venerdì 22 maggio 2015

CasaSirio: una piacevole scoperta!

Buongiorno a tutti miei cari lettori, oggi sono qui per parlarvi di una nuova casa editrice che ha colpito il mio "debole" cuoricino di lettrice grazie a copertine che adoro, a trame accativanti e non nego che lo zampino ce lo ha messo anche Silvia, con la recensione di un loro libro.
Così mi sono informata, ho passato un'oretta sul loro sito ed ho provato a contattarli. Mi sono ritrovata a parlare con un'addetta stampa meravigliosamente disponibile, carina e gentile che credo rispecchi in modo perfetto la casa editrice.
Oggi vi parlo di CASASIRIO, questa giovane casa editrice, nata nell'aprile del 2014 che promette decisamente bene. Vi presenterò un po' delle loro opere con la speranza di incuriosirvi nel modo giusto e che merita questa casa editrice.

Ecco come si presentano in pochissime parole che vanno dritte al punto
CasaSirio è Una casa editrice pop perché questa è la letteratura che facciamo: narrativa di qualità, curata in ogni minimo dettaglio (dall’editing alla copertina, dalle bozze alla carta di stampa), che sia attuale, fruibile e appassionante tanto per il lettore forte quanto per quello meno esperto.


Le loro collane sono quattro:
Sciamani
storie di ampio respiro, romanzi di formazione, personaggi stratificati in balia di emozioni forti e umanissime;
Riottosi
libri incazzati, per troppa azione o troppo sangue, per troppo riso o troppo pianto, morti che si mescolano ai vivi, racconti che non le mandano a dire e romanzi fuori di testa;
Morti&StraMorti
autori stranieri - morti e stramorti - scomparsi da tempo dalle librerie italiane e riesumati da CasaSirio e dalle sue traduzioni pop;
Pendolari
racconti lunghi un viaggio in metro, disponibili solo in ebook, rigorosamente gratuiti.




Titolo: Raffles
Autore: E.W. Hornung
Data di uscita: 14 maggio 2015
Prezzo: 13,00 € cartaceo - 4,99 € ebook
Pagine: 192
«Non vi sono molti racconti più raffinati di questi, in Inghilterra, ma viste le loro implicazioni io li trovo. pericolosi. Lo dissi a Willie Hornung prima che mettesse mano alla penna e, a posteriori, temo di aver avuto ragione: il criminale non deve essere l'eroe.»
Arthur Conan Doyle

Trama:
Londra, fine Ottocento. Bunny Manders fa irruzione nelle stanze di A.J. Rafes in piena notte: è rovinato, e spera che il suo amico possa aiutarlo. Quella stessa notte, i due svaligiano una gioielleria, si rassettano gli abiti eleganti e tornano all'alloggio di Rafes in tempo per un bicchiere di whisky e soda.
Il novellino Bunny soccombe al fascino dell'amico, ladro gentiluomo in grado di scassinare un lucchetto con la stessa finezza con cui gioca a cricket. Tra i due nasce un sodalizio inossidabile.
Con un'ironia quasi paradossale e un personalissimo concetto di onore, Rafes sembra un personaggio di Oscar Wilde infilato in un racconto di Arthur Conan Doyle. Tra nobili annoiati, trafficanti di diamanti e detective scozzesi, Hornung crea per noi un mondo da cui staccarsi diviene pressoché impossibile.

Titolo: Antipodi
Autore: Raffaele Napoli
Data di uscita: 16 aprile 2015
Prezzo: 14,00 € cartaceo - 4,99 € ebook
Pagine: 232

Trama:
Puoi esistere in un mondo che sostiene il contrario?
Marco si risveglia nudo in un parco di Cadice. Non ha idea di come abbia fatto a finire lì, non ricorda nulla del giorno precedente e, cosa ancor più grave, sembra che l'intero mondo si sia dimenticato della sua esistenza. Nessuno più lo riconosce: non sua moglie, non sua madre, nemmeno sua figlia ha idea di chi sia.
Quanto sei disposto a rischiare per essere felice?
Luca lavora in un hard discount, odia la sua vita e la donna che ama è sposata con un altro. L'unica cosa che lo fa andare avanti è una promessa fattagli da uno sciamano ora emigrato in Nuova Zelanda, una promessa sulla quale ha puntato tutto.
Due domande, due storie che si intrecciano e si condizionano. Due risposte che prima si mostrano e poi scompaiono, come se non fossero mai esistite. Due persone infine, che stanno agli Antipodi e che faranno di tutto per vivere la vita che hanno sempre desiderato.

Titolo: Sempre meglio della realtà
Autore: Daniele Titta
Data di uscita: 6 marzo 2015
Prezzo: 13,00 € cartaceo - 4,99 € ebook
Pagine: 208

Trama:
Un uomo s'invaghisce del suo appartamento. In un vecchio Luna Park, un gruppo di ragazzi cerca di sfuggire a un’epidemia mortale. Un uomo e una donna si innamorano a Città del Messico, mentre il resto del mondo combatte la Guerra Santa contro Lucifero. Questi sono solo alcuni degli spunti dai quali Daniele Titta prende le mosse per regalarci una raccolta di racconti che si legge con il respiro del romanzo.
Mondi distopici, abitati da virus e demoni, sono lo scenario di follie deliranti e metamorfosi improvvise; storie di uomini e donne allo stremo, ostaggi appassionati delle proprie pulsioni, danno vita a pagine di profondo coinvolgimento emotivo.
Daniele Titta crea una combinazione unica nel panorama italiano, unendo l’immaginario visionario di Clive Barker a un denso tessuto narrativo intarsiato di una lingua rafnata, che riesce a entusiasmare sia l’amante del genere, sia l’acuto esploratore dell’animo umano. Il risultato? Un autentico crossover letterario: un viaggio sconcertante e verticale, ai confini di un’umanità che si riscopre dolente, ma mai condannata.

Titolo: Ti scriverò prima del confine
Autore: Diego Barbera
Data di uscita: 16 gennaio 2015
Prezzo: 14,00 € cartaceo - 4,99 € ebook
Pagine: 272

Trama:
Ti scriverò prima del confne è la storia di M***o che, dopo essere stato ricoverato in una clinica privata per il Fatto che lo ha trasformato in un eroe nazionale, si ritrova al centro di un bombardamento mediatico. Giornalisti, televisioni, blogger sono pronti a tutto pur di strappargli un'intervista.
L'unica con cui M***o si apre è Giulia, stanza 27. A lei, M***o racconta la sua storia, senza fare nomi e, soprattutto, senza fare domande sul suo conto: Giulia è lì per ascoltare, non per parlare di sé, questi sono i patti. Il legame che ora li unisce è tanto profondo quanto misterioso; ma quando il corpo di Giulia cade tra le braccia di M***o senza dare segni di vita, non sarà più possibile rispettare il patto.
Hai mai avuto paura?
Diego Barbera sublima questo interrogativo nella vita di un ragazzo come tanti, per il quale la paura non è mai stata un sentimento tangibile. A cavallo tra racconto di formazione e storia d'amore, Diego Barbera ci regala un'opera profondissima, dove il racconto diviene luogo d'incontro e la dolcezza dello scrivere la via maestra che conduce alla scoperta dell'altro.

Titolo: Come una foglia al vento. Cocaine Bugs
Autore: Claudio Metallo
Data di uscita: 5 dicembre 2014
Prezzo: 13,00 € cartaceo - 6,99 € ebook
Pagine: 192

Trama:
Come una foglia al vento - cocaine bugs - è la storia di Peppe Blaganò appassionato di calcio sudamericano e mobiliere sul lastrico. Lo scenario è la Calabria di Metallo popolata da personaggi ambigui, pronti ad aiutare il vecchio Peppe in cambio di qualche piccolo favore che concili le sue passioni con l'utile della 'ndragheta. Mescolando calcio e cocaina, cibo e narcotraffico, Colombia e Roberto Baggio, Claudio Metallo tira fuori un romanzo che più veloce non si può, capace di trascinare il lettore nella storia dalla prima all'ultima riga.


Come potete vedere è una casa editrice che varia molto, che da spazio agli autori italiani, ma che ha voglia di farci rivivere splendide storie scritte da autori stranieri. Personalmente sono attirata da ogni trama, a parte l'ultimo (purtroppo il calcio non fa per me) e se potessi li comprerei tutti subito. Il primo finito in wishlist è stato Antipodi, ma credo che presto ci finiranno anche Ti scriverò prima del confine e Sempre meglio della realtà.
Vi lascio qui il link alla collana PENDOLARI di cui non ho presentato niente, se avete letto poco più sopra, sono tutti ebook gratuiti ed è la parola stessa della collana che si descrive da sola. 
Iniziando questa collaborazione la casa editrice mi da la possibilità di leggere un loro libro: RAFFLES, che sto aspettando con trepidazione, credo infatti lo leggerò appena giungerà tra le mie mani, ed ovviamente leggerete prestissimo anche la mia recensione.
Ora non mi resta che ringraziare CasaSirio e Carolina (la sua splendida addetta stampa) e augurare il meglio che ci possa essere a questa nuova casa editrice.

15 commenti:

  1. Hai parlato con Jessica vero? Fossero tutte così gli addetti stampa, disponibili, pieni di entusiasmo, cordiali!
    Antipodi è un gioiellino, sono sicurissima che ti stupirà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, no, ho parlato con Carolina... Evidentemente sono tratti distintivi di questa CE la disponibilità e gentilezza.
      Per Antipodi sono molto molto curiosa, così come per tutti gli altri libri *___*

      Elimina
    2. L'avevi pure scritto nel post, ma sono cieca quando leggo sul cellulare! Ma hai iniziato La Straniera? Stupendamente meraviglioso!

      Elimina
    3. Ahahahah Silvia, in realtà avrei dovuto mettere il link, ma alla fine mi sono dimenticata xD
      Sì, sono a metà del libro della Gabaldon, mi piace da morire. Ora l'ho "interrotto" per inframezzare un po' la lettura con altro, visto che è lungo e diviso in parti ne ho approfittato ;)

      Elimina
    4. Ecco, interrompiti finché puoi, perché tra non molto ti sarà impossibile!

      Elimina
  2. Molto interessante! Per ora ho scaricato un racconto dei Pendolari, e sono molto curiosa di scoprire le tue opinioni sul libro che riceverai :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo ti avrebbe colpito e attirato questa mia scoperta. Anch'io sono curiosa di scoprire cosa ne pensi del racconto che hai scaricato, così ci scambiamo le opinioni ;)

      Elimina
  3. Cose belle :3 Raffles sembra bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Diletta, proprio belle belle *___*
      Non sto più nella pelle per leggere quel libro e per parlarne a voi :)

      Elimina
  4. Non conoscevo questa casa editrice - se non per Antipodi di cui ho letto la recensione sul blog di Siliva, ma sembra davvero promettente *-* poi hanno davvero una cura dei dettagli fantastica, segno sicuramente di professionalità e serietà :D appena ho tempo mi leggo su Amazon l'incipit di Antipodi e magari se mi piace provo a fare richiesta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia con quella sua recensione secondo me ha fatto strage (in senso positivo ovviamente) *_*
      Guarda Deni, io non vedo l'ora mi arrivi il libro oltre per leggerlo anche per rendermi conto con mano di quanto siano belle le loro edizioni.
      Io Antipodi l'ho aggiunto subito in wishlist e credo che appena avrò modo di fare un ordine lo comprerò *__*

      Elimina
  5. Wowwww ora vado subito a farmi un bel giro sul sito!!! Grazie Ale! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di averti fatto conoscere una CE che ti incuriosisce Dany, secondo me promette davvero bene ;)

      Elimina
  6. non conoscevo questa Casa Editrice, le cover mi piacciono molto, sono curiosa di leggere la recensione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, sono felice di aver fatto conoscere una nuova casa editrice ad alcuni di voi e spero proprio che avrete modo di leggere qualche loro pubblicazione :)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥