venerdì 6 marzo 2015

"Il mio splendido migliore amico" A.G. Howard

Buongiorno ragazzi, eccomi di nuovo qui sul blog, dopo qualche giorno di stop eccomi a parlarvi di nuovo di libri :)
In questi giorni sono riuscita ad occuparmi del blog tramite il cellulare rispondendo a qualche vostro commento da lì, oggi se riesco volevo riuscire a rispondere ai commenti che mi mancano, così da mettermi in pari :)

Adesso, bando alle ciance, parliamo di un libro che mi è piaciuto da morire e che è uscito da pochissimo nelle librerie italiane, sto parlando di Il mio splendido migliore amico (MEGLIO CONOSCIUTO COME SPLINTERED) di A.G. Howard.
Prima di iniziare ci tengo a ringraziare la Newton Compton che ha accolto la mia richiesta e mi ha inviato il libro.

Trama: Alyssa Gardner ha il dono di poter sentire i sussurri dei fiori e dei bruchi. Peccato che per lo stesso dono sua madre è finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo Alice nel paese delle Meraviglie. Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora. Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un'incredibile verità: il paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l'abbia dipinto Carroll e quasi tutti i personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere, Alyssa deve superare una serie di prove, tra cui asciugare il lago di lacrime di Alice, rimanere sveglia all'ora del tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell'ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel paese delle Meraviglie?


Serie "Splintered":
#1 Il mio splendido migliore amico, 2015 (Splintered, 2013)
#2 Inedito in Italia (Unhinged, 2013)
#3 Inedito in Italia (Ensnared, 2015)

Rating:

Recensione:
Ci tengo ad iniziare dicendovi che durante la recensione parlerò del libro con il suo titolo originale, Splintered, purtroppo il titolo scelto dalla Newton Compton, seppur in linea con la storia, non fa proprio al caso mio, mi disturba e non mi piace per niente, ecco perché per me questo rimarrà sempre Splintered.
Sono affascinata da questo libro da tanti mesi, ho letto recensioni meravigliose, la cover sembrava essere diventata la mia ossessione e la storia mi ispirava da morire. Sapevo che in lingua originale è una lettura molto difficile, soprattutto per chi, come me, ha letto pochissimo in inglese e non è un cima. Non ci speravo più che venisse portato in Italia, invece la Newton ha accontentato i miei desideri e quelli di tantissimi altri lettori. Ora non mi resta che sperare di poter leggere in italiano anche i volumi seguenti...

La storia mi ha subito colpito, come dicevo ero molto intrigata dal discorso “retelling di Alice nel paese delle meraviglie”, non è la prima volta che mi avvicino a dei retelling e in un modo o nell'altro mi hanno sempre soddisfatto quasi tutti; inoltre Alice nel Paese delle Meraviglie è uno dei miei cartoni animati preferiti, se non il preferito e così potete capire che mix scoppiettante di curiosità e aspettative che frullavano nella mia mente e nel mio cuore di lettrice.
La Howard ci sa fare eccome, ha creato una storia meravigliosa, che si avvicina in molti aspetti all'Alice originale, ma che in tanti altri si allontana in modo spontaneo e creativo, non esistono forzature in questa narrazione, non esistono scopiazzature fastidiose o elementi assurdi che non c'entrano niente con la storia.
Ecco perché credo che questo sia uno dei migliori libri letti finora e credo rimarrà uno dei migliori di tutto il 2015, Splintered ha tutto quello di cui ha bisogno uno YA, ma anche un qualsiasi altro libro, non soffermiamoci troppo sul genere.
I personaggi principali sono diversi tra loro ed ognuno di loro può lasciare qualcosa al lettore più ottuso, e può rendere quello più attento e ricettivo il lettore più felice del mondo. Alyssa, la protagonista è credibile in ogni suo aspetto, nonostante (come tutta la storia) navighi in una scia sottilissima tra pazzia, assurdità e realtà.
Jeb è forse quello che mi è piaciuto meno, perché purtroppo l'ho sentito un pochino stereotipato; il rapporto che ha con Alyssa è molto profondo e ben studiato, però ho sentito il suo essere protettivo un po' troppo esagerato e poco credibile.
Mentre Morpheus è un personaggio ampio, complicato e difficile da amare, proprio perché lui stesso porta il lettore a farsi un sacco di domande, a darsi le risposte sbagliate e quelle giuste, ma anche a lasciarsi dei dubbi; è forse il personaggio più strutturato e profondo ed è difficile rimanergli indifferente in un modo o nell'altro. Personalmente è quello che mi ha procurato le reazioni più accese e sicuramente contrastanti: sono riuscita ad odiarlo con tutta me stessa, ad amarlo con tutta me stessa, a provare pena per lui, a capirlo, a volere che scomparisse e potrei continuare. E' così ampio che dona al lettore una vastissima possibilità di emozionarsi.
Tutti gli altri personaggi “secondari” che compaiono sono degni di nota, ma non posso stare qui a parlare di ognuno di loro perché potrei non finire più. Posso solo dirvi che i personaggi presi dalla storia reale di Alice sono di uno splendore unico, originali per come li ha descritti la Howard e vicini ai loro simili della storia di Carroll. Così come sono meravigliosi tutti i personaggi che nascono principalmente dalla mente e dalla fantasia dell'autrice. Ognuno di loro mi ha fatto sorridere o soffrire, in qualche modo mi hanno fatto provare delle emozioni più o meno forti; in questo modo capirete che questo romanzo è un continuo sorprendersi ed emozionarsi insieme a tutti i personaggi.

Le ambientazioni, ragazzi, sono qualcosa di inspiegabile: meravigliose, perfette, uniche, originali, pittoresche, assurde, colorate, vivide, oscure, complicate, intricate.... La Howard ha preso spunto dalla grandissima fantasia di Lewis Carroll e anche da quella di Tim Burton (lo dice lei stessa nei ringraziamenti) e ha creato qualcosa che si avvicina a questi mondi ma che si discosta in modo netto. Come per i personaggi anche nelle ambientazioni si sente la somiglianza con l'Alice originale, ma si percepisce subito anche quanto l'autrice ci ha messo di suo e di sua fantasia. La cosa che colpisce è il modo in cui l'assurdità di tutta la storia e dei luoghi, riesce ad entrare in modo così profondo nel lettore che ci si dimentica che si tratta di magia, di mondi inventati e di fatti irreali. Proprio come capita ad Alice che finisce nel Paese delle meraviglie, il lettore viene risucchiato nel libro da una storia che si fa vivere intensamente dall'inizio alla fine.
Splintered è un libro così accattivante e scattante che non potrete tirare un sospiro di sollievo, se non per meravigliarvi di fronte a scene o ambientazioni splendide. E' un libro così carico di emozioni e sensazioni forti che non potrete staccarvi dalle sue pagine, se non per mettervi a sognare ad occhi aperti lo stesso mondo creato dalla Howard. I suoi personaggi sono così intriganti, ben strutturati in ogni loro forma e rapporto, che verrete catturati dai loro pensieri, dalle loro sensazioni ed emozioni e le vivrete nel vostro cuore in modo profondo e sconcertante. La storia è da vivere assolutamente. Fatevi catturare dalle pagine colorate e creative di questa storia, lasciatevi cullare tra le braccia di personaggi unici, perdetevi nei luoghi e paesaggi descritti e sognateli durante la notte. Splintered mi è entrato dentro in ogni sua parte e spero potrà succedere lo stesso con i suoi seguiti.

Come vedete niente discussione sulle cover, perché per nostra fortuna ogni edizione del libro ha mantenuto la cover originale. Non possiamo dire lo stesso del titolo, di cui ho già detto ampiamente quello che penso. Le immagini che vedete nella recensione sono immagini che rimandano alla storia e che ho trovato sul tumblr della stessa autrice, che sarei rimasta a visitare per ore *__*
Ora non mi resta che chiedervi cosa ne pensate della recensione prima di tutto, sì questa volta vado al contrario. E' stato meraviglioso scrivere questa recensione perché i pensieri sono usciti fluidi dalla mia mente e non ho avuto problemi, tanto che sono completamente soddisfatta di quello che ho scritto (e vi assicuro che non capita mai). Ovviamente voglio sapere ogni vostro più nascosto pensiero sul libro e ogni vostra speranza su seguiti e traduzioni. Fatemi sapere ogni cosa, perché ci tengo davvero tanto tanto tanto!

49 commenti:

  1. Ecco! Io già lo volevo prima, figurati adesso :(
    Devo finire il Project.. non ce la farò maiiiiiiiiiiiii.
    Splendida recensione, ero già convinta dalle 5 stelline che avevo visto su FB.. adesso ancora di più! L'unica cosa che mi trattiene (Project a parte) è essere sicura che poi arriveranno anche gli altri volumi... staremo a vedere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì sì zia, devi assolutamente prenderlo, fallo fallo. Costa poco e non ti sconvolge di certo i piani anche perché non è una lettura difficile o luga. DEVI leggerlo u.u
      Ecco, ovviamente per gli altri volumi non posso metterci la mano sul fuoco, ma io lo spero con tutto il cuore.

      Elimina
    2. L'ho messo nella lista dei libri nell'uovo di Pasqua XD Spero che qualcuno me lo regali... in caso contrario lo acquisterò appena finito il project :)

      Elimina
  2. Oddio *o* dopo che hai dato 5 stelle appena finisco il Project - per fortuna mi mancano solo tre libri D: - mi butto in questo libro** E' da un sacco che voglio leggerlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh caspita, ma siete tutte alle prese con dei project, mi sa che proverò a farne uno anch'io. Cioè io me li faccio già di mio, perché ad esempio a gennaio non ho comprato niente di niente, ma per lanciarmi una sfida e rendere partecipi tutti... Sì, credo lo farò u.u
      Ovviamente Splintered lo consiglio con tutta me stessa, è uno di quei libri che non dimenticherò tanto facilmente *_*

      Elimina
    2. ... mi intrometto.. Ambra anche tu con un project??? Anche a me mancano 3 libri alla fine XD Coraggiooooooo ce la possiamo fare!!

      Elimina
  3. Io lo sto aspettando, è da tanto che non vedo l'ora di leggerlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara, sono curiosa di sapere cosa ne penserai di questa lettura e se riesco verrò a leggere la recensione quando la pubblicherai ;)

      Elimina
  4. Ah ecco °-° mi sembrava, leggendo, che ci fossero degli spunti anche dal film di Tim Burton XD
    Beh che dire... a me sta piacendo, ma non mi sta facendo impazzire... non ci sto "perdendo la testa" :'D
    Al momento Morpheus, per quanto ambiguo, è il personaggio che preferisco di più!
    Comunque mi mancano ancora un centinaio di pagine e poi lo finisco :3 vedremo se la Howard riesce a conquistarmi un po' di più sul finale... ma non so °-°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, ringrazia in modo chiaro e tondo sia Carroll che Burton per l'ispirazione, dunque non hai le allucinazioni tesoro xD
      No guarda Deni, se a questo libro non dai un voto che supera le 3 stelle, mi rifiuto di darti consigli su altri libri... se Splintered non ti piacerà come pensavo allora dovrai iniziare a pensare di leggere molti meno YA e fantasy/simili e buttarti su altro..... E' un consiglio spassionato, perché non può non piacerti porca miseriaaaaaaa.

      Elimina
  5. Lo sto aspettando! Non vedo l'ora di poterlo leggere!!! Mi ispira moltissimo, e dopo questa tua recensione... voglio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eliza, vedo che in moltissimi sono curiosi di leggere il libro e in generale le aspettative sono molto alte... spero non deluderà nessuno che deciderà di leggerlo :)

      Elimina
  6. oh come sono contenta di sapere che ti è piaciuto tanto!!! anche io lo voglio leggere e ho alte aspettative!!!! credo che lo comprerò anche in cartaceo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Licia sì, davvero una delle migliori letture dell'anno. Per nostra fortuna la Newton Compton ha prezzi davvero accessibili e secondo me vale la pena avere la versione cartacea di questo libro *__*

      Elimina
  7. Ciao bella, come ormai capita quasi sempre leggendo le tue recensioni mi viene voglia di leggere anche libri a cui non avrei dato nessuna possibilità. Dalle tue parole traspare quanto questo libro ti abbia conquistata, e ora hai messo addosso una gran curiosità anche a me!
    Volevo mandarti un’email già da un po’ e mi scuso, ma queste ultime settimane sono sempre più frenetiche e non ce l’ho ancora fatta. Però sono riuscita a leggere Terrestre e come prevedevo l’ho adorato! Non vedo l’ora di cominciare il libro per la Lega dei Lettori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadiuccia mia, ecco questo è uno di quei libri che se non riuscivo a convincerti a leggere tramite la recensione, ti avrei tartassato in privato per convincerti o costringerti, mettila un po' come vuoi... per fortuna non devo arrivare ad essere una consigliera molesta, perché tu cogli al volo i miei messaggi subliminali xD
      Per le email vai tranquilla tesoro, capisco benissimo gli impegni, quando hai tempo mi parli di quello che vuoi e sono felice di sapere che Terrestre è riuscito a convincerti *_*

      Elimina
  8. Ho adorato Splintered e ho adorato la tua recensione! Ho finito il libro da un po' e...ti aspettavo al varco! E, quasi come sempre, non posso che condividere le tue parole, sia per quanto riguarda le ambientazioni che i personaggi.
    Sul titolo in italiano credo che non ci sia nulla da aggiungere vero???
    Quindi, ecco, che altro dire se non che ora sono in attesa dei prossimi libri!!!
    Nel frattempo ne ho fortunatamente tanti altri che mi aspettano, e mi godo quel momento tutto speciale in cui devo scegliere a quale nuova lettura dedicarmi!
    Il tuo blog è una fonte inesauribile di spunti uno più bello dell'altro...Non a casa sento Terrestre che mi chiama!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh benissimo Liv, sono felice ti sia piaciuta la mia recensione e sono ancora più felice di sapere che Splintered ha ammaliato anche te *_*
      Il titolo in italiano lasciamo crogiolare da solo nel suo dolore, se lo merita, direi di non tirare più fuori questo argomento o potrei strapparmi i capelli per l'isterismo °_°
      Io spero porteranno in Italia gli altri due libri della serie, perché se per caso la interrompono, secondo me si vedranno arrivare una rivolta popolare di lettrici...
      Sono felicissima di essere fonte di spunti di lettura, spero di poterti consigliare sempre per il meglio, anche perché le mie letture sono sempre abbastanza diverse tra di loro.
      A presto Liv ;)

      Elimina
  9. Ciao Ale!! questo libro ha una copertina davvero bellissima! questo verde e quel volto.. non so.. mi piacciono un sacco..
    per quanto riguarda la trama la trovo molto interessante e la tua recensione mi ha convinto a darci un'opportunità!
    magari non subito, visto che devo smaltire molti libri, però lo inserisco subito in WL!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao omonima *_* La cover hai ragione, è spettacolare, riesce subito ad attirare l'attenzione del lettore, è magnetica. E ti assicuro che il contenuto del libro è assolutamente all'altezza di questa splendida copertina.
      Buon smaltimento di letture ;)
      PS: Ti capisco fin troppo bene guarda, ne ho una caterva che attendono di essere letti °_°

      Elimina
    2. Ti informo che mi sono lasciata tentare dalla tua recensione, dalla copertina e dall'ottimo prezzo e appena sono andata in libreria l'ho comprato!
      SONO UN CASO PERSO ORMAI!!!

      Elimina
    3. Ale, hai fatto benissimo, te lo garantisco. Sono soldi spesi bene e soprattutto non è una spesa devastante, vedrai che il libro li vale tutti *_*

      Elimina
  10. Tutte queste recensioni bellissime su questo libro mi fanno venire ancora più voglia di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jessica, dai ascolto a noi lettori entusiasti, questo libro merita davvero tutta la tua attenzione e la tua curiosità *_* Spero potrai comprarlo al più presto ;)

      Elimina
  11. L'avevo già intravisto su Goodreads, in lingua originale, ma l'idea di dovermi sorbire un altro triangolo amoroso finora mi ha frenata, nonostante il mio amore infinito per Alice nel paese delle meraviglie. Dopo questa recensione, penso che gli darò una possibilità ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, guarda il triangolo amoroso è vero, è diventato un po' un peso, però secondo me in questo libro è affrontato in maniera interessante, soprattutto grazie al personaggio strambo, ambiguo e eccentrico di Morpheus.
      Secondo me fai bene a provare a dargli una possibilità :)

      Elimina
  12. Questo libro mi è piaciuto tantissimissimo!! *-*
    Per me sarebbe stato anche autoconclusivo, vedremo :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frannie, hai già letto anche gli altri due volumi oppure non ancora?
      In effetti è splendido anche così e mi piace come finisce, ma mi sono innamorata così tanto dei personaggi e dello stile della Howard che sono ben felice di averne altri due da leggere, ovviamente con la speranza cieca che la Newton continui a pubblicare la serie qui da noi...

      Elimina
  13. Sono felice che ti sia piaciuto!Anch'io l'ho amato moltissimo, è sicuramente il miglior retelling di Alice in Wonderland che abbia mai letto *__* Il seguito l'ho amato ancora di più, e nonostante il finale del terzo mi abbia lasciata con sentimenti un po' contrastanti, nel complesso l'ho trovata una serie stupenda!Spero tanto che la Newton pubblichi gli altri volumi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora anch'io lo considero il migliore, ma ho letto solo questo e Alice in Zombieland, dunque non ho molti paragoni da fare :)
      Ecco, adesso che so che il secondo è ancora più bello potrei morire nell'attesa e so già che se la Newton farà qualche brutto scherzo mi arrabbierò molto molto moltissimo.

      Elimina
  14. Anche a me è piaciuto da pazzi! La storia di Alice Liddell mi aveva incantata nel romanzo di Carroll, ma qui il retelling è davvero intrigante ed oscuro!
    Leggerò gli altri due molto presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh caspita devo assolutamente decidermi a leggere l'Alice originale, il romanzo di Carroll. Devo devo devo proprio!
      Vorrei riuscire a capire in modo profondo in cosa l'autrice si è ispirata verso Carroll e in cosa verso Burton *_*

      Elimina
  15. Addirittura5 stelle?! Cavolo, allora deve essere davvero bello! Lo misi in wl anni fa ma poi l'ispirazione era scemata sempre più, inoltre le recensioni che ho visto del terzo non erano molto entusiaste. Mm..ora però ci rifarò un pensierino e vedrò di proocurarmelo in lingua così potrò continuare subito la serie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì Valy, assolutamente sì! Ho sentito di questi "problemi" con il terzo volume, ma io sono fiduciosa. Anche il finale della serie di Delirium ha deluso una marea di lettori, mentre io l'ho trovata perfetta *_*
      Ah tesoro, beata te che riesci a leggere in lingua anche libri più difficili, io proprio sono una schiappa per ora xD

      Elimina
  16. Ciao Alessia :) Sul mio blog Detective Gufo ha una sorpresa per te ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, ti ringrazio molto per aver scovato questa recensione e averla trovata interessante. ♥

      Elimina
  17. già mi ispirava così a prima vista, dopo la tua recensione devo assolutamente leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì sì Chiara, non te ne pentirai assolutamente. E' da leggere e da amare *_*

      Elimina
  18. Complimenti per la recensione! :)
    Anche a me il titolo italiano non piace molto, ma sono contenta che abbiano tenuto la cover originale! :) Io non ho saputo resistere e l'ho già letto da un po' in lingua originale (la pazienza non è sempre il mio forte). Ammetto di averlo scelto per pura superficialità: adoravo la copertina e quella del secondo (che non sono ancora riuscita a leggere) mi ispirava ancora di più quindi dovevo leggerlo, ed è stata davvero una piacevole scoperta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :3
      Il titolo italiano è proprio assurdo, sarà anche in linea con la storia, ma non c'è storia contro al titolo originale. Però come dici tu, almeno la cover l'hanno mantenuta uguale, se cambiavano anche quella avremmo potuto impazzire, credo °_°
      Guarda, io invidio tutti voi che riuscite a leggere tranquillamente in inglese. Io ho letto pochissimo in inglese, e so che Splintered non è proprio facile a causa di tutte le descrizioni strane e i particolari, dunque io punto e spero nella continuazione delle uscite in Italia :)

      Elimina
  19. Lo devo leggere, assolutamente! Anche a me il titolo non piace molto...ma mi fido della tua opinione soprattutto se mi dici che fin ora è il libro più bello che hai letto nel 2015 *-* ciao Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariaaaaa, mi era sfuggito questo tuo commento, scusami :(
      Ormai è passato più di un mese e magari avrai anche già letto il libro, in tal caso spero ti sia piaciuto. Ti ringrazio comunque della fiducia che hai nei miei giudizi e nelle mie opinioni *_*

      Elimina
  20. Io ho iniziato a leggere questo libro meraviglioso due giorni fa e ora mi sto trattenendo per leggere gli ultimi capitoli il piú lentamente possibile, visto che dovremo aspettare per poter leggere il seguito T.T
    Posso dire che tutto quello che hai detto è VERO. Fin da piccola sono stata molto legata alla storia di Alice e rimane uno dei miei libri preferiti, quindi all'inizio ero un po' scettica. Ma WOW! È davvero un libro sorprendente, rende onore alla storia originale e ti fa adorare i nuovi personaggi e amare quelli originali e rivisitati ancora di piú (Morpheus, amore mio *-*)
    Lo consiglio vivamente a tutti <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come capisco questa tua condizione. Io molto spesso provo a resistere, quando so che il libro fa parte di una serie, provo a impedirmi di leggerlo quasi subito, ma raramente ci riesco. Sono felicissima che il libro sia piaciuto tanto anche a te, ora speriamo solo che la casa editrice non ci faccia aspettare più del dovuto :/

      Elimina
  21. Ok, l'ho finito da oltre una settimana, ho lasciato sedimentare i miei pensieri (perché, lo ammetto, non erano esattamente chiarissimi) e alla fine ho deciso: Splintered (lo chiamo così soprattutto per comodità, visto che se scrivessi ogni volta il titolo italiano mezzo commento verrebbe occupato da quello) mi è piaciuto.
    Nonostante a tratti abbia faticato ad avanzare, nonostante non sia riuscita a empatizzare completamente con Alyssa, nonostante io abbia detestato Morpheus... Splintered mi è piaciuto.
    Premesso che in questo caso specifico il problema del libro era la lettrice (mai amato eccessivamente Alice nel Paese delle Meraviglie... poco amante delle ambientazioni troppo caotiche...), devo ammettere che oggettivamente è un signor libro: coinvolgente, coloratissimo, trascinante, accattivante... insomma, io non sono riuscita ad amarlo ma è davvero tanta, tanta roba e probabilmente se fossi meno me stessa l'avrei adorato.
    Concordo con te riguardo alle considerazioni su Jeb e Morpheus: il primo si avvicina pericolosamente allo stereotipo del cavaliere dalla scintillante armatura, perfettino e sempre pronto a evitare che la principessa si spezzi anche una singola unghia; il secondo scatena emozioni molto forti... nel mio caso avrei voluto randellarlo selvaggiamente ogni volta che compariva. XD
    Alla fin fine lo consiglierei e con ogni probabilità comprerò i seguiti (sempre se verranno pubblicati...), ma probabilmente non mi fionderò sul libro come quando ho acquistato il primo. Oggettivamente è bello, ma resta il fatto che non è nelle mie corde.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello che ti sei ricordata di venire a farmi sapere il tuo pensiero *___*
      Ahahahah, sai che credo tu sia una delle pochissime a non aver apprezzato Morpheus? Come mai non è riuscito a coinvolgerti o piacerti?
      Mi fa piacere vedere che il libro ti è piaciuto nonostante tutto, è bello vedere una lettrice che riesce a capire quando un libro merita anche se non è proprio nelle sue corde, si vede che ci hai riflettuto e che non hai scritto questo commento a caldo, ma dopo diversi giorni.
      Però sono felice lo stesso, davvero. Spero, prima di tutto, che i seguiti verranno pubblicati, secondariamente spero piaceranno a tutte e due :)

      Elimina
    2. Non saprei dire cosa non mi è piaciuto esattamente di Morpheus: è un personaggio molto accattivante e sfaccettato, non l'ho trovato mai scontato (al massimo potrei lamentarmi del fatto che un particolare evento nella parte finale della sua storyline era talmente classico dall'essere ai limiti dello scontato, ma di certo non posso usare lo stesso aggettivo parlando di lui come personaggio) e sono consapevole che possa piacere moltissimo perché è un Personaggio con la P maiuscola... eppure non ha attratto le mie simpatie e anzi, come ho scritto nel commento precedente, l'avrei pestato ogni due per tre a causa delle sue azioni.

      Elimina
    3. Ahahahaha mi immagino te che pesti a sangue Morpheus. Ci sta assolutamente che un personaggio non riesca ad entrarci nel cuore, anche se si parla di un personaggio complesso, profondo, accattivante e chi più ne ha più ne metta. Però sono curiosa di sapere se con i volumi successivi riuscirai a cambiare idea su di lui, oppure se l'odio continuerà ad aumentare o stazionare xD

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥