martedì 14 luglio 2015

Leggere in inglese? Intanto pensiamo alla wishlist ^_^

Rubrica a cadenza casuale inventata da me. Ha la scopo di riunire in un unico gruppo
chiacchiere, tag e qualsiasi cosa di cui ho voglia di parlare che esula da altre rubriche.

Buon pomeriggio miei amati lettori, ormai il blog è quasi abbandonato a sé stesso. Chiedo scusa a tutti voi, ma davvero la mia voglia di combinare qualcosa diminuisce di giorno in giorno...poi "lavorare" al blog con il ventilatore sparato in faccia non è il massimo della comodità, ma non lamentiamoci dai °___°
Il post di oggi è nato nella mia mente così, dal nulla, infatti avrei dovuto pubblicare una recensione, ma mi sono ritrovata su Goodreads a creare un nuovo scaffale in cui ho inserito in 20 minuti circa una ventina di libri...così ho pensato che sarebbe stato carino parlarne con voi :3
PS: La dicitura Talk that Talk (che sarebbe il nome della rubrica) non compare nel titolo del post perché sarebbe venuto troppo troppo lungo ;)

Partiamo dagli albori, giusto così, per aumentare un po' di più la mole di parole da leggere per voi xD
Oggi ero a cazzeggiare su Facebook quando mi è comparsa la meravigliosa notizia:  
HEIR OF FIRE (terzo libro della serie di Sarah J. Maas) VERRA' FINALMENTE PORTATO IN ITALIA NEL 2016
uesta splendida notizia ha smosso in me non so bene che sensazione, a parte la gioia ovviamente, questa sensazione mi ha spinto ad andare a curiosare su Goodreads (la nostra rovinaaaaaa °_°)...forse ho iniziato a pensare che ci sono tante serie interrotte che invece vorrei vedere portate avanti, che ci sono tanti libri che meriterebbero mille volte più di altri di essere tradotti e invece noi italiani dobbiamo attaccarci sempre al tram (o quasi sempre). Fatto sta che ho pensato di creare questa lista di libri in inglese, che ho semplicemente chiamato "ENG wish" in cui ho riunito tutti i libri in lingua che vorrei leggere. Ci sono sia libri di autori che già conosco e di cui ho già letto qualcosa in italiano, ma ci sono anche autori che non conosco e che ho deciso di mettere in wishlist solo grazie all'istinto e al parere di lettrici fidate.
In questo post ho intenzione di farvi vedere i primi libri che oggi ho messo in questa lista...sono 22, ma vi metterò solo le cover e un mio piccolo pensiero, niente trama o scheda tecnica, altrimenti mi vorrebbero pagine e pagine per raccontarvi tutto di ogni libro xD Ovviamente lo scopo di tutto non è solo "farvi vedere cosa ho aggiunto", ma anche avere pareri da voi. So che in moltissimi leggete in inglese e vorrei sapere cosa ne pensate dei libri che ho deciso di mettere in wishlist, così da sapere se sarà facile leggerli o se dovrò arrivare a mettermi realmente il cuore in pace.
Ci tengo a precisare che non sono proprio nuova nuova nella lettura in inglese...finora ho letto con facilità e senza particolari intoppi Hex Hall e Aristotle and Dante Discovered the Secrets of the Universe. Vi ho scritto questo per farvi capire bene o male qual è il mio livello di inglese e darvi modo di offrirmi un consiglio giusto e non lanciato a casaccio, perché ci tengo molto :)


Ci ho messo tipo due ore a fare questo post per colpa del mio cacchio di computer del cavolo che si impalla in continuazione, ho un diavolo per capello e i nervi a fior di pelle...sappiate che se non riceverò almeno un paio dei vostri consigli avrete sulla coscienza il mio trasferimento in manicomio. E adesso passo e chiudo che mi si è fritto il cervello ç_____ç

ENG WISHLIST DI AUTORI CHE HO GIA' LETTO

-The Body Finder Series by Kimberly Derting-
Ho già letto i primi due libri che erano stati portati in Italia dalla Mondadori, che ha poi deciso di interrompere la serie in quanto ormai sono passati tre anni dalla pubblicazione del secondo volume...
Ricordo che i primi due libri mi erano piaciuti moltissimo, avevo trovato la storia accattivante e coinvolgente e non credo sarebbe un inglese particolarmente difficile quello della Derting. L'autrice inoltre ha scritto altre serie che mi ispirano tutte abbastanza, dunque se dovesse andarmi bene con questa prima serie, sicuramente continuerei con qualcos'altro di suo :)

 -Shatter Me Series by Tahereh Mafi-
Credo che questa sia la serie che ha meno bisogno di spiegazioni, tra quelle che vi propongo in questo post.
Sappiamo tutti che il primo libro è stato portato in Italia da Rizzoli secoli fa e poi il nulla. Per fortuna ho già avuto diverse conferme sul fatto che la Mafi è facile da leggere anche in inglese, altrimenti non so proprio come avrei fatto. Inoltre possiedo già il primo libro della serie, che mi è stato regalato per Natale, dunque sono un pochino avanti rispetto alle altre serie...mettiamola così xD

-Anna Series by Kendare Blake-
Anche in questo caso ho avuto la possibilità di leggere il primo volume della serie in italiano...serie che la Newton Compton ha poi deciso di interrompere (perché era troppo faticoso pubblicare il secondo volume -.-). Anche in questo caso, nonostante sia passato un po' di tempo, ricordo lo stile della Blake molto fluido e non credo sarebbe particolarmente difficile provare a leggere questi due libri in inglese. Come per la serie della Derting, anche in questo caso, se le cose andranno bene credo proverò a procurarmi altri libri dell'autrice :)

-The Blood Journal Series by Tessa Gratton-
Avevo iniziato a leggere, per puro caso, questa duologia, grazie alla Piemme Freeway che aveva deciso di portare in Italia il primo volume...e poi? Più niente...ma sul serio, quale cavolo è il problema? E' complicato cercare di riuscire a concludere almeno delle cavolo di duologie? Non mi sembra così difficile, posso capire le serie lunghe 4 o più libri...ma un piccolo sforzo per le duologie non vogliamo farlo?
Mettendo da parte il nervosismo, in questo caso sono già certa che lo stile della Gratton sarebbe perfetto per me anche letto in inglese, infatti questi sono i due che finora più desidero, anche se non ho la più pallida idea di quando li comprerò :(

-The Curiosities by Stiefvater, Gratton, Yovanoff-
-I'll give you the Sun by Jandy Nelson-
Ecco gli ultimi due libri di questa parte che ho aggiunto. The Curiosities è una raccolta di racconti scritti da tre autrici che conosco e che apprezzo e dal primo momento che l'ho visto l'ho desiderato con tutta me stessa.
Mentre I'll give you the Sun non so se verrà portato in Italia oppure no, io non credo...fatto sta che, di quest'autrice ho già letto e apprezzato molto The Sky is Everywhere ed ecco il motivo per cui questo suo nuovo romanzo è finito nella mia wishlist di libri in lingua.


ENG WISHLIST DI AUTORI CHE NON HO MAI LETTO

-Fairytale Retellings Series by Jackson Pearce-
Di questi libri il primo è stato tradotto in italiano da Piemme Freeway, peccato che degli altri non si sappia più niente. Avevo intenzione di leggere il primo volume in italiano, in effetti ce l'ho anche disponibile, ma ho cambiato idea e testarda come sono ho deciso che inizierò la serie in inglese e la porterò a termine in inglese, costi quel che costi. Non so come sia lo stile dell'autrice, ma non riesco ad immaginare uno stile particolarmente complicato, ecco perché sono così sicura...

-The Winner's Trilogy by Marie Rutkoski-
Credo che questi libri siano così famosi anche in Italia ormai, che secondo me prima o poi qualcuno deciderà di tradurli. In tantissimi che conosco hanno letto questa serie e tutti ne sono rimasta soddisfatti, ammaliati e innamorati. L'ultimo libro della trilogia deve ancora uscire, ma la cover era già disponibile e li ho messi tutti. Io effettivamente nella lista ho messo solo il primo perché non si sa mai, potrei diventare la pecora nera, poi ovviamente non conoscendo l'autrice non so se potrei riuscire a leggere bene il suo inglese oppure no.

-Some Quiet Place Series by Kelsey Sutton-
Con questa lista che ho fatto oggi mi sono resa conto di quante duologie ci sono che mi attirano :)
Questi libri sono nella mia testa e nel mio cuore da un bel po' di tempo, ma non ho ancora avuto modo di comprarli o leggerli. So che l'inglese della Sutton sarebbe alla mia portata perché me lo hanno già confermato alcune amiche e blogger, rimane sempre il fatto che non riesco mai a trovare tempo e modo per comprarlo e leggerlo. Prima o poi ce la farò, questa lista l'ho creata proprio per non avere nessuna dimenticanza u.u

-Snow Like Ashes Series by Sara Raasch-
Anche in questo caso la serie è ancora in corso, non so di preciso se sarà duologia, trilogia o altro...il secondo volume verrà pubblicato entro questo autunno, infatti io per ora in lista ho messo solo il primo.
So che la storia è davvero interessante e originale e a me ispira da morire...ho qualche dubbio invece sull'inglese, non credo sia così tanto elementare come stile, dunque spero potrete darmi una dritta :)

-Dorothy Must Die Series by Danielle Paige-
Di nuovo una serie in corso di pubblicazione, i primi due libri sono già disponibili mentre il terzo verrà pubblicato a breve (se non sbaglio). Anche questi mi hanno subito attirato, più che altro per cover e titolo, ma anche la trama mi ha incuriosito al punto giusto. Non so come siamo messi con l'inglese perché non ho ricevuto ancora consigli a riguardo, spero sia un inglese abbordabile perché mi dispiacerebbe non riuscire a leggerli :(

-This is not a Test Series by Courtney Summers-
Di questa autrice ho sentito parlare tantissimo, è amatissima e i suoi libri piacciono molto. Non ho capito di preciso se questa sarà una duologia o meno, in quanto il secondo volume è stato pubblicato quest'anno e non ho trovato altre news a riguardo. Ma vorrei davvero provare a leggere questa serie per iniziare ad approcciarmi a quest'autrice che sembra sfornare meraviglie ogni volta che pubblica qualcosa. Consigli sulla difficoltà dell'inglese? Potrei farcela?

20 commenti:

  1. Che bel post, mi sono venuti gli occhi a cuoricino nel vedere tutte queste splendide uscire in lingua per poi sentirmi pugnalata dal fatto che ancora non mi sono decisa a mettermi sotto e iniziare qualche libro! Di queste serie che hai citato sono innamorata delle cover di Dorothy must die!! Invece la serie The Winner's Trilogy ne sento parlare benissimo ovunque e sono davvero incuriosita dalla storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Clary, ammetto che anch'io, riguardando tutto il post dall'inizio, mi ritrovo a sbavare sul pc per questi libri interessanti *_*
      Sicuramente avrai tempo di iniziare i libri che più ti interessano...pensa che io mi ero ripromessa di leggere un libro in lingua almeno ogni 2 mesi e sai che fino ho fatto? In un anno ne ho letti due, direi che non ho rispettato per niente questo mio proposito :/

      Elimina
  2. Innanzitutto sono contenta per Heir of Fire, anche se l'ho già preso in inglese quindi penso che prima leggerò quello e poi prenderò la versione italiana, quando la faranno arrivare.
    Delle serie da te citate ho letto in inglese solo Girl of Nightmare e posso dirti che l'unico, piccolo scoglio con la Blake è iniziare. Nonostante io abbia una buona conoscenza dell'inglese l'inizio del libro è stato un filo faticoso e solo dopo essere entrata nel vivo della storia ed essermi abituata sono andata avanti con maggiore scioltezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che so che in molti alla fine hanno comprato i libri della Maas in inglese, nonostante le difficoltà del suo stile...infatti quando ho saputo di questa notizia mi è venuto quasi da ridere, perché sembra fatto apposta: la gente compra i libri in inglese, aspetta che lanciamo la notizia bomba e diciamo che continueremo la serie... -.-
      Ti ringrazio per il tuo consiglio...mi sento leggermente avvantaggiata con le serie di cui ho già letto almeno un libro in italiano, perché conoscendo la storia credo avrò meno problemi; con la Blake ho letto il primo libro dunque ho tutto il tempo di "abituarmi" per poi buttarmi anche sul secondo ;)

      Elimina
  3. Belle scelte^^
    Di questi ho letto solo la saga di Shatter me e diciamo che ha un livello di inglese medio:) Però ne vale la pena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sto rendendo conto che riconoscere il livello di inglese dei libri è un pochino difficile...perché magari un livello che per te può essere facile per me può essere medio ecc ecc.
      Comunque Shatter Me sarà sicuramente una delle serie che leggerò prima in quanto ho già il primo volume...la cosa bella poi è che le brossure straniere costano poco poco *_*

      Elimina
  4. Che belle scelte! Shatter me è stata una delle moe prime letture in inglese e fortunatamente non ho trovato grosse difficoltà. Diciamo che con il kindle ho trovato tutto molto semplificato perché c'è all'interno il vocabolario e quando voglio la traduzione di una parola mi basta cliccarla XD
    Io ho amato anche The winner's curse e The winner's crime! Davvero bellissimi*-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Simona, in tantissimi mi hanno consigliato di usare il Kindle per iniziare a leggere in inglese dato che lo possiedo e lo lascio sempre a prendere polvere...ed io cosa ho fatto? Cocciuta come un mulo ho comprato i libri in cartaceo ed ho iniziato così...però davvero, se mi capiterà mai di voler leggere un libro in inglese che ritengo sopra le mie facoltà, sicuramente userò il Kindle per avere una sicurezza e un aiuto in più :)

      Elimina
  5. Io avevo letto Schegge di me e adesso sono decisa a leggere la serie in lingua...
    Mi piacerebbe anche a me leggere Snow Like Ashes però ho appena iniziato con la lettura in lingua quindi penso che attenderò un pò prima di buttarmi su quel libro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me era piaciuto molto in italiano Schegge di me e continuerò sempre a chiedermi perché hanno interrotto la pubblicazione...ma alla fine questa domanda dovremmo farcela per un sacco di libri ç___ç
      Io non so di preciso quale sia il livello di inglese del libro della Raasch, ma secondo me con il Kindle (come consigliava Simona qui sopra ^_^) si può tranquillamente affrontare come lettura *_*

      Elimina
  6. Per quanto riguarda "This is not a test", ce la puoi senz'altro fare: non ti serve un livello di conoscenza eccelsa della lingua, e per di più la storia è davvero incalzante, oltre che emozionante! ;D
    " Please remain calm" è il breve racconto che fa da sequel al romanzo originale... non ho mai smesso di sperare che possa uscire anche un altro romanzo, in futuro, sarebbe grandioso! *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sophie, grazie mille per il consiglio...non sei la prima che mi consiglia i libri della Summers come coinvolgenti e semplice come scrittura, mi sa proprio che appena mi capita l'occasione mi procurerò quel libro :)
      Non avevo capito che fosse un breve racconto, che stupida...su GR viene dato come volume due della serie e sinceramente non mi sono soffermata a guardare pagine e formato :/

      Elimina
  7. Ciao Alessia! Di questi io ho letto solo la serie Shatter me (il primo in italiano e i seguiti in inglese). È stata la mia prima lettura in lingua ed è andata molto bene, te li consiglio vivamente!!
    Invece adesso sto leggendo World After della Ee e lo sto trovando un po' difficilotto.. Ma fa niente ce la farò!! XP
    E sono felicissima che pubblicheranno Heir of fire perché la scrittura della Maas non è per niente facile!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, vedo che molte di noi hanno deciso di iniziare a leggere in lingua proprio a causa della mancata pubblicazione italiana di alcuni libri...questa cosa mi mette una gran tristezza :(
      Avevo già sentito dire che i libri della Ee non sono proprio semplicissimi, per mia fortuna quella serie mi ha deluso e non mi interessa continuare, almeno questa me la evito xD
      Però ti faccio i complimenti per l'entusiasmo e la costanza nel proseguire anche con una lettura non semplice ^_^

      Elimina
  8. Ciao tesoro, purtroppo non ti posso dare consigli sui livelli di difficoltà di queste letture in lingua perché non le conosco, ma credo che l'essenziale sia cominciare, come hai già fatto tu benissimo... l'inglese in sé non è una lingua difficile, non ci sono i casi e le coniugazioni sono semplici, quindi secondo me è tutta questione di abituarsi un po' ai vari stili e di avere la passione, che a te non manca di certo!!! Quindi secondo me puoi andare tranquillissima, sono sicura che sei in grado di leggere qualunque cosa! Oltretutto così ci prendiamo una bella soddisfazione nei confronti delle C.E. italiane che cominciano le serie e poi le abbandonano... mi viene da dire, a questo punto non cominciate neanche, no? :-) baci baci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesorino, pensa se adesso ti faccio conoscere serie straniere da leggere ahahahah potresti odiarmi per il resto della vita u.u
      E' vero, non è difficile come lingua e il fatto che l'ho studiata e che comunque tutti noi ogni giorno la sentiamo rende le cose ancora più facile...poi ultimamente ho anche ripreso a guardare i telefilm in inglese con i sottotitoli ed è un ulteriore modo per avere sempre più dimestichezza con la lingua ;)
      Un bacione tesoro!

      Elimina
  9. Che bel post Alessia!Shatter Me è stata la mia prima lettura in lingua in assoluto, e non ho incontrato molte difficoltà, quindi non dovresti avere nessun problema ;) Anche Anna dressed in blood è molto semplice, mentre I'll Give You the Sun, The Curiosities, la serie della Rutkoski e i libri della Summers sono un pochino più complessi, ma niente di impossibile!Sono poi uno più bello dell'altro, quindi da leggere assolutamente :) Comunque This is not a test doveva essere un autoconclusivo, poi la Summers ha pubblicato questa sorta di seguito (di 100 pagine o poco più) per dare una conclusione meno "aperta" ai lettori, quindi si è una sorta di duologia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, grazie mille, mi fa piacere leggere il tuo commento proprio a questo post, infatti mi interessava il tuo parere su questo *_*
      Perfetto, vedo che Shatter Me me la consigliate tutti come lettura semplice e fattibilissima, dunque credo proprio continuerò con il mio proposito di iniziare proprio da quella serie...anche se in realtà dovrei prima concludere la trilogia di Hex Hall visto che possiedo già tutti e tre i libri xD
      Grazie per questo chiarimento sulla "serie" della Summers, come ho scritto in un altro commento, su GR la spacciano come vera e propria serie e quando ho visto che Please remain Calm veniva data come secondo volume non sono stata a guardare il numero delle pagine o il formato...però ammetto che questa cosa non mi convince molto, cioè ha creato un autoconclusivo con un finale aperto che non è piaciuto e così ha deciso di pubblicare un racconto che non era previsto? :/

      Elimina
  10. Che bella idea per un post! Tutte le volte che vedo qualche serie inedita in italia che mi intriga (capita molto spesso) o quando le case editrici decidono -non si capisce il perché- di interrompere la pubblicazione di trilogie e serie varie che mi sono piaciute molto (questo capita ancora più spesso), mi piange sempre il cuore. Ho spesso pensato di impegnarmi a leggere in inglese e, in effetti, avevo anche cominciato qualche mese fa, con la saga di Harry Potter (che dicono sia perfetta per imparare la lingua) ma per molti fattori (tempo, impegni, e..si, anche la voglia) non ho continuato a impegnarmi in questo progetto.
    Un libro che credo potrebbe essere abbastanza semplice da leggere in inglese è il terzo volume della trilogia di "Grace Divine", che non credo sia mai uscito in italia. I primi due libri mi erano piaciuti moltissimo e puoi immaginare la mia disperazione quando ho capito che non avrei potuto conoscerne il finale in italiano.
    Poi, un'altra saga che ti consiglio, (dato che hai deciso di leggere in lingua) è quella di "Across the Universe". Credo che nemmeno questa sia mai stata conclusa in italia ed è un vero peccato perché è molto originale e il primo romanzo mi aveva catturata completamente.
    Ok, ho scritto moltissimo, e non ho nominato nemmeno uno dei libri di cui hai parlato. Mi inginocchio dinanzi a te e ti chiedo scusa ;) ma è un'argomento che mi interessa molto, e anche se non conoscevo le serie di cui hai parlato (ovviamente ora sono incuriosita da più o meno tutti i titoli nominati nel post), volevo partecipare alla discussione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :)
      Anche a me in molti mi hanno detto che Harry Potter sarebbe l'ideale per iniziare, però sinceramente ormai ho iniziato a leggerla in italiano e credo continuerò così :)
      Per la serie di Beth Revis ti dò la bella notizia: ho presentato pochi giorni fa i primi due volumi che la Piemme ha pubblicato poco tempo fa. Ha infatti deciso di ripubblicare il primo volume e portare il secondo, a questo punto spero proprio non si interromperanno più...
      Però alla fine di tutto questo credo che prima o poi ogni lettore italiano proverà a leggere in inglese, perché è inevitabile succeda, soprattutto per chi ama fantasy, YA e simili ç____ç
      Non hai bisogno di chiedere scusa su niente, anzi mi fa piacere che il mio post ti ha dato la possibilità di parlare liberamente di libri...e mi raccomando, ogni volta che avrai voglia di partecipare ad una discussione qui sul mio blog, non farti nessun tipo di problema :)

      A presto ^_^

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥