lunedì 10 novembre 2014

New Blogs, New Voices: La lepre Marzolina

Buongiorno a tutti miei cari e possiamo tirare una linea anche sulla prima settimana di novembre, siamo già a metà e continuo a ripetere che mi sembra assurdo che manca circa un mese e mezzo alla fine del 2014... solo un mese e mezzo? °__°
Ma bando alle mie ciance e ritorniamo a parlare di blogger, perché in questi post si fa solo questo: si parla di blogger e dei loro amati blog.

Piccolo annuncio per chi leggerà questo post. Ho notato nel post precedente dedicato a "Words of Books" che c'è stata una mini-invasione di messaggi spam camuffati da complimenti. Vorrei dire a queste persone che non ho problemi a visitare i loro blog, ma sarebbe il caso di lasciare i loro commenti nella sezione delle affiliazioni e non sotto un post dedicato interamente ad un altro blog, perché in questo modo (per come la vedo io) mancate di rispetto a me, alla mia iniziativa e alla persona che sta partecipando in quel momento, non siete arrivati in tempo per partecipare, mi dispiace molto, ma non invadete lo spazio altrui in questo modo.
Io vi ho avvisato. Tutti i commenti "spam" che appariranno d'ora in avanti sotto i post di NBNV verranno cancellati senza nemmeno leggerli, quelli della puntata scorsa li lascio in bella vista così tutti si possono rendere conto.
La sezione affiliazioni esiste per queste cose, per favore abbiate rispetto.

Siamo alla sesta puntata di New Blogs New Voices, posso dire ufficialmente che siamo a metà del programma, metà dei blog sono già stati intervistati (con quello di oggi) e metà aspettano ancora il loro momento :)
Come di consueto vi lascio la lista dei blog già intervistati, nel caso ve ne siate persi qualcuno e poi passiamo subito a dare tutto lo spazio e il tempo alla protagonista di oggi.
Le puntate precedenti:

Oggi faremo quattro chiacchiere con Licia, la proprietaria di La lepre Marzolina

Ciao Ragazzi!
Sono un disastro nelle presentazioni, ma cercherò di fare del mio meglio!!
Sono Licia e ho ventisei anni, attualmente mi districo tra mille hobby e la ricerca di un lavoro..perchè anche quello ci vuole si sa … sennò come farei a comprarmi i miei amati libri?
Il mio sogno sarebbe lavorare in una libreria, attorniata dai miei tesori!!!
Da che ho memoria ho sempre amato i libri, anche da bambina me li divoravo e il mio desiderio segreto è sempre stato quello di avere un libreria come quella della Bella e la Bestia.
Il mio angolino è nato circa 11 mesi fa, a Dicembre 2013…in un primo momento dovendo scegliere tra blogger e altervista ho scelto quest’ultimo, poi circa un paio di mesi fa ho deciso di cambiare piattaforma e di approdare a blogger..
Non mi sono trovata male su altervista, ma blogger è molto meglio per molti versi, c’è maggiore visibilità e finalmente posso vedere i miei lettori fissi, attualmente ne ho 18, pochissimi ma buoni.
La lepre Marzolina, è stata aperta per avere una valvola di sfogo, per poter condividere i miei interessi con persone simili a me..
Aprendo questo blog ho avuto modo di conoscere tante blogger, scrittori e lettori che nutrono lo stesso amore viscerale per i libri e ne sono stata contentissima.


Ed ora passiamo all'intervista fatta a Licia, ci tengo a precisare che le domande sono abbastanza e che ho chiesto io, espressamente, di non essere riassuntivi, ma di lasciare libero sfogo a parole e pensieri, così da poter conoscere meglio ogni blogger :)


Quali sono le motivazioni, insignificanti e importanti, che ti hanno spinto ad aprire il blog?
Erano anni che rimuginavo sull’idea di aprire un blog, ma gli impegni erano sempre tanti e io non sono mai stata una brava organizzatrice.
Tuttavia la voglia di aprire un blog c’era sempre e con essa, il bisogno di incontrare persone simili a me, con la mia stessa passione per i libri.
Poi è arrivato un momento molto difficile della mia vita, ho sofferto di una brutta depressione e il blog è nato come forma di terapia, avevo bisogno di indirizzare i miei pensieri su qualcosa di positivo per me e se penso alla felicità penso subito ai libri…
Aprire il blog è stata la decisione migliore che potessi prendere per me stessa in quel periodo…ero a pezzi e il blog mi ha rimesso in sesto!!!

Come è nato questo progetto? Avevi già tutto nella mente o ci hai messo del tempo per prendere la “strada giusta”? La lepre Marzolina non è nato come un blog letterario, ma come un blog che parlava di libri, cinema, poesia e cucina, le mie passioni.Tuttavia con il tempo mi sono accorta che questa formula era troppo dispersiva e confusionaria… il blog invece di essere completo sembrava non avere un tema, una voce propria, così ho deciso di parlare solo della mia più grande passione: i libri.
Non volendo abbandonare la cucina, ho aperto un blog a parte, spesso non riesco a postare con regolarità, ma non me la sento di abbandonarlo.
Con il tempo, è stato chiaro che scegliere solo i libri era stata la scelta più giusta.Finalmente le persone iniziavano a commentare i post e a seguire il blog, cosa che prima non si verificava.

Quali sono i tuoi punti deboli? Cosa cambieresti o vorresti migliorare del tuo blog e perché?
Sicuramente la grafica,non trovo quella adatta!
Vorrei una grafica che rispecchiasse la mia natura pazzerellona e allegra e il tema dei libri, purtroppo non ho grandi capacità grafiche/informatiche perciò per ora mi devo accontentare.
Vorrei farmela realizzare da un professionista, ma finché non trovo un lavoro non se ne parla...
Un'altra cosa che vorrei migliorare è imparare ad essere più organizzata. A volte i post escono in ritardo perché non sono stata capace di programmarmi la giornata in anticipo, l’organizzazione è sempre stato il mio problema!

Quali sono i tuoi punti forti? Cosa vorresti non cambiare mai e poi mai del tuo blog?
Non so se il blog ha dei veri e propri punti forti, credo che si senta molto la mia personalità e penso sia importante...dona un carattere al blog, poi può piacere o non piacere, ma non cambierò mai il mio modo di pormi, mi piace ridere con i followers e trattarli come cari amici, perché sono molto affezionata a loro e spero che si senta la mia voglia di vivere e di divertirmi…

Parliamo delle rubriche del blog, una parte importante. Quali, come e perché?
Dunque... le rubriche sono tante, mi piacciono molto, attualmente ne ho sette sul blog, anche se alcune si vedono solo di tanto in tanto.
L’autore del lunedì, una rubrica di mia invenzione in cui ogni lunedì presento un autore che mi piace particolarmente e le sue opere, in questo modo i lettori possono conoscere i miei gusti e conoscere magari un autore che gli era sfuggito o discutere insieme delle opere che ci sono piaciute di più.
Teaser Tuesday, questa rubrica non ha neanche bisogno di presentazioni, ideata da Should be reading, è una delle rubriche che mi piace di più anche se a volte trovare il giusto teaser è un faticaccia.
WWW Wednesday, anche questa rubrica ideata da Should be reading mi piace tantissimo, è stata una delle prime sul blog e ci sono molto affezionata.
Letteramente, è una rubrica ideata da me in cui parlo di un libro di psicologia, prende il nome dall’altro mio blog omonimo in cui parlo appunto di letteratura psicologica.
Gli ingredienti del buonumore, è anch’essa una rubrica ideata da me in cui presento un libro e una ricetta tratta da esso, prende il nome dal mio blog di cucina… sia Letteralmente che Gli ingredienti del buonumore, sono rubriche nate, infatti per pubblicizzare un pochino gli altri miei due blog… • Dal libro al film, in questa rubrica presento quattro libri e la versione cinematografica tratta da essi, è un po’ di tempo che non si vede sul blog ma tornerà presto in auge. • Freebooks, è una rubrica ideata da me in cui presento 5 libri gratuiti che potete trovare in rete.
Fosse per me ne inventerei anche altre,la mia mente è una fucina di idee, ma per motivi di spazio mi limito a queste...

Come affronti la scrittura di una recensione? La scrivi di getto oppure aspetti di assimilare tutto il libro in ogni sua forma?
Dunque… Di solito appena finito il romanzo, apro Word e scrivo una bozza sul momento, poi il giorno dopo, a mente fresca la correggo e aggiungo delle cose che mi sono venute in mente ragionandoci su, questo è in sostanza il mio metodo.
Scrivendole di getto mantengo tutto il mio entusiasmo per ciò che ho appena letto e si sente di più la mia opinione, ma correggendola in un secondo momento riesco ad evitare errori e a riempire la recensione con più fatti che mi sono venuti in mente ragionandoci.
Se non scrivo subito la bozza, le emozioni si perdono e allora faccio molta più fatica a scrivere la recensione, se passa molto tempo addirittura non riesco più a scriverla.
Vorrei che le mie recensioni fossero oggettive e rispecchiassero a tutto tondo lo spirito del libro, ma anche che ci sia qualcosa di me, della mia personalità.

Cosa ne pensi delle collaborazioni con autori e case editrici? È un mondo che conosci già, oppure vorresti provare ma non sai da che parte cominciare?
Francamente mi interessano fino ad un certo punto, trovo sia meraviglioso ricevere libri gratis, ma ho avuto una brutta esperienza. In passato collaboravo con una casa editrice, ma spesso i libri che mi mandavano non erano di mio gradimento e farne la recensione diventava un compito gravoso. Ho deciso di interrompere la collaborazione perché non apprezzavano le recensioni negative, ma io non potevo esimermi dal scrivere la mia vera opinione, mi sentivo in trappola, costretta a leggere libri che non avrei scelto e che non mi piacevano, non faceva proprio per me.
Adesso collaboro solo con la Fazi per cui in pratica chiedo io i libri che vorrei e loro se possono me li mandano in ebook, preferirei il cartaceo, ma ci accontentiamo. :) Per adesso sto bene così, poi in un futuro,chissà, magari deciderò di collaborare con qualche altra casa editrice...

Cosa ti aspetti dal tuo blog? Sia a livello personale che generale.
A livello personale mi aspetto che continui a essere per me un forte toccasana, una fonte inguaribile di buonumore e allegria. A livello generale, spero che cresca sempre di più, che diventi un po’ più grandicello,vorrei diventasse una cosa un po’ professionale, se possibile, anche se mi accontenterei anche se restasse così perché mi da troppa gioia.

Come ti comporti con gli altri blog? Segui solo quelli che ti piacciono molto, oppure vai sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo? Leggi e commenti oppure sei una follower silenziosa?
Dunque…ci sono quattro, cinque blog che seguo assiduamente, sono praticamente tutti i giorni a leggere e commentare, poi un’altra quindicina li seguo circa una volta a settimana.
Di solito commento sempre, ma ci sono anche delle volte in cui non ho tempo e seguo silenziosamente, anche se mi piace lasciare sempre un segno del mio passaggio per quanto banale.
Mi piace scovare nuovi blog, vedere cosa c’è di nuovo nella blogosfera,sono una curiosona :)Fosse per me seguirei più blog di quanti ne seguo al momento, ma manca il tempo e poi per seguire un blog esso deve veramente colpirmi, deve avere qualcosa di speciale.

Grazie a New Blogs, New Voices, pensi potrai migliorare e ottenere qualcosa di più dal tuo blog e dal mondo di blogger? Pensi ti aiuterà a farti conoscere, a crescere e ad avere consigli? Oppure alla fine credi non servirà a molto?
Non credo che dall’oggi al domani il blog diventerà chissà quanto più seguito, ma credo che anche un piccolo aiuto sia sempre valido e ben accetto :)
Penso che questa iniziativa mi abbia aiutato innanzi tutto a vedere il mio blog dall’esterno e a vederne i punti deboli e già questo è un grosso passo avanti, se poi lungo la strada si raccolgono nuovi consigli e critiche positive tanto meglio.

Sono speranzosa, spero che grazie a questa bellissima iniziativa, il mio blog possa crescere un pochino, ma non mi aspetto certo miracoli!
Sono comunque contenta di aver scoperto nuovi blog interessanti e di aver potuto fare conoscere il mio, spero che vi piaccia il mio angolino!

Ragazzi, ecco qua Licia e il suo bell'angolino ricco di rubriche e altri contenuti, l'idea di Licia, di dare spazio ad altre sue passioni oltre la lettura, è ammirevole, l'importante è trovare il proprio equilibrio e lei sembra lo abbia trovato alla grande :) Inoltre la sua storia è meravigliosa e ci fa capire quanto può essere importante un angolino virtuale come un blog pieno delle nostre passioni. Complimenti a Licia e al suo blog.
Vi lascio alla scoperta del suo blog e vi ricordo che ogni immagine a cliccabile e che nella colonna di destra del blog trovate tre link a post di Licia, da sbirciare e se vorrete commentare ;)

PS: Volevo chiedere scusa a Licia per aver occupato un po' del suo "spazio" per quell'annuncio, ma il modo migliore mi sembrava scriverlo proprio in un post dedicato a NBNV.

7 commenti:

  1. Non conoscevo il suo blog ma leggere le sue risposte mi ha fatto venire voglia di visitarlo. Oltretutto siamo simili sotto molti aspetti.
    Creare un blog come una valvola di sfogo è qualcosache condivido appieno, parlare con altre blogger e con i lettori delle cose che amiamo è profondamente rilassante perchè spesso nella vita di tutti i giorni non si incontrano persone che condividono i nostri gusti letterari o conoscono quel particolare libro.

    RispondiElimina
  2. E' proprio simpatico il nome, mi piace molto cosi come le rubriche che alla fine sono quelle che mi colpiscono sempre! vado subito a leggerle!

    RispondiElimina
  3. Conosco Licia e il suo blog ^-^ abbiamo gusti molto simili e perciò mi fido tantissimo delle sue recensioni!

    RispondiElimina
  4. Sono una tua follower da pochi giorni, ma il tuo blog mi è sembrato molto originale e simpatico! Mi piacciono molto due rubriche "Gli ingredienti del buonumore" e "freebooks"! Ci vediamo presto! un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  5. Mi ispira molto la rubrica "L'autore del lunedì"... vado a dare un'occhiata!

    RispondiElimina
  6. grazie mille ad Alessia e voi tutti che state passando da me!!! tanti baci e abbracci!!

    RispondiElimina
  7. Conosco il suo blog ed è davvero carino, non ho mai visto alcune sue rubriche che mi sembrano molto interessanti, soprattutto quella sulle ricette tratte dai libri...sono molto incuriosita :)

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥