lunedì 4 luglio 2016

La via del male di Robert Galbraith

Buon pomeriggio lettoriiiiiiii. Rieccomi qui, sono tornata sabato sera tardi dalla mia settimana di vacanza insieme ai miei bimbi :) Sono contenta perché sono riuscita a far fare il bagno a Davide in mare per la prima volta e sono felice perché si è divertito anche con la sabbia. Per il resto io sono tornata più stanca di prima, ma pazienza...inoltre, la ripresa del lavoro dopo un anno e mezzo, inizia ad incombere su di me, ma spero andrà tutto bene e spero potrò continuare a scrivervi.
Anche oggi, come la settimana scorsa, avrei voluto pubblicare un post diverso, poi ho preferito dare precedenza alla recensione dell'ultimo libro che ho letto, che ha occupato tutta la mia vacanza e che ho apprezzato molto.
Oggi ho deciso di "arricchire" la mia recensione con una foto fatta da me durante la lettura e poi pubblicata sul mio Instagram. Se riuscirò, vorrei mantenere questo particolare, cioè pubblicare la recensione insieme ad una mia foto del libro :)  

Trama: Quando un misterioso pacco viene consegnato a Robin Ellacott, la ragazza rimane inorridita nello scoprire che contiene la gamba amputata di una donna. L’investigatore privato Cormoran Strike, il suo capo, è meno sorpreso, ma non per questo meno preoccupato. Solo quattro persone che fanno parte del suo passato potrebbero esserne responsabili – e Strike sa che ciascuno di loro sarebbe capace di questa e altre indicibili brutalità. La polizia concentra le indagini su un sospettato, ma Strike è sempre più convinto che lui sia innocente: non rimane che prendere in mano il caso insieme a Robin e immergersi nei mondi oscuri e contorti degli altri tre indiziati. Ma nuovi, disumani delitti stanno per essere compiuti, e non rimane molto tempo…
La via del male è il terzo libro dell’acclamata serie che ha per protagonisti Cormoran Strike e la giovane e determinata Robin Ellacott. Un giallo ingegnoso, con colpi di scena inaspettati, ma anche l’appassionante storia di un uomo e di una donna giunti a un crocevia della loro vita personale e professionale.


Rating:

Recensione:
Ho sempre avuto aspettative molto alte verso questa serie e dopo aver letto e apprezzato molto il primo volume (recensione), le aspettative si sono mantenute ad un livello decisamente sopra la media.
Quest'ultimo capitolo della serie (per ora, su goodreads compare un “Untitled” senza date di pubblicazione o altro) dedicata a Cormoran Strike e la sua socia/assistente/amica Robin Ellacott, l'ho trovato un po' diverso rispetto ai primi due; molto più introspettivo, perché se negli altri scoprivamo piano piano alcuni aspetti dei protagonisti, qui ce li ritroviamo a cuore aperto (o quasi) di fronte a noi. Con questa nuova storia, l'autore ha voluto portare i suoi protagonisti su un nuovo livello, inesplorato per loro e per noi, conosciamo in primo piano troviamo i loro sentimenti e le loro emozioni, che prendono il sopravvento in alcune scene del libro, mettendo in secondo piano il giallo e la risoluzione dei delitti.
Ho apprezzato molto che sia stato introdotto in modo più definitivo un nuovo personaggio, Shanker, perché ci ha permesso di conoscere e capire meglio Cormoran, ma anche perché credo sia un personaggio interessante da scoprire e che potrà dare tanto alla serie, spero di poterlo incontrare nei prossimi volumi e che potrà soddisfarmi come mi aspetto.
L'autore come sempre è abilissimo nel portare il lettore dove vuole lui. Questa volta la risoluzione, o almeno in parte, sarebbe stata chiarissima se non fossi stata catturata e trasportata dai pensieri dei protagonisti e dalle loro supposizioni...se io avessi ascoltato il mio cuore e la mia mente fin dall'inizio, avrei capito immediatamente chi era il colpevole; invece mi è stato impossibile rimanere a mente fredda di fronte ai pensieri e alle certezze di Cormoran, di fronte alle domande e ai dubbi che pone Robin...insomma, i due protagonisti mi hanno presa a tal punto che sono stata totalmente distolta dal mio pensiero originario e mi sono ritrovata a pensare e credere quello che volevano loro. Ho adorato questa cosa, perché mette subito in luce le grandi capacità dell'autore in ambito narrativo, gioca con parole, emozioni, sentimenti, azioni, dialoghi e trasporta il lettore dove vuole.
Le parti descrittive sono il punto forte di Galbraith, ma in questo volume sono state anche un punto debole, perché ho trovato alcune parti davvero troppo dispersive; se negli altri volumi ho amato alla follia i dettagli minuziosi e la complessità delle descrizioni, in questo caso in alcuni momenti mi sono sentita un po' sopraffatta e alcune scene le avrei totalmente tagliate, perché le ho sentite inutili, non mi aiutavano a comprendere meglio i personaggi, non mi portavano verso nuove soluzioni o nuove domande, non riuscivano ad intrattenermi e coinvolgermi: per me erano inutili e avrei preferito qualche descrizione in meno che avrebbe giovato alla scorrevolezza e all'emotività del libro.
Tra le altre cose ho apprezzato molto anche la nuova piega che hanno preso alcuni rapporti tra i personaggi, soprattutto il finale è da lacrimoni e sorrisi e fiato mozzato, almeno a me ha dato questi effetti :)
Quel quarto libro “untitled” su Goodreads è per me una speranza di poter ritrovare due protagonisti splendidi che si fanno amare in ogni loro sfaccettatura e che hanno creato un mondo così equilibrato e ricco che è un piacere vero leggere le avventure di Cormoran Strike e di Robin Ellacott.

8 commenti:

  1. Purtroppo tra gli scherzi della Feltrinelli e la mia partenza per le vacanzine ancora non sono riuscita a comprarlo, ma ora che sono tornata è in cima alla lista delle cose da fare :-) un abbraccio amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che scherzi ti ha fatto Feltrinelli? °_°
      Non vedo l'ora di sapere che lo stai leggendo, così poi mi dici cosa ne pensi *_*

      Elimina
    2. Sono andata per acquistarlo il giorno di uscita e non ce l'avevano... poi tra una cosa e l'altra non sono più riuscita a passare. Nei prossimi giorni sicuramente una sortita in libreria la farò e sarà mio :-)

      Elimina
  2. di questa serie e di questo Cormoran ne sento parlare solo bene, devo decidermi a iniziarla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, non hai ancora provato a leggere Cormoran e Robin???? Corri a rimediare subito, non puoi proprio farteli scappare, devi conoscerli e vedrai che li amerai ^_^

      Elimina
  3. Me l'hanno regalato a sorpresa l'altro giorno! Non vedo l'ora di leggerlo, ho divorato i primi due!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo sia difficile non divorare questi libri, la scrittura è così scorrevole e ammaliante che il lettore viene catturato fin da subito *_*
      Spero sarà una buona lettura anche questo terzo volume :)

      Elimina
  4. Ho letto a sprazzi per paura di spoilerarmi qualcosa del secondo °-°
    Sai che non ne ho sentito parlare benissimo? :c soprattutto del finale... sono contenta di vedere che ha ricevuto però la tua approvazione v_v mi consola parecchio sta cosa... stavo già per darlo per perso XD

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥