mercoledì 24 giugno 2015

Readings Recap #10

Ciao a tutti, eccomi di nuovo con voi. Oggi vi propongo un altro recap delle letture, so che sono passati solo 10 giorni esatti, ma non voglio ritrovarmi ad accumulare troppe letture e così preferisco limitarmi e parlare al massimo di 4-5 libri.
Durante la mia settimana di vacanze non ho letto più del solito, al contrario di quello che sostengono in tanti io durante le vacanze mi trovo con meno tempo per leggere, ma nonostante questo sono riuscita a tenere un buon ritmo al contrario degli altri anni *_*
Rubrica a cadenza casuale inventata da me, dove parlo brevemente delle ultime letture portate a termine.


Fiore di fulmine di Vanessa Roggeri
★★★★★
La Roggeri si riconferma una potente e dolce voce della letteratura italiana. L'autrice è stata magistrale nel creare personaggi e rapporti, da quelli più importanti a quelli secondari, non è mai stata banale o superficiale, anzi... Rimango di nuovo colpita dal suo stile: onesto, limpido, semplice ma mai banale, e soprattutto dalla capacità di scaldare il cuore di chi legge. La Sardegna, con le sue tradizioni e le sue terre sembra vivere e palpitare attraverso le pagine scritte dalla Roggeri. Continuerò a seguire questa autrice con grandissima curiosità perché credo continuerà a sorprendere.
Condominio R39 di Fabio Deotto
★★★½
Deotto decide di raccontare un thriller da diversi punti di vista e una ricostruzione dei fatti in parte a ritroso e in parte grazie alle ricerche della polizia. Ammetto che questi salti e cambi non sempre sono stati facili da seguire, infatti mi è capitato di non riuscire ad entrare nella storia anche per colpa di punti di vista troppo diversi e male amalgamati. Lo stile è un po' caotico, superficiale nei momenti sbagliati e troppo riflessivo in altrettanti momenti sbagliati. Mi sento di elogiare questo esordio, per la struttura complessa della storia e perché se in alcuni momenti era caotico e noioso, in altri era d'effetto e di impatto.
Bunker Diary di Kevin Brooks
★★★★
Che libro strano e particolare. Che ansia, panico, terrore che attanaglia. Le emozioni che si vivono sono tutte molto definite e devastanti, non si ha scampo. Con una narrazione potente e molto personale Brooks riesce a coinvolgere il lettore in prima persona, perché il suo protagonista parla a noi, sembra scrivere proprio per noi il suo diario. Ma è veramente un'agonia seguire quello che succede a questo ragazzo e ai suoi "compagni", i.l lettore viene portato all'esaurimento, ma in senso positivo, proprio perché si è completamente presi dal libro e dalla storia. Ed il finale è massacrante, uno dei più devastanti che io abbia mai letto.
Sulla sedia sbagliata di Sara Rattaro
★★★★½
Anche in questo caso la Rattaro non mi delude. Questo suo romanzo d'esordio (ripubblicato ora da Garzanti) è davvero potente, degno di ogni altro suo libro scritto dopo. Sono poche pagine densissime di sentimenti ed emozioni molto forti. Attraverso diversi punti di vista veniamo a conoscenza di storie difficili, complicate e devastanti. Grazie allo stile delicato, puro e sincero della Rattaro, riusciamo a entrare nella storia senza problemi, riusciamo a comprendere ogni personaggio ed ogni scena che ci racconta. Le storie personali ci entrano nel cuore e lasciano un segno potente. 



Ecco qua le ultime mie quattro letture, che spero potranno interessarvi. Sono soddisfatta, perché anche il mese di giugno ha avuto una media molto alta come letture. E nonostante le 3 stelline e mezzo, il romanzo di Deotto mi è piaciuto molto. 
(Ecco, da questo capirete quanto sono fuori di testa in questo periodo, mi sono dimenticata che Condominio R39 non dovevo metterlo nel recap perché va nel post della Lega -.-)
Sono curiosa di sapere se avete fatto qualcuna di questa letture, se altre sono in wishlist o TBR... insomma, aspetto tanti vostri commenti e cosa più importante non dimenticatevi di parlarmi delle vostre recenti letture *___*

18 commenti:

  1. Fiore di fulmine mi ispira molto! Come sai purtroppo per il libro di Deotto non sono arrivata in tempo... ma mi incuriosisce molto e credo lo leggerò ugualmente, di sicuro entro la fine della settimana :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I libri della Roggeri io li vedo molto bene tra le tue mani, sai Nadia? :3
      Mentre per Condominio R39, se lo leggi puoi venire a lasciare un commento nel post della Lega con il tuo pensiero, così è un po' come se avessi partecipato anche a quella lettura *_*

      Elimina
  2. Bunker Diary e Sulla sedia sbagliata sono in wishlist! Voglio proprio iniziare a leggere qualcosa di Sara Rattaro dato che ho sentito sempre recensioni positive sui suoi libri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah guarda, a me la Rattaro piace moltissimo, finora ho letto tutti i suoi libri e alcuni più altri meno, mi sono sempre piaciuti. Dunque non posso fare altro che consigliartela col cuore *_*

      Elimina
  3. Interessantissimo "Bunker Diary"!!! Mi ispira parecchio ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììììì, Babi, non lasciarti sfuggire il libro di Brooks, per me ti piacerà un sacco *___*

      Elimina
  4. "Fiore di Fulmine" lo leggerò a breve. Mi incuriosisce molto "Bunker Diary" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto curiosa di sapere cosa ne pensi del libro della Roggeri, spero ti piacerà. E secondo me Bunker Diary nonostante le sue particolarità potrebbe piacere molto...

      Elimina
  5. Piaciuto Fiore di fulmine - ma meno del primo romanzo - mentre ho trovato molto fastidiosa e leziosa la prima Rattaro. Bello e scioccante Brooks. Il thriller della Einaudi mi ispira da un pezzo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece in proporzione mi sa che è piaciuto di più, anche se è difficile perché hanno uno stacco davvero minimo. Mi dispiace non ti sia piaciuto l'esordio della Rattaro, se non sbaglio finora quello che realmente hai amato è solo Un uso qualunque di te, ricordo bene?

      Elimina
  6. Ciao!
    Sono un'appassionata di libri e letteratura come te, ho trovato il tuo blog e l'ho sbirciato bene.
    In primis, complimenti per il tuo stile di scrittura, capace di farti entrare nel vivo in ogni post. Penso proprio sarò una commentatrice folle, abbi pietà di me!
    Ma torno subito in topic. Allora, Bunker Diary mi ispira parecchio. Lo metto in lista come prossima lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia e benvenuta nel mio blog, sono felicissima di sapere che ti è piaciuto il mio angolino e che hai deciso di fermarti. Ti ringrazio infinitamente per i complimenti.
      Spero avrai modo di leggere realmente presto Bunker Diary, perché mi piacerebbe proprio sapere il tuo parere personale :)

      Elimina
  7. Fiore di fulmine è una delle mie prossime letture. Adoro Vanessa Roggeri e sono sicura che questo romanzo sarà migliore del primo. Sesto senso xD
    Mentre amo alla follia la scrittura della Rattaro. Ho letto tutti i suoi libri e... quanto ammore *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha per me è stato davvero migliore del primo, anche se di pochissimo. Sono tutti e due romanzi splendidi e non vedo già l'ora che la Roggeri scriva altro *_*
      E anche con la Rattaro ci troviamo completamente d'accordo... due autrici italiane con i controca... *___*

      Elimina
  8. L'ultimo della Roggeri lo voglio proprio, e la tua recensione è una conferma di questa bravissima autrice!
    Prenderò anche l'ultimo della Rattaro (che amo), di questo libro ho sentito luci e ombre, devo leggerlo per farmi un'idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Ale, io sono davvero soddisfatta ed estasiata quasi, di fronte alla Roggeri. Sono così felice di sapere che in Italia, ogni tanto, spuntano autrici di così grande talento.
      Sì, ho sentito anch'io cose positive e negative sul libro della Rattaro, ma spero tu potrai vederne la luce *_*

      Elimina
  9. Uh ho adorato Fiore di fulmine e la Rattaro mi piace, voglio leggerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono due autrici italiane degne di nota per motivi diversi, ma sono davvero fiera di poter leggere i loro libri e apprezzarli *__*

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥