare i miei post, all'inizio sono riuscita a seguire con piacere molti dei blog che partecipano alla BLP, purtroppo ora con l'imprevisto che ho avuto e di conseguenza la diminuzione del tempo a mia disposizione, devo fare delle scelte: ho continuo con i miei post, oppure seguo tutti gli altri blog. Non riesco a fare entrambe le cose, purtroppo. Anche gli obiettivi che mi ero data all'inizio non so se riuscirò a rispettarli. Il layout, anche se non sembra, l'ho già sistemato qui nella barra di destra ma può essere ci rimetterò ancora mano; con le recensioni sto mantenendo il ritmo che volevo ed anche con le risposte ai commenti del mio blog sto riuscendo a farcela. Purtroppo non ho ancora sistemato la TBR e neanche altre pagine del blog che volevo mettere un po' a posto e cambiare, così come non riesco a seguire i blog che più amo :( E' vero che mancano ancora un bel po' di giorni e spero di portare a termine tutti gli obiettivi.

17 commenti:

  1. Non ti preoccupare Ale fai con calma e non preoccuparti dei commenti!
    Condividiamo il reading spot! Se si è in casa con un libro che non riesco a posare me lo porto ovunque cucina soggiorno addirittura mentre cucino e faccio le favcende domestiche :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Susi, mi scoccia davvero moltissimo... quando mi prendo un impegno che sia nel mondo reale o virtuale, ci tengo a rimanere fedele a questo impegno, ma ultimamente riesco sempre meno e mi irrita moltissimo... mi prenderei a testate da sola :(
      Esatto, in giro per casa con il libro, alcune volte sono anche andata a sbattere contro spigoli e porte xD

      Elimina
  2. Ahahah tesoro ma sai che ti ci vedo sulla sedia della cucina a far bruciare la roba? :'D ricordo di una volta che mi hai raccontato in diretta quando ti è successo LOL
    A me capita di rado di mettermi a leggere quando cucino, però quando lo faccio riesco bene a calcolare i tempi per non fare bruciare nulla U.U

    Anche io vorrei tanto avere più tempo per rileggere... ma come hai detto te con tutti i nostri arretrati non è facile D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Deni, ho imparato dai miei errori e non mi è più successo, per fortuna, altrimenti Marco mi avrebbe sfrattato ahahah

      Io ogni tanto penso ad una follia: "voglio recuperare tutti gli arretrati fino a farmene rimanere solo una dozzina", poi ci penso seriamente e inizio ad andare nel panico perché vorrebbe dire non comprare né ricevere libri per tanto TANTO tempo °_°

      Elimina
  3. Mi piacciono i tuoi reading spot!
    Sono simili ai miei perché fuori casa nemmeno io ho tempo per leggere e non prendo più i mezzi pubblici.
    Una bella poltrona comoda non ce l'ho ma la sostituisco con il letto xD prima di dormire leggere un bel libro al calduccio sotto le coperte è quello che preferisco!
    Per quanto riguarda il parco di paese, io l'ho provato e, fidati, nelle giornate di sole è bellissimo leggere all'aperto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty, diciamo che quando si legge solo in casa è difficile trovare posti molto diversi tra di noi... a meno che uno non si metta a leggere arrampicato sul muro ahahaha
      Ormai se non leggo almeno una mezzora non riesco più a dormire, è incredibile, è un'abitudine così radicata e meravigliosa che credo non la perderò mai.
      Ah sì, Patty, so quanto possa essere splendido leggere all'aperto in mezzo alla natura, l'anno prossimo proverò sicuramente *_*

      Elimina
  4. Ciao Ale! Ahahah mi fa un sacco sorridere il fatto che definisci imprevisto che il tuo compagno sia a casa da lavoro :) Anch'io quando ho il mio ragazzo a casa faccio più fatica a leggere ("Non mi consideri mai" "Cosa sto a casa a fare se leggi sempre" ecceteraaaaa...fortunatamente da quando si è comprato l'I-pad è un po' più indaffarato nelle sue faccende e ho più spazio per i miei libri!

    Il lettono è il mio posticino preferito, soprattutto in inverno avvolta dalle coperte. E poi un po' ovunque, treno, università, cucina, bagno, salotto.
    Anch'io ho riletto pochi libri. Come te ho riletto Twilight (però solo il primo), L'ospite più di una volta, Schegge di me e Ignite me (alcune scene) e parti di Harry Potter anche se mi sta sempre venendo più voglia di rileggerlo tutto..devo solo aspettare il periodo adatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, oddio adesso non voglio passare per la strega che non vuole il moroso in casa, ma ti giuro che avercelo in giro per caso per di più in malattia, dunque con orari da rispettare è devastante... ahahahaha

      In inverno mi piace avvolgermi nelle coperte, mentre in estate amo mettermi sul letto e continuare a girare come una trottola alla ricerca di lenzuola che si rinfrescano ahahaha
      Ecco, L'ospite è uno di quelli che vorrei rileggere, ma chissà quando riuscirò :(

      Elimina
  5. Ecco qui il mio post unico:

    BLOGGER LOVE PROJECT: My Reading Spot + Re-Reading + Free Choice Challenge
    http://scriveremipiace.blogspot.it/2014/10/blogger-love-project-my-reading-spot-re_17.html

    RispondiElimina
  6. conta come rilettura anche se rileggi nella prima versione autoprodotta? ;-)

    RispondiElimina
  7. Ciao Ale! Per quanto riguarda le riletture, anche a me capita di rado, e soprattutto con i libri più “spensierati”, tipo per esempio quelli della Kinsella quando ho bisogno di “tirarmi su” :-) Per i posti in cui leggo, la risposta è praticamente ovunque: a casa sul tavolo della cucina anch’io, sul divano, sui mezzi pubblici, in attesa dei suddetti mezzi pubblici, in pausa pranzo, in tutte le sale d’attesa del mondo… ovunque io abbia mani libere per tenere un libro :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, credo che dedicarsi ogni tanto alle riletture sarebbe una bella cosa, non dico spesso, ma una rilettura ogni 2-3 mesi potrebbe essere un buon ritmo che mi piacerebbe poter trovare...
      Ecco vedi, io non prendo mezzi pubblici, raramente mi trovo in sale d'attesa e quando mi capita succede senza preavviso e così non posso armarmi di libro... mentre per la pausa pranzo (anche in questo caso di solito capita una volta a settimana) non mi porto mai niente perché immancabilmente si ferma qualcuno a chiacchierare...

      Elimina
  8. Scrivi quanto vuoi, è un piacere leggerti, anche quando sono papiri :P

    Cucina-sedia e salotto-poltrona li amo anch'io! Più del letto che mi fa venire troppo sonno! E poi la cucina è così accogliente..
    Per le riletture piacerebbe anche a me, a volte ci penso, ma poi non lo faccio mai, ci sono troppi libri da leggere e le storie belle che ho già letto, pur meritando, devono accontentarsi di restare nella mia memoria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michy sei sempre un tesorino, ma dai, ci sono volte che dovrei davvero limitarmi xD
      Per me il letto è una delle postazioni migliori e se mi viene sonno (cosa che succede dopo almeno mezzora/un'ora) beh, ben venga, almeno dormo ahahahah
      Guarda Michy, in un certo senso ti dò ragione, ma allo stesso tempo credo che le riletture siano qualcosa di unico, soprattutto quando si fanno dopo un po' di tempo dalla prima lettura... :)

      Elimina
  9. Lo confesso: sono una rilettrice cronica da oltre quindici anni.
    Devo comprare il nuovo libro di una saga? In molti casi prima dell'acquisto rileggo tutti quelli che ho già.
    Ho iniziato nel lontano 1999, quando iniziai a rileggere tutti i libri precedenti di Animorphs ogni volta che compravo i due nuovi volumi (e uscivano ogni 3 mesi circa!). Ora, quando erano quattro, sei, otto libretti da 140 pagine l'uno era una cosa fattibile... ma quando cominciarono ad essere 20 e oltre smisi... tranne quando mi resi conto che gli ultimi due, il 53 e 54, non sarebbero mai stati pubblicati in Italia. Quella volta rilessi tutti e 52 i precedenti libri.
    Altri re-reading di cui non vado molto fiera sono:
    - Harry Potter. Per farla breve i primi quattro li ho letti circa cinque volte solo come rilettura preparatoria all'uscita delle edizioni inglesi del 6 e 7 e delle edizioni italiane del 5, 6 e 7... a cui vanno aggiunti altri 2-3 re-reading cumulativi dell'intera saga. Sì, in pratica i primi quattro li avrò letti minimo 7 volte.
    - I Figli della Terra di Jean Auel. Diciamo che questo è un re-reading sporatico. Ho fatto due volte un re-reading sistematico della serie in attesa della pubblicazione italiana dell'ultimo volume (che seppi solo all'ultimo minuto non sarebbe uscito in contemporanea mondiale e di conseguenza vanificò la prima rilettura) ma ogni tanto riprendo in mano i primi due volumi, i miei preferiti, e li rileggo. Avrò letto come minimo 10 volte il primo e 7-8 il secondo.
    - I Fuggitivi di Ruth Thomas: volume singolo che nel 2015 diverrà maggiorenne, è stato riletto la bellezza di minimo 25 volte. Sì, praticamente potrei riscriverlo a memoria... ma ogni volta che mangio patatine fritte ripenso a Julia e Nathan e spesso la voglia di rileggerlo sgranocchiando il cibo che compare più e più volte nel libro è troppo forte per resistere. Fortunatamente è piccino!
    - I libri di storie vere di Torey Hayden: lascio per ultimo il re-reading periodico. Più o meno una volta all'anno sento il bisogno fisico di rileggere uno dei libri di storie vere di Torey Hayden (non i romanzi di storie che ha creato) e puntualmente dopo il primo sento la necessità di leggerne un secondo e così via, fino a rileggerli tutti. Attualmente sono in questa fase: ho riletto per l'ennesima volta Una Bambina, La Figlia della Tigre e Figli di Nessuno, ora ho in corso Come in una Gabbia e probabilmente il prossimo sarà o Una di Loro o Una Bambina e gli Spettri.
    Riguardo ai luoghi di lettura, di solito sprofondo nel letto che ho nello studio. E' perfetto perché, essendo la rete molto vecchia, cede parecchio e ti accoglie come un bozzolo quindi in inverno basta una coperta per leggere al calduccio. Certo, se si resta troppo a lungo nella stessa posizione viene il mal di schiena... ma è troppo comodo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaah, posso dire che adoro i tuoi commenti? Sono sempre così lunghi e interessanti *_*
      Ecco, il fatto di rileggere i libri di una saga quando esce il continuo sarebbe una cosa che mi piacerebbe fare e in alcuni casi sarebbe quasi d'obbligo perché spesso ho dei problemi a ricordarmi alcune cose, soprattutto quando passa tanto tempo da una pubblicazione all'altra...
      Però mi piacerebbe rileggere dall'inizio la serie di Shadowhunters, possiedo l'ultimo libro e prima di leggerlo vorrei rileggere tutti i volumi precendenti, credo sarebbe un'esperienza meravigliosa, ma non so se ne avrò il tempo :/
      Sai che anch'io adoro i libri della Hayden? Ho iniziato a leggerli che avevo circa 15 anni, non li ho letti tutti ed è da un po' che non ne prendo in mano uno, ma mi sono piaciuti tutti moltissimo... ora da malata quale sono, vorrei comprarli tutti nelle nuove edizioni oscar mondadori, perché quelli che ho io sono vecchi e tutti in edizioni e formati diversi...

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥