sabato 9 maggio 2015

"Harry Potter e la pietra filosofale" di J.K. Rowling

Buongiorno lettori, dopo un giorno e mezzo senza pc finalmente sono tornata. Questo piccolo problema mi ha creato dei ritardi sulla mia tabella di marcia e sui miei impegni "virtuali", ma spero di riuscire a recuperare in modo adeguato, così da non rimanere ulteriormente indietro.
Per oggi ero indecisa se pubblicare la recensione di uno degli ultimi libri letti, oppure andare a recuperare una delle tante recensioni arretrate... alla fine ho optato per qualcosa di arretrato.
Oggi vi parlo del famosissimo Harry Potter, più precisamente del primo libro della serie, che ho letto alla fine di aprile dello scorso anno. Come sapete io sono molto indietro con la lettura di questa saga, ma almeno questa recensione ci tenevo a pubblicarla per sapere cosa ne pensate e anche per farmi scattare la giusta scintilla per continuare la lettura con il secondo libro della serie.



Trama: Harry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e provoca strani fenomeni, come quello di farsi ricrescere in una notte i capelli inesorabilemte tagliati dai perfidi zii. Ma solo in occasione del suo undicesimo compleanno gli si rivelano la sua natura e il suo destino, e il mondo misterioso cui di diritto appartiene. Un mondo dove regna la magia; un universo popolato da gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto di cavolini di Bruxelles, ritratti che scappano.










Serie "Harry Potter":
#1 Harry Potter e la pietra filosofale (1997)
#2 Harry Potter e la camera dei segreti (1999)
#3 Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (2000)
#4 Harry Potter e il calice di fuoco (2001)
#5 Harry Potter e l'ordine della fenice (2003)
#6 Harry Potter e il principe mezzosangue (2005)
#7 Harry Potter e i doni della morte (2007)

Rating:

Recensione:
Non sentite anche voi un grido di ovazione? Io lo sento eccome, finalmente mi sono decisa a leggere il primo libro della acclamatissima e amatissima serie di Harry Potter... e finalmente posso dire anch'io la mia su questa serie.
Non farò nessun tipo di riassunto della trama perché credo non serva e perché sto iniziando a rendermi conto che fare un riassunto della trama nelle recensioni è un po' inutile, porta via spazio ai pensieri e alle sensazioni avute durante la lettura.

In tanti mi avevano avvisato che i primi due libri della serie sono abbastanza infantili, molto più adatti per un bambino che per un adulto e forse è per questo che non sono riuscita a dare un voto pieno a questo primo volume. Lo stile della Rowling è indubbiamente molto scorrevole e semplice, ma anche molto coinvolgente ed emotivo.
In men che non si dica mi sono ritrovata coinvolta nella storia, strappata alla realtà e in balìa di Harry e i suoi amici; dopo un po' mi sono resa conto che avevo solo voglia di leggere, di continuare la storia e tuffarmi sempre più nella magia, nelle emozioni e nell'avventura che scaturivano in ogni pagina.
Questo è un libro che ha la capacità, con semplicità, di far staccare la spina dalla realtà, infatti ho praticamente letto tutte le pagine con un sorriso beato stampato in viso.
E' impossibile non affezionarsi ad Harry e ai suoi amici e compagni di avventura, è impossibile non rimanere affascinata da Hogwarts e dai rapporti che iniziano a crearsi in questo primo volume. Una delle cose che più ho amato è la capacità della Rowling di mettere in luce sia i pregi che i difetti dei suoi personaggi, così da avere un quadro ancora più completo del carattere di ognuno.
Così amiamo Harry perché coraggioso, ma anche avventato, onesto e alcune volte bisognoso di solitudine; amiamo Ron perché simpatico e chiacchierone, ma anche insicuro e impaurito; amiamo Hermione perché intelligente e sveglia, ma anche perché altezzosa e logorroica... ma ognuno di loro ha qualcosa che li accomuna: in un modo o nell'altro si sentono soli e adottano un certo tipo di comportamento per difendersi da questa solitudine.
Ho provato grandissimo affetto anche per alcuni insegnanti, come ad esempio Silente, verso cui è impossibile non provare simpatia e al contempo un rispetto enorme; la professoressa McGonagall sempre molto seria e dedita al lavoro, scopriamo un lato entusiasta di lei e un certo senso materno verso alcuni suoi allievi; il simpatico e combinaguai Hagrid che strappa più volte sorrisi e sorpresa per le sue imprese e per il suo modo di comportarsi...
Potrei continuare, ma credo che per esprimermi meglio su altri personaggi dovrò assolutamente leggere i prossimi volumi.

Inutile dire che questa lettura è stata una bellissima esperienza ed ora capisco la "magia" che aleggia sulle pagine dei libri di Harry Potter, quella magia che ha incantato milioni di lettori che ora si è impossessata anche di me.
Questo libro merita tutto l'affetto che ha da parte dei suoi lettori: personaggi realistici e rapporti costruiti con attenzione nei particolari, ambientazioni meravigliose descritte in modo molto vivido, una storia che si snoda alla perfezione e che si intreccia molto facilmente attirando sempre più l'interesse del lettore e cosa non poco importante, in questo primo libro ho trovato molti insegnamenti e consigli per i più piccoli, ma non sono inseriti nella storia in modo pesante, sono a tutti gli effetti parte dello svolgimento e probabilmente per questo entrano con più facilità nel cuore di chi legge.
Leggerò al più presto tutti gli altri volumi della serie perché ne sento il bisogno ed ora voglio assolutamente scoprire come continuerà quest'avventura e come si svilupperanno i rapporti tra i personaggi, come cambieranno i nostri amici e come continueranno a vivere con tutti i piccoli e grandi problemi che si ritroveranno ad affrontare.

COVER:

Per questa volta ho deciso di prendere in considerazione solo le cover delle varie edizioni italiane, tanto come vedete il materiale non manca :)
La cover che ho messo in alto, di fianco alla trama, è quella dell'edizione che possiedo io attualmente, ma fino a poco tempo fa io possedevo l'edizione brossurata (la seconda tra queste tre) ed ho letto proprio su quell'edizione che poi ho dovuto cambiare perché non si trovano più i libri.
Veniamo a noi. La prima cover che vedete qui è quella della primissima edizione italiana, rilegato con sovraccopertina, quella che la maggior parte di voi hanno. In ordine di pubblicazione poi è uscita la seconda, che è della versione brossurata. Poi la Salani ci ha fatto il bellissimo regalo di ripubblicare di nuovo con l'edizione che vedete là in alto e che, con tutti i libri messi insieme, ha le coste che formano una bellissima immagine. Ed infine l'ultima cover, dell'ultima edizione di cui la Rowling sostiene che le copertine siano le migliori disegnate finora.
Personalmente, amo tantissimo la cover dell'edizione che possiedo io ora, quella là in alto e subito dopo viene la cover dell'edizione brossurata. Le altre due non mi piacciono particolarmente.


Ragazzi, come vedete ho cambiato un po' impostazione per la parte finale, invece di inserire le cover durante la recensione le metterò tutte alla fine, con la spiegazione sotto. Spero che questa cosa possa piacervi, nel caso fatemi sapere cosa ne pensate. Inoltre ho deciso (non so se rispetterò sempre questa cosa) di non mettere più parti in grassetto nella recensione, perché credo che ogni parte scritta sia importante per comprendere il mio pensiero, inoltre impostandole così senza cover le recensioni non appaiono poi così lunghe e dovrebbe essere anche meno "faticoso" per voi leggerle. 
Bene, ora vorrei intraprendere una bella chiacchierata con tutti voi su questo libro che è nel cuore di ogni lettore che conosco. Credo di non aver mai incontrato nessuno che non ha amato questo libro (e in generale tutta la serie), conosco persone che come me sono indietro e ancora non hanno letto i libri, oppure stanno recuperando ora, ma in tanti modi diversi, ogni lettore ha amato questa serie.
Aspetto i vostri commenti che spero saranno tanti ed entusiasti *_*

19 commenti:

  1. Brava, Ale. Recupero doveroso! Faccio un'amara confessione anch'io: non ho tutti i libri della saga, qui a casa. I primi li ho presi in biblioteca, quando da me c'erano le biblioteche. Tanti tanti anni fa, insomma. Urge l'acquisto e, perché no, anche una rilettura all'insegna dei ricordi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Mik, non potevo proprio più lasciare la recensione a vegetare sul pc ed inoltre ho pubblicato proprio con la speranza di farmi venire il giusto umore per continuare la serie... non che non mi vada o non mi piaccia, ma come capita spesso ultimamente, do la precedenza ai libri delle CE oppure quelli per challenge e robe varie e così poi rimane pochissimo tempo per infilarci altre letture :/

      Elimina
  2. Ale, brava! Mi hai messo una voglia di rileggere i libri assurda! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gio, mi fa davvero piacere di averti messo questa voglia. Secondo me, in generale, voi amanti di HP, quando leggete qualche recensione, la voglia di riprendere in mano i libri si impossessa sempre di voi. Ho ragione? :)

      Elimina
  3. Harry potter , ben 14 anni fa mi ha fatto innamorare del fantasy e della lettura , la saga è sopra ogni cosa la mia lettura preferita , un capolavoro epico . Il primo libro può forse risultare infantile ma è l'introduzione nel mondo di Harry , quando scopre la sua magia , il suo passato , Hogwarts e tutto il mondo magico che si nasconde dietro Londra , è impossibile non amarlo e mi auguro che leggerai la saga intera , inoltre sono state fatte tutte le trasportazioni cinematografiche dei libri e i film sono emozionanti e appassionanti ,spero ci farai un pensierino andando a guardarli , credimi ne vale la pena :-.)
    fan sfegatata di Harry potter !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello leggere questo commento, è sempre splendido andare a scavare nei ricordi di voi lettori e credo che HP sia stato per tanti l'iniziazione alla lettura, quella scintilla che ha scatenato la passione per i bei libri e i buon fantasy.
      Ovviamente leggerò l'intera saga, non ho mai dubitato di questo, solo che ci vorranno i miei tempi :)
      Per quanto riguarda i film, ho guardato i primi tre tanti anni fa, poi ho smesso e non so se riuscirò a recuperarli... intanto penso ai libri ;)

      Elimina
    2. Hai proprio ragione , HP ha tracciato i ricordi della mia infanzia , lo crederai banale ma ogni tanto ho la necessità di rileggerne qualcuno, magari il mio preferito, mi fa stare Bene , trasportata i quel luogo magico che è Hogwarts :)

      Elimina
    3. Non vedo assolutamente niente di banale, anzi credo sia una cosa meravigliosa. So di tantissime lettori che si tengono sul comodino sempre il proprio volume preferito di HP, anche solo per sfogliarlo e coccolarlo. E' un rapporto così profondo che per chi non ama i libri come noi è molto difficile da comprendere.

      Elimina
    4. concordo pienamente con te e proprio in questa giornata , ho creato un post su HP per far capire che quanto amore ho avuto per questa storia , quindi si , anche io come molti altri ho il mio libro preferito del piccolo Potter sul comodino :-)
      ps: Felicissima che qualcuno dopo anni , recensisca ancora questa storia ,hai tutta la mia stima per questo :-)

      Elimina
  4. Il primo l'ho adorato! ^^ A vedere quella data di pubblicazione (1997) mi sento tanto ma tanto vecchia! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Tania, anch'io, se lo avessi letto a quei tempi mi sentirei ancora più vecchia... invece posso dire dai che mi sento ringiovanire leggendo i libri di Harry Potter... i miei 29 anni non li sento xD

      Elimina
  5. Finalmente *_* Hai fatto benissimo *_* Io pensa che all'inizio lo snobbavo un po', quando uscì il film e tutti ne parlavano a me stava perfino un po' sulle palle, ma poi una sera mentre aspettavo mia cugina mi sono messa a leggere qualche pagina del libro che aveva lasciato sul letto ed è stato amore. Era Il prigioniero di Azkaban, il terzo della serie. Dopo essermi divorata dieci capitoli mi sono fermata e ho deciso che dovevo leggere tutta la serie e amarla follemente. Punto u.u All'epoca erano usciti fino al quarto, quindi poi da lì è stata tutta un'attesa xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, sì per quel "finalmente" hai proprio ragione xD
      Io non avendolo letto appena uscito, non ci ho mai fatto più di tanto caso. Tutto il delirio Harry Potter a me non mi ha mai toccato e probabilmente proprio per questo non mi sono mai interessata molto. Anche i film, ai tempi, li ho visti per puro caso e non andando a cercarli appositamente xD
      Sai che so di altre persone che hanno letto questa saga un po' come capitava, forse avevano così foga di iniziarla che qualsiasi libri dei 7 si trovavano davanti, andava bene xD
      Però è davvero bellissimo vedere tutto l'affetto che provate verso questa serie e quanto i ricordi legati ad essa siano ancora così vivi in voi *___*

      Elimina
  6. Forse (anzi, sicuramente) la prima saga che ho letto... la Rowling sa conquistare con i suoi personaggi e fa innamorare del suo stile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo, anzi ne ero sicura, che era proprio così. Diciamo che Harry Potter almeno una volta nella vita bisogna provare a leggerlo. Mia figlia ha provato a leggere il primo un paio di anni fa e niente... dopo 3-4 capitoli ha mollato e non si è più interessata... chissà magari arriverà tardi come me xD

      Elimina
  7. Mi è venuta voglia di rileggere tutto ç_ç quanto amo questa saga! Hermione è uno dei miei personaggi preferiti, quella ragazzina è meravigliosa *.*
    Buona lettura, sono sicura che questa saga non ti deluderà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche te? Ahahahah, zia ho fatto una specie di strage con questo post... tutti ad avere voglia di rileggerlo, ma ero abbastanza sicura sarebbe stato così :3
      Vediamo di chi mi innamorerò io, se Hermione sarà tra i miei preferiti oppure no xD

      Elimina
  8. Oddio mi hai fatto rivenire voglia di leggerli!
    http://lucetta91.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucetta, scusami sai... potresti smetterla di commentare mettendo, ogni volta, il link al tuo blog? Non importa, perché se qualcuno è interessato basta cliccare sul tuo nome e al tuo blog ci si arriva comunque. Grazie!

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥