giovedì 14 luglio 2016

Consigli estivi: mare o montagna o anche città, ma che sia estate :)

Buongiorno carissimi lettori, come state? E' prestissimo questa mattina e so che non c'è nessuno, ma spero qualcuno arriverà dopo xD
Siamo a metà luglio, di già...tra poco riprenderò a lavorare e spero di non tornare ad essere un fantasma della blogosfera, spero avrò tempo di aggiornare il blog almeno una volta a settimana e di riuscire anche a leggere un po'....non ne ho voglia per niente di tornare a lavorare, ma devo farlo per forza e non posso certo lamentarmi visto che ho un lavoro fisso.
Ma non voglio tediarvi con discorsi personali che non vi interessano. Miliardi di riviste e di blog danno i loro consigli per le letture estive e ci vorrei provare anch'io. Spinta dal post carinissimo di Jerry, ho deciso anch'io di proporvi qualche libro del passato e del presente che credo sarebbe giusto per l'estate sotto all'ombrellone o anche, perché no, dopo una bella scampagnata in montagna in totale relax con davanti una vista mozzafiato.
Cercherò di essere varia e di non proporre solo letture degli ultimi mesi o di questo 2016, prenderò in considerazione tanti libri che ho letto negli ultimi anni, in questo modo spero di catturare la vostra attenzione e smuovere la vostra curiosità su qualcosa che magari è passato in osservato o andato nel dimenticatoio.


Il primo che mi è venuto in mente appena ho pensato ad estate è L'età sottile di Francesco Dimitri (la mia recensione). Un romanzo per ragazzi, ma dirla così è riduttivo. Dimitri è riuscito a portare lo YA italiano ad un livello più maturo e interessante, uscendo fuori dagli schemi e proponendo una storia per un pubblico vasto ma attento e curioso. Lo consiglio davvero a tutti. L'unica pecca? Non esiste ancora la versione economica del libro.
Casa editrice: Salani Editore
Pagine: 400
Prezzo: 15.90 €
Quando Gregorio incontra la Magia per prima volta ha quattordici anni, e l’infanzia gli sta scivolando di dosso come l’acqua del mare del piccolo paese del Sud dove va in vacanza. La proposta che gli viene fatta va oltre ogni immaginazione, e l’idea di diventare più potente di qualsiasi mortale sembra decisamente allettante… Se Gregorio accetta, però, dovrà nascondere a chiunque la sua nuova vita; dovrà tacere e mentire alla famiglia e agli amici di un tempo; dovrà abbandonare la sua normalità ed entrare in un mondo dove la parola è azione, e le azioni sono al di sopra di ogni giudizio. Un mondo di cambiamento costante, di pericoli mortali, di tradimento, ma dove l’amicizia è più potente della morte…
Originale, spiazzante, crudo, onirico e realistico al tempo stesso, dal più talentuoso e visionario autore del fantastico italiano un sorprendente romanzo di formazione che ci ricorda che ogni adolescente è mago, perché vuole conservare il potere dell’infanzia e trasportarlo integro nell’età adulta.



Uno dei libri che mi è piaciuto di più nel 2015 è La sottile linea scura di Joe R. Lansdale (la mia recensione su Goodreads), io l'ho letto in pieno inverno, ma lo vedo adatto per qualsiasi periodo dell'anno. Il mio primo libro di quest'autore e una storia che mi ha appassionato ed emozionato. Non è sicuramente una storia facile, ma secondo me potrebbe essere un buon modo per staccare ulteriormente la spina e lasciarsi andare ad un libro veramente ottimo e coinvolgente. E come elemento aggiuntivo, è ambientato in un'estate americana davvero calda.
Casa editrice: Einaudi
Pagine: 296
Prezzo: 12.00 €
Nell'afosa estate texana del 1958, il tredicenne Stanley Mitchell lavora nel drive-in del padre, e mette il naso in un segreto che doveva rimanere celato. E la "perdita dell'innocenza" di Stanley, in quell'estate in cui il mondo per lui cambia per sempre, coincide con il miracolo di una resurrezione davvero magica. In perfetta naturalezza, Lansdale ricrea le voci, il sapore, la vita, di un tempo scomparso del tutto, come non fosse mai esistito. La "sottile linea scura", che segna per Stanley la scoperta del male del dolore e della morte insieme con l'esplosione del sesso e la consapevolezza del conflitto razziale, diventa la parete trasparente da varcare per immergerci in quegli anni Cinquanta lontani ormai come la preistoria.






Un bel retelling di Alice nel paese delle meraviglie ci sta tutto. Scritto proprio bene con una grande fantasia e una struttura alla base molto solida. Vi consiglio Il mio splendido migliore amico di A.J. Howard (la mia recensione), titolo che non rende assolutamente giustizia ad una storia un po' visionaria, dolce e amara, con tante emozioni e con tanta passione si arriva alla fine e si vorrebbe continuare all'infinito.
Casa editrice: Newton Compton
Pagine: 406
Prezzo: 95.90 €
Alyssa Gardner ha il dono di poter sentire i sussurri dei fiori e dei bruchi. Peccato che per lo stesso dono sua madre è finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo Alice nel paese delle Meraviglie. Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora. Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un'incredibile verità: il paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l'abbia dipinto Carroll e quasi tutti i personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere, Alyssa deve superare una serie di prove, tra cui asciugare il lago di lacrime di Alice, rimanere sveglia all'ora del tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell'ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel paese delle Meraviglie? 


Un thriller o giallo ci stanno sempre. Questi generi per me sono due dei modi migliori per intrattenermi e passare ore distaccate dalla realtà, presa come sono a cercare di risolvere e capire cosa succede, di solito mi chiudo in una bolla abbastanza impenetrabile. Adatti a qualsiasi stagione non si può evitare di portarsene dietro uno in vacanza. Io vi consiglio Il richiamo del cuculo di Robert Galbraith (la mia recensione). Avrei voluto essere più originale e consigliare un libro meno conosciuto, ma mi sono piaciuti così tanto questi libri che non ho potuto evitarlo...tra le altre cose è uscito da poco il terzo della serie.
Casa editrice: Salani Editore
Pagine: 464
Prezzo: 5.00 € (versione TEA)
Quando una top model, celebre e tormentata, precipita dal balcone del suo attico a Mayfair nessuno dubita che si tratti di un suicidio. L’unico a non crederci è suo fratello che decide di rivolgersi a Cormoran Strike per far luce sul caso. Strike è un reduce della guerra in Afghanistan, dove è stato ferito nel corpo e nello spirito, e la sua vita è nel caos. Il nuovo incarico gli dà un po’ di respiro, ma a caro prezzo: più si immerge nel mondo complesso e spietato della modella, più la vicenda diventa oscura e densa di pericoli… Un romanzo elegante e ad alta tensione, ambientato in una Londra ipnotica e ricca di seduzioni, dal chiasso di Soho, al lusso di Mayfair, ai gremiti pub dell’East End. Il richiamo del cuculo segna l’esordio di una nuova e avvincente serie di gialli e decreta l’ingresso trionfale nella letteratura poliziesca di Cormoran Strike, nella scia di classici come P.D. James e Ruth Rendell. 




Un'altro genere che secondo il parere di molti  non dovrebbe mai mancare è il romanzo rosa, più leggero di così. Io non sono una grande amante di questo genere, ma nonostante tutto ho due autrici che amo molto. Per questa estate ho deciso di consigliarvi Finché non sei arrivato tu di Kristan Higgins (la mia recensione). Lei ha un modo di scrivere e di raccontare la storia che mi ha sempre intrattenuto moltissimo, mi fa ridere e divertire, mi intrattiene in modo leggero ma anche emozionandovi. Ho deciso di consigliarvi il suo primo libro che ho letto.
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 416
Prezzo: 9.90 €
Chi di voi non ha sognato di imbattersi, a distanza di anni, nell'uomo che le ha spezzato il cuore scagli la prima pietra.
Magari in una serata in cui siete in forma smagliante, al braccio del vostro fidanzato bellissimo, stupendo e super innamorato che non riesce a tenere le mani a posto nemmeno in pubblico.
Non riesce a non accarezzarvi, a non posarvi un bacio sul collo o a mascherare la propria felicità.
E a un tratto... no, non può essere lui, l'uomo che ha trattato il vostro cuore come uno straccio, ci si è pultio i piedi e lo ha buttato in un bidone. Oh, ma gli anni non sono stati clementi, con lui, poverino...
Peccato che a Posey Osterhagen non sia successo esattamente così. La divisa da cameriera del ristorante di famiglia, con quei nanetti ricamati e i collant verdi, non ha proprio l'effetto di esaltare la sua bellezza, quando Liam Declan Murphy fa il suo ingresso. Ancora bello e affascinante come un tempo, porta scritta in faccia la parola guai.





Spero di essere stata almeno un minimo originale, come ho già detto, avrei voluto esserlo di più, ma posso assicurarvi che vi ho consigliato solo libro che ho amato alla follia. Mi sono venuti in mente anche altri titoli, ma sono sempre i solito che consiglio e volevo cambiare un po', altrimenti rischio di diventare noiosa e mooooolto ripetitiva.
Non so se ci saranno altre "puntate" di questi consigli, nel caso le pubblicherò entro metà agosto, perché poi iniziano ad essere abbastanza inutili xD
Lasciatemi qualche commento nel caso qualcosa abbia attirato la vostra attenzione e se avete voglia fatemi sapere che libri vi porterete in vacanza ^_^

25 commenti:

  1. Davvero ottimi consigli Ale! L'età sottile ce l'ho in WL da un po' e gli altri li ho letti quasi tutti, quindi parlo con cognizione di causa :-)
    io non ho ancora deciso cosa portarmi via ad agosto, se non riesco a leggerlo prima sicuramente La via del male, e poi si vedrà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato, mi dispiace aver scelto titoli che hai già letto, la prossima volta (se ci sarà una prossima volta xD) mi impegnerò di più v.v
      L'età sottile devi prenderlo e provare assolutamente a leggerlo tesoro, merita sul serio!
      Aspetto di sapere cosa ti porterai ad agosto :*

      Elimina
  2. L'età sottile è splendido *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come darti torto Aislinn, uno dei migliori YA italiani, secondo me. Dovrebbero leggerlo tutti :)

      Elimina
  3. Il Richiamo del Cuculo volevo portarmelo in vacanza, poi ho scelto 14 di Peter Clines. Emh... forse non ho fatto la scelta giusta, non che non mi piaccia, ma non si sblocca, secondo me ha un centinaio di pagine di troppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che ho letto anch'io 14 di Clines e sono curiosa di venire a vedere la tua recensione, a me era piaciuto anche se in alcune parti lo avevo trovato un po' lento e in altre un po' troppo caotico. Però, secondo me, per una vacanza era meglio Cormoran Strike :3

      Elimina
    2. mi piace come storia, ma a volte l'autore la tira per le lunghe... ti saprò dire ;)

      Elimina
  4. Mi segno "La sottile linea scura", dalla tua recensione sembra molto bello *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mushi, sono contenta di essere riuscita a consigliarti un libro che non conoscevi...ora spero solo che non ti deluderà quando lo leggerai ;)

      Elimina
  5. l'età sottile e il mio splendido migliore amico mi intrigano parecchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due libri molto diversi ma davvero molto belli e originali. Spero avrai modo di procurarteli e leggerli presto :)

      Elimina
  6. Ciao!Io proprio ieri ho comprato "Il richiamo del cuculo" per leggerlo in vacanza. Non vedo l'ora di iniziarlo perche' era da tanto che lo desideravo e poi ne parli bene anche tu, quindi ho aspettative molto alte :) Mi incuriosisce anche "Il mio splendido migliore amico", prima o poi sara' mio!
    P.s. finalmente riesco a commentare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosaaaaaa, ma che bella sorpresa che mi hai fatto, come sono contenta di vederti qui *_*
      Per la serie dedicata a Cormoran Strike credo non ti deluderà, è scritta proprio bene e Cormoran e Robin sono due personaggi che catturano subito il lettore ^_^
      Spero di leggere altri tuoi commenti qui ♥

      Elimina
    2. Avevi ragione, ho adorato il libro e presto comprerò anche quelli successivi della serie! :D

      Elimina
    3. Ciao Rosa, sono proprio felice di sapere che "Il richiamo del cuculo" ti è piaciuto...spero andrà altrettanto bene con i seguiti della serie :*

      Elimina
  7. hai variato fra tanti generi bravissima! Ho letto solo la Howard, ma credo di essere l'unica a cui non è piaciuto. Degli altri alcuni li ho già in WL. Non so ancora cosa porterò al mare, dipende anche dalla challange che seguo, ma è sempre interessante sbirciare i consigli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, ho cercato di toccare tanti generi diversi così da poter abbracciare più pubblico possibile, anche se vedo di non essere stata per niente originale e mi dispiace molto :(
      Davvero non ti è piaciuto il libro della Howard? Se ne hai scritto una recensione appena ho un attimo di tempo vengo a leggerla che sono curiosa.

      Elimina
  8. Ciao Ale, bravissima! Sono contenta di aver spulciato tra i tuoi consigli ^^ La mia TBR estiva ormai è già al completo ma L'età sottile me lo segno perché sembra davvero interessante e la saga di Cormoran Strike è già da tempo nella mia wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Babi, tutto merito tuo che mi hai dato l'imput giusto ;) Te l'ho detto che le tue idee sono sempre moooolto accattivanti.
      Io mi sa che sono l'unica (o quasi) a non essersi fatta una TBR estiva...tanto non posso comprare niente fino a quando non smaltisco almeno 40 libri, dunque ho l'imbarazzo della scelta xD
      Spero inizierai la serie di Cormoran Strike, merita. E per L'età sottile spero tu sia riuscita a leggere la mia recensione, perché lì ci ho messo un pezzo di cuore.

      Elimina
  9. Ciao Alessia, son passata a salutare anche te... era da due anni che avevo abbandonato un po' tutti i blog compreso il mio ma rieccomi! Buone vacanze o buon ritorno al lavoro :P Io sotto l'ombrellone sono più il tipo da storie leggere e Kristan Higgins è l'ideale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro bello, sono già passata dal tuo blog e sono ancora saltellante...sono felicissima di sapere che sei tornata!!!
      Ricordo male o la Higgins ti piace e avevi letto un paio di suoi libri?
      Spero saranno buone vacanze anche le tue carissima e aspettati una mia mail così ti stalkerò un po' *_*

      Elimina
  10. Ciao Alessia, davvero ottimi consigli librosi, grazie! ^^
    Un autore che ho sempre letto durante l'estate e che quindi abbino a questa stagione è Nicholas Sparks. I suoi romanzi rosa mi hanno sempre intrigata e fatta emozionare. Per questa estate, ho deciso di creare una TBR list varia, sia per quanto riguarda gli autori, sia per il genere. Spero si rivelino letture interessanti! ^^
    Ti auguro una buona estate e un buon ritorno al lavoro ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, mi fa piacere che questi consigli ti siano piaciuti :)
      Io ho provato a leggere un libro di Sparks e non mi ha soddisfatto purtroppo...forse ho sbagliato libro, non so, ma per ora la voglia di leggerlo non è tornata :/
      Spero di poter vedere la tua TBR estiva da qualche parte perché sono curiosa :)
      Buon estate anche a te e buone vacanze se ne farai. :**

      Elimina
  11. Non conoscevo questi titoli, grazie per il post. A parte Il mio splendido migliore amico, che devo dirti la verità, non mi ha soddisfatto moltissimo quando l'ho letto la prima volta ed è stato piuttosto difficile farne una recensione, ricco di particolari che ho dovuto metabolizzare per bene prima di mettermi alla tastiera. Ad ogni modo buona estate e buon rientro!
    Ti mando un grande abbraccio.
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta, mi fa sempre tanto piacere quando faccio conoscere libro nuovi ;)
      Sì, il libro della Howard è abbastanza singolare, soprattutto come ambientazioni e personaggi, ma in generale la storia in sé è molto intricata. Proverai comunque a leggere gli altri due della serie? Io il secondo l'ho già, sto solo aspettando il momento giusto :)
      Buona estate anche a te :*

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥